Prime esperienze psichedeliche?!

Discussioni generiche sulle piante
Avatar utente
era
Messaggi: 1119
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Prime esperienze psichedeliche?!

Messaggio da era » mer giu 24, 2020 7:22 pm

secretearth ha scritto:
mer giu 24, 2020 5:45 pm
Per altre sostanze che potrebbero tardare il raggiungimento di questi risultati intendi le erbe che più comunemente si trovano negli shop? Ad esempio Calea Zacatechichi (silene capensis) e altre erbe/radici molto simili?
Per il momento ho trovato un freno/rimedio negli alcoli. Sia molti oli eterici che thc, alcol, tachipirina.
Riguardo le erbe da shop ho provato qualche interazione e secondo me un primo approccio va fatto senza mescolare piante o altro.
L'ideale è andare a periodi, anche perchè anche la mente si stanca, se così posso esprimermi.

Unire più piante è sempre un'incognita, specie se si tratta di specie particolarmente 'attive'.
Questo non vuol dire che non si possa fare :D
Non ho tempo.

https://www.visionecurativa.it/

secretearth
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 17, 2020 9:51 am

Re: Prime esperienze psichedeliche?!

Messaggio da secretearth » dom giu 28, 2020 5:43 pm

era ha scritto:
mer giu 24, 2020 7:22 pm
secretearth ha scritto:
mer giu 24, 2020 5:45 pm
Per altre sostanze che potrebbero tardare il raggiungimento di questi risultati intendi le erbe che più comunemente si trovano negli shop? Ad esempio Calea Zacatechichi (silene capensis) e altre erbe/radici molto simili?
Per il momento ho trovato un freno/rimedio negli alcoli. Sia molti oli eterici che thc, alcol, tachipirina.
Riguardo le erbe da shop ho provato qualche interazione e secondo me un primo approccio va fatto senza mescolare piante o altro.
L'ideale è andare a periodi, anche perchè anche la mente si stanca, se così posso esprimermi.

Unire più piante è sempre un'incognita, specie se si tratta di specie particolarmente 'attive'.
Questo non vuol dire che non si possa fare :D
Capito, ti ringrazio! :D

Rispondi