Visto l'interesse e il crescere di topic sul riconoscimento e la raccolta funghi spontanei ho creato una sezione per la raccolta dei funghi.

Strane reazioni con l'erba

Rispondi
Rioher
Messaggi: 2
Iscritto il: dom mar 31, 2019 4:07 am

Strane reazioni con l'erba

Messaggio da Rioher » dom mar 31, 2019 4:34 am

Volevo condividere con voi una mia esperienza.
Nella mia vita avrò fumato una 15ina, massimo 20ina, di canne, non intere.
Prologo: la prima canna, di fumo mediocre, la fumai poco prima dei diciassette anni. Ce la fumammo in tre. Leggera tachicardia, l'effetto mi durò tre ore, provocandomi risate e una sottilissima ansia, gestibilissima. Rimasi in rapporti freddi con il fumo, per la qualità scadente e il doverla fumare in solitudine, per un discorso di poche amicizie fumatrici.
Verso i 18 ho iniziato a fumare l'erba.
Devo appartenere a una fascia di persone particolarmente sensibili al principio attivo, poiché ogni volta, con DUE tiri, vengo colpito da una locomotiva impazzita.
Non fumo quotidianamente, ma durante la settimana una o due canne le fumo. Sento freddo, i vestiti mi sembrano di ghiaccio. Il corpo è estremamente recettivo al minimo tocco, ho un controllo dei muscoli differente, riesco a stiracchiarmi come da sobrio non riuscirei mai.
Un episodio in particolare: mi è capitato di sentire il sangue fluire da un emisfero all'altro del cervello, mi ero convinto che le mie emozioni negative avessero sede nel mio stomaco, e sentivo quasi di star sanguinando nelle interiora. Una sensazione particolarissima che non saprei descrivere. Nel letto, sentivo lo spostamento degli organi interni.
Era come se un oggetto stesse percorrendo il mio intestino.
Ad un certo punto, provai una sensazione di smarrimento.
Temevo volessero rapirmi degli alieni. Più tardi compresi che gli "alieni", non erano altro che delle componenti della mia personalità che con accanimento, rifiutavo.
Sul momento l'agitazione era insopportabile.
Altre volte, non riuscivo a guardare il cielo senza piangere, perché era meraviglioso il suo essere così blu.
La sensazione era al limite dell'orgasmo.
Insomma, ho dei sintomi fisici estremamente piacevoli e viceversa, il punto è che mi basta davvero poco perché l'effetto mi salga. Con due tiri, resto leggermente stordito per almeno 5 ore. Avete avuto esperienze simili?

https://www.avalonmagicplants.com/

Jack black
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mar 04, 2019 6:50 pm

Re: Strane reazioni con l'erba

Messaggio da Jack black » dom mar 31, 2019 9:34 am

Cosa hai fumato ??
Solitamente con il thc è possibile avere sensazioni forti si ma sono pur sempre negative , magari il thc ti può portare in stati di forte ansia, attacchi di panico, tachicardia ecc... soprattutto se non se ne fa uso e con un alto rapporto 10:1
Anche provando estratti molto forti come i budder, iceolator o oli vari ( thc dai 40% fino anche 80% e più )
non ho mai smattato in quel modo ritenedolo un bel trip ( smarrimento, rapimento alieno, agitazione insopportabile,freddo, sembra un attacco di panico), insomma il tuo sembra più un viaggio interiore che non puoi fare con il thc ( per come ho interpretato il tuo racconto)
e leggere 5 ore di rimastanza per 2/3 tiri mi mette anche in allarme, nel senso che molto facilmente sei una persona sensibile ma sono confuso dal tuo racconto, esterni sensazioni genermente negative ma anche positive al limite del orgasmo, immagino se provassi altro... :P
Dove reperisci la sostanza ??

bonzo21
Messaggi: 588
Iscritto il: lun set 21, 2015 2:52 pm

Re: Strane reazioni con l'erba

Messaggio da bonzo21 » dom mar 31, 2019 11:45 am

È piuttosto normale, probabilmente c'è stato anche un insieme di reale sballo e da lì l'ansia di ha portato a sugfestionarti portando a quella situazione, comunque capita.

Avatar utente
VisioneCurativa
Sponsor
Messaggi: 91
Iscritto il: mer gen 24, 2018 10:20 am

Re: Strane reazioni con l'erba

Messaggio da VisioneCurativa » dom mar 31, 2019 2:25 pm

Il freddo insopportabile è tipico degli alti dosaggi di thc, devi essere particolarmente sensibile.

A me è successo di provare sensazioni simili con le overdosi orali intenzionali, ad altissimi dosaggi in genere si ha un iperstimolazione del sistema percettivo ed ha facile avere sensazioni al limite tra piacere/dispiacere. Quasi come un trip vero e proprio.

Jack black
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mar 04, 2019 6:50 pm

Re: Strane reazioni con l'erba

Messaggio da Jack black » dom mar 31, 2019 7:14 pm

Fortunati voi allora, a me è sempre capitato solo senzazioni negative, chiaramente solo quando esagero mai insieme...

Rispondi