Etere dietilico

Avatar utente
Marcus89
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 25, 2015 2:44 pm

Etere dietilico

Messaggio da Marcus89 » mar dic 29, 2015 3:36 pm

Aggiunto alla wiki: Etere dietilico

Ciao ragazzi. Scrivo qui la mia esperienza con l'etere dietilico in modo che siate informati sugli effetti...

Dopo aver provato quasi a caso a sniffare la benzina dello Zippo con un straccio, con effetti moderati, mi viene in mente che l'etere dietilico era usato in passato come anestetico. Guardo sul web, e vengo a sapere che le bombolette di "starter" per motori diesel sono essenzialmente bombolette di etere spray. A questo punto, metto a tacere la vocina del dissenso, vado dal ferramenta e ne compro due da 200ml. Essendo spray, penso che sia meglio inalarlo direttamente da un sacchetto invece che spruzzarlo su un panno. Prendo un sacchetto di plastica di quelli non biodegradabili (avevo paura che si sciogliesse con l'etere), faccio un buco per l'aria e un altro per la cannuccia della bomboletta, che fisso con un pezzo di scotch. Col cuore a mille, mi siedo davanti al pc, agito la bomboletta, attacco la cannuccia, infilo il naso nel sacchetto, e inizio a spruzzare, facendo respiri normali. Già al terzo tiro, tutto inizia a cambiare. Inizialmente l'effetto era simile a quello della benzina: fischio nelle orecchie, vista leggermente offuscata e con un effetto simile all'abbagliamento, e una strana sensazione di rilassamento. Dopo qualche altro tiro però, le sensazioni si amplificano: sento come se i pensieri si sovrapponessero in un loop continuo. La mia "coscienza di base" restava, cioè ero ben consapevole di dov'ero e cosa stavo facendo, ma i pensieri "superiori" erano bloccati in un loop. Mi fermo un attimo, mi giro intorno: la vista è come rallentata, come quando usate la fotocamera del telefono al buio. Faccio un respiro profondo e riprendo. Dopo qualche minuto la prima bomboletta finisce: sento di nuovo la vocina che mi dice di smettere, ma stavolta voglio andare fino in fondo e attacco la seconda. Ne consumo circa un terzo quando inizia a venirmi la nausea. Mi stacco e mi rendo conto di essere a malapena cosciente: riuscivo a muovermi normalmente (un pò traballante) ma non sentivo assolutamente il mio corpo e non vedevo quasi niente: guardandomi allo specchio avevo gli occhi apertissimi ma ci vedevo come se li avessi semichiusi. Ho provato a schiantarmi contro la porta e non ho sentito assolutamente niente. Vado in bagno, mi siedo sul bidet e vomito. A quel punto mi dico davvero "BASTA". Era passata già un ora e mezza dall'inizio, io non me ne sono assolutamente reso conto. Torno a sedermi in camera, faccio dei respiri profondi (senza più l'etere), e nel giro di circa un'ora torno praticamente lucido. Dopo ho mangiato qualcosa giusto per mettere qualcosa nello stomaco.

Effetti collaterali: fino a notte tarda ho avuto il fiato corto e una sete pazzesca.

Qualche dettaglio per riassumere:
Setting: la mia camera, seduto in poltrona davanti al pc (acceso)
Peso: 135 kg
Sostanza assunta: etere dietilico in forma spray
Quantità: circa 250ml
Via di somministrazione: via aerea, per inalazione


Lo rifarei? Non lo so, a parte l'ovvio fatto che l'etere è nocivo per le vie aeree (anche se non come il cloroformio), è stata un esperienza molto strana: credevo che abusandone avrei avuto effetti allucinogeni, ma in realtà non fa altro che farti scendere sempre di più verso l'incoscienza, come l'alcool. La sensazione che mi è rimasta più impressa è stata (purtroppo) la nausea che mi ha preso verso la fine: evidentemente ne avevo preso abbastanza per bloccarmi la digestione (avevo pranzato da un'oretta). Mi sorprende che in così poche persone l'abbiano provato dato che è assolutamente legale, sia in forma liquida che in bomboletta spray.

ciao ;)

Sponsor

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1557
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da BlindFaith » mar dic 29, 2015 6:55 pm

E di che ti sorprendi?? Ci sono centinaia di sostanze reperibili con effetti psicotropi e senza effetti collaterali così pesanti..
Comunque hai fatto bene a scriverla, è sempre un'esperienza. ...ma alla fine ti ha trasmesso qualcosa? Hai tirato fuori qualcosa da questa esperienza? Ma soprattutto, sei stato bene???
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Marcus89
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 25, 2015 2:44 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Marcus89 » ven gen 01, 2016 3:52 pm

Diciamo che ho voluto "fare una prova". Mi appassiona cercare di scoprire il mondo al di là della realtà, quello che si può raggiungere solo espandendo la propria mente. L'etere però non è il mezzo giusto, fa solo dormire :)

Avatar utente
twisty
Messaggi: 16
Iscritto il: gio ott 08, 2015 12:21 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da twisty » lun gen 04, 2016 1:22 pm

Nei starter come propellente c'è anche butano e propano non il massimo.

Avatar utente
MENE
Messaggi: 490
Iscritto il: mar set 15, 2015 8:26 am

Re: Etere dietilico

Messaggio da MENE » lun gen 04, 2016 3:39 pm

Provai anche io con lo starter e un panno anni orsono con risultati simili ai tuoi.
Da allora non lo ho più ripetuto. Il gioco non vale la candela.

Avatar utente
Marcus89
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 25, 2015 2:44 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Marcus89 » gio gen 07, 2016 2:56 pm

twisty ha scritto:Nei starter come propellente c'è anche butano e propano non il massimo.
In quello di marca Arexons sì, in quello che ho usato io, l'unico componente era l'etere :)

Avatar utente
cyanotic
Messaggi: 61
Iscritto il: lun feb 15, 2016 10:41 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da cyanotic » mer feb 17, 2016 3:35 pm

Io provai con l'etere puro, comprato in farmacia. Bottigliette da 250 ml se non ricordo male, molto economico.
L'effetto che ricordo è molto simile a quello descritto da Marcus. Di certo non è lo sballo estremo che ti aspetti dopo aver visto la scena epica in "Paura e delirio a Las Vegas" in cui la voce narrate recita: "Etere diabolico.. ti fa comportare come l'ubriacone del paese: perdita totale di ogni elementare capacità motoria,vista offuscata, niente equilibrio, lingua intorpidita..." Fino a qua mi torna tutto..E sti effetti non sono poi fastidiosi. E' davvero come una specie di sbronza strana.
Nel mio caso, tra l'altro, l'effetto anestetizzante sul corpo non mi ha fatto sentire nessun fastidio quando ho iniziato a vomitare a getto. Ne ho fatto saltuariamente con amici uso per un paio settimane, in pratica fino a esaurimento di un paio di flaconi, poi mai più, ci eravamo stufati.
Il vomito rappresentava il nostro "limite": quando sopraggiungeva ci fermavamo.
Ah! Altra nota dolente: quando ti svegli la mattina dopo sembra di essere in una fabbrica di solventi.. Durante la notte evidentemente si butta fuori tutta la sostanza residua dai polmoni e da ogni altro poro del corpo.
Dovetti raccontare ai miei che mi si era rotto un boccetto di diluente per colori :D :D

Avatar utente
Marcus89
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 25, 2015 2:44 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Marcus89 » mar mar 08, 2016 1:47 am

Vero, leggendo il suo funzionamento dice proprio che l'etere viene espulso tramite la respirazione, quindi sì, se stai in una stanza chiusa il giorno dopo c'è un odore pazzesco :D

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 329
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Mark Renton » dom mar 27, 2016 10:43 am

cyanotic ha scritto:Io provai con l'etere puro, comprato in farmacia. Bottigliette da 250 ml se non ricordo male, molto economico.
Te lo hanno venduto senza problemi? Ho sentito che fanno delle storie perché è considerata una sostanza pericolosa, parlo di quello puro venduto in farmacia non di prodotti che lo contengono.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
cyanotic
Messaggi: 61
Iscritto il: lun feb 15, 2016 10:41 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da cyanotic » dom mar 27, 2016 7:45 pm

[/quote]Te lo hanno venduto senza problemi? Ho sentito che fanno delle storie perché è considerata una sostanza pericolosa, parlo di quello puro venduto in farmacia non di prodotti che lo contengono.[/quote]


Non ho specificato che è successo circa 15 anni fa :D dunque probabilmente non si sapeva ancora che potesse essere usato a scopo ricreativo. Fatto sta che andai in una farmacia fuori paese, e quando mi chiesero per cosa mi servisse dissi che lo usava mia zia come solvente per pulire delle lenti :D
Non ricordo nemmeno come mi venne in mente sta cosa... forse me lo suggerì qualcuno...e non mi fecero nessun problema.
la cosa migliore è essere tranquilli, magari compraci altro insieme ;)
auguri

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1209
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da tropopsiko_23 » dom mar 27, 2016 11:40 pm

Simpatico, l'etere. Da provare una volta soltanto ;)
____________________ ________ ____ ___ __ _

Respect the sound of the underground.
_ __ ___ ____ ________ ____________________

https://soundcloud.com/cepuka-spleen-23

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 329
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Mark Renton » lun mar 28, 2016 10:55 am

cyanotic ha scritto: la cosa migliore è essere tranquilli, magari compraci altro insieme ;)
auguri
Ahaha in quello dovrei cavarmela...poi dipende da chi becchi da l'altra parte del bancone, io tempo fa per fortuna trovai una farmacista giovane e simpatica così con due storielle sono riuscito a farmi dare una scatola di xanax senza ricetta, quindi credo che con l'etere essendo anche legale non sia così difficile :) .
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
cyanotic
Messaggi: 61
Iscritto il: lun feb 15, 2016 10:41 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da cyanotic » lun apr 04, 2016 5:40 pm

Mark Renton ha scritto: con due storielle sono riuscito a farmi dare una scatola di xanax senza ricetta
Hahaha! grande..allora sai il fatto tuo.. Chapeau :asd:

Avatar utente
Buster Casey
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 07, 2015 4:07 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Buster Casey » lun apr 04, 2016 7:38 pm

Un mio professore di entomologia ha costretto l'intero corso a fornirsi di etere per ammazzare gli insetti (per fare un insettario) in modo che le povere vittime non soffrissero..potete riciclare questa scusa anche voi :D
L'etere lo puoi comprare in farmacia senza alcuna ricetta ma non tutte le farmacie ne dispongono in magazzino.
In passato avevo provato a dare qualche sniffatina ma l'effetto non è per niente simile alla descrizione che ne fanno i due sballati a paura e delirio a las vegas.. Inoltre vedendo come stecchiva gli insetti mi è passata la voglia di sperimentare su di me

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 329
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Mark Renton » sab apr 16, 2016 10:00 am

Vista la scarsa reperibilità dell'etere puro nel flacone, potrebbe andare bene anche il fluido d'avviamento per i motori? A quanto so è composto in gran parte da etere e si può trovare facilmente, sempre che non ci siano anche altre sostanze altamente nocive.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 575
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da BlueFire » sab apr 16, 2016 10:49 am

Ma online su ebay? Perché lì si trova puro tranquillamente
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 329
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Mark Renton » sab apr 16, 2016 2:30 pm

Ho visto qualcosa ma costa! Mentre per lo spray mi basterebbe andare in un negozio spendendo molto meno.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 575
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da BlueFire » sab apr 16, 2016 2:55 pm

Quando si parla di prezzi mi astengo, non ho la minima idea di quanto costi lo spray (considera il prezzo al litro comunque)
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 329
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Mark Renton » sab apr 16, 2016 3:00 pm

Neanch'io di preciso devo ancora andare a chiedere ma online ho visto che va dai 7 ai 10 euro mentre l'etere su ebay va dai 20/25 più 10/15 di spedizione.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Marcus89
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 25, 2015 2:44 pm

Re: Etere dietilico

Messaggio da Marcus89 » gio mag 05, 2016 1:51 pm

Nelle bombolette del fluido di avviamento c'è il propellente, che se non sbaglio è butano, che non fa benissimo... Se proprio dovessi riprovarci, prenderei il flacone e userei il metodo dello straccio.

Rispondi