Esperienze Amanita Pantherina

Rispondi
Triptammina
Messaggi: 39
Iscritto il: mar ott 27, 2015 6:40 pm

Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Triptammina » mar ott 27, 2015 10:38 pm

Quota di raccolta: circa 600m.s.l.m.

Peridio di raccolta: inizio ottobre.

Vegetazione: prevalenza cerro e qualche castagno.

Durante un'escursione a porcini e ovuli mi imbatto per l'ennesima in diverse A. patnerine e mi decido a raccoglierle. Per anni le avevo sempre escluse per timore di sbagliare.
Voglio infatti riportarvi sue parenti come: Amanita ceciliae, Amanita rubescens e Amanita junquillea.
Tre sorelle molto simili di aspetto, ma in grado di regalare avvelenamenti di diversa forma, a volte anche con danni irreversibili a reni e fegato.

-Prima esperienza:
2.2gr di fungo secco rappresentati da un unico esemplare di taglia media.
Li metto in infusione quando l'acqua inizia a bollire, spengo, copro con un piattino e lascio raffreddare per 30min mescolando ogni tanto.
Il sapore l'ho trovato delizioso! Sembrava un' ottima zuppa di funghi, tiepida e un pò scarsa in sale, ma molto più gustosa degli psilocybe. Ho bevuto il tutto in circa 15/20min a stomaco vuoto, reduce di una settimana di dieta sana e leggera per fegato e reni.
Dopo circa 45min inizio a percepire nettamente gli effetti del fungo, la mia vista era priva di visuale periferica, nonostante riuscissi a percepire le cose che mi circondavano nelle loro sfumature, i miei occhi riuscivano a fissarsi solo su un oggetto alla volta, in ogni suo dettaglio. Decido quindi di attendere 1oretta a casa per stabilire se il mio stomaco fosse in ordine, gingillandomi tra disegni e pensieri.
Appurato di non avere alcun effetto indesiderato allo stomaco, decido di farmi una passeggiata in un parco vicino casa. E' stata una bella avventura durata ben 8ore di varie distorsioni sensoriali. Ho camminato praticamente tutto il tempo senza alcuna fatica trovando comunque gratificante una sosta ogni tanto.
Il decollo e l'atterraggio del trip come mia consuetudine l'ho accompagnato da 2joint evitando di fumare nel mentre.

-Seconda esperienza:
1.5gr di fungo secco rappresentato da un esemplare di piccole dimensioni ed 1/2 di cappello di un altro di medie dimensioni.
Anche questa volta il mio stomaco non ha dato problemi, decido però di destinare parte della giornata a girare in città con la premessa di andare comunque in direzione di una villa per evitare effetti indesiderati da affollamento sociale (l'uso di sostanze psichedeliche/allucinogene permette migliori risultati in luoghi tranquilli e poco affollati). Colpa del maltempo il viaggio è stato un pò frettoloso e mi sono costretto a dedicare troppo "sballo" al tornare sui miei passi. Dove ho affrontato un folle viaggio in autobus.
Comunque non mi sono fatto mancare scoperte bellissime, trovando piante e funghi dalle mille storie proprio nel centro di una grande città.


Fungo divertente, e sicuramente da continuare a conoscere.
Tempo al tempo !
Pazzo è colui che non crede di essere pazzo.


Avatar utente
CloneXY
Messaggi: 1073
Iscritto il: dom set 13, 2015 12:25 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da CloneXY » mar ott 27, 2015 11:05 pm

Interessante! Quali sono secondo te le differenze effettive tra i funghi psilocibinici e la muscarina? Anche a livello mentale intendo, o sono due esperienze completamente diverse?
λάϑε βιώσας
https://t.me/DrogaNews

Triptammina
Messaggi: 39
Iscritto il: mar ott 27, 2015 6:40 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Triptammina » mer ott 28, 2015 12:41 am

Sicuramente diversi, mi è sembrato di percepire che l'amanita scende più lentamente.
Personalmente con gli psilocybe sento sempre un senso di smarrimento sensoriale mentre con la pantherina mi è sembrato di essere particolarmente attivo e sicuro dei miei comportamenti. Capitavano comunque deformazioni di tipo uditivo e visivo.
In un'esperienza di psiconautica chi la vive non troverà mai abbastanza parole per spiegarla e paragonarla. Credo comunque che funghi della stessa varietà, presi in posti e momenti diversi producano necessariamente effeti diversi.
Pazzo è colui che non crede di essere pazzo.

Avatar utente
CloneXY
Messaggi: 1073
Iscritto il: dom set 13, 2015 12:25 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da CloneXY » mer ott 28, 2015 1:28 am

Molto interessanti! So che cercare di spiegare gli effetti di una sostanza è un po' come cercare di spiegare i colori a un cieco, specie se si parla di psichedelici. Poi a me che ho fatto il liceo classico hanno sempre affascinato i misteri eleusini, dove a quanto pare si faceva ampio uso di amanita...
λάϑε βιώσας
https://t.me/DrogaNews

toti
Messaggi: 152
Iscritto il: dom ott 25, 2015 11:26 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da toti » mer ott 28, 2015 7:48 am

Fantastico! Non avevo mai sentito di esperienze con amanita :))

Avatar utente
Quasar|o
Messaggi: 69
Iscritto il: sab set 12, 2015 8:00 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Quasar|o » mer ott 28, 2015 11:32 am

CloneXY ha scritto:Molto interessanti! So che cercare di spiegare gli effetti di una sostanza è un po' come cercare di spiegare i colori a un cieco, specie se si parla di psichedelici. Poi a me che ho fatto il liceo classico hanno sempre affascinato i misteri eleusini, dove a quanto pare si faceva ampio uso di amanita...
Non utilizzavano segale cornuta?

Avatar utente
rango
Messaggi: 24
Iscritto il: sab set 19, 2015 9:25 am

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da rango » mer ott 28, 2015 12:35 pm

ciao tritammina, grazie per il report, so che lo hai già scritto e hai fatto bene, ma ribadisco di FARE ATTENZIONE SE NON SI E' ESPERTI nella raccolta dei funghi, le specie che hai indicato (Amanita ceciliae, Amanita rubescens e Amanita junquillea) sono facilmente confondibili con la Pantherina, se non la si è mai raccolta.
ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da M⊙nad » mer ott 28, 2015 12:55 pm

Grazie per il report! Molto interessante!

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
CloneXY
Messaggi: 1073
Iscritto il: dom set 13, 2015 12:25 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da CloneXY » mer ott 28, 2015 1:54 pm

Quasar|o ha scritto:
Non utilizzavano segale cornuta?
"Quando per i Misteri ti ritrovi invischiato in una seria raccolta di droghe, la tendenza è di spingerla più in là che puoi..." dicevano ai rempi...
Comunque sappiamo che venivano utilizzate diverse droghe, tra cui funghi di varie specie, vino di ergot e vagonate di oppio di qualità che arrivavano direttamente da Tebe (da qui la tebaina ;) )
λάϑε βιώσας
https://t.me/DrogaNews

Avatar utente
MENE
Messaggi: 475
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da MENE » mer ott 28, 2015 3:14 pm

Complimenti per l'esperienza! E grazie di averla condivisa. Non ci sono molti report su questi funghi.

Avatar utente
Aryaman
Messaggi: 1429
Iscritto il: sab set 12, 2015 6:52 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Aryaman » mar nov 17, 2015 1:53 am

Piuttosto rari i report con le amanite, soprattutto con la pantherina. Grazie di aver condiviso.

Aggiunto alla wiki: http://wiki.psiconauti.net/doku.php?id= ... pantherina

Triptammina
Messaggi: 39
Iscritto il: mar ott 27, 2015 6:40 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Triptammina » mar nov 17, 2015 5:14 pm

E' stato un piacere !
Mi sono permesso di correggere un piccolo errore di forma sulla descrizione del dosaggio nella seconda esperienza nonchè di togliere il piccolo trafiletto tra parentesi tonde che mi sembrava di carattere generale e non prettamente legato a quell'esperienza.. comunque lascio su questo report le mie sgrammaticature
Pazzo è colui che non crede di essere pazzo.

Avatar utente
Aryaman
Messaggi: 1429
Iscritto il: sab set 12, 2015 6:52 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da Aryaman » mar nov 17, 2015 5:47 pm

Hai fatto benissimo, grazie per le correzioni

Avatar utente
era
Messaggi: 1626
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Esperienze Amanita Pantherina

Messaggio da era » sab mar 02, 2019 7:55 pm

Qualcuno fà utilizzo farmacologico della Pantherina? Io la utilizzo per eliminare i globuli rossi esausti e funziona, però le dosi devono essere basse, dato che tale fungo potrebbe risultare mortale.
A suo tempo credevo che era meglio abbandonare i discorsi riguardo i veleni, però essendo un toccasana, magari sarebbe giusto trattare anche questi argomenti.
Tra un pò sarà periodo di raccolta dei fiori e molti contengono zuccheri cianurati o sostanze simili. Stando molto attenti a farsi una cultura attorno a ciò, si può notare che funzionano come immunizzanti. Ovviamente uno stolto che esagera, ne paga anche le conseguenze, perciò invito all'attenzione.
Non ho tempo.

Rispondi