'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Rispondi
J O H N 2 3
Messaggi: 2
Iscritto il: sab gen 05, 2019 9:54 pm

'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da J O H N 2 3 » sab gen 05, 2019 10:13 pm

Ormai è qualche hanno che assumo hash o cannabis fumando , finché un bel giorno decido di leggere altri metodi di assunzione preso dai sensi di colpa per aver inquinato i miei polmoni. 🤔
Da ciò che ho letto mangiare è tutto un altro tipo di esperienza , molto vicino a quella che vorrei provare.
Questa settimana non ho avuto nulla da fare e ho provato 3 volte senza successo.
La prima c'era della cannabis veramente orribile , nel senso che aveva effetti molto blandi.
Così decido di provare a mangiarla.
Metto in alluminio e in forno 40 minuti 110 gradi , una piccola quantità credo 0.4 , una volta fatto messa in un ciambellone ma dopo averla ingerita non è successo nulla.
Seconda e terza volta c'era dell'hash.
Sgretolo 0.4 e metto in un thermos , faccio scaldare in un pentolino 200 ml di latte e un po' di burro , 4-5 minuti e vedo che sta bollendo e il latte uscendo dalla pentola spengo metto nel thermos e lascio riposare 20 minuti. Bevo e non succede nulla.
Terza volta metto del burro su un cucchiaio e faccio scaldare quando è sciolto e fa qualche bollicina aggiungo 0.4 di hash e lascio disciogliere un paio di minuti poi aggiungo ad uno yogurt , anche stavolta zero , domani sarà il mio ultimo giorno libero diciamo e volevo un esperienza diversa da quelle 2-3 ore solite.
Non so cosa avrò se 1g di hash o green, qualcuno di voi può aiutarmi a realizzare un 'Edibile'?
Grazie e giacché è la prima volta che uso il sito se è la sezione sbagliata ditemi e correggerò tutto.

https://www.visionecurativa.it/

Smoketrip
Messaggi: 16
Iscritto il: gio mar 23, 2017 7:59 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da Smoketrip » mer feb 13, 2019 3:10 pm

Ciao, scusa ma non posso fare a meno di ridere dalla tua esperienza , per la prossima volta documentati prima di fare cose così . Perché così non ne risentono i polmoni ma fegato e quant altro si .
Se vuoi mangiare la ganja puoi farlo senza problemi, l'importante è che sia di ottima qualità e fresca,sennò non farlo ci mischiano sempre merda. Dovresti comunque ingerire quantità maggiori rispetto a quelle da te descritte per un effetto. Con hash non ne parliamo, non mangiare hash! hahah. Comunque in alternativa prendi in considerazione l uso del vaporizzatore i tuoi polmoni saranno sicuramente più felici e tu lo stesso. Ci sono anche ricette a base di cannabis e qualcuna la trovi anche online. Spero di essere stato esaustivo.
Docendo discitur

bonzo21
Messaggi: 588
Iscritto il: lun set 21, 2015 2:52 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da bonzo21 » gio feb 14, 2019 6:26 pm

Ciò che è stato detto Ha tutto senso, evita di immettere agenti pericolosi nel tuo sistema digerente.
Ricordato ciò, puoi fare un tè sciogliendo un po' di burro in dell'acqua e facendo bollire il tutto per circa una ora ( con l'erba nella soluzione ovviamente), magari ogni tanto aggiungi liquidi o grassi così non fai bruciare tutto. Non accorciare i tempi di cottura se no non fa nulla e non esagerare con la fiamma se no bruci tutto.

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da TommyTwenty » gio feb 14, 2019 8:14 pm

Allora, mi sembra che stiate esagerando con il vostro allarmismo su eventuali tagli pericolosissimi della cannabis di cui non esistono prove certe. Gran parte della cannabis italiana non è tagliata e comunque fumarsi il taglio non è certo meglio che ingerirlo.
Per non parlare dell'hashish che risulta essere anche più pulito dell'erba stessa. Vedere il link qui sotto.
https://www.dolcevitaonline.it/quali-ta ... l-mercato/

Detto ciò parliamo degli edibles.
L'errore che hai fatto credo si trovi tutto nella decarbolissazione, cioè nel processo in cui riscaldi la cannabis per renderla attiva se ingerita. Con 40 minuti a 110 gradi distruggi gran parte del principio attivo e rendi tutto inattivo come hai detto.
Ti dico la mia ricetta.
Allora, io preriscaldo il forno a 145 gradi, poi metto l'erba sbriciolata su un foglio di alluminio, poi piego il foglio più volte in modo da chiuderci l'erba per bene per non premettere a eventuali vapori di fuoriuscire. A questo punto metto il tutto nel forno e ce la lascio per 5 minuti (non deve starci più di 6). A questo punto attendo qualche minuto che si raffreddi e poi puoi farci quello che vuoi. Ovviamente ti sconsiglio di metterla in una ricetta in cui dovrai cucinare ancora, per esempio farci dei biscotti, perchè andresti a riscaldarla di nuovo rischiando di perdere il principio attivo.
E' assolutamente falso che 0,4 grammi sono pochi, ingerita una quantità simile è anche eccessiva! Stai attento, se ben preparata la cannabis edibile può essere davvero uno tsunami di potenza, ne ho molta esperienza e ti posso dire che è un'esperienza davvero forte.

P.S.
se hai paura del taglio (io ti consiglio sempre di ingerire erba che ritieni ti buona/ottima qualità), puoi lasciare le cime tritate ammollo in acqua per un po' e poi lasciarle asciugare prima di eseguire il processo del forno che ti ho detto prima.
Il principio attivo non è solubile in acqua perciò non perderai affatto potenza, ma potrai eliminare qualche pesticide o altro che si trova sulle tue cime. Insomma lavarla come fai con l'insalata. Io non lo faccio, ma se tu hai paura del taglio ci puoi provare, non rovinerai l'erba, stai tranquillo, unica cosa: ricordati di farla asciugare perfettamente prima di metterla in forno.

P.P.S.
Ovviamente il mio non è l'unico metodo, è solo quello con cui mi trovo meglio io. Ad esempio potresti provare a fare del burro infuso di canapa. Su internet ci sono varie ricette e se ne hai bisogno posso anche dirti quella che ho usato io qualche volta.

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da sball0n » gio feb 14, 2019 11:21 pm

Io ricordo la volta che feci i biscotti usai 12 g disciolti in 2 o 3 cento grammi di burro da cui poi vennero una ventina di biscotti cookies abbastanza grossi buoni e molto buoni :weed: , non mi verrebbe in mente di ingerire una cimetta, anzi farci il burro per poi creare dolci attivi, e con il gusto di weed , poi sono gusti


Comunque chissa cosa poteva pensare uno a vederti scaldare l hash nel cucchiaio mi immaginavo la scena :ninja: :asd: :asd:
Nulla è reale, tutto è lecito

Smoketrip
Messaggi: 16
Iscritto il: gio mar 23, 2017 7:59 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da Smoketrip » ven feb 15, 2019 11:49 am

TommyTwenty ha scritto:
gio feb 14, 2019 8:14 pm
Allora, mi sembra che stiate esagerando con il vostro allarmismo su eventuali tagli pericolosissimi della cannabis di cui non esistono prove certe. Gran parte della cannabis italiana non è tagliata e comunque fumarsi il taglio non è certo meglio che ingerirlo.
Per non parlare dell'hashish che risulta essere anche più pulito dell'erba stessa. Vedere il link qui sotto.
https://www.dolcevitaonline.it/quali-ta ... l-mercato/

Detto ciò parliamo degli edibles.
L'errore che hai fatto credo si trovi tutto nella decarbolissazione, cioè nel processo in cui riscaldi la cannabis per renderla attiva se ingerita. Con 40 minuti a 110 gradi distruggi gran parte del principio attivo e rendi tutto inattivo come hai detto.
Ti dico la mia ricetta.
Allora, io preriscaldo il forno a 145 gradi, poi metto l'erba sbriciolata su un foglio di alluminio, poi piego il foglio più volte in modo da chiuderci l'erba per bene per non premettere a eventuali vapori di fuoriuscire. A questo punto metto il tutto nel forno e ce la lascio per 5 minuti (non deve starci più di 6). A questo punto attendo qualche minuto che si raffreddi e poi puoi farci quello che vuoi. Ovviamente ti sconsiglio di metterla in una ricetta in cui dovrai cucinare ancora, per esempio farci dei biscotti, perchè andresti a riscaldarla di nuovo rischiando di perdere il principio attivo.
E' assolutamente falso che 0,4 grammi sono pochi, ingerita una quantità simile è anche eccessiva! Stai attento, se ben preparata la cannabis edibile può essere davvero uno tsunami di potenza, ne ho molta esperienza e ti posso dire che è un'esperienza davvero forte.

P.S.
se hai paura del taglio (io ti consiglio sempre di ingerire erba che ritieni ti buona/ottima qualità), puoi lasciare le cime tritate ammollo in acqua per un po' e poi lasciarle asciugare prima di eseguire il processo del forno che ti ho detto prima.
Il principio attivo non è solubile in acqua perciò non perderai affatto potenza, ma potrai eliminare qualche pesticide o altro che si trova sulle tue cime. Insomma lavarla come fai con l'insalata. Io non lo faccio, ma se tu hai paura del taglio ci puoi provare, non rovinerai l'erba, stai tranquillo, unica cosa: ricordati di farla asciugare perfettamente prima di metterla in forno.

P.P.S.
Ovviamente il mio non è l'unico metodo, è solo quello con cui mi trovo meglio io. Ad esempio potresti provare a fare del burro infuso di canapa. Su internet ci sono varie ricette e se ne hai bisogno posso anche dirti quella che ho usato io qualche volta.

Non sono convinto, non so quanta esperienza hai tu su questo settore ma io parecchia. Partendo dal presupposto che se non sai da dove viene dovresti fare comunuqe attenzione a quello che prendi, i dati su internet sono relativi e non veritieri. Mi domando chi li abbia scritti?, come fa a sapere tutto quello che entra ed esce nel paese? Hahahaha NON CREDETE A TUTTO CIÒ CHE CÈ SCRITTO SU INTERNET.Fatto sta che se uno ha esperienza lo vede se è un buon prodotto o meno sennò meglio sasciar perdere. Scusa se te lo dico ma quello che hai scritto non è esatto perché se tu sapessi che il principio attivo si trova in gran parte sui "tricomi" non consiglieresti di lavarla perché si staccano. Consiglio a chi non è competente di non scrivere cavolate per favore perché non solo danneggia se stesso ma pure le persone che hanno meno esperienza e vengono a chiedere dei consigli qui. Non mi dilungo perché ci sarebbe da scrivere un libro.
Docendo discitur

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da TommyTwenty » dom feb 17, 2019 4:36 pm

Smoketrip ha scritto:
ven feb 15, 2019 11:49 am
Non sono convinto, non so quanta esperienza hai tu su questo settore ma io parecchia. Partendo dal presupposto che se non sai da dove viene dovresti fare comunuqe attenzione a quello che prendi, i dati su internet sono relativi e non veritieri. Mi domando chi li abbia scritti?, come fa a sapere tutto quello che entra ed esce nel paese? Hahahaha NON CREDETE A TUTTO CIÒ CHE CÈ SCRITTO SU INTERNET.Fatto sta che se uno ha esperienza lo vede se è un buon prodotto o meno sennò meglio sasciar perdere. Scusa se te lo dico ma quello che hai scritto non è esatto perché se tu sapessi che il principio attivo si trova in gran parte sui "tricomi" non consiglieresti di lavarla perché si staccano. Consiglio a chi non è competente di non scrivere cavolate per favore perché non solo danneggia se stesso ma pure le persone che hanno meno esperienza e vengono a chiedere dei consigli qui. Non mi dilungo perché ci sarebbe da scrivere un libro.
Scusami, ma esattamente secondo quale principio logico io non dovrei credere ad un articolo scritto sulla piattaforma digitale di una delle più importanti riviste che si occupano di cannabis e droghe in Italia e dovrei credere a te che sei un anonimo tizio su un forum?
Certo, NON CREDETE A TUTTO CIO' CHE C'E' SCRITTO SU INTERNET, sacrosanto principio. Solo che forse non ti sei accorto che adesso noi siamo su internet e che quello che tu hai scritto sarà una delle tante cose che si possono leggere su internet.
Per carità io non escludo neanche che tu possa aver ragione, però tu parli sul niente mentre perlomeno io mi sono sforzato di citare una fonte.
Cordiali saluti,
Mino

Smoketrip
Messaggi: 16
Iscritto il: gio mar 23, 2017 7:59 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da Smoketrip » gio feb 21, 2019 10:46 am

È facile parlare, il difficile sta nel parlare sapendo di cosa si parla.
Le persone con un certo grado di esperienza sapranno di cosa parlo, "Intelligenti pauca". RESTANO I FATTI .Detto ciò, Faber est suae quisque fortunae. Fate voi .
Docendo discitur

Avatar utente
TommyTwenty
Messaggi: 54
Iscritto il: lun mag 07, 2018 3:19 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da TommyTwenty » ven feb 22, 2019 2:30 pm

Smoketrip ha scritto:
gio feb 21, 2019 10:46 am
È facile parlare, il difficile sta nel parlare sapendo di cosa si parla.
Le persone con un certo grado di esperienza sapranno di cosa parlo, "Intelligenti pauca". RESTANO I FATTI .Detto ciò, Faber est suae quisque fortunae. Fate voi .
Benissimo, grazie di aver contribuito alla discussione.
Saluti

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da grub » ven feb 22, 2019 5:27 pm

E comunque secondo me l'hash per decarbossilare necessita di temperature più alte. Motivo per cui non lo userei negli edibles. Invece con l'erba decarbossilata correttamente e lasciata in infusione nel burro o nel latte (essenziale che contenga molti grassi) mi sono sempre fatto dei bei viaggioni. Ma si anche io tendo a consigliarti il vapo, in abbinata agli edible. Molto più pratico e con mille aspetti positivi rispetto alla classica combustione.
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

Paganico
Messaggi: 11
Iscritto il: sab feb 23, 2019 7:35 pm

Re: 'Edibles' 'Edibili' , datemi una mano

Messaggio da Paganico » dom feb 24, 2019 8:49 pm

Io la decarbossilazione la faccio a 120°C per 30 minuti esatti e devo dire che funziona alla grande.

Rispondi