Visto l'interesse e il crescere di topic sul riconoscimento e la raccolta funghi spontanei ho creato una sezione per la raccolta dei funghi.

Piacere sono Chiara

Siate educati e presentatevi o, se venite da psychonaut, ripresentatevi qui
Rispondi
Avatar utente
Codein92
Messaggi: 2
Iscritto il: sab apr 06, 2019 9:44 am

Piacere sono Chiara

Messaggio da Codein92 » sab apr 06, 2019 10:06 am

Ciao a tutti... sono nuova
Mi chiamo Chiara sono di Verona e ho 26 anni
Mi sono iscritta su questo forum perché anch'io ho iniziato ad essere dipendente dalla codeina
E' iniziato tutto da quando mi tolsero i 4 denti del giudizio...e
Come antidolorifico mi diedero il tachidol e fu da lì che iniziò il mio calvario con questo tipo di farmaco...
Premetto che la mia vita non è stata facile fin dalla mia infanzia
Con Genitori separati da sempre si puo dire con mia sorella più piccola che ad un certo punto della sua vita inizia a manifestare problemi psichiatrici dovuti al tipo di vita che i nostri genitori ci hanno fatto fare
Una vita intera Senza amici :|
In poche parole vi ho riassunto un terzo dei miei problemi famigliari senza specificare i dettagli se no mi sarebbero serviti anni e anni di scrittura.
Vi saluto
Spero che almeno in questo forum troverò qualcuno che mi sappi a comprendere
Un bacio
Chiara <3

https://www.visionecurativa.it/

Danielarturo
Messaggi: 47
Iscritto il: sab mar 09, 2019 7:58 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Danielarturo » sab apr 06, 2019 12:59 pm

Ciao Chiara mi chiamo Daniele
Famiglia disastrata pure qua e problemi di tossicodipendenza che ora sto trattando. Nel mio caso si tratta di oppiacei . credo la codeina rientri in questa categoria. Se serve qualche consiglio chiedi pure, se la mia esperienza può essere d'aiuto, forse si potrebbe dare un senso a tutta questa storia, quali 'tragedie' siano queste dipendenze...delle vere e proprie trappole infernali. .. Ciao cara, un abbraccio.
Ultima modifica di Danielarturo il dom apr 07, 2019 12:05 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Invernomuto
Messaggi: 569
Iscritto il: lun lug 17, 2017 6:02 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Invernomuto » sab apr 06, 2019 1:59 pm

benvenuta, e fatti forza, hai ancora una età dove puoi riuscire a liberarti da quella schiavitu', io la conosco bene ho usato ossicodone per mesi, come conosco bene la tristezza che deriva dalla solitudine, ti mando un abbraccio virtuale e buona permanenza

Avatar utente
Codein92
Messaggi: 2
Iscritto il: sab apr 06, 2019 9:44 am

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Codein92 » dom apr 07, 2019 10:00 am

Grazie mille per il vostro conforto e supporto
Vi lascio una buona domenica
Bacio

Avatar utente
CloneXY
Moderatori
Messaggi: 1064
Iscritto il: dom set 13, 2015 12:25 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da CloneXY » dom apr 07, 2019 9:35 pm

Benvenuta Chiara, siamo coetanei :)
Spero che la tua dipendenza non sia grave, se ti serve una mano puoi sempre rivolgerti ad un SerD o SerT della tua città. Non temere di essere schedata o segnalata alle forze dell'ordine, non ti ritireranno neanche la patente se l'hai, troverai gente competente e disposta a darti una mano in questo ed eventuali altri problemi senza che nessuno ti forzi a fare qualcosa che non vorresti.
Ti auguro il meglio in ogni caso, ci si legge!
λάϑε βιώσας
https://t.me/DrogaNews

extreme
Messaggi: 117
Iscritto il: gio apr 14, 2016 2:11 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da extreme » mer apr 10, 2019 11:15 pm

benvenuta!

Avatar utente
Aioe
Messaggi: 558
Iscritto il: dom set 27, 2015 4:22 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Aioe » gio apr 11, 2019 3:14 pm

Codein92 ha scritto:
sab apr 06, 2019 10:06 am
Come antidolorifico mi diedero il tachidol e fu da lì che iniziò il mio calvario con questo tipo di farmaco...
l'unico suggerimento serio che ti si può dare è di andare di corsa nel più vicino Sert. E' l'unica struttura che possa aiutarti. Considera che con gli oppiacei il primo problema è smettere, possibilmente senza soffrire troppo; immediatamente dopo aver smesso, il problema diventa non ricaderci ed è un problema difficile da superare senza un qualche genere di aiuto.
In generale, anche se provi a scalare da sola - cioè a ridurre le dosi un po' per volta per non sentire l'astinenza - ed anche se ci riesci, dovrai poi gestire il craving furioso che ti verrà poi dopo aver smesso.

I Sert sono posti meno cattivi di come li si immagina, se vai lì con l'idea di smettere per davvero una mano te la danno.

Avatar utente
Brainbow
Messaggi: 37
Iscritto il: mer feb 06, 2019 3:44 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Brainbow » sab apr 13, 2019 9:13 pm

Aioe ha scritto:
gio apr 11, 2019 3:14 pm
Codein92 ha scritto:
sab apr 06, 2019 10:06 am
Come antidolorifico mi diedero il tachidol e fu da lì che iniziò il mio calvario con questo tipo di farmaco...
l'unico suggerimento serio che ti si può dare è di andare di corsa nel più vicino Sert. E' l'unica struttura che possa aiutarti. Considera che con gli oppiacei il primo problema è smettere, possibilmente senza soffrire troppo; immediatamente dopo aver smesso, il problema diventa non ricaderci ed è un problema difficile da superare senza un qualche genere di aiuto.
In generale, anche se provi a scalare da sola - cioè a ridurre le dosi un po' per volta per non sentire l'astinenza - ed anche se ci riesci, dovrai poi gestire il craving furioso che ti verrà poi dopo aver smesso.

I Sert sono posti meno cattivi di come li si immagina, se vai lì con l'idea di smettere per davvero una mano te la danno.

Avatar utente
Brainbow
Messaggi: 37
Iscritto il: mer feb 06, 2019 3:44 pm

Re: Piacere sono Chiara

Messaggio da Brainbow » sab apr 13, 2019 9:14 pm

Aioe ha scritto:
gio apr 11, 2019 3:14 pm
Codein92 ha scritto:
sab apr 06, 2019 10:06 am
Come antidolorifico mi diedero il tachidol e fu da lì che iniziò il mio calvario con questo tipo di farmaco...
l'unico suggerimento serio che ti si può dare è di andare di corsa nel più vicino Sert. E' l'unica struttura che possa aiutarti. Considera che con gli oppiacei il primo problema è smettere, possibilmente senza soffrire troppo; immediatamente dopo aver smesso, il problema diventa non ricaderci ed è un problema difficile da superare senza un qualche genere di aiuto.
In generale, anche se provi a scalare da sola - cioè a ridurre le dosi un po' per volta per non sentire l'astinenza - ed anche se ci riesci, dovrai poi gestire il craving furioso che ti verrà poi dopo aver smesso.

I Sert sono posti meno cattivi di come li si immagina, se vai lì con l'idea di smettere per davvero una mano te la danno.
Sará che io ho avuto un'esperienza pessima. Senza neanche avere astinenza mi proposero il meta dicendo che era un ottimo stabilizzante per l'umore. Poi amici giovani e ingenui che dopo una leggera assuefazione, adesso assumono metadone ai dosaggi di chi prendeva due palline al giorno, invece di scalarlo lo aumentano o con estrema leggerezza propongono il metadone come terapia a vita a chi ha una lunga storia di abuso, essendo per la maggior parte dei dottori, il male minore. Poi ogni struttura essendo composta da persone diverse, può essere peggiore o migliore ma il modus operandi é standardizzato. Cerca un appoggio psicologico o qualcuno che ti indirizzi, cerca in modo autonomo, risolvi i tuoi conflitti interiori con una persona all'altezza, forse questa é la chiave, trovare una forte motivazione che serva ad allontanarti da questa sostanza.senza presunzione, secondo quella che é stata la mia personale esperienza: appoggiarsi e non affidarsi. Poi ogni persona é diversa, ma la chiave probabilmente é liberarti dal bagaglio di esperienze negative che ti porti alle spalle, vivere leggera, qui e ora senza fughe, anche se sarà dura può essere una vera rinascita per te e te lo auguro con tutto il cuore!Io ho scalato da sola, non é stato facile, quello che mi ha aiutata più di tutto é buttare anima e corpo nelle cose positive che mi appassionano, crearmi nuove abitudini e sanare ciò che mi portava ad averne di negative. Ti abbraccio!

Rispondi