Pregabalin!

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
Avatar utente
Sick Boy
Messaggi: 5
Iscritto il: lun dic 31, 2018 11:21 pm

Pregabalin!

Messaggio da Sick Boy » mer apr 17, 2019 7:26 pm

Salve a tutti psiconauti! Allora... da dove cominciare? Bene, inizierei col dire che ho avuto abbastanza esperienze con varie sostanze: dall'erba/fumo, coca, dmt, qualche blando antidolorifico fino ad una varia gamma di farmaci, dai meno conosciuti come l'akineton, all'adrenalina per im, pseudo, dxm e anche qualche benzo... clonazepam, lormetazepam, bromazepam, alprazolam e qualcos'altro, non solo per scopi ricreativi... :paranoid:
Ora arrivo al dunque, mi ritrovo con 11 pasticche di pregabalin da 25mg l'una (letteralmente, mi é piovuto dal cielo un blister quasi intero!). Ora non saprei che farci, davvero! Vorrei provarlo, ma le controindicazioni, da chi l'ha provato oltre che sul bugiardino stesso, sinceramente non mi allettano... perché sì che ho provato un po di tutto, ma questo proprio... c'è chi parla di asinenza velocissima, c'è chi l'apprezza. Per questo mi rivolgo a voi, sperando che qualcuno mi possa consigliare! Tra l'altro sono attualmente seguito da una psichiatra... al Sert :sfatto: , dove comunque sono sottoposto a esami delle urine, dato che mi dà (anzi, mi dava) lo Xanax, da 25mg contate per giorni stabiliti, niente ricetta :crybaby: e per il thc (che mi trovano sempre) non mi fanno problemi; questo farmaco (il pregabalin) può risultare? Sotto che forma? Dato che, per esempio, la pseudo risulta come anfetamina (?).

https://www.visionecurativa.it/

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » gio apr 18, 2019 12:06 am

Il pregabalin mi manca da provare ma ho una discreta esperienza con le sostanze gabaergiche come benzo e phenibut e posso affermare in tutta onestà che in quanto a sensazione di benessere se la giocano con gli oppiacei. Sono sostanze di cui è facile abusare e che danno velocemente tolleranza e dipendenza. Detto questo se vuoi assumerlo tieni conto che dà tolleranza crociata con lo xanax quindi se sei tollerante da quello ti servirà un dosaggio più alto di questo farmaco.
ti consiglio il mix con un po' d'erba per raggiungere il nirvana e anche con i MAO-i come la ruta siriana non è affatto male, soprattutto per la ruta parti con un dosaggio basso di ruta e basso anche di pregabalin perché gli effetti sono amlificati.
ATTENZIONE non mischiare con altri depressivi come benzo, barbiturici, oppiacei, GHB/GBL o farmaci antipsicotici: c'è il serio rischio di una paralisi respiratoria e una molto divertente morte a causa di essa. Non credo che ci avresti provato ma comunque non assumere con psichedelici perché li blocca e non ne avvertiresti gli effeti.
Da solo il dosaggio medio a fini ricreativi è tra i 150-225mg, se esageri non preoccuparti troppo: non rischi niente fino ai 900mg a patto di non mischiarlo con altro.
Se lo provi fammi sapere che sono davvero curioso.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

My favourite muse
Messaggi: 69
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:26 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da My favourite muse » gio giu 27, 2019 10:12 am

Un aggiornamento sul pregabalin...
http://www.fpress.it/attualita/pregabal ... ibile-rnr/

In regime restrittivo anche lui :crybaby: :crybaby:

THX 1138
Messaggi: 69
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da THX 1138 » ven giu 28, 2019 11:09 am

il Pregabalin, preso non più di una volta al mese, ed al giusto dosaggio, è una sostanza straordinaria, imho.
Ma non sarà finchè non prenderò l'MDMA, che potrò valutarne la vera portata.
Tuttavia, molti di coloro i quali hanno provato entrambi, hanno speso parole eccellenti per il pregabalin, e questo mi sembra uno statement di tutto rispetto.

My favourite muse
Messaggi: 69
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:26 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da My favourite muse » mar ago 06, 2019 4:40 pm

@Regene : essendo un gabaergico, in quanto a "sensazioni di benessere" non potrà mai competere con amfetamine, derivati dall'oppio o altro. Nella maniera più assoluta. Poi potrei concordare con il resto del tuo intervento, eccetto dove fai riferimento all'assenza di rischi connessi al dosaggio: anche a quello minimo, il pregabalin incide parecchio sulle capacità cognitive (e non solo) e, analogamente all'alcool, dà buonumore e sovrastima delle proprie capacità (tipo sicurezza alla guida dell'auto, prontezza di riflessi, sex-drive, etc.) ==> quando sono costretto ad assumerlo non mi metto certo al volante, e se ho un incontro "galante" mi porto una bella dose di viagra (sperando di ricordarmene...).

@@THX 1138 : pregabalin non ha alcun potere "entattogeno", visto che fai riferimento al MDMA e parli di un uso saltuario e ricreativo. Tra l'altro è un farmaco che seda parecchio, mentre l'XTC stimola!
Inoltre: chi "spende parole eccellenti per questo farmaco" di solito soffre d'ansia, insonnia (io), depressione (io) e spesso anche di fobia sociale. Insomma, desidererei farti ridimensionare questo farmaco, perchè non ha niente di straordinario, e non ha niente a che fare per un suo uso ricreativo. Al contrario, proprio perchè è un medicinale, richiede un accertamento del medico + ricetta (che sgrava dalle spese, visto che costicchia quasi come la cocaina da strada), solitamente per una terapia continuativa (e non certo saltuaria).

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mar ago 06, 2019 7:52 pm

My favourite muse ha scritto:
mar ago 06, 2019 4:40 pm
@Regene : essendo un gabaergico, in quanto a "sensazioni di benessere" non potrà mai competere con amfetamine, derivati dall'oppio o altro. Nella maniera più assoluta. Poi potrei concordare con il resto del tuo intervento, eccetto dove fai riferimento all'assenza di rischi connessi al dosaggio: anche a quello minimo, il pregabalin incide parecchio sulle capacità cognitive (e non solo) e, analogamente all'alcool, dà buonumore e sovrastima delle proprie capacità (tipo sicurezza alla guida dell'auto, prontezza di riflessi, sex-drive, etc.) ==> quando sono costretto ad assumerlo non mi metto certo al volante, e se ho un incontro "galante" mi porto una bella dose di viagra (sperando di ricordarmene...).
le anfetamine sono molto "piacevoli" ma è un tipo di piacere molto diverso, è come paragonare il gelato e la pizza. sugli oppiacei è vero: sono più intensi ma i gabaergici danno una felicità più smooth meno intensa. ho dato per scontato la questione del non mettersi alla guida, hai fatto bene ad evidenziare questo effetto.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da ThePharmacologist » lun ago 12, 2019 4:23 pm

Gusti son gusti...
Ma come faccia a piacere, una cosa (molecola) che ti rende "stupido\rallenta il cervello\spegne la volonta"...
Non riesco a capirlo.
Stiamo parlando di un "anti epilettico" e come tale, abbassa l'attivita\funzionalita cerebrale,
come dire: "mi metto il limitatore al cervello" cosi non rischio che vada in "epilessi". :asd:

Cosa c'è di bello nel "funzionare" in modo limitato e\o sotto potenziato? (A livello cognitivo)

A leggere tra le righe, wiki ufficiale e liberamente "tradotto"
<dopo tot che prendi sta roba, i pensieri si fanno oscuri e la vita si spegne".
---------------------------------------------------------------------------
WIKI: Il trattamento con pregabalin è stato associato a cambiamenti dell'umore, a comparsa di depressione fino a ideazione e comportamenti suicidari
---------------------------------------------------------------------------
Mi sembrano quelle cose da "Pur di sballarmi\drogarmi" qualsiasi cosa mi alteri e\o abbia un quelche effetto, la ingollo."
Più che sono sulla strada per " una sana e seria dipendenza, da una rispettabilissima e divertentissima droga che, però,
mi fa sentire dio!" :asd: :asd: :asd:

A me di drogarmi per spegnermi, no grazie!
E sta roba (pregabalin) ti spegne. (anticovulsivante... anti epilettico, efficace per "sedare\far terminare\calmare" cervelli impazziti nei loro impulsi elettrici che diventano "caotici". E quindi con questo, azzeri, l'attivita del cervello, il paziente non ha piu convulsioni, ovvero scariche incontrollate che generano movimenti incontrollati.
Idem per epilessia.

Insomma.. ma non potete drogarvi con droga VERA??? Sana vecchia e rispettabile... D-R-O-G-A! :asd:
Quella con l G maiuscola! :asd: :asd: :asd:

Insomma, sta roba me sembra più: "vorrei tanto drogarmi a bestia con la vera e rispettabile droga, ma siccome non ho un soldo in tasca per comprarla, ripiego su un ANTI EPILETTICO che se non altro, mi fa diventare "una piantina" per un mezza giornata" :asd:

Tanto vale, non drogarsi. :asd:

Pharma

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » lun ago 12, 2019 9:49 pm

ThePharmacologist ha scritto:
lun ago 12, 2019 4:23 pm
Gusti son gusti...
Ma come faccia a piacere, una cosa (molecola) che ti rende "stupido\rallenta il cervello\spegne la volonta"...
Non riesco a capirlo.
Stiamo parlando di un "anti epilettico" e come tale, abbassa l'attivita\funzionalita cerebrale,
come dire: "mi metto il limitatore al cervello" cosi non rischio che vada in "epilessi".

Cosa c'è di bello nel "funzionare" in modo limitato e\o sotto potenziato? (A livello cognitivo)

A leggere tra le righe, wiki ufficiale e liberamente "tradotto"
<dopo tot che prendi sta roba, i pensieri si fanno oscuri e la vita si spegne".
---------------------------------------------------------------------------
WIKI: Il trattamento con pregabalin è stato associato a cambiamenti dell'umore, a comparsa di depressione fino a ideazione e comportamenti suicidari
---------------------------------------------------------------------------
Mi sembrano quelle cose da "Pur di sballarmi\drogarmi" qualsiasi cosa mi alteri e\o abbia un quelche effetto, la ingollo."
Più che sono sulla strada per " una sana e seria dipendenza, da una rispettabilissima e divertentissima droga che, però,
mi fa sentire dio!" :asd: :asd: :asd:

A me di drogarmi per spegnermi, no grazie!
E sta roba (pregabalin) ti spegne. (anticovulsivante... anti epilettico, efficace per "sedare\far terminare\calmare" cervelli impazziti nei loro impulsi elettrici che diventano "caotici". E quindi con questo, azzeri, l'attivita del cervello, il paziente non ha piu convulsioni, ovvero scariche incontrollate che generano movimenti incontrollati.
Idem per epilessia.

Insomma.. ma non potete drogarvi con droga VERA??? Sana vecchia e rispettabile... D-R-O-G-A! :asd:
Quella con l G maiuscola! :asd: :asd: :asd:

Insomma, sta roba me sembra più: "vorrei tanto drogarmi a bestia con la vera e rispettabile droga, ma siccome non ho un soldo in tasca per comprarla, ripiego su un ANTI EPILETTICO che se non altro, mi fa diventare "una piantina" per un mezza giornata" :asd:

Tanto vale, non drogarsi. :asd:

Pharma
Beh adesso droga vera, non è che tutto ciò che non è eroina non valga nulla.
Comunque io adoro stimolanti tipo caffeina, noce di betel e speed ma dopo una serata ad anfetamine un bel GABAergico ti toglie il fastidioso down.
Poi la cosa bella di cose come xanax, benzo assortite, phenibut e altri GABAergici non è la dose massiccia che ti stende ma la dose medio-bassa che ti permette di continuare a fare quello che vuoi senza ansia e pare.
Comunque "sana dipendenza" è un ossimoro :asd:
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da ThePharmacologist » mar ago 13, 2019 11:13 am

@Regene

Beh esiste la "sana e robusta" cocaina, del sempre benvenuto HASCISH, oppure una "ever green" :asd: mariuana.
Insomma... senza scomodare l'eroina.
A me la storia del:
"Mi sfondo di stimolanti come se non ci fosse un domani",
poi però dopo 12 ore:
"sono ancora tirato come un elastico e i pensieri vagano come una pallina da flipper impazzita".
Allora per far smettere questa situazione:
"Mi dedico ai traquillanti e cosi ho risolto".

Non è mai piaciuta.

Poi capisco che a qualcuno possono anche piacere ste molecole.
Ma personalmente, meglio nulla che sta roba (Classi di farmaci\molecole).

Tra 10 scatole di pregabalin e 1 caffe.
Accetto il caffe volenieri. (Se hai una cicca, perfetto!) :asd:

Insomma, droghiamoci e sosteniamo duramente e caparbiamente "la nostra sana dipendenza" con caffe e sigarette!
Piuttosto che pregabalin!
A me sembrano molto piu rispettabili come droghe, la caffeina e la nicotina! ;-D

Poi, oh! Gusti son gusti, diceva quello che mangiava la merda. :asd:

Pharma

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da ThePharmacologist » mar ago 13, 2019 11:30 am

Ho trovato questo:
qui: https://www.meamedica.it/epilessia/lyrica

10/01/2019
Donna, 34 Soddisfazione complessiva 3
Lyrica (pregabalin)
Soddisfazione riguardo

Efficacia
5
Quantità effetti collaterali
1
Gravità effetti collaterali
2
Facilità d'impiego
5
Motivo dell'utilizzo del medicinale: disassuefazione da metadone.

Sono una tossicodipendente da oppiacei, ho 34 anni. Ho tolto il metadone da 10 giorni, ma, 2mesi fa, mentre scalavo le dosi di metadone gradualmente, ho introdotto lyrica poiché soffrivo molto di dolori provocati dalla disintossicazione da metadone. Più riducevo il metadone e più ho aumentato il dosaggio di lyrica, che mi aiutava, ma sono arrivata a dosaggi elevati: 5 capsule da 300 x 3 volte al giorno. Mi ha aiutato davvero tanto! Lo stordimento che mi dava, era un valido aiuto per distrarmi dai dolori provocati dalla riduzione del metadone. Ma da quando ho tolto completamente il metadone, improvvisamente il Lyrica mi ha dato tutti gli effetti collaterali inclusi quelli che nel foglietto illustrativo sono rari. Eppure dovevo assumerlo perché altrimenti tornavano i dolori dell'astinenza da metadone.. allora riduco gradualmente il lyrica per via degli effetti indesiderati forti, ma mi trovo a soffrire ancora di più. Attualmente ne assumo "solo" 600 mg al giorno, dai 1500 di qualche giorno fa. Va ridotto lentamente, altrimenti sono dolori. Almeno per me che sono uscita da una dipendenza grave (metadone).

--------------
Come sempre.. questo genere di molecole che agiscono sul gabaergico, piacciono a chi piacciono gli oppiacei.

A me non piacciono entrambi.
Dio poteva anche NON dotarmi di sistema gabaergico.. che a me non poteva fregar di meno. :asd:

Pharma

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mar ago 13, 2019 2:23 pm

Tra 10 scatole di pregabalin e 1 caffe.
Accetto il caffe volenieri. (Se hai una cicca, perfetto!)
Stai scherzando spero, te le rivendi :ninja:
a me la storia del:
"Mi sfondo di stimolanti come se non ci fosse un domani",
poi però dopo 12 ore:
"sono ancora tirato come un elastico e i pensieri vagano come una pallina da flipper impazzita".
Allora per far smettere questa situazione:
"Mi dedico ai traquillanti e cosi ho risolto".

Non è mai piaciuta.
Beh hai appena descritto la mia routine :asd:, io sono nel settore informatico e vivo di farmaci, integratori e droghe non è sano ma è l'unico modo per fare quello che faccio.

Poi basta paragonare stimolanti e sedativi, è inutile paragonare il pregabalin a coca, caffè e nicotina perché sarebbe come paragonare mare e montagna, ovvio che ognuno ha le sue preferenze ma non è oggettivamente possibile fare una comparazione utile.
Può avere senso paragonarlo con altri sedativi come benzo e oppiacei.
Compararlo all'erba è difficile perché la weeda :weed: è molto complessa.
Dio poteva anche NON dotarmi di sistema gabaergico.. che a me non poteva fregar di meno. :asd:
Penso che ci sarebbero state delle conseguenze... :asd:

L'esperienza che hai riportato non è particolarmente significativa: dosi molto elevate per lunghi periodi, cosa mai potrebbe andare storto?
Ripeto io devo ancora provarlo ma se qualcuno me lo vuole spedire faccio subito un bel test.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da ThePharmacologist » mar ago 13, 2019 2:55 pm

Regene ha scritto:
mar ago 13, 2019 2:23 pm


a me la storia del:
"Mi sfondo di stimolanti come se non ci fosse un domani",
poi però dopo 12 ore:
"sono ancora tirato come un elastico e i pensieri vagano come una pallina da flipper impazzita".
Allora per far smettere questa situazione:
"Mi dedico ai traquillanti e cosi ho risolto".

Non è mai piaciuta.

------------------------------------------
Beh hai appena descritto la mia routine :asd:, io sono nel settore informatico e vivo di farmaci, integratori e droghe non è sano ma è l'unico modo per fare quello che faccio.
Non solo la tua!
Ma è il sistema più sano e veloce di finire in una "insidiosa" poli-dipendenza, che non si riesce più a capire da cosa. :asd:

Che è anche molto tipico. Perchè poi, perchè essere "dipendente da una sostanza", quando uno (giustamente?)
Può essere dipendente dalla droga, tutta e senza distinzione. :asd: :asd:

E' la situazione tipica di molti.
Prendo X molecola per avere Y effetti, però mentre ho Y effetti, mi viene questo problema A,
che risolvo con la molecola B, che però B preso insieme a Y che riaffiora come problema, crea pure il problema Z!
E allora, dovendo risolvere Il problema Z e Y riaffiorante, posso correggere con la molaìecola M,
che però ingenera due squilibri, nel primo effetto della molecola, sfasando tutto e creando i problemi:
X1, Y2, A3, Z1, M5,
e a questo punto, sono finito "nella spirale farmacologica" senza altre possibilita che creare "ulteriori problemi",
oltre ai 5 che ho ancora da risolvere. :asd:

Questo in genere è il risulatato che da "una poli assunzione".. tesa a corregere, intergrare, modificare, la propria biochimica.

Pharma

Biancaneve

Re: Pregabalin!

Messaggio da Biancaneve » mar ago 13, 2019 5:28 pm

Io farei a meno di lavorare, piuttosto

Sta cosa che bisogna lavorare a qualunque costo per sentirsi realizzati o per mantenere famiglia è una follia.
Io non la capirò mai.

Scusate OT

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mar ago 13, 2019 11:43 pm

Biancaneve ha scritto:
mar ago 13, 2019 5:28 pm
Io farei a meno di lavorare, piuttosto

Sta cosa che bisogna lavorare a qualunque costo per sentirsi realizzati o per mantenere famiglia è una follia.
Io non la capirò mai.

Scusate OT
Ma quale famiglia, servono i soldi.
E voi direte: "sei schiavo del denaro" beh la droga non è gratis.
"Io schifo i soldi ma amo quello che ci puoi comprare " Cit. Marra
Poi personalmente a me piace dare il 300%, lavorare 16 ore di fila con gli occhi che vanno a fuoco, la testa pesante e la musica a palla. Anche quando mi alleno ogni volta esco che non riesco a stare in piedi.
Se mi vedete con gli occhi rossi non è per la weeda :weed:
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mar ago 13, 2019 11:54 pm

ThePharmacologist ha scritto:
mar ago 13, 2019 2:55 pm
Non solo la tua!
Ma è il sistema più sano e veloce di finire in una "insidiosa" poli-dipendenza, che non si riesce più a capire da cosa. :asd:

Che è anche molto tipico. Perchè poi, perchè essere "dipendente da una sostanza", quando uno (giustamente?)
Può essere dipendente dalla droga, tutta e senza distinzione. :asd: :asd:

E' la situazione tipica di molti.
Prendo X molecola per avere Y effetti, però mentre ho Y effetti, mi viene questo problema A,
che risolvo con la molecola B, che però B preso insieme a Y che riaffiora come problema, crea pure il problema Z!
E allora, dovendo risolvere Il problema Z e Y riaffiorante, posso correggere con la molaìecola M,
che però ingenera due squilibri, nel primo effetto della molecola, sfasando tutto e creando i problemi:
X1, Y2, A3, Z1, M5,
e a questo punto, sono finito "nella spirale farmacologica" senza altre possibilita che creare "ulteriori problemi",
oltre ai 5 che ho ancora da risolvere. :asd:

Questo in genere è il risulatato che da "una poli assunzione".. tesa a corregere, intergrare, modificare, la propria biochimica.

Pharma
Guarda per ora, e con "ora" intendo gli ultimi 7 mesi circa, riesco a gestirmi e a non rimanerci sotto ma conta anche che nel mio settore sono tutti ad adderal.
Nell'informatica ad in certo livello non ce la fai senza sostanze.
Io attualmente prendo, alcune cose ogni giorno altre al bisogno, fasoracetam, oxiracetam, phenylpiracetam, phenibut, caffeina, L-teanina, melatonina, noce di betel, nicotina, propranolo (questo è una chicca), alpha-GPC e ho da poco smesso 5-htp. Poi ci sono tutti gli integratori e le sostanze ricreative.
Il propranolo comunque è fantastico, ovviamente solo per lavorare non ad uso ludico.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mer ago 14, 2019 12:03 am

Prometto di finire qui l'OT
spesso ho sentito dire oppure ho letto "non ha senso drogarsi per lavorare" beh non sono d'accordo: io voglio il massimo da me stesso, anzi ancora di più. Non mi basta quello che ho e quello che sono, voglio di più e voglio migliorare. Io sono egoista ma lo sono perché è naturale che sia così: solo dalla competizione si migliora.
"E non mi tolgono la fame neanche con la bamba
Perché finché c’è la fame, frate c’è speranza"
Oggi giornata di cit.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da ThePharmacologist » mer ago 14, 2019 3:20 pm

Regene ha scritto:
mar ago 13, 2019 11:54 pm


Guarda per ora, e con "ora" intendo gli ultimi 7 mesi circa, riesco a gestirmi e a non rimanerci sotto ma conta anche che nel mio settore sono tutti ad adderal.
Nell'informatica ad in certo livello non ce la fai senza sostanze.
Io attualmente prendo, alcune cose ogni giorno altre al bisogno, fasoracetam, oxiracetam, phenylpiracetam, phenibut, caffeina, L-teanina, melatonina, noce di betel, nicotina, propranolo (questo è una chicca), alpha-GPC e ho da poco smesso 5-htp. Poi ci sono tutti gli integratori e le sostanze ricreative.
Il propranolo comunque è fantastico, ovviamente solo per lavorare non ad uso ludico.

Beh.. tutto sommato mi sembri un bravo ragazzo. :asd:
Ho visto gente far entrare nel naso, svariate grammate di coca al giorno per le stesse motivazioni, per poi ingozzarsi di benzo, antistaminici, ecc, per dormire:
"nel settore in cui lavoro è cosi..." Che poi altro non è che una giustificazione, per assumere. ;-)

puoi avere le stesse indentiche prestazioni, senza prendere nulla.

Mi sembri un "seguace" del:
https://www.agi.it/blog-italia/scienza/ ... 019-02-06/

Doping cognitivo! "gli steroidi per far piu cervello" :asd:

Immagino che sta roba dilaghi nelle università, centri di ricerca, silicon valley e posti simili.

Boh, rimango scettico.
Sara che la scorsa estate per curiosità ho fatto il test del MENSA (preliminare)
http://test.mensa.no/

E ho fatto 23 risposte giuste su 33.
Questo dopo 1 anno che non assumevo nulla. (il caffe la mattina e le sigarette)
1 anno in cui ho speso 28 euro di mariuana. (amsterdam)

Risultati molto migliori di quando "ero incrementato". ;-)

Ah. mettici in mezzo, un anno di "smodata attivita fisica" e "sana e robusta vita all'aperto". (in bici)

E te diro.. gia in francia dopo 10 mesi di attivita fisica quotidiana, una vita ad "alta intesita muscolare".
ho notato che:
1:Mi sembrava (mi sembra) sempre di essere sotto l'effetto di una piccola dose di "anfetamine" (come se avessi fatto un microdosing di meth, appena percepibile, ma presente.
2:Ho una coordinazione motoria notevole, nonche una forma fisica "eccellente".
3:Ma cio che mi ha colpito di piu, oltre "lo scontato effetto sul fisico", è l'effetto sul pensiero.
Tutto è più "definito, lucido", sono come "più presente". come se fossi "incrementato".

E vado più veloce nei compiti.

Senza usare "mirabolanti prodotto farmaceutici". Che saranno anche utili, ma comcepiti per gente "malata" non "sana".

A me sembra che come sempre, sia "la societa" che imponga "ritmi e traguardi\mete\obbiettivi" agli individui e questi per raggiungerli, usino ogni mezzo.

La farmaceutica molecolare, aiuta.. al bisogno sul momento.
A lungo termine, a quanto ho visto, non paga però.

Per questo mi astengo da "assumere\incrementare" per lavorare, perche guardandomi allo specchio mi sono detto:
-"CAZZO! Drogarti ti piace! Lo sai! E bello! e quindi, ti droghi più che puoi nel tempo libero.
e se cominci a drogarti anche sul lavoro, va a finire che: TI DROGHI SEMPRE E DI CONTINUO, senza sosta e senza pausa e senza interruzione.-
che non va bene. ;-)
Alla lunga non paga.

Pharma

P.S:penso lo conosci già questo sito:
https://selfhacked.com/

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » mer ago 14, 2019 4:06 pm

ThePharmacologist ha scritto:
mer ago 14, 2019 3:20 pm
Beh.. tutto sommato mi sembri un bravo ragazzo. :asd:
Ho visto gente far entrare nel naso, svariate grammate di coca al giorno per le stesse motivazioni, per poi ingozzarsi di benzo, antistaminici, ecc, per dormire:
"nel settore in cui lavoro è cosi..." Che poi altro non è che una giustificazione, per assumere. ;-)

puoi avere le stesse indentiche prestazioni, senza prendere nulla.

Mi sembri un "seguace" del:
https://www.agi.it/blog-italia/scienza/ ... 019-02-06/

Doping cognitivo! "gli steroidi per far piu cervello" :asd:

Immagino che sta roba dilaghi nelle università, centri di ricerca, silicon valley e posti simili.

Boh, rimango scettico.
Sara che la scorsa estate per curiosità ho fatto il test del MENSA (preliminare)
http://test.mensa.no/

E ho fatto 23 risposte giuste su 33.
Questo dopo 1 anno che non assumevo nulla. (il caffe la mattina e le sigarette)
1 anno in cui ho speso 28 euro di mariuana. (amsterdam)

Risultati molto migliori di quando "ero incrementato". ;-)

Ah. mettici in mezzo, un anno di "smodata attivita fisica" e "sana e robusta vita all'aperto". (in bici)

E te diro.. gia in francia dopo 10 mesi di attivita fisica quotidiana, una vita ad "alta intesita muscolare".
ho notato che:
1:Mi sembrava (mi sembra) sempre di essere sotto l'effetto di una piccola dose di "anfetamine" (come se avessi fatto un microdosing di meth, appena percepibile, ma presente.
2:Ho una coordinazione motoria notevole, nonche una forma fisica "eccellente".
3:Ma cio che mi ha colpito di piu, oltre "lo scontato effetto sul fisico", è l'effetto sul pensiero.
Tutto è più "definito, lucido", sono come "più presente". come se fossi "incrementato".

E vado più veloce nei compiti.

Senza usare "mirabolanti prodotto farmaceutici". Che saranno anche utili, ma comcepiti per gente "malata" non "sana".

A me sembra che come sempre, sia "la societa" che imponga "ritmi e traguardi\mete\obbiettivi" agli individui e questi per raggiungerli, usino ogni mezzo.

La farmaceutica molecolare, aiuta.. al bisogno sul momento.
A lungo termine, a quanto ho visto, non paga però.

Per questo mi astengo da "assumere\incrementare" per lavorare, perche guardandomi allo specchio mi sono detto:
-"CAZZO! Drogarti ti piace! Lo sai! E bello! e quindi, ti droghi più che puoi nel tempo libero.
e se cominci a drogarti anche sul lavoro, va a finire che: TI DROGHI SEMPRE E DI CONTINUO, senza sosta e senza pausa e senza interruzione.-
che non va bene. ;-)
Alla lunga non paga.

Pharma

P.S:penso lo conosci già questo sito:
https://selfhacked.com/
Il problema del settore è che se uno comincia ad assumere e migliora poi se gli altri cominciano ad andarci dietro arrivi ad un punto che non è possibile non assumere, pensa ad una gara di atletica: se 7 su 8 assumono steroidi l'ottavo non vincerà mai.
Comunque, incredibile ma vero, coca non ne gira tanta nel mondo informatico.
Il primo link è molto interessante ma parla di qualcosa completamente diverso da farmaci e integratori.
Il test MENSA non è il modo giusto di misurare il miglioramento, queste sostanze non ti rendono più intelligente ma ti permettono di concentrarti meglio stancarti di meno e migliorano la memoria. Questo alla fine si traduce in un lavora/studio migliore.
Quello che dici sull'attività fisica è verissimo e per questo mi alleno almeno 4 volte in settimana.
Mi piace paragonare le sostanze ad un alettone: ha senso solo se lo monti su una ferrari se lo metti su una panda è inutile. Diciamo che sono quel qualcosa in più quando sei già messo molto bene.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Biancaneve

Re: Pregabalin!

Messaggio da Biancaneve » mer ago 14, 2019 4:16 pm

Sarà che io adoro non lavorare, non avere orari, non avere capi, non dipendere da niente e da nessuno.
Sarà per questo che non mi drogo.

Oddio, sul fuoco ci sta mimosa, ruta e chali ma mi devo far violenza per bere sto schifo.

E solo perché mi devo far violenza la bevo, se la via fosse facile non farebbe per me perché sarebbe come godere con un prostituito.

Devo conquistare con il sudore ciò che cerco, altrimenti una volta raggiunto non ne apprezzerei il valore.

Regene
Messaggi: 366
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Pregabalin!

Messaggio da Regene » gio ago 15, 2019 2:45 pm

Biancaneve ha scritto:
mer ago 14, 2019 4:16 pm
Sarà che io adoro non lavorare, non avere orari, non avere capi, non dipendere da niente e da nessuno.
Sarà per questo che non mi drogo.

Oddio, sul fuoco ci sta mimosa, ruta e chali ma mi devo far violenza per bere sto schifo.

E solo perché mi devo far violenza la bevo, se la via fosse facile non farebbe per me perché sarebbe come godere con un prostituito.

Devo conquistare con il sudore ciò che cerco, altrimenti una volta raggiunto non ne apprezzerei il valore.
Evidentemente non mi so spiegare: quello che faccio non è "mi drogo così posso non impegnarmi", ma un "mi drogo così dal mio già enorme impegno ottengo ancora di più".
Comunque c'è un sacco di gente che va a puttane( scusate la volgarità) quindi a qualcuno dovrà pur piacere.
Comunque pensare la felicità solo in funzione dello sforzo per ottenerla secondo me è sbagliato, se c'è una cosa che l'MDMA ci ha insegnato è proprio che si può essere felici solo con un sorso.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Rispondi