depressione, ansia, blocchi, e psichedelici

Avatar utente
A man from Armenia
Messaggi: 198
Iscritto il: mer set 23, 2015 12:07 pm

Re: depressione, ansia, blocchi, e psichedelici

Messaggio da A man from Armenia » mer mag 08, 2019 5:26 pm

Ærials ha scritto:
dom mag 05, 2019 9:39 pm
ho bisogno di una terapia d'urto, o va o non va, non c'è altro che possa fare nulla, nessuna combinazione di parole e frasi.
Ærials ha scritto:
mar mag 07, 2019 11:05 pm
E non cerco un qualcosa che mi dia ispirazione momentanea, cerco qualcosa che mi sblocchi permanentemente, se possibile.
Queste sono tue idee, non è detto che siano vere e che non siano dettate dalla pigrizia o dalla paura di rimuovere quelli che chiami "blocchi". Se uno si approccia alle sostanze senza positività aumenta il rischio che il comportamento gli risponda in negativo.

Confrontati meglio, abbi dei dubbi sul come ti muovi e quando agisci fallo in un setting positivo
Forum & assassino (nick da -> https://www.youtube.com/watch?v=y7wrwctQS3s)

https://www.visionecurativa.it/

andrea86
Messaggi: 118
Iscritto il: sab apr 22, 2017 10:14 pm

Re: depressione, ansia, blocchi, e psichedelici

Messaggio da andrea86 » ven mag 10, 2019 4:04 am

per esperienza posso dirti che:
-funghi ok ma penserei piu' a dei microdosing distanziati (tipo 2 assunzioni a settimana)
- un trip di lsd a parer mio in questi casi e' molto pericoloso
viaggio introspettivo si e no...considera che con gli psichedelici quello che provi, che pensi e come ti senti viene moltiplicato e potresti passare delle brutte ore e rimanerne in shock per molti giorni si parla di lame a doppio taglio
- hai mai pensato di avvicinarti alla changa? ultimamente ho sofferto di sbalzi drastici di umore derivati da una situazione molto difficile e piena di stress, ogni psichedelico che prendevo mi mandava dritto all'inferno. ho deciso di fermarmi con le sostanze per un po' cercare di sistemare alcune cose nella mia vita, aspettare che finisse l'inverno (sembra stupido ma quando vivi in un posto dove fa -40 6-8 mesi l'anno, l'inverno diventa cruciale per la tua sanita' mentale) e mi sono trovato difronte alla changa, ho avuto un breakthrough che mi ha rivelato tante cose, che mi ha sbloccato che mi ha fatto sentire meglio
- ayahuasca ora vanno di moda i viaggi nelle tribu sudamericane, loro a quanto pare la usano come medicina e fanno queste cerimonie con lo shamano funzionano non funzionano fanno peggio? credo sia troppo personale e imprevedibile come cosa
- 5 meo dmt ci sono persone che si definiscono shamani, sono dei sitter che ti fanno fare un viaggio con questa sostanza, dicono che un trip del genere sia un po' come formattare un computer pieno di virus
ti ho dato un po' di informazioni, il consiglio che posso darti e' informati, leggi e documentati il piu' possibile riguardo queste sostanze, se hai titubanze o timori verso qualcosa allora lasciala perdere, la tua mente e' in una fase molto debole e negativa e se ti manca il coraggio proprio quando serve.......
altro consiglio, se decidi di provare qualsiasi sostanza psichedelica la prima volta, decidi per una dose light in modo da capire un po' la sostanza

Sem
Messaggi: 520
Iscritto il: mer set 14, 2016 11:51 am

Re: depressione, ansia, blocchi, e psichedelici

Messaggio da Sem » ven mag 10, 2019 8:35 pm

Mi associo al consiglio sulla Changa, solitamente da anche un bell'impulso alla creatività
Finchè giudichi non sarai mai libero

"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."
Mevlana Rumi, Sec. XIII

Rispondi