Diluizione LSD (o Analoghi)

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
lisergica_mente
Messaggi: 57
Iscritto il: dom nov 27, 2016 10:58 am

Diluizione LSD (o Analoghi)

Messaggio da lisergica_mente » mer set 05, 2018 4:42 pm

spero che sia il posto giusto dove chiederlo, qualcuno di voi ha per caso delle nozioni riguardo il diluire questa fantastica molecola? per esempio a me piacerebbe sperimentare delle diluizioni con brandy e grappa, in maniera tale da creare soluzioni che il mio intuito trova possibilmente molto interessanti.. inoltre mi piacerebbe riuscire a creare un soluto per droppare gocce da 40-50 microgrammi.. grazie a chi mi ascolterà e proverà a rispondermi :lode:

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
tropopsiko_23
Moderatori
Messaggi: 1407
Iscritto il: mer ott 28, 2015 10:33 pm

Re: diluizione lisergico

Messaggio da tropopsiko_23 » mer set 05, 2018 5:03 pm

ciao, conoscendo l'esatto volume dell'acido e la sua concentrazione la diluizione non è difficilissima da fare...però non faccio da un po' questo genere di calcoli quindi non mi sporgo più di tanto :D riguardo l'alcol non so proprio dirti
X

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 8:04 pm

Beh ad esempio se si vuole fare microdosing la diluizione è quasi indispensabile. Personalmente ho trovato buono questo semplicissimo metodo, con 1p: prendendo per buono il fatto che ogni blotter era dichiarato sui 100 ug, posizionando un blotter in una siringa graduata da 10 ml e riempiendola di acqua distillata, si ottiene una soluzione che contiene 10 ug per ogni ml e si conserva facilmente in frigorifero rimanendo attiva per parecchio tempo senza degradarsi.
Con questo metodo ho provato sia il microdosing che dosi di 25, 50 e 75 ug, con effetti più o meno coerenti con le attese.

Nemmeno io so cosa si ottenga a diluire un lisergico in alcool, magari si degrada e non ne vale la pena. Personalmente non berrei mai alcolici prima o durante un trip da lsd o analoghi quindi non mi ero neanche mai posto la questione...
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Mishima
Messaggi: 382
Iscritto il: sab ago 05, 2017 8:44 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Mishima » mer set 05, 2018 8:32 pm

No, l'LSD in alcool si conserva senza problemi.
Io le soluzioni da microdosing le faccio in vodka, è meglio dell'acqua distillata perchè non si crea nessuna flora batterica e sei sicuro che rimangono pure.

PS - ma il fatto di fare delle gocce da 50µg serve per fare dei blotter?
Perchè altrimenti usare una goccia come unità di misura mi sembra inappropriato per l'LSD (se non hai sistemi di misura e attrezzature efficenti)
Ultima modifica di Mishima il mer set 05, 2018 8:39 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 8:34 pm

Ah buono a sapersi, stavo valutando se fare un periodo di micro...ma dovrei comprare la vodka apposta :mrgreen:
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Mishima
Messaggi: 382
Iscritto il: sab ago 05, 2017 8:44 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Mishima » mer set 05, 2018 8:44 pm

Cioè volendo puoi farlo anche in acqua, però proprio per il fatto che una soluzione da MD devi conservarla svariate settimane e meglio andare sul sicuro diluendola in un po' di alcool.
Almeno sei sicuro che non si possa contaminare e non ci pensi più.

Prendi una bottiglietta di vetro ambrato da 100ml, ci butti dentro un blotter da 100µg, 100ml di vodka (la vodka va bene perchè è quella più limpida) e tieni in frigo.
Quando ti serve estrai con una siringa o una pipetta graduata e la bevi come vuoi.
Tanto è semplice, sai che 1ml = 1µg

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 8:54 pm

Grazie, per curiosità, dove le trovi bottigliette così? Immagino sia una domanda dalla risposta ovvia, è ok fare metà vodka e metà acqua? Lo so che ad esempio 5 ml sono pochi, ma l'idea di bermeli al mattino proprio non mi ispira :sbratto:
Mishima ha scritto:
mer set 05, 2018 8:32 pm
PS - ma il fatto di fare delle gocce da 50µg serve per fare dei blotter?
Perchè altrimenti usare una goccia come unità di misura mi sembra inappropriato per l'LSD (se non hai sistemi di misura e attrezzature efficenti)
Ma penso che intendesse semplicemente potersi bere una dose da circa mezzo blotter senza l'imprecisione di tagliarlo a metà con le forbici o altro...io con 1p ho fatto diverse volte dosaggi sui 50 e avevano un loro perché, mi piacevano soprattutto per disegnare con molto coinvolgimento e spontaneità.
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Mishima
Messaggi: 382
Iscritto il: sab ago 05, 2017 8:44 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Mishima » mer set 05, 2018 9:49 pm

Fractal Cloud ha scritto:
mer set 05, 2018 8:54 pm
Grazie, per curiosità, dove le trovi bottigliette così? Immagino sia una domanda dalla risposta ovvia, è ok fare metà vodka e metà acqua? Lo so che ad esempio 5 ml sono pochi, ma l'idea di bermeli al mattino proprio non mi ispira :sbratto:
Ma dici per il gusto? Beh quei 5 ml li puoi diluire come vuoi.
Comunque si puoi fare anche mezza acqua e mezza vodka: come ho già scritto l'alcool serve solo ad evitare il più possibile che "vada a male"
Io sinceramente ho sempre fatto solo con vodka, che tanto 5-6 ml al mattino non sono nulla: li metto in un bicchiere aggiungo acqua (o succo d'arancia) e bevo senza problemi.

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 10:17 pm

Hai ragione, tanto vale diluirla dopo...mi sa che è ora che vada a dormire :lol: ma la bottiglietta? Lo so che è una cavolata, ma non ho davvero presente dove le vendono.
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da grub » mer set 05, 2018 10:19 pm

qualunque supermercato ben fornito con articoli da casa e cucina. Se vuoi qualcosa di graduato e in vetro borosilicato devi andare in un negozio che vende articoli per chimica e laboratori/cantina. Ma mi pare esagerato.
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 10:24 pm

grub ha scritto:
mer set 05, 2018 10:19 pm
qualunque supermercato ben fornito con articoli da casa e cucina. Se vuoi qualcosa di graduato e in vetro borosilicato devi andare in un negozio che vende articoli per chimica e laboratori/cantina. Ma mi pare esagerato.
Grazie, no no va bene anche una bottiglietta normale, ma non ho presente di averle mai viste, ma non me ne è mai servita una prima. Comunque alla fine pensandoci potrei pure usare un barattolo di vetro qualsiasi, l'importante è che si chiuda bene. Molto ingenuamente in passato avevo sempre usato direttamente una siringa lasciandolo lì dentro...
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Mishima
Messaggi: 382
Iscritto il: sab ago 05, 2017 8:44 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Mishima » mer set 05, 2018 10:25 pm

Fractal Cloud ha scritto:
mer set 05, 2018 10:17 pm
Hai ragione, tanto vale diluirla dopo...mi sa che è ora che vada a dormire :lol: ma la bottiglietta? Lo so che è una cavolata, ma non ho davvero presente dove le vendono.
Quelle in vetro ambrato le trovi anche su amazon (assieme anche ad altra attrezzatura tipo pipette graduate)
Poi eh, puoi appunto usare quello che vuoi, era solo per fare le cose in maniera un po' più professionale :asd:

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » mer set 05, 2018 10:29 pm

Mishima ha scritto:
mer set 05, 2018 10:25 pm
Quelle in vetro ambrato le trovi anche su amazon (assieme anche ad altra attrezzatura tipo pipette graduate)
Merci, mi sa che nei prossimi giorni mi organizzo, ci pensavo da qualche settimana. Per chi fa microdosing, comunque, è possibile partecipare alla microdosing survey study promossa tra gli altri dall'Imperial College di Londra: https://www.psychedelicsurvey.com/ idem anche per alti dosaggi.
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Fohat
Messaggi: 280
Iscritto il: sab apr 28, 2018 9:06 pm

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fohat » mer set 05, 2018 11:32 pm

Si, la mattina ingurgitare quell'alcol, per quanto poco, non è il massimo. assicurati di non avere troppo alcol per unità di dose.
per il resto, calcolare la dose è banale anche se si hanno boccette dalla capienza non a numero tondo o dosi analoghe da diluire, basta usare una proporzione.
ad esempio:
boccetta da 37ml
58ug da disciogliere
58:37=x:1 e sai quanti ug ci sono in un ml.
ma puoi impostare proporzioni diverse a seconda di cosa vuoi (tipo, voglio che 1ml contenga sempre tot. quanta sostanza sciolgo in tot. capienza?)

poi non importa la vodka, se hai dell'alcol puro 95° puoi diluire quello con acqua fino a raggiungere il grado alcolico desiderato (intorno ai 40°, oppure meno se devi ingerire microdosing abbondanti e troppo alcol ti fa schifo). anche la vodka stessa puoi diluirla ulteriormente. come qualsiasi superalcolico il più trasparente possibile. i calcoli anche qui sono semplicissimi.

se vuoi fare il pignolo verifica prima la capienza della boccetta, che spesso si riferisce a quando non è tutta piena (tipo 50ml possono essere 56 all'orlo). nella pratica cambia pochissimo comunque.

ultima cosa, io trovo comodo un piccolissimo barattolino di plastica graduato in cui versare la soluzione con il contagocce e misurarla bene. una siringa è anche meglio.
"Non esiste un'esperienza psichedelica, ma esiste ciò che noi integriamo di essa."
Tutto ciò che scrivo è inventato o sognato.

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da grub » mer set 05, 2018 11:40 pm

Esatto, recupera un tappo graduato dalle bottiglie di sciroppo medicinale, potrebbe essere una soluzione
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

lisergica_mente
Messaggi: 57
Iscritto il: dom nov 27, 2016 10:58 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da lisergica_mente » gio set 06, 2018 6:36 am

Fohat ha scritto:
mer set 05, 2018 11:32 pm
Si, la mattina ingurgitare quell'alcol, per quanto poco, non è il massimo. assicurati di non avere troppo alcol per unità di dose.
per il resto, calcolare la dose è banale anche se si hanno boccette dalla capienza non a numero tondo o dosi analoghe da diluire, basta usare una proporzione.
ad esempio:
boccetta da 37ml
58ug da disciogliere
58:37=x:1 e sai quanti ug ci sono in un ml.
ma puoi impostare proporzioni diverse a seconda di cosa vuoi (tipo, voglio che 1ml contenga sempre tot. quanta sostanza sciolgo in tot. capienza?)

poi non importa la vodka, se hai dell'alcol puro 95° puoi diluire quello con acqua fino a raggiungere il grado alcolico desiderato (intorno ai 40°, oppure meno se devi ingerire microdosing abbondanti e troppo alcol ti fa schifo). anche la vodka stessa puoi diluirla ulteriormente. come qualsiasi superalcolico il più trasparente possibile. i calcoli anche qui sono semplicissimi.

se vuoi fare il pignolo verifica prima la capienza della boccetta, che spesso si riferisce a quando non è tutta piena (tipo 50ml possono essere 56 all'orlo). nella pratica cambia pochissimo comunque.

ultima cosa, io trovo comodo un piccolissimo barattolino di plastica graduato in cui versare la soluzione con il contagocce e misurarla bene. una siringa è anche meglio.
visto che mi sembri informato rispondo direttamente a te. mettiamo che io abbia lsd liquida visto che i blotter non mi piacciono: io vorrei gocce da 50 perchè so che è meglio averle cosi per assumerle, perchè ho già fatto degli esperimenti. io so che le pipette dei contagocce scaricano gocce in base al peso molecolare del liquido quindi io alla fine a partire da gocce da 130 che gia possiedo, devo creare il peso molecolare giusto di una soluzione con LSD + brandy o vodka o grappa. quale proporzione devo impostare? non so se mi sono spiegato... tutto viene dal fatto che ho incontrato un tipo che mi ha venduto gocce droppate a 40 diluite col mentolo e io vorrei fare una cosa simile perchè rende molto piu facile l'assunzione.. mi ha permesso di arrivare a un'esperienza pre-morte che mi ha cambiato la vita! :ninja: :chitarra: :ugeek:

lisergica_mente
Messaggi: 57
Iscritto il: dom nov 27, 2016 10:58 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da lisergica_mente » gio set 06, 2018 7:13 am

supponiamo che io abbia una boccetta con 25 gocce: se io aggiungo 25 gocce di brandy che tipo di soluzione otterrò? mettiamo anche che non abbia bisogno di fare le cose precise precise, perchè comunque per me assumere 50 o 60 o 70 cambia non molto (ne ho già presi 3000 in una sessantina di ore e anche assaporato i famosi 1000)... potrei fare dei tentativi empirici magari facendo 3 boccette diverse con 8 gocce da 130 in una aggiungo 8 gocce di brandy in un'altra 12 e in un'altra ancora 16.. che ne pensate?

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » gio set 06, 2018 8:11 am

Fohat ha scritto:
mer set 05, 2018 11:32 pm
Si, la mattina ingurgitare quell'alcol, per quanto poco, non è il massimo. assicurati di non avere troppo alcol per unità di dose.
per il resto, calcolare la dose è banale anche se si hanno boccette dalla capienza non a numero tondo o dosi analoghe da diluire, basta usare una proporzione.
Eh appunto, non mi ispira, poi sinceramente non bevo quasi mai superalcolici quindi non ho ben presente di cosa voglia dire, ad esempio, 5 ml di Vodka. Comunque visto che funziona anche facendo acqua con solo un po' di Vodka dentro posso cavarmela, tranquilli per le proporzioni ce la posso fare, sono un fisico :lol:
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

Avatar utente
Fractal Cloud
Messaggi: 127
Iscritto il: mar mag 31, 2016 8:46 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da Fractal Cloud » gio set 06, 2018 8:13 am

lisergica_mente ha scritto:
gio set 06, 2018 7:13 am
supponiamo che io abbia una boccetta con 25 gocce: se io aggiungo 25 gocce di brandy che tipo di soluzione otterrò? mettiamo anche che non abbia bisogno di fare le cose precise precise, perchè comunque per me assumere 50 o 60 o 70 cambia non molto (ne ho già presi 3000 in una sessantina di ore e anche assaporato i famosi 1000)... potrei fare dei tentativi empirici magari facendo 3 boccette diverse con 8 gocce da 130 in una aggiungo 8 gocce di brandy in un'altra 12 e in un'altra ancora 16.. che ne pensate?
Ma non ragionare in gocce, ragiona in ug. Saprai (spero) quanti ug totali sono, scegli un volume totale di fluido da diluizione che ti venga facile dividere, ad esempio 100 ml: in quel modo sai che prendendo 1 ml di soluzione stai tirando fuori 1/100 della quantità totale di LSD.

Comunque: 3000? :paranoid:
Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.

lisergica_mente
Messaggi: 57
Iscritto il: dom nov 27, 2016 10:58 am

Re: diluizione lisergico

Messaggio da lisergica_mente » gio set 06, 2018 11:49 am

Fractal Cloud ha scritto:
gio set 06, 2018 8:13 am
lisergica_mente ha scritto:
gio set 06, 2018 7:13 am
supponiamo che io abbia una boccetta con 25 gocce: se io aggiungo 25 gocce di brandy che tipo di soluzione otterrò? mettiamo anche che non abbia bisogno di fare le cose precise precise, perchè comunque per me assumere 50 o 60 o 70 cambia non molto (ne ho già presi 3000 in una sessantina di ore e anche assaporato i famosi 1000)... potrei fare dei tentativi empirici magari facendo 3 boccette diverse con 8 gocce da 130 in una aggiungo 8 gocce di brandy in un'altra 12 e in un'altra ancora 16.. che ne pensate?
Ma non ragionare in gocce, ragiona in ug. Saprai (spero) quanti ug totali sono, scegli un volume totale di fluido da diluizione che ti venga facile dividere, ad esempio 100 ml: in quel modo sai che prendendo 1 ml di soluzione stai tirando fuori 1/100 della quantità totale di LSD.

Comunque: 3000? :paranoid:
ho capito perfettamente, sei stato molto chiaro... comunque si ho provato a sperimentare sul mio cervello e ho ottenuto risultati straordinari mischiando un po a intuito un po ascoltando il corpo changa e ketamina isomero S su una quantità di circa 3000mcg fino ad ottenere la morte, o almeno io l'ho percepita tale.. un sogno lucido della mia morte che descriverò appena troverò le parole.. comunque posso dire che la mia vita è cambiata in meglio e anche parecchio! credo di poter aver raggiunto il satori :ugeek: :lode: :?: :ninja: :o

Rispondi