Cosa ne pensate della vostra vita

Off-topic, politica, barzellette e racconti sconci: tutto ciò che non ha attinenza con la psichedelia va qui.
Aress
Messaggi: 37
Iscritto il: dom feb 02, 2020 2:09 pm

Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Aress » ven feb 21, 2020 4:06 pm

Mi viene spesso questa domanda, e anche parlandone di persona con chi conosco non arrivo mai a capire cosa realmente pensano, un po perché siamo plasmati, un po per qualche distrazione, magari anche la timidezza e questioni caratteriali ed ecco che la risposta è velata.
Qui invece è diverso, non abbiamo motivo di mentire.
Non parlo se sia bella o brutta la vostra vita, perché raga parliamoci chiaro, la vita è bella. E basta alzare lo sguardo al cielo per capirlo. È davvero un dono.
Quello che intendo è se siete felici o meno, perché anche se la felicità purtroppo è un dono al contempo è anch essa una scelta, e inconsciamente non tutti scegliamo di essere felici.
Voi siete felici?.. Buonpomeriggio.

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
Invernomuto
Messaggi: 627
Iscritto il: lun lug 17, 2017 6:02 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Invernomuto » ven feb 21, 2020 4:21 pm

domande profonde, parti dal presupposto che la vita è gioia, forse hai ragione, forse no, nasciamo che abbiamo freddo e fame, poi cresci e arriva la voglia di amare essere amati, la necessità di autosostentarsi vendendo il tuo lavoro in una vasca piena di squali, sono felice? preferisco non pormi la domanda e continuare a preoccuparmi di come fare per riempire il frigo

Regene
Messaggi: 747
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Regene » ven feb 21, 2020 6:48 pm

potessi viaggiare nel tempo per dire a mia madre di non fare sta stronzata lo farei ma visto che così non è cerco di vivere facendo ciò che mi piace, divertendomi, fumando la santissima weeda :weed: e cercando di essere sempre in movimento.
non penso di essere felice ma non penso che questo sia un problema: non siamo fatti per essere felici.
l'importante è avere fame
"Perché finché c'è la fame, frate', c'è speranza" cit. MP
comuqnue bella domanda e bel topic, sono curioso, e anche un po' spaventato, di leggere le risposte dei nostri utenti più "magici"
Ultima modifica di Regene il ven feb 21, 2020 6:49 pm, modificato 1 volta in totale.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
Barbariccia
Messaggi: 42
Iscritto il: lun set 12, 2016 7:21 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Barbariccia » ven feb 21, 2020 6:49 pm

Vivere è indubbiamento bello, io sono sono contento di come sto crescendo e della mia vita in generale! Se rifletto sul concetto di esistenza però ciò che trovo ingiusto e sbagliato è il non poter scegliere la partenza, in tutta la vita una persona è libera di poter sciegliere prendendosi il carico delle conseguenze, però è come abbiamo iniziato che mai nessuno ha deciso. Possiamo sempre scegliere dove andare ma non da Chi e da Dove siamo arrivati. Questo lo trovo magico e ingiusto al tempo stesso. Ogni tanto rimpiango di non esser nato in un contesto diverso, il non essere nato più povero, il non aver passato un infanzia più turbolenta; certi mi manderanno a cagare perché hanno sofferto da piccoli, perché la loro vita non è mai stata lineare e facile, diranno che non so di quel che parlo e la prenderanno come una presa in giro, però è proprio quello il fatto! Vorrei sapere cosa vuole dire, vorrei sapere: il "non essere mai stato amato" il "non essere mai stato voluto", il "mai sfamato". Viziato non sono mai stato ma amato sì, adoro quella persona che è mia madre e rigrazio Dio di averla al mio fianco, però delle volte rifletto sul come avrei potuto vivere diversamente.
:"quanto poco ho combattuto, quanto poco mi sono sentito male. Vorrei esser nato nella merda per riuscire a capire cosa vuole dire, tutto qua".

Barbariccia, Tom.
A Tassili al tempo delle Teste Rotonde e durante le stagioni dei Fulmini Terra e Cielo si univano, uomini e Dei si incontravano per banchettare assieme, per cibarsi di quei funghi...nutrimento delle divinità :drink:

Avatar utente
Pangɘa
Messaggi: 61
Iscritto il: ven ago 23, 2019 8:04 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Pangɘa » ven feb 21, 2020 9:08 pm

Da piccolo ero molto felice perché come (quasi) tutti, incentravo la mia attenzione e la mia energia esclusivamente a quello che avevo intorno, poi crescendo e ponendomi dei quesiti ho pensato meno alla felicità, comunque non rimpiango le esperienze vissute che mi hanno portato ad essere quello che sono adesso, è una frase fatta e scontata ma è vera, adesso sono felice di come sono anche se ambisco a essere sempre molto di più, che sia per frutto della natura umana che non si accontenta mai o di quello che ci viene inculcato dall'esterno.
La felicità come per tutto è un qualcosa che evolve nel tempo, ha alti e bassi, si modifica, muore, rinasce e si trasforma ma penso che non si possa arrivare ad una felicità stabile nel tempo come esseri materiali dato che siamo sempre bombardati da miliardi di influenze più disparate e quindi parlano di una felicità meramente materiale credo sia falsa.
Tirando le somme per essere felici, come dici tu @Aress , bisogna porsi in uno stato mentale che rispecchi tale stato d'animo.
Niente esiste ma tutto è reale, non credere sempre a ciò che pensi bensì metti tutto in discussione!

Sem
Messaggi: 457
Iscritto il: mer set 14, 2016 11:51 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Sem » ven feb 21, 2020 10:02 pm

Citando John Princekin:
"E l'unica certezza
È che per la felicità servon palle per lasciare la propria tristezza"

In passato non lo ero ma ora si sono felice, il mio cuore è pieno di gratitudine, e più passa il tempo più questa felicità diventa costante. Costante perchè è indipendente dai fattori esterni, è oltre la visione dualistica.
Finchè giudichi non sarai mai libero

"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."
Mevlana Rumi, Sec. XIII

Regene
Messaggi: 747
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Regene » ven feb 21, 2020 11:40 pm

comunque non rimpiango le esperienze vissute che mi hanno portato ad essere quello che sono adesso, è una frase fatta e scontata ma è vera
"i ricordi sono come la mafia,
pentirsi è un disonore"
SALMO il senso dell'odio
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
Inìgo
Messaggi: 296
Iscritto il: lun dic 21, 2015 9:44 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Inìgo » ven feb 28, 2020 2:00 pm

Io personalmente sono abbastanza soddisfatto della mia vita, anche se al contempo penso sia impossibile giudicare l'esistenza dato che il giudizio si costruisce per forza di cose da un paragone e la vita è una sola, è TUTTO nel senso più profondo del termine e quindi ingiudicabile. Ci si può confrontare agli altri considerando aspetti esteriori (lavoro, casa, relazioni con gli altri magari) ma l'esperienza intima dell'esistere rimane comunque privata e accessibile solo dal singolo. Diciamo allora che sono PIU' soddisfatto di com'ero qualche anno fa.
Concordo sul fatto che non siamo stati creati per essere felici, e anzi l'idea che la felicità sia in qualche modo un diritto o l'obiettivo ultimo della vita è funzionale al sistema individualista/consumista (vedi l'ideale di "ricerca della felicità" americano). Penso che una vita magari anche triste o sofferta che riesca però a trascendere sè stessa, creando qualcosa di più grande del singolo come un'opera d'arte o un servizio alla comunità sia molto migliore di una vita di gioia e godimento chiusa in sè stessa.

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 651
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da tsunami666 » ven feb 28, 2020 2:21 pm

Sicuramente avrei dovuto gestirla meglio... vabbè, continuo a galleggiare ;)
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Regene
Messaggi: 747
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Regene » ven feb 28, 2020 3:25 pm

tsunami666 ha scritto:
ven feb 28, 2020 2:21 pm
Sicuramente avrei dovuto gestirla meglio... vabbè, continuo a galleggiare ;)
"la verita è come la merda, viene sempre a galla"
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 651
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da tsunami666 » ven feb 28, 2020 3:52 pm

@Regene grazie per tua rappresentazione della mia vita :D
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Regene
Messaggi: 747
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Regene » ven feb 28, 2020 6:07 pm

non solo della tua per (s)fortuna :asd: :asd:
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 178
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da DM Tripson » ven feb 28, 2020 6:30 pm

Bella domanda, davvero. Difficile scindere cosa penso della mia vita da quello che penso della vita in genere, nel tempo le due cose si sono sempre più sovrapposte. La mia vita è uno degli infiniti punti di vista della vita in genere, che è tutto, non ha mai avuto inizio e non avrà mai fine.

Recentemente ho fatto un viaggio con tantissimi funghi, quale occasione migliore per comprendere questioni come queste? Mi sono ritrovato nell'aldilà, vivo come non mai, ancora più consapevole del valore e del senso della vita su questo piano fisico, pieno di amore per tutto e tremendamente grato.

Sono riuscito a portare "di qua" proprio questa gratitudine smisurata, che mi fa apprezzare qualsiasi cosa succeda, qualsiasi cosa abbia o non abbia, la vedo perfetta per me in questo preciso istante, anche perché so che l'ho voluta io. In un altro viaggio in particolare sono stato in quel punto esatto in cui le infinite potenzialità si manifestano esattamente in quello che c'è adesso per me, io ero quel punto di trasmutazione.

Quindi cosa ne penso della mia vita? Niente, pensare non è adatto a descrivere la vita in genere e la mia in particolare, conta solo quello che provo. Sono felice, come stato d'animo, per quello che faccio, per le persone che conosco, per come vanno le cose in genere. Anche se la situazione italiana e mondiale può sembrare tutto meno che gioiosa e felice, in realtà la sento davvero perfetta per spingere tutti ad aprire gli occhi - me compreso, oggi più che mai. Se andasse tutto bene, come nel Paradiso Terrestre, chi mai vorrebbe cambiare anche solo di poco? Mi sento nel flusso, sto bene, starei bene anche se dovessi sapere che la mia vita finirà domani.
La vita è continuo mutamento dice il libro "I Ching", so per esperienza che se ti opponi, soffri, per questo non soffro più <3
DM Tripson è l’autore del primo e unico libro di istruzioni pratiche per l'uso dei Funghi Psilocybe.
Lo puoi scoprire e acquistare qui: https://amzn.to/2N87uRw
Blog: https://shroomcircle.com
Facebook: DM Tripson

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 651
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da tsunami666 » lun mar 02, 2020 8:49 am

@Regene :pidu: :asd: :lol:
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Regene
Messaggi: 747
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Regene » lun mar 02, 2020 8:02 pm

comunque scherzi a parte io non vedo tutto questo dinamismo nell'essere umano.
non dico sia impossibile cambiare ma penso sia davvero complesso, credo anche che solo esperienze che riescono a mettere in crisi le nostre convinzioni possano cambiarci.
sono profondamente convinto che non si migliora e non si peggiora: imparare l'inglese o andare ad un corso di arrampicata possono insegnarci quella particolare abilità ma non ci rendono persone migliori. non esistono persone miglori o peggiori.
non vi consiglio di ispirarvi a me visto che sono sempre fatto e/o depresso, comunque non penso che ciò che facciamo sia importante nel bene e nel male: qualsiasi stronzata non ha peso e qualsiasi buona azione è inutile. bisognerebbe solo inseguire la propria egoistica felicità che non è necessariamente in contrasto con quella degli altri ma nemmeno sempre in accordo.
forse anche l'ascetismo vero può dare la serenità ma non ho esperienza diretta e mi sembra una via impervia forse non adatta a tutti.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
Inìgo
Messaggi: 296
Iscritto il: lun dic 21, 2015 9:44 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Inìgo » lun mar 02, 2020 10:12 pm

Non lo so Regene, per molti versi hai ragione ma io penso esistano due punti di vista distinti per intendere la questione. A livello generale, diciamo "cosmico", senz'altro le azioni di una singola vita umana non valgono nulla, sono un battito di ciglia nell'eternità. Bene e male sono concetti relativi, così come miglioramento o peggioramento, non c'è dinamismo perchè tutto è già scritto. La si risolve con l'edonismo, l'egoistica "felicità" (che io chiamerei piuttosto piacere) ma che è una dimensione che il più delle volte va stretta, basta guardarsi un pò intorno.
L'altra via è più "umanista", quasi una rivoluzione copernicana, la realizzazione che l'universo come lo intendiamo non è che un pensiero tra i mille che attraversano la nostra mente ed è compreso in qualcosa di infinitamente più grande che è la nostra stessa esistenza. Pensandola così capovolgi completamente la scala dei valori, ogni azione che compi è enorme perchè TU hai deciso di compierla. Ne deriva di conseguenza una grossa grossa responsabilità, in primis verso sè stessi e poi verso gli altri, una responsabilità che molte persone mi sembra preferiscano non vedere per paura di doverci fare i conti.
Io credo in questo, sono ancora molto lontano dal vivere a pieno questa consapevolezza nella vita di tutti i giorni ma spero un giorno di arrivarci.

Avatar utente
Ella8_
Messaggi: 35
Iscritto il: dom feb 16, 2020 9:13 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Ella8_ » lun mar 02, 2020 11:45 pm

Ianus Bifrons

L'uomo è perenne contrapposizione della sua dualità.
Un momento è Dio, l'altro è schiavo.
Sono costantemente alla ricerca di un punto cardine che mi permetta di passare al futuro ed ingurgitare il passato, creando così il mio presente.
Sempre ad un passo dall'annegamento e la felicità dello scoprire che invece nel mare, si può galleggiare.
Il passato ritorna tiranno e quando sto per agguantare il futuro mi riafferra.
Mi affaccio alla ricerca della pace e spero un giorno di trovarla davvero...

Besos😘

Non so se sono io su una strada sbagliata oppure ancora non la vedo.

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 651
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da tsunami666 » mar mar 03, 2020 8:48 am

Bisogna cercare di fiorire, trovando la giuste motivazioni e non troppo impegnative.
E' più facile/meno impegnativo restare nel proprio bocciolo, immaginandone le conseguenze, ma questo impedisce anche al mondo di vedere le nostre "bellezze" oltre a sprecare "energie" inutilmente...

Come un' esperienza negativa ( amore :asd: ) ti può cambiare in "peggio" sicuramente un'esperienza positiva ( badtrip :asd: ) ti può modificare in meglio ;)

La felicità è soggettiva

PS m1nch1as'èbbuoonalatrokka :asd:
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
Laura Tajj [23]
Messaggi: 55
Iscritto il: mar gen 14, 2020 11:22 pm

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da Laura Tajj [23] » mar mar 03, 2020 3:27 pm

sono molto felice :mrgreen:

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 178
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Cosa ne pensate della vostra vita

Messaggio da DM Tripson » mar mar 03, 2020 10:38 pm

Bella lì @Laura Tajj [23] 😊
DM Tripson è l’autore del primo e unico libro di istruzioni pratiche per l'uso dei Funghi Psilocybe.
Lo puoi scoprire e acquistare qui: https://amzn.to/2N87uRw
Blog: https://shroomcircle.com
Facebook: DM Tripson

Rispondi