Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Vie di sintesi e di emisintesi
Rispondi
andreamanuppelli
Messaggi: 8
Iscritto il: mer dic 06, 2017 3:27 pm

Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da andreamanuppelli » dom dic 10, 2017 3:53 am

Ho letto, girando sul web, che da non molto tempo è stato scoperto che è possibile ricavare morfina dal fungo che viene usato per far lievitare il pane (il dado di lievito che troviamo nei supermercati a 30 centesimi) non sembra una bufala ma comunque mi riesce difficile pensare come sia possibile.
Avete informazioni?
Ultima modifica di andreamanuppelli il dom dic 10, 2017 5:27 pm, modificato 1 volta in totale.

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 590
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Sintetizzazione morfina da lievito di birra e zucchero

Messaggio da Sonoio » dom dic 10, 2017 9:06 am

Hai ragione andreamanuppelli. Si produce reticulin (un stadio iniziale per la morfina) con un lievito geneticamente modificato e zucchero. Poi fare da reticulin la morfina è anche una sfida per cui ci si vuole sia un laboratorio adatto e il sapere come fare ...
I scientifici non sono ancora in grado di usarlo industrialmente, ci vorranno ancora alcuni anni.
È un sviluppo interessante però - zucchero => morfina :mrgreen:
Grazie a dio c'è anche il papavero con la morfina dentro e per cui non ci vuole uno studio di chimica :lol:
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

andreamanuppelli
Messaggi: 8
Iscritto il: mer dic 06, 2017 3:27 pm

Re: Sintetizzazione morfina da lievito di birra e zucchero

Messaggio da andreamanuppelli » dom dic 10, 2017 1:48 pm

Sonoio ha scritto:
dom dic 10, 2017 9:06 am
Hai ragione andreamanuppelli. Si produce reticulin (un stadio iniziale per la morfina) con un lievito geneticamente modificato e zucchero. Poi fare da reticulin la morfina è anche una sfida per cui ci si vuole sia un laboratorio adatto e il sapere come fare ...
I scientifici non sono ancora in grado di usarlo industrialmente, ci vorranno ancora alcuni anni.
È un sviluppo interessante però - zucchero => morfina :mrgreen:
Grazie a dio c'è anche il papavero con la morfina dentro e per cui non ci vuole uno studio di chimica :lol:
Saluti
ovviamente non pensavo di farlo a casa, avevo capito che era roba da casa farmaceutica comunque volevo avere ulteriore conferma

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 590
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Sintetizzazione morfina da lievito di birra e zucchero

Messaggio da Sonoio » dom dic 10, 2017 4:06 pm

andreamanuppelli ha scritto:
dom dic 10, 2017 1:48 pm
ovviamente non pensavo di farlo a casa, avevo capito che era roba da casa farmaceutica comunque volevo avere ulteriore conferma
Calmati, io ti ho detto solo quello (1:1) che mi ha detto un' amica biochimica, che mi informa sull' avvenire di questo metodo. Chimici ti dicono sempre che bisogna avere un laboratorio per qualsiasi lavoro - anche il té di papavero dovrebbe essere fatto in un laboratorio secondo loro :asd:
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

andreamanuppelli
Messaggi: 8
Iscritto il: mer dic 06, 2017 3:27 pm

Re: Sintetizzazione morfina da lievito di birra e zucchero

Messaggio da andreamanuppelli » dom dic 10, 2017 5:25 pm

Sonoio ha scritto:
dom dic 10, 2017 4:06 pm
andreamanuppelli ha scritto:
dom dic 10, 2017 1:48 pm
ovviamente non pensavo di farlo a casa, avevo capito che era roba da casa farmaceutica comunque volevo avere ulteriore conferma
Calmati, io ti ho detto solo quello (1:1) che mi ha detto un' amica biochimica, che mi informa sull' avvenire di questo metodo. Chimici ti dicono sempre che bisogna avere un laboratorio per qualsiasi lavoro - anche il té di papavero dovrebbe essere fatto in un laboratorio secondo loro :asd:
Saluti
aspetta, mi stai confondendo :asd: vuoi dire che è un lavoro fattibile a casa?

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 590
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Sonoio » lun dic 11, 2017 7:32 am

andreamanuppelli ha scritto:
dom dic 10, 2017 5:25 pm
vuoi dire che è un lavoro fattibile a casa?
Non lo so. Ma prima di pensare al luogo ci vorebbe a parte del sapere come fare questo lievito geneticamente modificato ... Sicuramente è una cosa interessante, ma chissa che ne viene fuori finalmente.
Quel pocchetino di morfina che uso io trovo anche negli papaveri che crescono nel giardino :asd:
La biochimica si interessa pratticamente solo della modificazione del lievito. Lei non mi farà mai la morfina. Ho domandato scherzando anni fa se mi fa un po di eroina - il NO era molto deciso :-(
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Gnomo Cosmico » gio dic 14, 2017 7:31 pm

andreamanuppelli ha scritto:
dom dic 10, 2017 3:53 am
Ho letto, girando sul web, che da non molto tempo è stato scoperto che è possibile ricavare morfina dal fungo che viene usato per far lievitare il pane (il dado di lievito che troviamo nei supermercati a 30 centesimi) non sembra una bufala ma comunque mi riesce difficile pensare come sia possibile.
Avete informazioni?
ci linki la fonte sembra interessante
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 404
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da ThePharmacologist » dom giu 24, 2018 8:13 pm

http://www.farmacista33.it/lievito-ogm- ... 28731.html

Lievito ogm per produrre morfina su larga scala
tags: Morfina, Organismi geneticamente modificati, Morfina, Saccharomyces cerevisiae, Papavero, Tebaina, Idrocodone, Ossicodone

I geni del papavero da oppio sono stati trasferiti nel lievito che, così modificato, è diventato una fabbrica di morfina. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature chemical biology, si deve al gruppo dell'università californiana di Stanford coordinato da Christina Smolke, e costituisce un primo passo importante verso la produzione biotech di oppioidi. Gli oppiacei, come la morfina, sono comunemente usati in campo medico, ma la loro complessità chimica limita molto la possibilità di produrre queste sostanze su larga scala. Le tecniche di produzione attuali si basano infatti sull'estrazione dalla pianta del papavero ed è per questo che oggi la strada più promettente per ottenere la morfina sintetica punta sulla possibilità di trasformare in fabbriche microorganismi come il batterio Escherichia coli, oppure il lievito. È su quest'ultima strada che si è concentrato il gruppo di Stanford. Il punto di partenza dei ricercatori è stato il comune lievito usato per il pane, il Saccharomyces cerevisiae, nel cui Dna sono stati trasferiti geni dalla pianta di papavero. Questo ha dato il via alla produzione di enzimi che hanno permesso di convertire una sostanza chimica intermedia, la tebaina, in morfina. Tecniche di ingegneria metabolica hanno permesso di separare gli enzimi nelle cellule del lievito per imitare la loro localizzazione nelle cellule più complesse delle piante. Infine, aggiungendo degli enzimi identificati dai batteri evoluti per agire come oppioidi, i ricercatori sono stati in grado di realizzare altri oppioidi, come l'idrocodone e l'ossicodone. La prossima sfida che i ricercatori dovranno affrontare è la ricostruzione dettagliata dell'intero processo, in modo da renderla riproducibile su larga scala.

Notizia vecchia... roba di 4 anni fa...
Nota bene: dimentica di poterlo fare "a casa". Devi poter "bio ingegnerizzare" il lievito, trasferendo parte del genoma della pianta di papavero nel lievito.

Piuttosto trasferiamo parte del genoma (DNA) della pianta del papavero nell'uono. COsi hai la fabbrica di morfina, direttamente dentro di te! :asd: :asd: :asd:

Facciamo prima... no? :asd: :asd:
quando leggeremo questo:
I geni del papavero sono stati trasferiti nell'uomo.. che cosi è divenatto una fabbrica di morfina! :asd: :asd: :asd:

Teoricamente è possibile! si può fare.. ma è irreversibile come processo.. e quindi rimani "fatto" tutta la vita.. ;-)

pharma

p.s:si potrebbero fare tante di quelle cose.. da "scienziato pazzo".. che la meta bastano.
Non si fanno per motivi etici... si potrebbe modificare il GENOMA (dna) dell'essere umano per far produrre al corpo.. che molecola ti pare.. come hanno fatto con il lievito.. ma sono "esperimenti" da "dottor mengele" della farmacologia\genetica. ;-)

Avatar utente
Psycore
Moderatori
Messaggi: 614
Iscritto il: sab set 19, 2015 6:17 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Psycore » mer giu 27, 2018 12:38 am

Ma visto che le droghe "fanno fare cose che non farebbe al cervello", nel senso che non si inventano nulla a casaccio, basterebbe imparare a far fare quelle cose al cervello senza assumere nulla. Ad esempio: cervello, blocca il reuptake della serotonina! Oppure: ghiandola pineale, irrora tutto di DMT! Oppure, spruzza dopamina come se stessi venendo!

Con un po' di esercizio ci si può arrivare secondo me, senza andar a modificare il DNA. Però per non doversi studiare tutto ciò che provoca una molecola di droga, è più facile prenderla una volta e poi far ripetere al cervello quella cosa.

-Cervello, mi senti?
-Si capo, mi dica!
-Per favore, inizia a farmi salire 250 ug di LSD, così tra un oretta m'è salita bene.
-Si capo, provvedo subito!
-Grazie caro, sei sempre il migliore.

Però se l'LSD non l'hai mai preso, che gli dici? vai su questo questo e quest' altro recettore a fare questo questo e quest' altro?
Giusto o sbagliato non può essere reato! Free drugs!

Avatar utente
_psyc0path_
Messaggi: 154
Iscritto il: dom giu 03, 2018 2:17 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da _psyc0path_ » mer giu 27, 2018 12:50 am

Quoto Psycore, il suo ragionamento mi piace e fila, oltre ad avermi fatto scassare un attimo :D
..Sento come un energia invadermi l'esistenza quasi a dirmi "vivi più che puoi e goditi il viaggio.. One life, One chance"

Non induco le persone ad usufruire di stupefacenti.

Avatar utente
_psyc0path_
Messaggi: 154
Iscritto il: dom giu 03, 2018 2:17 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da _psyc0path_ » mer giu 27, 2018 1:01 am

Pharma secondo me non ne siamo a conoscenza, ma ci sarà gia qualche esercito semi umanoide geneticamente modificato che ingloba chissà quale molecola dell' oltremondo. Aspetta solo di entrare in azione per morderci tutti e generare alieni in larga scala :asd:
Magari proprio adesso che li abbiamo scoperti :shock: :axe:
..Sento come un energia invadermi l'esistenza quasi a dirmi "vivi più che puoi e goditi il viaggio.. One life, One chance"

Non induco le persone ad usufruire di stupefacenti.

Abeja G.
Messaggi: 682
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Abeja G. » lun nov 19, 2018 9:12 pm

Non lo uso per la sintesi della morfina non lo uso per il giusqiuamo ma se lo uso come nootropo in pasticche questo lievito di birra non è niente male

methasystema23
Messaggi: 2
Iscritto il: sab nov 24, 2018 8:49 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da methasystema23 » lun nov 26, 2018 3:23 pm

ciao ragazzi,anche se chiedo su un argomento che non c'entra niente di quello cui parlate scrivo per chiedere consigli, se potete darmeli ve ne sarei grato.Lo chiedo qui perchè non mi risponde nessuno su altre pagine qui. Praticamente io mi facevo abbestia, sono più o meno 15 anni che mi faccio e ora sono due tre anni che non mi sto facendo ma comunque prendo il subutex. Sono passato da poco dal metadone al subutex e per farlo mi sono fatto due tre giorni di ruota... cmq ora prendo 10mg di subutex mentre prima ne prendevo 120 di metallo.. subutex e non suboxone. Sapete se l'astinenza del subasio dura come quella del metano? e poi sapete un modo che ti faccia di più (non sparandoselo) ? perchè io un pò lo prendo sotto la lingua ma quando prendo la consegna o cmq riesco a sputarlo al sert, me lo sniffo... ma lo faccio giusto per vizio, perchè non mi fà come magari mi fece le prime volte che lo provai, come xesempio in galera, tiravo 1 mg e stavo addirittura 24 ore apposto. mo dò le botte da 4 mg e non mi fà niente... alcuni dicono che se lo fumano sulla stagnola, a me sembra una cavolata e neanche ci ho provato, pensando solo al saporaccio che può lasciare il fumo di un farmaco/oppiaceo, e cmq non ci ho mai provato. E poi è vero che 8mg si subtex equivalgono piu o meno a 30 di metano? e com'è non ti danno più di 24 al sert? grazie in anticipo e lasciate perde gli oppiacei che sono la più grande infognatura delle droghe, a livello anche di altre, perchè poi ognuno ha la sua droga. io per qualche anno sono stato in fissa con la coca in vena e vi dico fermati... poi smorzavo col metano co l'alcool o con qualsiasi cosa per smorzare, quindi secondo me è meglio lasciar perdere e tirar fuori le palle.. io ci ho provato anni e adesso eccomi qui, a 30 anni un ''fallito''... anche se ho ancora una vita davanti ho sempre buttato i migliori anni appresso cosa? fra reati comunità e galera cosa ho fatto? un emerito Kaz.
quindi... comunque grazie in anticipo per i consigli che sicuramente mi darete riguardo la buprenorfina

Abeja G.
Messaggi: 682
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Abeja G. » mar nov 27, 2018 11:28 am

Combatti quella medicina con altri stili di vita

Avatar utente
era
Messaggi: 529
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da era » mar nov 27, 2018 9:04 pm

ThePharmacologist ha scritto:
dom giu 24, 2018 8:13 pm

I geni del papavero da oppio sono stati trasferiti nel lievito che, così modificato, è diventato una fabbrica di morfina. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature chemical biology, si deve al gruppo dell'università californiana di Stanford coordinato da Christina Smolke, e costituisce un primo passo importante verso la produzione biotech di oppioidi.
http://harvardlpr.com/wp-content/upload ... elheim.pdf

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 404
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da ThePharmacologist » ven feb 15, 2019 2:30 pm

era ha scritto:
mar nov 27, 2018 9:04 pm
ThePharmacologist ha scritto:
dom giu 24, 2018 8:13 pm

I geni del papavero da oppio sono stati trasferiti nel lievito che, così modificato, è diventato una fabbrica di morfina. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature chemical biology, si deve al gruppo dell'università californiana di Stanford coordinato da Christina Smolke, e costituisce un primo passo importante verso la produzione biotech di oppioidi.
http://harvardlpr.com/wp-content/upload ... elheim.pdf
@era sono a conoscenza del problema "epidemia oppiacei" in USA.
Ma che vuoi che ti dica? mica colpa mia se i "medici pur di far cassa" (incassare soldi\make money come dicono in USA)
prescrivono "oppiacei" come fossero caramelle alla frutta.
Poi la gente ci rimane dipendente.. e passa all'eroina di strada che costa meno delle "pillole del dottore".
In america il problema dell'epidemia di oppiacei è colpa dei medici (e delle industrie farmaceutiche) che pur di <vendere> non si fanno un problema a prescrivere qualsiasi cosa a chiunque.
Poi il problema, in USA è che essendo la sanita privata.. gente che sta male, non potendosi curare negli ospedali, ingolla pastiglie (di oppiacei) per non sentire il dolore.
In USA se vai dal medico.. non ti da il paracetamolo, l'ibuprofene (fans) i medici ti appioppano subito ossicodone.
E la povera gente ingnorante, mangia, non ha idea.. che "crei dipendenza".. e ci restano invischiati.
(per poi passare a eroina e\o cose piu economiche)

Insomma.. OBAMA non è manco piu presidente! Ora con Trump tutto più facile (ironia),
Trump apre i campi concentramento e brucia i "deboli tossici" nei forni. :asd:
Obama era un Buonista.. Trump lo vedo piu "pragmatico\dittatoriale\risolutivo". (famosa: soluzione finale di ispirazione NAZI, visto che sono in germania) :asd:

Pharma

Avatar utente
Nabucodonosor
Messaggi: 32
Iscritto il: sab set 22, 2018 3:26 am

Re: Sintesi Morfina da Lievito di Birra e Zucchero

Messaggio da Nabucodonosor » ven mar 15, 2019 9:36 pm

methasystema23 ha scritto:
lun nov 26, 2018 3:23 pm
ciao ragazzi,anche se chiedo su un argomento che non c'entra niente di quello cui parlate scrivo per chiedere consigli, se potete darmeli ve ne sarei grato.Lo chiedo qui perchè non mi risponde nessuno su altre pagine qui. Praticamente io mi facevo abbestia, sono più o meno 15 anni che mi faccio e ora sono due tre anni che non mi sto facendo ma comunque prendo il subutex. Sono passato da poco dal metadone al subutex e per farlo mi sono fatto due tre giorni di ruota... cmq ora prendo 10mg di subutex mentre prima ne prendevo 120 di metallo.. subutex e non suboxone. Sapete se l'astinenza del subasio dura come quella del metano? e poi sapete un modo che ti faccia di più (non sparandoselo) ? perchè io un pò lo prendo sotto la lingua ma quando prendo la consegna o cmq riesco a sputarlo al sert, me lo sniffo... ma lo faccio giusto per vizio, perchè non mi fà come magari mi fece le prime volte che lo provai, come xesempio in galera, tiravo 1 mg e stavo addirittura 24 ore apposto. mo dò le botte da 4 mg e non mi fà niente... alcuni dicono che se lo fumano sulla stagnola, a me sembra una cavolata e neanche ci ho provato, pensando solo al saporaccio che può lasciare il fumo di un farmaco/oppiaceo, e cmq non ci ho mai provato. E poi è vero che 8mg si subtex equivalgono piu o meno a 30 di metano? e com'è non ti danno più di 24 al sert? grazie in anticipo e lasciate perde gli oppiacei che sono la più grande infognatura delle droghe, a livello anche di altre, perchè poi ognuno ha la sua droga. io per qualche anno sono stato in fissa con la coca in vena e vi dico fermati... poi smorzavo col metano co l'alcool o con qualsiasi cosa per smorzare, quindi secondo me è meglio lasciar perdere e tirar fuori le palle.. io ci ho provato anni e adesso eccomi qui, a 30 anni un ''fallito''... anche se ho ancora una vita davanti ho sempre buttato i migliori anni appresso cosa? fra reati comunità e galera cosa ho fatto? un emerito Kaz.
quindi... comunque grazie in anticipo per i consigli che sicuramente mi darete riguardo la buprenorfina
hai mai provato a curarti con gli allucinogeni? intendo periodicamente assumerli a fini terapeutici... i funghi in questo caso sarebbero tanto d´aiuto. cosi avrai modo di poterti prendere dei momenti con te stesso e pensare chi sei davvero, oltre ad aiutarti enormemente con la tua dipenmdenza. hai 30 anni, c´é ancora tanto da fare ;)

Rispondi