Vaporizzazione oppio

Rispondi
Avatar utente
Nabucodonosor
Messaggi: 36
Iscritto il: sab set 22, 2018 3:26 am

Vaporizzazione oppio

Messaggio da Nabucodonosor » mer ott 02, 2019 4:15 am

Salve, mi rivolgo a tutti quelli che (hanno conoscenti che) consumano oppio. Vorrei chiedervi di consigliarmi un metodo per vaporizzare per bene l oppietto, qualcosa di facile da pulire e comodo da usare. E che abbia quanto meno spreco possibile di materia prima. Qualcosa di portatile sarebbe ció che cerco in realtá. Quindi stagnole con colli di bottiglie o vaporizzatori in pyrex impossibili da pulire diciamo che non sono proprio l idea che cerco.........qualche consiglio?

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 563
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da tsunami666 » mer ott 02, 2019 8:39 am

boof it
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Tirar Puede Matar
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Tirar Puede Matar » mer ott 02, 2019 9:37 am

Il modo migliore rimane quello della caffettiera, o Hot Knife.

Sonotuttonormale
Messaggi: 7
Iscritto il: mar ott 01, 2019 4:02 pm

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Sonotuttonormale » mer ott 02, 2019 11:03 am

Puede matar, hai dei file che puoi passarmi su questi due metodi che elenchi, ne avrei bisogno o mi spieghi qui

Avatar utente
Nabucodonosor
Messaggi: 36
Iscritto il: sab set 22, 2018 3:26 am

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Nabucodonosor » mer ott 02, 2019 4:55 pm

mmmm, a me il metodo caffettiera non appaga, riesco a fare fumate troppo povere. con l aiuto di un saldatore a stagno produce anche abbastanza fumi, ma non quanti ne riesco a produrre con la stagnola che vorrei abbandonare. ci tengo a precisare che di solito lo mangio, ma alle volte che preferisco la fumata vorrei vaporizzarlo per ben bene cosi che possa produrre enormi fumate da risucchiare a fondo nei bronchi, senza dover maneggiare per forza l alluminio cvhe non mi sta proprio simpatico.

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1347
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da tropopsiko_23 » gio ott 03, 2019 12:18 am

Nabucodonosor ha scritto:
mer ott 02, 2019 4:55 pm
enormi fumate da risucchiare a fondo nei bronchi
:paranoid: :paranoid: :paranoid:

:lol:
X

Tirar Puede Matar
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Tirar Puede Matar » gio ott 03, 2019 1:59 pm

Nabucodonosor ha scritto:
mer ott 02, 2019 4:55 pm
mmmm, a me il metodo caffettiera non appaga, riesco a fare fumate troppo povere. con l aiuto di un saldatore a stagno produce anche abbastanza fumi, ma non quanti ne riesco a produrre con la stagnola che vorrei abbandonare. ci tengo a precisare che di solito lo mangio, ma alle volte che preferisco la fumata vorrei vaporizzarlo per ben bene cosi che possa produrre enormi fumate da risucchiare a fondo nei bronchi, senza dover maneggiare per forza l alluminio cvhe non mi sta proprio simpatico.
Io con la caffettiera trovo che produca delle ottime boccate di fumo, può essere che non lo fai nel modo corretto?
Usi una bottiglia tagliata per aspirare il vapore? Il coltello è sufficientemente caldo?

Avatar utente
Nabucodonosor
Messaggi: 36
Iscritto il: sab set 22, 2018 3:26 am

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Nabucodonosor » dom nov 17, 2019 4:24 am

Tirar Puede Matar ha scritto:
gio ott 03, 2019 1:59 pm
Nabucodonosor ha scritto:
mer ott 02, 2019 4:55 pm
mmmm, a me il metodo caffettiera non appaga, riesco a fare fumate troppo povere. con l aiuto di un saldatore a stagno produce anche abbastanza fumi, ma non quanti ne riesco a produrre con la stagnola che vorrei abbandonare. ci tengo a precisare che di solito lo mangio, ma alle volte che preferisco la fumata vorrei vaporizzarlo per ben bene cosi che possa produrre enormi fumate da risucchiare a fondo nei bronchi, senza dover maneggiare per forza l alluminio cvhe non mi sta proprio simpatico.
Io con la caffettiera trovo che produca delle ottime boccate di fumo, può essere che non lo fai nel modo corretto?
Usi una bottiglia tagliata per aspirare il vapore? Il coltello è sufficientemente caldo?
certo certo.....il fatto é che sono fumate troppo brevi prima che il coltello perdi inevitabilmente la temperatura, sará che c ho il fiato lungo io.......per intenderci l'unica vaporizzazione che mi soddisfi da sempre é solo quella della stagnola, ma una stagnola un pó lunga. in alternativa la caffettiera mi va bene soltanto con l'ausilio di un saldatore a stagno dalla punta piatta, con il quale riesco a produree ben piú vapori che con il coltello, ma comuqnue l ho quasi praticamente abbandonato come metodo perché vaporizzo poco, am quando lo faccio pretendo una bella fumata piena piena che lasci soddisfazione e sia rilassante e contemplativa, ed ahimé questo me lo da solo la stagnola. ma volevo esplorare nuove tecniche...

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 527
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Arcano » dom nov 17, 2019 12:09 pm

farlo in palline e mescolarlo a tabacco e poi bong, l'effetto si percepisce subito anche se non dura a lungo
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
Nabucodonosor
Messaggi: 36
Iscritto il: sab set 22, 2018 3:26 am

Re: Vaporizzazione oppio

Messaggio da Nabucodonosor » mar nov 19, 2019 7:11 am

Arcano ha scritto:
dom nov 17, 2019 12:09 pm
farlo in palline e mescolarlo a tabacco e poi bong, l'effetto si percepisce subito anche se non dura a lungo
giá provato e riprovato, ma per quanto poteva essere soddisfacente, il fatto di dover fumare tabacco mi ha distolto dall'uso. mai provato con altre erbe in effetti....

Rispondi