Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Rispondi
NeoAndersonLone
Messaggi: 41
Iscritto il: lun giu 08, 2020 12:32 pm

Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da NeoAndersonLone » lun giu 08, 2020 12:49 pm

Ciao a tutta la family!

C'è qualcuno qui presente che, ha utilizzato la Medicina ( Psilocibina ) per far fronte a momenti di stress emotivi quali ansie, depressione e diversi tipi di dipendenza( droghe, affettiva, cattive abitudini ) oltre che a scopi SPIRITUALI o RICREATIVI?

Mi farebbe piacere leggere delle storie visto che sto passando un periodo di " scollamento " interiore e sento il bisogno di ritornare in contatto con me stesso e l'universo in generale appunto, chiedendo aiuto a questa fantastica medicina.

Grazie per l'attenzione ....

Love You All <3
Believing and Knowing are two different things

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
GarLaguz
Messaggi: 103
Iscritto il: gio mag 07, 2020 3:22 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da GarLaguz » lun giu 08, 2020 2:39 pm

seguo
Non perdere tempo ad essere un uomo mediocre quando puoi essere una scimmia eccezionale

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 315
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da DM Tripson » mar giu 09, 2020 3:55 pm

NeoAndersonLone ha scritto:
lun giu 08, 2020 12:49 pm
Ciao a tutta la family!

C'è qualcuno qui presente che, ha utilizzato la Medicina ( Psilocibina ) per far fronte a momenti di stress emotivi quali ansie, depressione e diversi tipi di dipendenza( droghe, affettiva, cattive abitudini ) oltre che a scopi SPIRITUALI o RICREATIVI?

Mi farebbe piacere leggere delle storie visto che sto passando un periodo di " scollamento " interiore e sento il bisogno di ritornare in contatto con me stesso e l'universo in generale appunto, chiedendo aiuto a questa fantastica medicina.

Grazie per l'attenzione ....

Love You All <3
Non separerei stress, ansie, depressione e dipendenze dalle questioni spirituali. I problemi si risolvono realmente se li affronti al livello superiore a quello in cui si sono manifestati, e la dimensione dello Spirito è sempre sopra qualsiasi questione terrena.
Dici bene quando affermi di voler ritornare in contatto con te stesso, e chi torna in contatto con chi? La riconnessione che fanno le Piante Maestre - Funghi Sacri inclusi - è tra la nostra parte mondana e la parte spirituale, tra l'interno e l'esterno - e sono tutte separazioni artificiali ovviamente, in realtà non esistono.

Le esperienze del Divino con i funghi quasi sempre ci guariscono da qualsiasi male della personalità, quindi ansie, depressione, dipendenze, etc. E' per questo che coi funghi si ottengono risultati straordinari proprio su queste sofferenze, compresa la paura di morire nei malati terminali. C'è molto da dire su questi argomenti, infatti ho scritto un libro. Vedi anche il mio blog, credo troverai diverse cose interessanti. Fammi sapere, ciao!
DM Tripson è l’autore del primo e unico libro di istruzioni pratiche per l'uso dei Funghi Psilocybe.
Ora anche EBOOK: https://amzn.to/3aoNv9B
Blog: https://shroomcircle.com
Facebook: DM Tripson

NeoAndersonLone
Messaggi: 41
Iscritto il: lun giu 08, 2020 12:32 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da NeoAndersonLone » mar giu 09, 2020 4:37 pm

Thanks for sharing.

Gli do subito un occhiata
Believing and Knowing are two different things

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » ven giu 26, 2020 3:11 pm

Ciao ragazzi,
Vi scrivo per sapere se è possibile che la psilocibina contenuta in alcune sostanze (mi riferisco alla dmt) se assunta in un periodo molto difficile da una persona che soffre di depressione maggiore (quindi ansia, irrequietezza, senso di sconforto e PENSIERI SUICIDARI ecc...), possa i giorni dopo l'assunzione creare stati simili ai sintomi della depressione stessa o addirittura aggravarli. Conoscete per caso esperienze analoghe?
Perché ho il timore che nel caso a cui mi riferisco sia capitato e non so se è stata proprio l'aver fatto uso di questa sostanza ad aggravare la condizione dei giorni successivi (nonostante sappia che di per sé la sostanza se presa con coscienza non crei danni all'umore e anzi è studiato che in alcuni casi possa essere d'aiuto).
Volevo sapere se era un caso o se può capitare che l'assunzione di sostanze durante un periodo in cui la depressione si fa sentire molto possa far precipitare in stati di ulteriore sconforto e guidare i pensieri nei meandri più oscuri della psiche.
In più non ho scritto che mi riferisco ad una depressione curata con SSRI in modo non sempre costante, specialmente i giorni dopo aver fumato dmt.
Vi ringrazio per l'attenzione

NeoAndersonLone
Messaggi: 41
Iscritto il: lun giu 08, 2020 12:32 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da NeoAndersonLone » sab giu 27, 2020 11:31 pm

Ciao fratello/sorella, sto coltivando medicina per le stesse ragioni.
Ansia in primis, dipendenze di vario genere.

Penso che proverò il microdosaggio, ovviamente incluedendo meditazione, sport, alimentazione.

Keep in touch
Believing and Knowing are two different things

thatofcheese
Messaggi: 17
Iscritto il: sab mag 16, 2020 10:18 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da thatofcheese » dom giu 28, 2020 12:58 pm

aranciameccanica ha scritto:
ven giu 26, 2020 3:11 pm
Ciao ragazzi,
Vi scrivo per sapere se è possibile che la psilocibina contenuta in alcune sostanze (mi riferisco alla dmt) se assunta in un periodo molto difficile da una persona che soffre di depressione maggiore (quindi ansia, irrequietezza, senso di sconforto e PENSIERI SUICIDARI ecc...), possa i giorni dopo l'assunzione creare stati simili ai sintomi della depressione stessa o addirittura aggravarli. Conoscete per caso esperienze analoghe?
Perché ho il timore che nel caso a cui mi riferisco sia capitato e non so se è stata proprio l'aver fatto uso di questa sostanza ad aggravare la condizione dei giorni successivi (nonostante sappia che di per sé la sostanza se presa con coscienza non crei danni all'umore e anzi è studiato che in alcuni casi possa essere d'aiuto).
Volevo sapere se era un caso o se può capitare che l'assunzione di sostanze durante un periodo in cui la depressione si fa sentire molto possa far precipitare in stati di ulteriore sconforto e guidare i pensieri nei meandri più oscuri della psiche.
In più non ho scritto che mi riferisco ad una depressione curata con SSRI in modo non sempre costante, specialmente i giorni dopo aver fumato dmt.
Vi ringrazio per l'attenzione
La DMT può momentaneamente ampliare situazioni depressive, amplificando anche i sintomi sì.
Ma questo accade perché sia possibile analizzare coscientemente le cause di questo stato che dipende sempre da distorsioni egoiche (chakra non equilibrati).
Nel tempo, però, se si ha costanza ed una buona dose di coraggio, la DMT stabilizza l'umore in modo definitivo.

Personalmente, però, non mischierei DMT con altri farmaci e non la fumerei ma la assumerei per via orale (ayahuasca et similia) perché l'effetto è più dolce ma nello stesso tempo maggiormente curativo.

Se vuoi davvero uscire da uno stato di disagio devi avere pazienza ed avere chiaro il percorso da intraprendere.
Prendere e togliere medicine, fumare e sfondarsi a cazzo non aiuta.
Cheeeeeeesssseeeeee

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » dom giu 28, 2020 7:26 pm

Ciao thatofcheese,
Ti ringrazio molto per avermi risposto.
Certamente mischiare sostanze in concomitanza all'uso di psicofarmaci non è l'ideale.
Ma ho fatto la domanda specifica perché con altre sostanze (esempio ketamina o lsd) non è mai successo un aggravamento così potente i giorni dopo al punto di non vedere altra via d'uscita che il suicidio.
L'uso fatto con la dmt (per essere precisi era changa) non è stato un tentativo di fuga dalla depressione ma era più che altro per provare, dato che altri allucinogeni hanno sempre fatto un effetto direi positivo.
Questa era la prima volta e non era programmata, anzi!
Voglio solo capire se veramente posso ritrovare le cause di quegli stati d'animo dolorosi e bui in cui il cervello è scivolato nell'uso scorretto e poco studiato ( nel setting, nelle persone con cui è stata provata...)della sostanza.
Non ho intenzione di capire questioni su microdosing o un uso più corretto ma solo se esistono casi come questo in cui i giorni dopo vengono sperimentati aggravamenti molto forti dei sintomi della depressione maggiore (e non per il "down" in sé perché non credo nemmeno lo lasci come ad esempio l'md...). Solo capire che se fai un'esperienza del genere e non sei preparato i giorni dopo poi ti tocca sorbire il resto. A maggior ragione se parti da una salute mentale che fa un po' cilecca in alcuni periodi.
Vi ringrazio, è molto importante per me capire e sentire testimonianze analoghe.
Non voglio dare la colpa dello stato d'animo alla sostanza ma solo capire se posso considerare quella come fattore capace di scatenare un'eco interiore a volte molto potente e in questo caso pericolosa data la situazione in sé (ovvero depressione, farmaci, uso altalenante di farmaci, uso della changa in senso più ricreativo che conoscitivo).
Grazie a tutti quelli che potranno aiutarmi.
Buona serata!!

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » dom giu 28, 2020 7:45 pm

Tra l'altro thatofcheese, le distorsioni egoiche dei giorni successivi non sono state realmente analizzate... Nemmeno considerate direi tanto che l'esperienza in sé non è stata raccontata a nessuno... C'è stato solo un menifestarsi alle persone più vicine dei soliti sintomi depressivi MOLTO MOLTO aggressivamente. Lasciando scivolare il tutto e non tenendo in considerazione l'uso della sostanza se non per mortificare l'ego (per aver avuto bisogno di provarla) e affossare quindi ancora di più la considerazione di sé.
A distanza di mesi mi sto ancora interrogando quanto peso dare a quel giorno preciso dell'assunzione (oltre ovviamente a tutto il contorno).
Grazie di nuovo

thatofcheese
Messaggi: 17
Iscritto il: sab mag 16, 2020 10:18 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da thatofcheese » dom giu 28, 2020 8:33 pm

La changa ha una salita veloce, durata relativamente breve, non è adatta, secondo me, per migliorare stati depressivi cronici.
Aggiungici che l'hai fumata anche x sballo e facendo anche uso saltuario di farmaci e la frittata è fatta!

La DMT è una sostanza da non sottovalutare, da non prendere alla leggera come hai fatto evidentemente tu, mischiando anche il FINE ultimo.

Se il FINE era stare momentaneamente meglio, la dmt non è la sostanza adatta.

Se il FINE è stare definitivamente meglio, allora si, ma si potrebbe precipitare momentaneamente all'inferno.


Tra l'altro se ti stai ponendo domande, a distanza di tempo dell'assunzione, direi che la DMT ha fatto e sta facendo, il suo sporco dovere.
Cheeeeeeesssseeeeee

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » lun giu 29, 2020 3:49 am

Capisco. Grazie thatofcheese,
Parli per esperienza tua personale? O comunque sei al corrente di situazioni simili per esperienze sentite?
Se sì, possiamo sentirci in privato?
Perché è veramente una questione importante... Che non mi va di manifestare pubblicamente.
Te la butto lì. Non sei certamente obbligato.
Grazie ancora per le indicazioni che mi hai dato comunque!

thatofcheese
Messaggi: 17
Iscritto il: sab mag 16, 2020 10:18 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da thatofcheese » lun giu 29, 2020 6:15 pm

È sempre una questione importante, per tutti, specialmente quando si è con un piede sull'Abisso.
Ma proprio per questo preferisco evitare contaminazioni.

Bonne chance!
Cheeeeeeesssseeeeee

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » lun giu 29, 2020 9:46 pm

Tranquillo, probabilmente hai ragione!
Ciao e grazie ancora!!

aranciameccanica
Messaggi: 6
Iscritto il: mar giu 23, 2020 4:45 am

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da aranciameccanica » lun giu 29, 2020 9:57 pm

Conoscete però qualche sito dove posso documentarmi in maniera attendibile a riguardo?
Poi giuro che la smetto :axe:

Tirar Puede Matar
Messaggi: 226
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Curare depressione, ansia, dipendenze con Psilocibina

Messaggio da Tirar Puede Matar » mer lug 08, 2020 2:47 pm

aranciameccanica ha scritto:
ven giu 26, 2020 3:11 pm
Ciao ragazzi,
Vi scrivo per sapere se è possibile che la psilocibina contenuta in alcune sostanze (mi riferisco alla dmt) se assunta in un periodo molto difficile da una persona che soffre di depressione maggiore (quindi ansia, irrequietezza, senso di sconforto e PENSIERI SUICIDARI ecc...), possa i giorni dopo l'assunzione creare stati simili ai sintomi della depressione stessa o addirittura aggravarli.
La risposta è senza ombra di dubbio SI.
Le sostanze allucinogene, che siano esse naturali (psilocibina, DMT, ecc) o sintetiche (LSD), possono causare esperienze emotive molto intense, che possono talvolta anche essere curative, non a caso furono utilizzate in psichiatria, utilizzo poi interrotto per motivi di legalità ed abuso di tali sostanze, ma che adesso si sta riprendendo, con grande successo.
Però questo utilizzo va seguito da personale esperto, meglio sarebbe uno psichiatra, ma va bene anche uno "sciamano" o presunto tale, che però abbia realmente esperienza e conoscenza del campo e non sia improvvisato. Insomma non va fatto da soli e sperimentando, altrimenti il rischio,concreto, è che si vada a peggiorare la situazione, come è successo a te.

Rispondi