Amanita - New Zeland experience

Rispondi
Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » mer ago 01, 2018 10:29 am

Premetto che mi piace un sacco leggere le esperienze altrui sulla rete perché in qualche modo riesco ad entrare nelle loro storie ed immedesimarmici, ma quella che vi sto per riportare a mio avviso è una tra le più interessanti che io abbia mai letto, la taglierò per motivi di spazio:


L'autore inizia con un severo avviso:

* Se qualcuno sta prendendo in considerazione l'idea di prendere questi funghi, gli consiglio vivamente di fare ricerche approfondite, chiamare un amico fidato come una baby-sitter e non sottovalutare il potere di questi funghi, (NON SONO COME PSILOCYBIN) come ho fatto io. Non devono essere presi per divertimento e devono essere trattati con il massimo rispetto. Quello che ho vissuto è stato incredibilmente incredibile e assolutamente terrificante, ero in pericolo di vita, quindi preparatevi a fare un giro infernale. *



Ho incontrato la bella e maestosa Amanita Muscaria molte volte, ma a parte un semplice sguardo non ho mai pensato troppo a questi funghi mistici.

Tuttavia, il 17/03/18 tutto questo è completamente cambiato, quando io e un mio amico abbiamo fatto un giro insieme nelle splendide colline di Takaka, Golden bay, in Nuova Zelanda. Il mio amico qualche giorno scherzava su come questo fungo sia il re dei funghi psichedelici. Abbiamo raccolto rapidamente 11 funghi.

(salterò ora la parte di preparazione de funghi, che per farla breve sono stati essiccati in forno ventilato a 90° )




Prima del viaggio:


io e 2 amici abbiamo intrapreso questo viaggio. Abbiamo iniziato con una piccola cerimonia di apertura in cui abbiamo acceso l'incenso, una candela e un bastone di Paulo Santo. Poi ci siamo tenuti per mano e ognuno ha cantato una piccola preghiera per chiedere protezione, amore e guida.

Poi abbiamo mangiato i nostri funghi, io avevo circa 12 grammi, una dose relativamente moderata, o almeno così pensavo.

Dopo aver ingerito abbiamo proceduto a fare un Qi Gong di base e poi a meditare.
Durante la meditazione tutti e 3 di noi hanno iniziato a sentire nausea, un effetto collaterale comune.
Dopo circa 45 minuti ho iniziato a notare un aumento dei livelli di energia e mi sono sentito leggermente stordito.

Partii in missione per trovare altri funghi nelle vicine pinete.
Dopo aver scoperto che non c'è niente di sbagliato in loro, ero ansioso di trovarne ancora perché sentivo che la mia dose non era stata abbastanza forte. Mi ricordo di aver letto di alcune persone che bevevano la propria urina per riassorbire il Muscimol.
Così non appena ebbi lo stimolo di urinare, la raccolsi in una bottiglia e ingoiai in tutta fretta.
Sono rimasto sorpreso da quanto fosse salata e, una volta superato l'odore, non era poi così male.

Dopo aver raddoppiato la dose, ero a circa 20 grammi, una dose eroica con qualsiasi mezzo.

Dopo circa 30 minuti ho iniziato a notare gli effetti della seconda assunzione e ho iniziato a sentirmi abbastanza ubriaco.
Sebbene la mia chiarezza mentale fosse grande, e fosse effettivamente migliorata, il mio corpo divenne sempre più difficile da controllare.

Dopo circa 1 ora ho iniziato a notare come il mio pensiero si trasformasse da parole in immagini, quasi formando un video di pensieri nella mia mente. Ho iniziato a pensare ad un ritmo incredibilmente veloce .
Mi sentivo veramente come se stessi usando molto di più la mia mente.
il mio controllo motorio invece diminuiva fino al punto in cui quasi non riuscivo a camminare.




il Bad Trip:


Le ultime cose che ricordo era che capovolgendo il contenuto della mia borsa (altoparlante e telefono inclusi).
Non so perché l'ho fatto, ma da quel momento persi la lotta per il controllo del mio corpo.
Dopo questo, non so se quello che ho vissuto sia stato un sogno, un viaggio o una realtà oggettiva...

Poi ero completamente immerso nel pensiero che stavo davvero per morire, ma la mia visione non era fedele a quello che stava succedendo, nella visione vedevo che ero tornato a casa, circondato dai miei amici, vivendo i miei ultimi momenti sulla terra in un velenoso viaggio di funghi.

Ho iniziato a dire a tutti che gli amavo, accettando il mio destino di morire.

Poi sono effettivamente morto.


Ciò che ho notato di strano è che l'esperienza della morte, dopo il dolore iniziale della morte stessa, è stata in realtà un'esperienza piacevole. Sono stato accolto da molti esseri di luce, che hanno assunto una forma umanoide, tranne per il fatto che erano fatti di quello che potrebbe essere descritto come un cielo stellato con una sfumatura turchese.

Loro erano estremamente felici per me e applaudivano il mio "diploma di 3 ° livello di esperienza" ero in comunicazione con "Dio", poi ho iniziato la mia "recensione di vita". Ho sperimentato ogni pensiero / emozione / negativo che avevo attraversato come una sorta di flashback con il dolore che attraversava il mio corpo. Questo è stato incredibilmente intenso e le parole non rendono giustizia a questa esperienza. Dopo questo è successo l'esatto opposto e ho attraversato ogni pensiero / emozione / sentimento positivo. Questa sensazione era assolutamente incredibile e molte, molte più volte più piacevole di un orgasmo.

...il mio corpo intero stava vibrando con estremo piacere! Morire è stata un'esperienza bellissima e meravigliosa, nulla di cui aver paura.

La mia memoria da questo punto è un po 'nebbiosa, ma da quello che posso ricordare è che provai a diventare dio e ho assistito a una "revisione della vita dell'universo". Ho visto come questo universo è costituito da molti strati con progressione possibile in tutto. Ho assistito alla creazione di questo universo, che è iniziato con un pensiero.

L'universo è stato pensato in esistenza!
Ho anche visto come questo sia solo uno dei tanti, molti universi che hanno ciascuno il proprio "Creatore".
Questo era quasi inconcepibile davanti al mio limitato intelletto umano; Volavo in un mare di coscienza attraverso tutte le densità di questa ottava.




Ritorno al corpo fisico:

Una volta che tutto questo ebbe termine, credetti davvero che stavo per vivere la mia vita nel prossimo livello dell'esistenza, tuttavia, con mio orrore e confusione, ero di nuovo nel mio corpo, su questo pianeta.
Divenne ancora peggio quando mi resi conto che fuori era completamente buio (notte senza luna), non ho idea di dove sono, ho anche perso la maglietta e la notte è ghiacciata.

(qui racconta che ha passato la notte riparandosi tra i suoi pantaloni per resistere al freddo fino all'alba, dove con grande gioia si rendeva conto di essere ancora vivo.)



Conclusione:

Credo che questi funghi possano davvero mostrarti cose incredibili e permetterti di accedere ad altri regni della realtà e al tuo universo interiore. Sono funghi incredibilmente spaventosi e sicuramente meritano di essere trattati e rispettati per quanto tali.

Non riesco a capire le possibilità che avrebbe l'umanità se noi, tutti assieme, investissimo seriamente nella ricerca degli effetti che questi funghi hanno sulla coscienza.

Non sono sicuro di dove sia sorto l'enorme stigma negativo per questi bellissimi funghi, forse i postumi di una sbornia per ignoranza culturale o disinformazione.

- Il protagonista neozelandese di questa esperienza ne racconta poi altre due fatte successivamente, per chi desidera leggersele mi richieda il link perché non ho voglia di trascrivere altri due articoloni per quanto affascinanti siano :evil:
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da grub » mer ago 01, 2018 11:23 am

Una lettura interessantissima. Se metti i link per gli altri me li vado a leggere volentieri.
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » mer ago 01, 2018 11:46 am

grub ha scritto:
mer ago 01, 2018 11:23 am
Una lettura interessantissima. Se metti i link per gli altri me li vado a leggere volentieri.
non vorrei andar contro il regolamento :oops:
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da grub » mer ago 01, 2018 12:06 pm

Ah ma di solito si può linkare a siti esterni, giusto? Non capisco cosa possa andare contro il regolamento in questo caso...
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » mer ago 01, 2018 12:55 pm

infondo non è mica un sito di vendita, intanto lo metto, se disturba toglietelo
https://learninghowtothink.net/2018/04/ ... ce-part-2/
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1401
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da tropopsiko_23 » mer ago 01, 2018 2:21 pm

Mi è venuto un brivido su "Poi sono effettivamente morto." :lol:

bella, bella esperienza.
X

Avatar utente
Zed
Messaggi: 146
Iscritto il: dom gen 14, 2018 8:54 am

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Zed » mer ago 01, 2018 2:35 pm

E' praticamente andato in breakthrough da Amanita, se così possiamo chiamarlo :asd:
Pensare che mi è praticamente successa un esperienza forte quasi quanto questa ma con funghi + ruta, mi ha fatto venire i brividi a rileggere certe cose che ho provato io stesso :lode:

Avatar utente
Fohat
Messaggi: 261
Iscritto il: sab apr 28, 2018 9:06 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Fohat » mer ago 01, 2018 3:39 pm

M E R A V I G L I A A S S O L U T A
Grande Arcano che trovi tutte queste esperienze!
ma visto che sei così interessato all'amanita e ci fai tante ricerche, l'hai mai provata? non hai esperienze da raccontare?
"Non esiste un'esperienza psichedelica, ma esiste ciò che noi integriamo di essa."
Tutto ciò che scrivo è inventato o sognato.

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » mer ago 01, 2018 6:52 pm

Fohat ha scritto:
mer ago 01, 2018 3:39 pm
M E R A V I G L I A A S S O L U T A
Grande Arcano che trovi tutte queste esperienze!
ma visto che sei così interessato all'amanita e ci fai tante ricerche, l'hai mai provata? non hai esperienze da raccontare?
provata 2-3 volte a dosaggi "codarti" attorno ai 5 gr, ho raccontato le mie piccole esperienze qui dentro, non ricordo se sulla sezione funghi o su esperienze, trovi tutto sotto "amanita" comunque.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » lun giu 29, 2020 6:04 pm

Quarto ed ultimo capitolo di questa entusiasmante Saga new zelandese:

L'ULTIMO VIAGGIO:

"Ho messo da parte un giorno intero per il viaggio e un giorno dopo per digerire l'esperienza.
La mattina del 06/10/18 ho fatto una colazione leggera, ho raccolto i miei funghi e mi sono diretto verso il mio attuale alloggio, un vecchio autobus con un edificio costruito attorno e persino un caminetto.

L'autobus si trova in una bellissima valle in una fattoria eccentrica in cui ho trascorso la maggior parte del mio tempo in Nuova Zelanda. Con il bellissimo cespuglio che mi circonda, i suoni degli uccelli che mi avvolgono le orecchie e una brillante giornata di sole, non avrei potuto chiedere un ambiente più perfetto.

Come al solito, ho fissato le disposizioni per una cerimonia di apertura.
Ho detto una breve preghiera, stabilito l'intenzione di scoprire, guarire, riprogrammare e fenomeni psichici e ho iniziato il mio viaggio. Alle 9:30 ho mangiato circa 8 grammi.

Entro 30 minuti i primi pensieri interessanti furono:

1. Potrei creare felicità per me stesso pensandola
2. La riprogrammazione può essere fatta quasi all'istante
3. Avere fede / fiducia nell'universo
4. Disintossicare le radiazioni è importante - Fondamento.

...Mi è stato mostrato come l'umanità abbia attraversato una notte oscura collettiva dell'anima, ma ora, visti i tempi in cui ci troviamo, è ora possibile vedere di nuovo la luce. Ciò lega in molte culture profezie e previsioni che puntano verso questo momento della nostra storia come un momento potente di transizione.
Ho provato un grande amore per l'umanità e ho voluto fortemente condividere questo con gli altri.


...La scena successiva descriveva come sarebbe accaduto un evento enorme in un futuro non così lontano che sarebbe stato il processo finale dell'umanità, per così dire. Ciò portò avanti il ​​concetto secondo cui gli umani devono polarizzarsi verso la luce o l'oscurità o affrontare la morte e la reincarnazione. C'è stato un grande evento che ha catturato le menti di tutti e è stato dimostrato che questa realtà non è reale ed è un banco di prova / scuola che offre alle persone l'opportunità di imparare. Durante questa rivelazione alcune persone erano in grado di sentire l'amore mentre altre discendevano nella follia.


...Una volta che mi ero svegliato, ero molto in viaggio, anche se non troppo forte, ero sopraffatto dallo stupore e dalla gioia del sogno profondo che avevo appena vissuto. Mi sono riunito e ho continuato a registrare il mio sogno. Poi mi sono sdraiato e sono rientrato in uno stato meditativo. Durante il quale sono stato in grado di attingere alla mia mente superiore e ho continuato a fare avanti e indietro dall'entrare in uno stato di coscienza superiore a riportare pensieri interessanti / rivelatori e scriverli il più rapidamente possibile.


Come è avvenuto nei miei viaggi del 4 ° e 5 °, sono arrivati ​​i chakra e ho iniziato a focalizzare la mia attenzione su di loro e sui possibili modi per eliminarli. Sul mio 5 ° viaggio mi è stato esposto a una vasta conoscenza circa i chakra, ed è stata un'esperienza di sentire la vastità delle rotazioni dei chakra.


Ciò che mi è stato rivelato è che ogni chakra mentre passa attraverso il corpo durante la sua costante rotazione, raccoglie un pacchetto di informazioni su di noi che è una combinazione del nostro attuale stato mentale, il subconscio ( CSOM ) crede, e il nostro mentale, emotivo , salute fisica e spirituale ( MEPS ).


...Mi sono imbattuto nel pensiero che forse la truffa sull'umanità è stata così vasta che forse è possibile avere un sistema in base al quale non abbiamo bisogno di lavorare per sopravvivere e si è confrontato con il fatto che questa realtà potrebbe essere in realtà un sogno lucido, solo con un ritardo tra pensieri e risultati. In relazione alla velocità di Internet, in un sogno lucido quando dormiamo ha una connessione in fibra ottica ultraveloce e i pensieri si manifestano all'istante e la cosiddetta realtà è su dial-up a metà velocità e impiega un po 'a recuperare.


Una volta che iniziamo ad avere questi primi pensieri e poi si ripetono, alla fine diventerebbero parte del profondo subconscio che avrebbe influenzato la realtà che sperimentiamo. Credo che ci siano vasti poteri che sono consapevoli delle capacità di creazione della realtà umana e li usano a proprio vantaggio.

Una raccolta di affermazioni che ho raccolto dalla mia mente superiore (che può riguardare gli altri, non tutti riguardano me) mentre mi concentravo sul chakra della radice e sui possibili blocchi sono:

1. Va bene piangere
2. Va bene amare
3. Va bene essere amato
4. Va bene mostrare sentimenti
5. Va bene avere amici
6. Va bene ridere
7. Va bene essere nudo
8. Va bene ballare
9. Va bene essere felici
10. Va bene divertirsi
11. Va bene chiedersi
12. Non devo lavorare per vivere
13. Sono amato
14. Sono al sicuro
15. Sono libero
16. I amo il mio corpo
17. Amo la mia famiglia
18. Va bene cantare

Notate come siano tutti molto semplici e l'affermazione distruttiva inversa è stata più che probabilmente acquisita quando era molto giovane.


...Stavo attraversando linee di pensiero come il modo in cui l'individuo potrebbe dover passare attraverso una notte oscura personale dell'anima e in base alla velocità con cui lo attraversano, dipenderà dalla velocità con cui l'entità può imparare le lezioni. Questo riguarda il carattere individuale dell'anima. Una volta attraverso l'oscurità si è in grado di vivere nel divino. Questo porta con sé cose davvero meravigliose che arrivano negli angoli più lontani della nostra immaginazione.


...Il divino si rivolge costantemente a tutti coloro che desiderano rispondere alla chiamata. Proprio come la matrice si prende cura della propria, il divino fa lo stesso. Vivere nel divino richiede fede. È stato interessante notare come potrei portarmi a stati di estasi e di meraviglia ma dopo una successiva serie di positività, un singolo negativo però ha abbassato le mie vibrazioni.


...Di seguito una raccolta di ciò che ho vissuto:

1. Ho sperimentato nei miei occhi una ruota di pensieri infiniti e come selezioniamo costantemente solo uno di questi pensieri.

2. come influenziamo i modelli di pensiero di tutte le persone in cui siamo vicini e, in misura minore, di tutta l'umanità.

3. Gran parte di ciò che stavo contemplando era come mostrare amore quando la "ruota" di una persona atterra il dolore e si esprime nei tuoi confronti. Difficile davvero, dato che non dobbiamo trarne vantaggio allo stesso tempo e non aumentare il dolore totale proiettando la nostra ombra.

4. Siamo così vicini alla transizione e ci stiamo spostando elegantemente tra le situazioni per produrre le necessarie lezioni di cui abbiamo bisogno.

5. Quando durante il viaggio si affrontano molte lezioni incredibilmente veloci, la sfida è di riportare qualcosa

6. Ho disegnato un tunnel di oscurità che simboleggia la situazione attuale dell'umanità e con luce / amore alla fine del tunnel ed è possibile vivere nell'amore divino proprio ora.

7. Il divino non ti permetterà di morire se ha davvero bisogno di te vivo, ma sta a te se vivi questa vita in stracci o nella prosperità dei tuoi bisogni.

8. Qualcosa messo in atto ora può avere effetti nei prossimi mesi. (Relativo agli oggetti spostati mesi fa che poi si trovava nel posto perfetto per il viaggio per aiutare a scatenare alcuni pensieri.)

9. Devi essere consapevole di amare il mondo della matrice falsa. (Materialismo)

10. Siamo in questa realtà per sapere come si sente l'amore. Progrediamo quando sentiamo l'amore tutto il tempo. A ciò che richiede l'eliminazione del dolore / trauma passato è possibile solo se l'umanità stessa è un certo punto in cui non viene generato più dolore piuttosto che amore. Questo viene costantemente misurato dai pensieri generati dall'individuo.

Il metodo che ho usato per ottenere questi pensieri era di mentire nel mio stato meditativo, entrare nella coscienza superiore e scrivere rapidamente ciò che ho trovato. L'ho ripetuto molte volte. Questo è qualcosa che ho fatto prima di questo viaggio mentre sobrio ma a un ritmo molto più lento. Non passò molto tempo dopo queste raffiche di informazioni che decisi che avrei visto come sarebbe stato mangiare, cosa che ho fatto solo alla fine dei viaggi.

L'esperienza iniziale è stata interessante e ho notato per quanto tempo puoi effettivamente masticare il cibo per il quale è stato molto più lungo di quanto pensassi. Credo comunque che mangiare non sia stata una buona idea e potrebbe aver comportato una riduzione della durata del viaggio e un indebolimento dell'intensità.





Le ultime cose degne di nota che scrivo sono:

1. La notte oscura dell'anima viene artificialmente estesa da forze ostili, in definitiva questo avvantaggia il più alto livello del divino che impara da tutta l'esperienza, ma per tutti noi quaggiù a questo livello di realtà questo sta producendo effetti negativi.

2. Starò vivo e mi divertirò molto perché il divino ha bisogno di me vivo e se ha bisogno di me vivo, deve amarmi e prendersi cura di me, avere fede.

3. Adoro ogni atomo nel mio corpo.

4. La realtà dovrebbe essere come un sogno lucido in base al quale manifestiamo le cose senza sforzo.

5. Poiché questa realtà è così squilibrata ed è stata per così tanto tempo, la squadra divina è stata inviata per aiutare l'umanità. Parte di ciò comporta la conversione del dolore in amore.

6. Per attirare persone che mostrano apertamente amore, devi mostrare apertamente amore in tutte le possibilità.

7. Mi sento come se dovessi piangere, ma piangere è difficile. Vorrei poter piangere.

8. Dobbiamo continuare ad evolvere con le nostre emozioni.

Dopo questo ho notato che il viaggio si amplificava in termini di magnitudo e ho deciso che i funghi mi avevano insegnato tutto ciò che potevano per ora. Poi sono andato dai miei amici nell'altra parte della proprietà e ho avuto alcune conversazioni molto interessanti attorno al fuoco fino a quando non sono andati tutti a letto e sono rimasta a contemplare da sola per molto tempo.

Aggiornamento 18/04/19

Ho deciso che il mio viaggio ora non richiede più l'uso di sostanze psichedeliche per il miglioramento. La mia ricerca spirituale è stata sicuramente aiutata da sostanze come l'Amanita Muscaria, tuttavia dopo essere stata esposta ad alcune rivelazioni sorprendenti e avermi mostrato cosa posso fare con la mia mente, credo che non ho più bisogno di usare sostanze psichedeliche. Credo anche fermamente che la progressione spirituale non richieda l'uso di sostanze psichedeliche per essere obbligatorio. Una pratica di meditazione quotidiana solida sarebbe di grande utilità per il ricercatore.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
era
Messaggi: 1119
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da era » mar giu 30, 2020 10:50 pm

Arcano ha scritto:
lun giu 29, 2020 6:04 pm
Quarto ed ultimo capitolo di questa entusiasmante Saga new zelandese:
Rivelatorio, le affermazioni sono pienamente in linea con gli insegnamenti delle entità che cercano di guidare l'umano verso la salvezza.
Apprendere velocemente è forse un sistema più sintetico che porterebbe a utilizzare la guida senza più abbandonarla, dato che ogni volta delle informazioni acquisite con rapidità si conserva soltanto una parte.
E' normale vedere che uno spiraglio di luce porti l'apprendista a credere di aver attinto a pieno titolo a quanto potrà poi magari apprendere appellandosi all'aiuto della mente umana. Con ciò intendo dire che l'umano è purtroppo soggetto a date limitazioni e proseguire secondo una via spirituale indotta da una forma di misticismo che porta ad abbandonare la guida è secondo me un errore.
Tuttavia ognuno deve sentire dentro sè come proseguire, forse è la stessa guida a suggerire il 'distacco'.

Quanto detto porterebbe a pensare che viaggi più lenti utilizzando il fungo costantemente a dosaggi più bassi farebbe apprendere in maniera più fissa ciò che l'amanita desidera spiegare. Probabilmente è proprio la lentezza che porta a non distaccarsi dalla guida, dato che magari questa vede nell'apprendista il 'rappresentante' idoneo allo scopo.
Ricorderò che abbiamo discusso riguardo la 'disconnessione' alla quale questo fungo può portare.

Evidenzio ciò che mi sembra più importante:
2. La riprogrammazione può essere fatta quasi all'istante
Musica per le mie orecchie.
Probabilmente un apprendimento step by step potrebbe risultare fondamentale per ottenere una riprogrammazione istantanea rendendosi conto di essa grazie ad una forma di connessione non ancora ben conosciuta (forse un linguaggio fatto di dilatazioni e contrazioni).
3. Avere fede / fiducia nell'universo
Molte persone confidano nell'intelligenza dell'universo, ma credo che sia il modo pagano per denominare Dio.
4. Disintossicare le radiazioni è importante - Fondamento.
Considero tale frase fondamentale come del resto evidenziato dallo scrittore. Ci stiamo avvelenando da soli appesantendo l'aria con minuscoli corpi trastullati da macchianri che non sappiamo di preciso come funzionino. La nostra mente risente parecchio tale situazione e più uno si lascia trasportare dalle comodità date dalle fonti di elettrosmog, più diventa dormiente.
3. Adoro ogni atomo nel mio corpo.
Atomi intelligenti dunque. O sbaglio?
4. La realtà dovrebbe essere come un sogno lucido in base al quale manifestiamo le cose senza sforzo.
Non ho tempo.

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 573
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da Arcano » mer lug 01, 2020 10:39 am

@era la quarta esperienza in realtà è anche piu lunga di quanto trascritto qui, ho tagliato molte parti per non annoiare il lettore, ho dato un occhio anche al suo sito web, si trovano molti concetti interessanti.

Comunque trovo queste esperienze sull'amanita tra le più utili e approfondite mai lette, un vero reperto storico per il futuro dell'umanità e sullo studio di questo agarico.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Avatar utente
era
Messaggi: 1119
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Amanita - New Zeland experience

Messaggio da era » mer lug 01, 2020 1:39 pm

@Arcano grazie per aver estratto il succo delle nozioni che reputi più interessanti, persone come me amano avere una visuale enciclopedica e quindi preferiscono leggere il testo che hai presentato.
Non ho tempo.

Rispondi