Papaverum Somniferum (Oppio)

Discussioni generiche sulle piante
psilodreamer
Messaggi: 1
Iscritto il: mer dic 09, 2015 2:32 am

Papaverum Somniferum (Oppio)

Messaggio da psilodreamer » mer dic 09, 2015 3:04 am


https://www.visionecurativa.it/

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: Oppio

Messaggio da Molto Lontano » mer dic 09, 2015 2:34 pm

Provato diverse volte. Più forte del kratom, molto più sedativo. Nausea, rilassatezza, estrema voglia di fare un cazz* se non stare sul divano o andare proprio a letto.. :D Non riesco a muovermi molto dopo, l'andatura è piuttosto incerta.

A me non è piaciuto, ma d'altra parte il kratom a me piace a basse dosi quindi.. Non amo la sedazione anche se apprezzo l'euforia oppiacea, quindi mi tengo basso. Se è il lattice rappreso, i dosaggi sono da 0,2 a mezzo grammo.. Con la paglia si può raddoppiare.

I miei dosaggi sono da persona senza tolleranza.. Quindi vuol dire che non è difficile esagerare e sboccare l'anima dopo, per una pianta sono piuttosto bassi. Gusto amaro come il peccato (mai fumato), e non diverso dal kratom ad alte dosi, senza la parte stimolante del kratom a bassi dosaggi, un oppiaceo nudo e crudo.

Eccezionale per dolori articolari, in confronto il kratom è acqua minerale.

nocivo
Messaggi: 183
Iscritto il: mar set 15, 2015 12:33 pm

Re: Oppio

Messaggio da nocivo » mer dic 16, 2015 5:02 pm

non capisco come la gente ci riesca ad andare sotto... un paio di anni fa ho acquistato 10g da un amico che va a raccoglierlo in repubblica ceca a una miseria... ce l'ho ancora nel cassetto e mi è capitato di mangiarlo anche per un pò di giorni ma oltre la nausea a sentire l'odore niente effetti fisici o di dipendenza....
"Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?"

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » sab dic 19, 2015 1:15 am

nocivo ha scritto:non capisco come la gente ci riesca ad andare sotto... un paio di anni fa ho acquistato 10g da un amico che va a raccoglierlo in repubblica ceca a una miseria... ce l'ho ancora nel cassetto e mi è capitato di mangiarlo anche per un pò di giorni ma oltre la nausea a sentire l'odore niente effetti fisici o di dipendenza....
Forse e' molto impuro, potrebbe essere la cosiddetta "paglia". L'oppio buono lo senti eccome ed e' molto visionario.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Oppio

Messaggio da Mark Renton » sab dic 19, 2015 10:59 am

In questo momento è la mia priorità provarlo, dovrei prenderlo nei prossimi giorni salvo imprevisti, da quello che mi hanno raccontato alcune persone che l'hanno già preso la nausea fortunatamente non colpisce tutti dipende da persona a persona e ovviamente dal dosaggio, spero che a me non succeda perché vorrei godermi le mie beate ore stramazzato sul letto da solo con i miei pensieri e senza fastidi...
Come dosaggio pensavo ad uno 0,2 in una sigaretta, tipo mini-cannetta diciamo visto che non mi fido molto a mangiarlo e l'idea mi fa un po' schifo sinceramente...come immaginavo mi hanno messo in guardia sul fatto della GRANDE voglia di ripetere l'esperienza, infatti credo che ne acquisterò il minimo indispensabile giusto per 3/4 fumate massimo.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » sab dic 19, 2015 12:11 pm

Fumarlo a mio avviso e' il metodo peggiore, ma le prime volte puo' essere utile per capire l'effetto. Se volete veramente immegervi nell'esperienza, vi consiglio la via orale (anche se puo' dare molta nausea) e la via rettale. Ovviamente iniziate con dosi basse (0.05/0.1g).

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Oppio

Messaggio da Mark Renton » sab dic 19, 2015 12:36 pm

Capisco, ma i miei dubbi sono principalmente per il fatto che non essendo autoprodotto, di conseguenza la provenienza è incerta, chi e come l'hanno maneggiato, cosa potrebbero avere aggiunto, dove l'hanno tenuto ecc...
tutte queste cose mi fanno tentennare un po' dall'assumerlo per via orale, non ci potrebbe essere il rischio di prendere qualche malattia?
Oltretutto da me c'è questa credenza (non so se sia vero o solo una leggenda) che ingerendo del fumo (hashish) c'è il rischio di prendersi l'epatite, mi chiedo se sia possibile che accada anche con l'oppio.
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Gin
Scriba
Messaggi: 186
Iscritto il: lun dic 07, 2015 4:09 pm

Re: Oppio

Messaggio da Gin » sab dic 19, 2015 2:01 pm

Anche degli amici mia sono andati a raccoglierlo in Rep Ceca,per questo l'ho anche mangiato,se non so di preciso da dove viene e per di più mi fido poco di chi me lo cede,evito di mangiarlo,ho avuto diversi momenti piacevoli con l'oppio ma ti dirò che non ci sono mai andato sotto,ma comunque è meglio andarci piano,alla fine non cambia troppo dall'ero ad alti dosaggi,quindi il rischio d'assuefazione è comunque alto,io preferisco fumarlo,il vecchio metodo della caffettiera,bottiglia e coltello rovente,per me è il top, molti mi schifano, ma a me piace troppo l'odore ed il sapore dolciastro che ha XD

P.s le malattie ce le poi prendere si, sopratutto epatite se è parecchio sudicio.

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Oppio

Messaggio da Mark Renton » sab dic 19, 2015 2:31 pm

Gin ha scritto: il vecchio metodo della caffettiera,bottiglia e coltello rovente
In cosa consisterebbe esattamente questo metodo?
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Gin
Scriba
Messaggi: 186
Iscritto il: lun dic 07, 2015 4:09 pm

Re: Oppio

Messaggio da Gin » sab dic 19, 2015 2:44 pm

Mark Renton ha scritto:
Gin ha scritto: il vecchio metodo della caffettiera,bottiglia e coltello rovente
In cosa consisterebbe esattamente questo metodo?
Prendi il sotto di una caffettiera,poi andrebbe bene qualsiasi altro appoggino in metallo,a patto che sia un po rialzato,ci metti sopra in pezzettino d'oppio, tagli il culo di una bottiglia,scaldi un coltello sul fornello,tieni la bottiglia sopra la caffettiera,pigi con il coltello sul tuo pezzetto d'oppio e tiri XD Senno io a volte mettevo un filo di ferro incastrato sul fondo della bottiglia tagliata,che arrivasse tipo a metà ci mettevo l'oppio e scaldavo il coltello poi lo appoggiavo direttamente sul oppio che era già nella bottiglia! Se lo vuoi fumare meglio così che con la stagnola XD

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » sab dic 19, 2015 8:33 pm

Si, meglio non ingerire dell'oppio di dubbia qualita'.

Il metodo del coltello e' considerato uno dei migliori.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Mark Renton
Messaggi: 321
Iscritto il: ven set 18, 2015 2:02 pm

Re: Oppio

Messaggio da Mark Renton » sab dic 19, 2015 9:26 pm

Interessante, proverò :) .
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
khora
Scriba
Messaggi: 121
Iscritto il: lun set 14, 2015 7:12 pm

Re: Oppio

Messaggio da khora » dom dic 20, 2015 12:57 pm

Io l'ho provato 4-5 volte.
La prima volta l'ho fumato su una stagnola, ma tra il fatto che non ero capace e il metodo non mi ha fatto praticamente nulla.
Un paio di volte l'ho mangiato e un paio di volte l'ho fumato, ma davvero poco, con il coltello e la bottiglia come diceva gin, solo che come base ho usato la latta delle verdure in scatola (ci si arrangia ahah).
Il metodo più effettivo per me è mangiarlo, la salita è più lenta ma trovo gli effetti più pieni. Quando sale l'effetto la sensazione è di pesantezza e "stordimento" mentale, soprattutto se si è in giro, mentre sdraiandosi e chiudendo gli occhi però si entra in una strana dimensione, in cui flusso di pensieri cosciente e sogni si mischiano, per un 4-5 ore. A livello di stomaco non mi aveva dato problemi.
è una sostanza che riproverei, anche per capirla meglio...
"Allo stesso tempo scossa e scuotitrice e del tutto pervasa da forze non equilibrate ed eterogenee”

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: Oppio

Messaggio da sball0n » dom dic 20, 2015 2:04 pm

raga ma come faccio a riconoscerlo dalla robba? cioè c'è anche la robba fatta marroncina morbida, io ho visto l'oppio una volta ed era chiaro, però mi han detto che si può trovare anche scuro come la robba marrone.. quindi..

la robba c'ha l'odore simils oppio o non sono confondibili?
Nulla è reale, tutto è lecito

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » dom dic 20, 2015 2:52 pm

L'oppio chiaro non l'ho mai visto.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

nocivo
Messaggi: 183
Iscritto il: mar set 15, 2015 12:33 pm

Re: Oppio

Messaggio da nocivo » dom dic 20, 2015 6:04 pm

M⊙nad ha scritto:
nocivo ha scritto:non capisco come la gente ci riesca ad andare sotto... un paio di anni fa ho acquistato 10g da un amico che va a raccoglierlo in repubblica ceca a una miseria... ce l'ho ancora nel cassetto e mi è capitato di mangiarlo anche per un pò di giorni ma oltre la nausea a sentire l'odore niente effetti fisici o di dipendenza....
Forse e' molto impuro, potrebbe essere la cosiddetta "paglia". L'oppio buono lo senti eccome ed e' molto visionario.
Non parlavo dell'effetto ma della dipendenza.... L'effetto eccome lo sentivo :asd: ma nonostante l'uso continuativo dopo un pó mi veniva la nausa solo a sentirne l'odore...
"Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?"

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » dom dic 20, 2015 7:15 pm

Ah capisco ;)

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Avatar utente
Gin
Scriba
Messaggi: 186
Iscritto il: lun dic 07, 2015 4:09 pm

Re: Oppio

Messaggio da Gin » lun dic 21, 2015 4:51 pm

Il metodo più efficace in effetti è l'ingestione,ma è anche la più rischiosa,davvero c'è il resio rischio di prenderci qualcosa anche con una sola assunzione, se vuoi fumarlo alza le dosi,per una prima volta credo che giá con un 0.5 senti abbastanza bene l'effetto,naturalmente durerá molto meno. Cmq non ti puoi sbagliare l'odore è quello del papavero, come consistenza e aspetto di questi tempi dovrebbe essere gia abbastanza duro e scuro,di sicuro non ci potresti fare una raglia XD

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Re: Oppio

Messaggio da Molto Lontano » mar dic 22, 2015 3:41 pm

Aspettando i papaveri :D

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Oppio

Messaggio da M⊙nad » mar dic 22, 2015 7:22 pm

Una semplice bollitura potrebbe evitare qualsiasi richio... In Egitto avevo visto assumerlo in questa maniera.

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Rispondi