LSD e qualità

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
Rispondi
Avatar utente
Ardbeg
Messaggi: 2
Iscritto il: gio set 26, 2019 6:42 pm

LSD e qualità

Messaggio da Ardbeg » ven set 27, 2019 5:42 pm

Buona sera viaggiatori dell'anima.

La mia domanda è: trovate sempre LSD di qualità che riflette sia i microgrammi dichiarati che un viaggio vero e proprio?
Dieci anni fa mangiai i miei primi cartoni spinto da una curiosità infinita: provai due Dalai Lama e uno Shiva. I Dalai Lama mi diedero una legnata senza precedenti cosa che mi spinge sempre ad esser cauto.. Ma da allora, nisba.

Avrò mangiato così tanta carta che potrei farci un giornale come il Corriere.
Ne per strada (dove presi i Dalai) ne sul DW riesco più a trovare il mio LSD, nonostante tutto non mollo la spugna. La maggior parte delle volte sono praticamente vuoti ad eccezione di una "irrequietezza" che dura qualche ora fino ad alcuni, rari, cartoni che danno si allucinazioni ma secondo me non sono LSD, manca proprio la componente spiriturale, riflessiva.. Non hanno una vera e propria salita, picco e risveglio sono solamente uno sballo fine a se stessi e la cosa non mi piace.

Inoltre trovo un incongruenza nei microgrammi dichiarati con quanto scritto nel libro di Hoffamnn "Lsd il mio bambino difficile" in quanto sia lui che i suoi colleghi con soli 80 / 150 mug hanno viaggi completi molto più simili ai miei primi due avuto da adolescente.

Per voi è lo stesso?
"Hey, don't worry; don't be afraid, ever, because this is just a ride."

https://www.avalonmagicplants.com/

extreme
Messaggi: 118
Iscritto il: gio apr 14, 2016 2:11 pm

Re: LSD e qualità

Messaggio da extreme » ven set 27, 2019 9:45 pm

seguo con interesse.
La maggior parte delle volte sono praticamente vuoti ad eccezione di una "irrequietezza" che dura qualche ora fino ad alcuni, rari, cartoni che danno si allucinazioni ma secondo me non sono LSD, manca proprio la componente spiriturale, riflessiva.. Non hanno una vera e propria salita, picco e risveglio sono solamente uno sballo fine a se stessi e la cosa non mi piace.
mi ritrovo in alcune cose, per questo motivo ho sempre preferisco psilocibina e derivati

ajeje
Messaggi: 29
Iscritto il: lun ott 07, 2019 12:12 pm

Re: LSD e qualità

Messaggio da ajeje » mer ott 16, 2019 12:25 am

Io fatico a trovare i trip in generale figuriamoci lsd di qualità, non so voi, ma ad oggi (2019) per strada dalle mie parti non si trova più a meno che non ci siano festa techno (o simili) i cartoni se 3 anni fa li trovavo nei parchetti ora sono praticamente spariti è così anche per voi? Certo poi ad avere i contatti le cose cambiano..

Avatar utente
ARGO
Messaggi: 3
Iscritto il: dom dic 01, 2019 3:10 pm

Re: LSD e qualità

Messaggio da ARGO » lun dic 02, 2019 3:38 pm

Riporto mia esperienza personale, un amico mi fornisce 200ug ed è stata l'esperienza più bella della mia vita. 13 ore di puro godimento.
Ho acquistato sul DWeb, 3 tentativi ma non è mai arrivato nulla.
Un utente mi ha consigliato equivalente Legale, ho fatto un ordine 1p-lsd e vi farò sapere come andrà anche se al momento non ho la più pallida idea dell'equivalente in ug di quello che ho assunto qualche mese fa..

FrankBlack
Messaggi: 3
Iscritto il: ven mar 18, 2016 3:48 pm

Re: LSD e qualità

Messaggio da FrankBlack » lun dic 02, 2019 4:13 pm

Molto spesso quello che dichiarano non è, alla fine, la quantità presente sui cartoni sia perchè l'LSD si degrada velocemente sia perchè ci lucrano sopra. Se ordini trip da 150ug e ti arrivano da 70 poco male perchè puoi semplicemente prenderne due. L'unico problema è se ordini LSD e ti arrivano NBOME o altri analoghi.

Mi spieghi meglio cosa intendi per "irrequietezza"? Si presenta solo quella senza i classici visuals? E lo stato mentale non è spirituale ma solo "fucked up"?

Con l'1p guarda i dosaggi su psychonaut wiki ma sono pressocchè uguali al suo fratello maggiore...

Rispondi