Phenibut

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
mon
Messaggi: 27
Iscritto il: gio apr 26, 2018 5:05 pm

Re: Phenibut

Messaggio da mon » gio dic 26, 2019 10:38 am

ho deciso di editare il post e cancellare gli altri... se Regene (o chiunque altro) voglia approfondire, preferisco in forma pvt per non "allarmare" troppo l'utenza, trattandosi pur sempre di un caso singolo... e si sa come possa agire (su alcuni) internet, a livello di forte suggestione, quando si cercano info su determinati prodotti.

https://www.visionecurativa.it/

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » gio dic 26, 2019 1:49 pm

è molto gradito, grazie per la cautela
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

ziiro
Messaggi: 18
Iscritto il: sab lug 13, 2019 10:16 pm

Re: Phenibut

Messaggio da ziiro » dom gen 26, 2020 8:45 pm

Vorrei portare a Voi l esperienza che fin ora ho avuto col phenibut.
Nella mia breve esperienza ho provato prima con 500mg e l effetto si è fatto sentire di colpo dopo 40 minuti, appena alzatomi da tavola dopo cena, rilassatezza con un senso di ovattamento dell' ambiente, molto simile alla ruta siriana / mimosa hostilis prima che inizi il trip. Uscito al bar ero molto tranquillo e rilassato, bevuto con cautela delle birre a intervalli piuttosto ampi (40min) per verificare gli effetti della combo con alcool e sinceramente non ho provato differenze evidenti.
Giorno dopo spossatezza ma ci stava per la serata.
Ho riprovato tre giorni dopo e qui viene il bello: preso un grammo totale diviso in 600mg e 400mg dopo 2 ore. Sonl rimasto sveglio dalle 10 di sera alle 7 del mattino cazeggiando su internet tra sketch di Aldo Giovanni giocomo, cartoni, porno, documentari.. senza accusare stanchezza e senza essere attivo..Rilassati ecco.
Il giorno dopo ancora però, come ho sospettato nelle esperienze precedenti, il mio corpo risente di un abbassamento dei battiti cardiaci, un rallentamento del respiro e un abbassamento della pressione, per farla breve dopo pranzo mi sono diretto in cucina alla ricerca dell ultima fetta di strudel e all' improvviso mi sono come addormentato in piedi, con la vista che si oscurava progressivamente mentre nella testa un ritmo che fa: felicitààà di Albano e Romina mentre stavo come la torre di Pisa inclinandomi per poi sfasciarmi il gomito sul bancone.
Interrotto per una decina di giorni l assunzione ( vinpocetina, noopepet giornalieri, phenibut raramente) ho riprovato con una combo di 100mg cadauno dei predetti prima di andare a dormire. Sonno disturbato con frequenti risvegli ma sogni molto dettagliati e con una chiara percezione temporale. Il giorno dopo però spossatezza per mezza giornata.
Riscontrate anche voi effetti simili ai miei?

My favourite muse
Messaggi: 95
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:26 pm

Re: Phenibut

Messaggio da My favourite muse » lun gen 27, 2020 2:30 pm

ziiro ha scritto:
dom gen 26, 2020 8:45 pm
Vorrei portare a Voi l esperienza che fin ora ho avuto col phenibut (...)
Riscontrate anche voi effetti simili ai miei?
Si, sono effetti facilmente riscontrabili; la tua esperienza con il phenibut non mi sembra essere stata delle più felici (come nel mio caso, infatti non lo assumo più da molto tempo). Per esperienza personale, direi che:
- emivita lunghissima, quindi il giorno dopo (se assunto la sera), non sarai il massimo della lucidità/benessere;
- 100mg non aiutano ad addormentarsi;
- provoca un abbassamento della pressione, cmq dose dipendente; se poi chi lo assume è anche bradicardico, si avvertono giramenti di testa, debolezza e nausea; è sconsigliabile, sempre per chi soffre di bassa pressione, alzarsi troppo velocemente dalla posizione seduta/sdraiata;
- interazioni con l'alcool sono deleterie per la lucidità, e purtroppo zero euforia;
- la vinpocetina è un buon nootropo, migliora la micro-circolazione cerebrale, ma abbassa un po' la pressione, quindi non va abbinato al phenibut e simili (baclofene, gabapentin e pregabalin,GHB);
- il phenibut è SOLO un presunto nootropico, secondo wiki etc, e su questo concordo in pieno; rimane però un valido ansiolitico;
- per i sogni lucidi, chiari, e soprattutto persistenti a lungo nella memoria, è validissima la galantamina.

;)

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » sab feb 01, 2020 2:29 pm

non puoi fare questo tipo di domanda sul forum, viola il regolamento.
comque fumati un po' di weeda :weed:
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

ziiro
Messaggi: 18
Iscritto il: sab lug 13, 2019 10:16 pm

Re: Phenibut

Messaggio da ziiro » ven feb 07, 2020 10:08 pm

Ciao Regene,
non capisco su quale aspetto la mia domanda violi il regolamento, non fraintendermi non voglio accusare nessuno ci mancherebbe, se mi aiuti a capire il perchè, non mi pare sia una sostanza vietata.
Piu che altro contribuendo nel mio piccolo ci si aiuta a creare più informazione sull'argomento che, a mia detta, è oro per chiunque con un minimo di testa voglia avvicinarsi al prodotto capendone i pro e contro.

Ringrazio My Favourite Muse per le info, modulerò le assunzioni riferendomi anche a queste.
Se per l'ayahuasca o la weeeda ad esempio dopo un periodo di tempo mi ritorna la voglia di ripetere, col phenibut non provo lo stesso "richiamo", per ora PERSONALMENTE trovo più contro che pro.
Saluti :)

Avatar utente
etilosauro
Messaggi: 191
Iscritto il: gio set 06, 2018 11:53 pm

Re: Phenibut

Messaggio da etilosauro » sab mar 21, 2020 4:51 pm

Funziona davvero come ansiolitico? Nel cassetto ho un paio di xan da 1mg regalati da un amico (che non ho mai usato in vita mia) ma vedo che quando le persone assumono questo farmaco diventano (passatemi il termine) dei ritardati che hanno serie difficoltà a rispondere agli stimoli e a rimanere in piedi, spesso brontolonano qualche frase che manco si capisce. E prima di assumerlo erano delle persone davvero sveglie e attive, in poche parole, io già di mio sono "spento" ed ho quindi paura di assumere una sostanza che mi spenga ancora di più....
Quindi mi sono informato ed ho trovato un sito che vende phenibut sia versione powder che pills e stavo pensando di acquistare la versione 250mg in pills per comodità.
Il problema è che ho letto che il giorno successivo all'assunzione è abbastanza problematico: pressione bassa e riduzione dei battiti cardiaci... (Io già soffro di pressione bassa e ho il cuore più schiacciato della media).
Inoltre ho letto che dovrebbe avere lo stesso effetto della sbornia da alcool, e da ex alcolista mi viene l'ansia sentire o leggere una cosa del genere.

Mi sapreste spiegare meglio, o darmi qualche dritta? Ve ne sarei grato :D
Freealldrugs

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » sab mar 21, 2020 7:59 pm

etilosauro ha scritto:
sab mar 21, 2020 4:51 pm
Funziona davvero come ansiolitico? Nel cassetto ho un paio di xan da 1mg regalati da un amico (che non ho mai usato in vita mia) ma vedo che quando le persone assumono questo farmaco diventano (passatemi il termine) dei ritardati che hanno serie difficoltà a rispondere agli stimoli e a rimanere in piedi, spesso brontolonano qualche frase che manco si capisce. E prima di assumerlo erano delle persone davvero sveglie e attive, in poche parole, io già di mio sono "spento" ed ho quindi paura di assumere una sostanza che mi spenga ancora di più....
Quindi mi sono informato ed ho trovato un sito che vende phenibut sia versione powder che pills e stavo pensando di acquistare la versione 250mg in pills per comodità.
Il problema è che ho letto che il giorno successivo all'assunzione è abbastanza problematico: pressione bassa e riduzione dei battiti cardiaci... (Io già soffro di pressione bassa e ho il cuore più schiacciato della media).
Inoltre ho letto che dovrebbe avere lo stesso effetto della sbornia da alcool, e da ex alcolista mi viene l'ansia sentire o leggere una cosa del genere.

Mi sapreste spiegare meglio, o darmi qualche dritta? Ve ne sarei grato :D
il phenibut a dosaggi bassi agisce sul GABAb (come pregabalin, gabapentin e baclofen) mentre a dosaggi più alti perde la sua specificità e agisce anche sul sottotipo GABAa (come xanax&CO). se stai basso è ansiolitico senza rimbambirti mentre quando sali è a metà tra alcool e xanax. a dosaggi bassi è più che altro ad uso funzionale.
io non ho mai avuto problemi il giorno dopo anche con dosaggi enormi. se ti serve a scopo ricreativo parti da 0,75g/1g per provare. tieni conto che ci sono persone che questi dosaggi neanche li sentono invece per aluni sono una bella botta, ci mette tantissimo a salire soprattutto a dosaggi bassi, metti in conto circa 4 ore a stomaco vuoto. si scioglie bene in acqua ma è abbastanza amaro (quell'amaro chimico).
da dipendenza fisica come le benzo e sviluppi tolleranza molto in fretta.
evita i "binge" cioè continuare a prenderlo per giorni e giorni di fila senza sosta (l'ho fatto più di una volta e rimmarrai assonnato per un paio di giorni). l'effetto dura molto, anche 16 ore a dosaggi alti.
cerca di stare a circa 1 o 2 volte alla settimana.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
etilosauro
Messaggi: 191
Iscritto il: gio set 06, 2018 11:53 pm

Re: Phenibut

Messaggio da etilosauro » gio apr 09, 2020 6:29 pm

white wild ha scritto:
lun giu 04, 2018 2:20 pm
Vorrei sapere se l'assunzione di paroxetina è compatibile con l'uso (ovviamente saltuario) del phenibut del quale ho sentito parlare un gran bene ai fini della socializzazione e concentrazione cognitiva.
Ciao e grazie!
Anche a me han prescritto la paroxetina, ancora non lho presa come non ho ancora preso il phenibut. La mia ipocondria mi impedisce di provare
Freealldrugs

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » gio apr 09, 2020 11:18 pm

non ci sono grossi pericoli nel mixare SSRI (ES. paroxetina) e phenibut.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
etilosauro
Messaggi: 191
Iscritto il: gio set 06, 2018 11:53 pm

Re: Phenibut

Messaggio da etilosauro » ven apr 10, 2020 7:33 pm

Un 250mg di phen può essere utilizzato per scopo funzionale e non ricreativo, o è semplicemente un placebo?
ATTENZIONE parlo della versione base, non dell'rphen
Freealldrugs

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » ven apr 10, 2020 10:22 pm

il range "funzionale" è tra i 250mg e i 500mg
poi cambia da persona a persona.
cosa intendi per rphen?
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
etilosauro
Messaggi: 191
Iscritto il: gio set 06, 2018 11:53 pm

Re: Phenibut

Messaggio da etilosauro » sab apr 11, 2020 6:01 am

Regene ha scritto:
ven apr 10, 2020 10:22 pm
il range "funzionale" è tra i 250mg e i 500mg
poi cambia da persona a persona.
cosa intendi per rphen?
Ho letto in giro su internet che esiste una versione "potenziata" la quale si mette la - R davanti alla parola "phenibut"
Freealldrugs

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » sab apr 11, 2020 12:13 pm

ok adesso ho capito: quando si mette r (S o +) o L (d o -) davanti ad una molecola significa identificare un enantiomero rispetto all'altro. per il phenibut ha senso perché effettivamente è una molecola chirale e, come spesso accade, un enantiomero è più potente dell'altro (in alcuni casi addirittura un enantiomero non è attivo come nel caso degli amminoacidi) e quindi probabilmente il destrogiro sarà più attivo. comunque generalmente viene venduto come racemo, cioé un mix 1:1 dei due enantiomeri.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » sab apr 11, 2020 4:18 pm

certo che però diciamocelo: il phenibut è fottutamente fantastico.
anche 0,5g mi rilassano e smetto di angosciarmi. poi dura un sacco quindi posso ridosare una volta al giorno ed avere l'effetto praticamente 24/24.
la tolleranza può attaccarsi al cazzo: fasoracetam come se fossero tic tac e mi fa sempre uguale :D
P.S. scusate se non è il mio solito post pieno di informazioni e ben ponderato ma qualche volta mi piace dire qualcosa così senza pensarci troppo.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

ziiro
Messaggi: 18
Iscritto il: sab lug 13, 2019 10:16 pm

Re: Phenibut

Messaggio da ziiro » ven mag 22, 2020 12:57 pm

Ieri ho deciso di riprendere il phenibut dopo averlo sospeso per antipatia. :D
Dunque: giornata pesante e di merda a lavoro, un po' incazzato col mondo, arrivo alla sera finito lavoro e già in modalità pre-pasto super affamato.
Siccome penso che vista la giornata di merda tanto vale dare un altra chance a sto phenibut, mal che vada la giornataccia continua.
Quindi arrivato a casa prendo 150mg via orale prima del pasto, nel giro di 30 minuti finisco alcuni lavori pesanti e mangio.
Appena cenato e seduto sul divano sento già i primi effetti, nel giro di 45 minuti dopo l assunzione gli effetti sono presenti e ben definiti.
Conclusione positiva della serata, più rilassata e riposante, ho dormito molto bene quella sera.
Effetti negativi riconfermo il fastidio della gola secca che continuava farti deglutire. A parte questo niente da segnalare.
Il giorno dopo non ho sentito quella sensazione di scazzo tipica di dosi maggiori.

Avatar utente
Lamp
Moderatori
Messaggi: 74
Iscritto il: dom ott 21, 2018 7:28 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Lamp » mar giu 02, 2020 4:20 pm

ziiro ha scritto:
ven mag 22, 2020 12:57 pm
Ieri ho deciso di riprendere il phenibut dopo averlo sospeso per antipatia. :D
Dunque: giornata pesante e di merda a lavoro, un po' incazzato col mondo, arrivo alla sera finito lavoro e già in modalità pre-pasto super affamato.
Siccome penso che vista la giornata di merda tanto vale dare un altra chance a sto phenibut, mal che vada la giornataccia continua.
Quindi arrivato a casa prendo 150mg via orale prima del pasto, nel giro di 30 minuti finisco alcuni lavori pesanti e mangio.
Appena cenato e seduto sul divano sento già i primi effetti, nel giro di 45 minuti dopo l assunzione gli effetti sono presenti e ben definiti.
Conclusione positiva della serata, più rilassata e riposante, ho dormito molto bene quella sera.
Effetti negativi riconfermo il fastidio della gola secca che continuava farti deglutire. A parte questo niente da segnalare.
Il giorno dopo non ho sentito quella sensazione di scazzo tipica di dosi maggiori.
Una domanda perché non lo hai preso prima di andare al lavoro ?
Domanda per tutti, ho letto dei post in dietro dove si diceva essere assunto la sera per rilassarsi, però quello stato di rilassatezza mi ricorda molto la rilassatezza pre sbronza, testa leggera, movimenti lenti e attività motorie leggermente appannate.
Io pensavo di prenderlo al lavoro così da evitare ansie e altre cose post trauma hahaha
Consigliate ?

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » mar giu 02, 2020 6:30 pm

Lamp ha scritto:
mar giu 02, 2020 4:20 pm
Una domanda perché non lo hai preso prima di andare al lavoro ?
Domanda per tutti, ho letto dei post in dietro dove si diceva essere assunto la sera per rilassarsi, però quello stato di rilassatezza mi ricorda molto la rilassatezza pre sbronza, testa leggera, movimenti lenti e attività motorie leggermente appannate.
Io pensavo di prenderlo al lavoro così da evitare ansie e altre cose post trauma hahaha
Consigliate ?
dipende dal dosaggio e dalle combo: se te ne cali 2g con una birra è meglio che al lavoro non ci vai. se invece ne prendi 250-500mg con magari un po' di caffeina va benissimo per le situazioni sociali.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
Lamp
Moderatori
Messaggi: 74
Iscritto il: dom ott 21, 2018 7:28 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Lamp » mar giu 02, 2020 8:20 pm

Regene ha scritto:
mar giu 02, 2020 6:30 pm
Lamp ha scritto:
mar giu 02, 2020 4:20 pm
Una domanda perché non lo hai preso prima di andare al lavoro ?
Domanda per tutti, ho letto dei post in dietro dove si diceva essere assunto la sera per rilassarsi, però quello stato di rilassatezza mi ricorda molto la rilassatezza pre sbronza, testa leggera, movimenti lenti e attività motorie leggermente appannate.
Io pensavo di prenderlo al lavoro così da evitare ansie e altre cose post trauma hahaha
Consigliate ?
dipende dal dosaggio e dalle combo: se te ne cali 2g con una birra è meglio che al lavoro non ci vai. se invece ne prendi 250-500mg con magari un po' di caffeina va benissimo per le situazioni sociali.
Se avessi bisogno di restare concentrato e avessi bisogno di alleviare lo stress che il più delle volte distoglie attenzione andrebbe bene in combo con la caffeina quindi ?

Regene
Moderatori
Messaggi: 993
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Phenibut

Messaggio da Regene » mar giu 02, 2020 9:03 pm

Lamp ha scritto:
mar giu 02, 2020 8:20 pm
Se avessi bisogno di restare concentrato e avessi bisogno di alleviare lo stress che il più delle volte distoglie attenzione andrebbe bene in combo con la caffeina quindi ?
well yes, but actually no
il phenibut ci mette davvero tanto a salire soprattutto a dosi basse, almeno 2 ore e mezza devi metterle in conto a stomaco vuoto e poi dura davvero tanto (tra le 12 e le 16 ore). quindi il timing tra le sostanze diventa un po' complesso, inoltre c'è tutto il problema della tolleranza. io sinceramente lo sconsiglio per un uso funzionale a meno che non si abbia un'ansia sociale davvero grave ma comunque proverei prima altre alternative. per esempio picamilon, fasoracetam e coluracetam tanto per citarne un paio.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Rispondi