Visto l'interesse e il crescere di topic sul riconoscimento e la raccolta funghi spontanei ho creato una sezione per la raccolta dei funghi.

Il nulla contenente l'Universo

Rispondi
Biancaneve

Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » gio ago 15, 2019 9:56 pm

Nell'esperienza di oggi ho visto geometricamente l'Universo. Esso era una sfera o meglio, l'interno della sfera.
All'esterno il nulla, un nulla assoluto che non permetteva nemmeno l'esistenza della sfera. Però essa c'era ma solo vista dal suo interno!

Si capisce cosa dico? Mi è sembrata una cosa sensatissima sebbene non ne abbia compreso a fondo le implicazioni.

Tutto è dentro.
Tutto è dentro, il fuori non esiste, è solo una proiezione.

Datemi qualche spunto di fisica per ragionare, se potete. Grazie

Tutto è nato dal mio studio sull'ultimo crop:
Immagine

La proiezione al di fuori di sé aumenta i cerchi concentrici, aumenta i confini già sconfinati dell'Universo o la proiezione di questi.
In effetti ciò che è infinito come può essere aumentato? Sì può solo PENSARE di aumentarlo.

Triangolo, quadrato, cerchio, differenti IO che, proiettando se stessi, sconfinano, creando nuovi cerchi concentrici, nuovi confini interni.

https://www.visionecurativa.it/

Biancaneve

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » gio ago 15, 2019 10:39 pm

Io adoro i crop, le mie prime droghe sono stati loro, i crop circles! Li trovo geniali! Mi hanno aperto la zucca con la forza e ancora me la aprono.

Tornare all'origine di ogni proiezione, all'origine del piano cartesiano, al centro della croce dove fiorisce la Rosa Rossa.
Lì c'è l'origine di ogni cosa, priva di proiezioni.
Un punto privo di mente, solo Amore.

Noi cerchiamo questo con le droghe, cerchiamo una felicità totale che vagamente ricordiamo e che ci chiama come una sirena.

Il vuoto assoluto ed il punto.
Il punto è una sfera priva di interne proiezioni.
Massima energia nel minimo spazio.
La proiezione crea il tempo. E la morte.

Biancaneve

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » ven ago 16, 2019 1:05 am

Alle 22,30 circa l'esperienza ha avuto un altro picco ma di natura sessuale.

Spero non dispiaccia se la descrivo, è la verità.

Fuori impazzavano i fulmini ed io tengo sempre le imposte aperte. Con gli occhi chiusi ricevevo forti scariche di luce ed al contempo avevo contrazioni vaginali involontarie sempre più violente finché, dal plesso solare, mi sento trascinare verso l'alto per qualche secondo.
Forte piacere localizzato al clitoride ed allo stesso tempo esteso ovunque. Sembrava, nuovamente, un principio d'estasi ma più prolungato della volta scorsa!

È come se i fulmini mi avessero restituito l'energia che l'ego perde quando proietta.
Per quello consigliano: quando sei in trip ricerca sempre con gli occhi la luce del sole.
Fisicamente proprio!

Comunque questo crop l'ho capito benissimo, domani creo una gif per spiegarlo.
Gli scienziati dovrebbero tutti assumere Ayahuasca! Meno casini ci sarebbero sulla terra!

Biancaneve

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » ven ago 16, 2019 3:24 pm

Trovato in rete:
Il clitoride e il glande sono collegati al punto tra le sopracciclia e di riflesso, alla ghiandola pituitaria.

Ieri sentivo forti contrazioni che mi stringevano il clitoride quando impazzavano i fulmini.
La luce sul terzo occhio stimolava la pituitaria.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ipofisi

L'ipofsi produce vari ormoni tra cui l'ossitocina responsabile dell'eccitamento femminile e delle contrazioni vaginali e uterine!
Mi quadra tutto.

boristhevoid
Messaggi: 5
Iscritto il: mer ago 14, 2019 10:27 am

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da boristhevoid » ven ago 16, 2019 5:47 pm

Incredibile questa tua esperienza, mi fa pensare a qualche lettura divulgativa di fisica o sulla struttura dell'universo stesso generato appunto dal "nulla cosmico" qualche lettura come Lawrence Krauss

Biancaneve

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » ven ago 16, 2019 10:46 pm

Mi piacerebbe riuscire a creare dei video con ciò che vedo! Tantissimo...
Appena riesco posto una gif però un video tridimensionale sarebbe il massimo!

Danielarturo
Messaggi: 47
Iscritto il: sab mar 09, 2019 7:58 pm

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Danielarturo » sab ago 17, 2019 10:11 am

Possiamo accettare l'idea che tutto è possibile?
Fatto questo, possiamo essere d'accordo sul fatto che ogni cosa, oggetto, immagine, viene interpretata da ognuno di noi in modo diverso? Che non esiste la verità assoluta ma piuttosto verità personali? E dunque tutte le interpretazioni sono "vere" "giuste" per chi le osserva ed ellabora.
Se proprio c'è una verità"assoluta" ce l'ha Dio (inteso come energia suprema , creatore, fonte di , l'inizio, ciò che crea) non di certo noi, e dunque bisognerebbe vedere le cose dal Suo punto di vista. E anche se potessimo, le comprendemmo? Difficilmente. Quindi meglio abbandonare l'idea della verità "assoluta". Non ci porta lontano.
Detto ciò, torno a concentrarmi sulla foto del crop. Anche a me hanno sempre affascinato. Credo che ognuno di essi abbia un senso/significato che però non capiamo. Credo che siano messaggi di esseri superiori, più intelligenti, e molto probabilmente con tecnologia di gran lunga superiore alla nostra. Credo che questi "esseri" siano "buoni", e credo che questi messaggi siano mirati ad aiutarci in qualche modo. Dunque dovrebbero essere per la maggior parte di carattere spirituale e/o scientifico (campi dove più ci occorre l'aiuto).
Quest'ultimo però mi dà più la sensazione di una qualche formula, oggetto, concetto scientifico. Energia? Magnetismo? Boh ma il fatto che 3 figure (Trinità) siano una dentro l'altra e che si tocchino tutte e tre solo in un punto (parte superiore) dalla quale esce una specie di "getto"/"onda"/"luce" mi fa pensare più ad un modo semplice e "naturale" per generare una qualche forma di energia.
Bello parlare di "cazzate" come queste, stamattina mi andava proprio. Bravi.
Saluti.
Nb. Non sono ironico non sono retorico. E la parola cazzate era messa volutamente tra virgolette. Proprio perché per i molti lo sono, per noi altri no.

Biancaneve

Re: Il nulla contenente l'Universo

Messaggio da Biancaneve » sab ago 17, 2019 3:10 pm

Danielarturo ha scritto:
sab ago 17, 2019 10:11 am
Possiamo accettare l'idea che tutto è possibile?
Fatto questo, possiamo essere d'accordo sul fatto che ogni cosa, oggetto, immagine, viene interpretata da ognuno di noi in modo diverso? Che non esiste la verità assoluta ma piuttosto verità personali? E dunque tutte le interpretazioni sono "vere" "giuste" per chi le osserva ed ellabora.
Se proprio c'è una verità"assoluta" ce l'ha Dio (inteso come energia suprema , creatore, fonte di , l'inizio, ciò che crea) non di certo noi, e dunque bisognerebbe vedere le cose dal Suo punto di vista. E anche se potessimo, le comprendemmo? Difficilmente. Quindi meglio abbandonare l'idea della verità "assoluta". Non ci porta lontano.
Detto ciò, torno a concentrarmi sulla foto del crop. Anche a me hanno sempre affascinato. Credo che ognuno di essi abbia un senso/significato che però non capiamo. Credo che siano messaggi di esseri superiori, più intelligenti, e molto probabilmente con tecnologia di gran lunga superiore alla nostra. Credo che questi "esseri" siano "buoni", e credo che questi messaggi siano mirati ad aiutarci in qualche modo. Dunque dovrebbero essere per la maggior parte di carattere spirituale e/o scientifico (campi dove più ci occorre l'aiuto).
Quest'ultimo però mi dà più la sensazione di una qualche formula, oggetto, concetto scientifico. Energia? Magnetismo? Boh ma il fatto che 3 figure (Trinità) siano una dentro l'altra e che si tocchino tutte e tre solo in un punto (parte superiore) dalla quale esce una specie di "getto"/"onda"/"luce" mi fa pensare più ad un modo semplice e "naturale" per generare una qualche forma di energia.
Bello parlare di "cazzate" come queste, stamattina mi andava proprio. Bravi.
Saluti.
Nb. Non sono ironico non sono retorico. E la parola cazzate era messa volutamente tra virgolette. Proprio perché per i molti lo sono, per noi altri no.
Certo! Tutto è possibile, ne sono profondamente convinta!
E, perché TUTTO sia possibile, occorre unire differenti punti di vista, come in una sfera.

Noi siamo gli esseri buoni, noi espansi verso il NUCLEO, coscienza originaria.
Perciò vorrei personalmente riuscire a tornare a CASA, verso il centro di ogni cosa, verso "Dio" e per farlo, ho bisogno anche del contributo dei miei simili.

Perciò soffro per questo forum che va in vacca.

Rispondi