Pink Floyd

Musica, cinema, danza, l'espressività artistica in senso ampio
Rispondi
sbonzo22
Messaggi: 6
Iscritto il: ven gen 26, 2018 8:15 pm

Pink Floyd

Messaggio da sbonzo22 » ven gen 26, 2018 8:24 pm

Ciao a tutti!

Sento spesso dire che la musica dei PINK FLOYD sia psichedelica e si combini bene con l'LSD... questo può essere vero, tuttavia volevo un parere non sui loro lavori iniziali, prettamente psichedelici, quanto su quelli più recenti: siete mai risuciti ad ascoltare la loro musica più politica e filosofica con l'aiuto di qualche droga più leggera che espandesse la vostra percezione congitiva, piuttosto che alterarla?

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da BlindFaith » ven gen 26, 2018 8:34 pm

Ho ascoltato spesso more e the divisione Bell. Ma il mio preferito per viaggiare resta atom heart mother.
Di che Albums parli tu?
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Avatar utente
Blix
Messaggi: 30
Iscritto il: lun gen 08, 2018 9:59 am

Re: Pink Floyd

Messaggio da Blix » ven gen 26, 2018 9:11 pm

Grande ragazzi, stavo – e sto – proprio ascoltando Hey You quando son venuto qui!

(e aggiustiamo il nome del topic: Folyd non si può proprio vedere!) :D

Avatar utente
Aioe
Messaggi: 562
Iscritto il: dom set 27, 2015 4:22 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da Aioe » ven gen 26, 2018 10:16 pm

sbonzo22 ha scritto:
ven gen 26, 2018 8:24 pm
siete mai risuciti ad ascoltare la loro musica più politica e filosofica con l'aiuto di qualche droga più leggera che espandesse la vostra percezione congitiva, piuttosto che alterarla?
il concetto di politico o di filosofico è molto soggettivo, io per esempio non c'ho mai trovato nulla del genere nei pink floyd.
Magari il mio è un giudizio molto opinabile, magari il mio giudizio è deformato dal fatto che ascolto quasi solo musica elettronica, molta trance. e quindi tendo inevitabilmente a svalutare il rock dei primi anni '80, se è quello a cui ti riferisci.
però onestamente tutto ciò che viene dopo dopo the wall a me non piace nemmeno un po.
intanto benvenuta

sbonzo22
Messaggi: 6
Iscritto il: ven gen 26, 2018 8:15 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da sbonzo22 » sab gen 27, 2018 1:58 am

BlindFaith ha scritto:
ven gen 26, 2018 8:34 pm
Ho ascoltato spesso more e the divisione Bell. Ma il mio preferito per viaggiare resta atom heart mother.
Di che Albums parli tu?
DSOTM ed Animals in particolare.

sbonzo22
Messaggi: 6
Iscritto il: ven gen 26, 2018 8:15 pm

Re: Pink Floyd

Messaggio da sbonzo22 » sab gen 27, 2018 2:00 am

Blix ha scritto:
ven gen 26, 2018 9:11 pm
Grande ragazzi, stavo – e sto – proprio ascoltando Hey You quando son venuto qui!

(e aggiustiamo il nome del topic: Folyd non si può proprio vedere!) :D
Scusa, mi è sfuggito, scrivevo in fretta!

Hey You mi piace ma assolo a parte penso che abbia poco a che fare con la questione: la vedo più inserita nella tematica dell'alienazione individuale di Pink e ritengo che sia un errore decontestualizzare il brano dal concept dell'intero album. Tu che dici?

sbonzo22
Messaggi: 6
Iscritto il: ven gen 26, 2018 8:15 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da sbonzo22 » sab gen 27, 2018 2:04 am

Aioe ha scritto:
ven gen 26, 2018 10:16 pm
sbonzo22 ha scritto:
ven gen 26, 2018 8:24 pm
siete mai risuciti ad ascoltare la loro musica più politica e filosofica con l'aiuto di qualche droga più leggera che espandesse la vostra percezione congitiva, piuttosto che alterarla?
il concetto di politico o di filosofico è molto soggettivo, io per esempio non c'ho mai trovato nulla del genere nei pink floyd.
Magari il mio è un giudizio molto opinabile, magari il mio giudizio è deformato dal fatto che ascolto quasi solo musica elettronica, molta trance. e quindi tendo inevitabilmente a svalutare il rock dei primi anni '80, se è quello a cui ti riferisci.
però onestamente tutto ciò che viene dopo dopo the wall a me non piace nemmeno un po.
intanto benvenuta
I testi di Waters sono pregnanti di politica, prendi Pigs, sembra scritta con una lungimiranza spaventosa per la figura di Trump, eppure era riferita alla classe dirigente dell'epoca. Per quel che riguarda la filosofia, se pensi a Seneca tutto DSOTM affronta alcuni dei temi trattati dal latino, in primis quello del tempo. Tendenzialmente preferisco sempre una musica che aiuti l'espressione di parole, rispetto a dei testi poveri o del tutto assenti.

Avatar utente
Blix
Messaggi: 30
Iscritto il: lun gen 08, 2018 9:59 am

Re: Pink Floyd

Messaggio da Blix » sab gen 27, 2018 2:17 am

sbonzo22 ha scritto:
sab gen 27, 2018 2:00 am
Scusa, mi è sfuggito, scrivevo in fretta!

Hey You mi piace ma assolo a parte penso che abbia poco a che fare con la questione: la vedo più inserita nella tematica dell'alienazione individuale di Pink e ritengo che sia un errore decontestualizzare il brano dal concept dell'intero album. Tu che dici?
Ma sì, scherzavo! :)))

Riguardo a The Wall: certo, è chiaro. Sono d'accordo su questo come sul fatto che ci siano dei testi anche politici.
Riguardo a Waters e Trump: hai visto il video di Pigs live a Città del Messico? Se no, cercalo su YouTube ;)

Avatar utente
Mishima
Messaggi: 354
Iscritto il: sab ago 05, 2017 8:44 am

Re: Pink Folyd

Messaggio da Mishima » sab gen 27, 2018 12:33 pm

Io sinceramente non ho mai apprezzato particolarmente gli album successivi a the dark side of the moon.
Il periodo migliore per me rimane quello "atom heart mother - meddle".
Ho sempre apprezzato di più la loro indole psichedelica.

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1345
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da astraldream » sab gen 27, 2018 10:35 pm

In k mi hanno fatto fare viaggi impossibili...
Trovo che sia uno dei pochi gruppi dove và ascoltato sempre l'intero album per poter apprezzare al massimo il progredire degli stati d'amino che trasmettono...
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Avatar utente
Aioe
Messaggi: 562
Iscritto il: dom set 27, 2015 4:22 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da Aioe » sab gen 27, 2018 11:15 pm

sbonzo22 ha scritto:
sab gen 27, 2018 2:04 am
Tendenzialmente preferisco sempre una musica che aiuti l'espressione di parole, rispetto a dei testi poveri o del tutto assenti.
dal mio punto di vista, modestissimo sia chiaro, i pink floyd sono robba vecchia. C'erano già quando mia madre era ragazza e c'ho quarant'anni, erano già storia quando ero ragazzino, erano quello venuto prima quando ballavamo la tekno (ma anche la goa). Per me, forse per la mia generazione, la nostra musica è stata l'elettronica, dagli n-joy a raja ram, ed in un certo senso questo senso di appartenenza era anche giustificato perché quella musica è stata ciò che c'era allora come ora e non c'era stata prima. Almeno, io mi sono considerato un figlio della drum machine più che della batteria manuale, dei sintetizzatori più che delle tastiere, del senso per il suono duro, a dente di sega, della prima tekno come poi dei suoni complessi della psytrance. In questa ottica, la mia sia chiaro, il testo è secondario ché quello che conta è il fatto che puoi farti i suoni come vuoi tu, puoi comporli nella forma che più ti piace così da farne quello che vuoi.
naturalmente, questo è solo il mio punto di vista. Però ad ascoltare oggi i pink floyd mi sento come i vecchietti che ascoltano Celentano al centro anziani: tutto bellissimo, però di tanti anni fa.

Avatar utente
pupazzetto
Messaggi: 52
Iscritto il: sab set 26, 2015 9:15 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da pupazzetto » lun gen 29, 2018 8:37 pm

Per i romani c’è una mostra imperdibile al MACRO di via Nizza:
https://www.pinkfloydexhibition.com/it/home-italian
Un uomo non può possedere più di quanto il suo cuore possa amare.
(Nicolai Lilin, Educazione Siberiana)

Avatar utente
astraldream
Messaggi: 1345
Iscritto il: gio set 17, 2015 11:16 pm

Re: Pink Folyd

Messaggio da astraldream » mar gen 30, 2018 10:30 pm

A parer mio non ha molto senso fare paragoni tra la musica "elettronica" e i Pink...sono entrambe musiche bellissime ma diverse a partire dal suono fino ad arrivare alla finalità della musica (quello che vuole trasmettete)
L'idea di "sacro" è così limitante...così poco libera da dogmi...da essere poco sacra...la cosa più sacra dovrebbe essere la libertà non i dogmi...

Abeja G.
Messaggi: 688
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Pink Floyd

Messaggio da Abeja G. » sab giu 15, 2019 12:58 pm

Scusateci

LordB
Messaggi: 18
Iscritto il: gio lug 12, 2018 11:50 am

Re: Pink Floyd

Messaggio da LordB » sab giu 29, 2019 1:57 pm

Io i Pink Floyd gli ho ascoltati un’ infinita’ di come sotto lsd,funghi,tartufi e cambiano drasticamente il trip, diventa tutto più intenso e profondo, i migliori trip gli ho fatti anche grazie alla musica

LordB
Messaggi: 18
Iscritto il: gio lug 12, 2018 11:50 am

Re: Pink Floyd

Messaggio da LordB » sab giu 29, 2019 1:58 pm

*di volte

Rispondi