Visto l'interesse e il crescere di topic sul riconoscimento e la raccolta funghi spontanei ho creato una sezione per la raccolta dei funghi.

destropropossifene.

Discussioni generiche sulle molecole più o meno pure
Rispondi
Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 394
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

destropropossifene.

Messaggio da ThePharmacologist » gio apr 04, 2019 8:23 pm

Qua la pagina wiki.
https://it.wikipedia.org/wiki/Destropropossifene

Durante il mio viaggio attraverso la francia per tornare in germania, mi sono imbattuto in una borsa di carta, piena stracolma di farmaci. :asd:
E ho guardato che farmaci erano. E tac! in mezzo a le scatole di "paracetamolo" e amenita varie farmacologiche è spuntata una scatola di destro-propossifene, che a <memoria> ho immediatamente requisito e intascato.
Dico a memoria perche non avevo internet, ero fuori citta, non c'era nulla se non una fattoria in lontananza.

arriviamo all'assunzione? Mi ricordavo di aver letto (mi sembra) qualcosa sul propossifene e anestesisti ospedalieri, che va "molto in voga nella categoria" (divertente) magari mi sbaglio, se qualcuno controlla questa affermazione è meglio.

E beh. devo dire che la prima assunzione di una capsula (mi sembra da 30Mg? 35MG? non ricordo la dose esatta)
mi ha dato "una gran bella euforia" e ridevo a sorriso stampato da solo nella tenda nel bosco. (dove ho pernottato)

Però, euforia solo alla prima assunzione, le seguenti sono state prive di euforia cosi marcata.
Niente di che, alle assunzioni successive.
Pero la prima assunzione, se mi mettevi in "disco\rave" mi divertivo anch'io! :asd:

Ho avuto l'occasione psiconautica con questo "oppiaceo strano".. e la ho colta.
Ho provato anche ad assumerne due di compresse e salire con il dosaggio, ma niente euforia e\o sorrisi stampati.
Quello che fa è "un doping" indiretto, nel senso che io viaggiavo in bicicletta e quindi essendo anti dolorifico, la fatica la si sente meno, come l'acido lattico nei muscoli. E quindi le salite diventano "meno salite" e "la fatica da sforzo" arriva molto piu tardi.
Il limite delle contrazioni di un muscolo è dato anche dal dolore che si sente, dovuto all'acido lattico che si accumula nel muscolo.
Uno non sente il dolore, e contrae il muscolo avanti.

Difatti ho fatto un paio di tirare da, a spanna, dai 100, ai 160 km al giorno (massimo) in bicicletta (con le borse da viaggio e bici carica)
HO fatto partenza da Domfront - francia qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Domfront_(Orne)
fino alla costa "in giornata". La mattina sono partito alla sera era sul mare.
Dovrebbero essere un centinaio di KM. (abbondanti)

quindi, lo potete usare anche come doping (come fanno tutti gli sportivi)
Ciclismo usano "tramadolo" per esempio. Oppure sport da contatto, boxe, thaibox, ecc.. tutti, 100% sono imbottiti di anti-dolorifici prima dell'incontro (non senti il dolore dei colpi che ricevi) ;)

Insomma, non sono salito tanto, mi sembra 70MG Massimo. Comrpresse da 30 o 35Mg cadauna, era un farmaco francese, quindi non reperibile in italia, pero bon! principio attivo è "universale come nome"
Anche perche non avendo internet, non mi era possibile verificare, la dose letale. Dosaggi, durata, ecc.
Ricordavo il nome "propossifene" e che era in "voga tra anestesisti negli ospedali, per rendere il lavoro piu euforico" :asd:

E devo dire che "qualche volta, su qualcuno" puo funzionare per "rendere la vita piu divertente". :asd:
Sedazione, effetti visivi, ecc.. zero. forse ero un po piu rilassato... ma niente "grandi cambiamenti nella percezione\personalita\stato d'animo".

Forse bisogna prenderne di piu. Ora ho letto su wiki che "è stato provato ad alti dosaggi in sostituzione dell'eroina" (al posto del metadone) come terapia disintossicante dall'eroina. (poi intosscante di un altro oppiaceo, questi sono i "non-sense" medici.)

NON SENSE medico:
sei dipendente da una droga? Beh! te ne do un altra.. cosi non sei piu dipendente dalla prima ma solo dalla seconda. (alcune rare persone "si inscimmiano di tutte e due le droghe e raddoppiano la dipendenza) ;)

Pharma.

https://www.avalonmagicplants.com/

Regene
Messaggi: 333
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Regene » gio apr 04, 2019 9:46 pm

Non è esattamente un nonsense: è molto più facile morire o avere danni con l'eroina che con il metadone, inoltre la crisi d'astinenza è davvero un inferno e un farmaco dosabile che ti permetta di ridurre l'assuefazione gradualmente può evitare una brutta settimana e il rischio di non reggere e ricaderci. Poi conta che se le due sostanze hanno entrambe lo stesso funzionamento non puoi diventare dipendente da entrambe: la dipendenza da xanax o darkene è uguale.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
sball0n
Messaggi: 509
Iscritto il: mar set 29, 2015 2:07 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da sball0n » gio apr 04, 2019 10:29 pm

Bella pharma è un Po che non ti leggevo ,

Ma quali sono i possibili danni di fare come hai scritto te, di prendere degli antidolorifici e fare tutti quei km non sentendo lo sforzo? Nel senso se non senti il dolore vai oltre e ti strappi o cose simili oppure semplicemente ti alleni di più senza danni???
Nulla è reale, tutto è lecito

Avatar utente
Brainbow
Messaggi: 37
Iscritto il: mer feb 06, 2019 3:44 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Brainbow » ven apr 05, 2019 11:29 am

Regene ha scritto:
gio apr 04, 2019 9:46 pm
Non è esattamente un nonsense: è molto più facile morire o avere danni con l'eroina che con il metadone, inoltre la crisi d'astinenza è davvero un inferno e un farmaco dosabile che ti permetta di ridurre l'assuefazione gradualmente può evitare una brutta settimana e il rischio di non reggere e ricaderci. Poi conta che se le due sostanze hanno entrambe lo stesso funzionamento non puoi diventare dipendente da entrambe: la dipendenza da xanax o darkene è uguale.
Bisogna specificare che sono si, due composti oppiacei metadone ed eroina, ma la prima ha un emivita ben più breve, il metadone dura praticamente 24\36 ore nel sangue. Per questo lo scalaggio é ben più difficile, serve prettamente a tutelare il consumatore e disincentivarlo a comprare per strada, avendo comunque i recettori oppiodi "coperti". Ma questo certamente non basta, senza entrare nello specifico la dipendenza da oppiacei non ha solo a che fare con i ganci chimici della sostanza, é qualcosa di molto piú profondo. il metadone é un palliativo socialmente accettabile, ti permette di condurre una vita " normale " perché dopo qualche giorno di assunzione con il giusto dosaggio, non accusi gli effetti sedativi ma semplicemente ti evita l'astinenza. I sert spesso e volentieri non hanno un grande interesse a curare alla radice, propongono anche terapie a vita, il metadone é il male minore, con effetti sul fisico a lungo andare peggiori dell'ero. (Osteoporosi, diabete etc.)

Regene
Messaggi: 333
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Regene » ven apr 05, 2019 1:59 pm

Capisco ciò che dici e lo condivido, ma spesso insieme alla dipendenza da eroina ci sono anche altri problemi di tipo economico, sociale o giudiziario e "silenziare" temporaneamente un problema così da concentrarsi sugli altri può essere la scelta giusta in molti casi.
Ci sono sicuramente farmaci o piante, tipo il kraton, che aiutano a superare la crisi ma poi c'è il fattore psicologico che è difficile scalfire con i farmaci.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: destropropossifene.

Messaggio da Elum » ven apr 05, 2019 4:43 pm

sball0n ha scritto:
gio apr 04, 2019 10:29 pm
Bella pharma è un Po che non ti leggevo ,

Ma quali sono i possibili danni di fare come hai scritto te, di prendere degli antidolorifici e fare tutti quei km non sentendo lo sforzo? Nel senso se non senti il dolore vai oltre e ti strappi o cose simili oppure semplicemente ti alleni di più senza danni???
Solitamente quando si è sotto sforzo prolungato arriva prima la fatica mentale che ci fa dire "non ce la faccio piú" quando in realtá si hanno ancora un buon 40% di "energie muscolari". Se ti prendi antidolorifici una volta sola per superare i tuoi limiti non succede niente, ma a lungo andare si rischiano dei danni fisici. Meglio allenarsi in modo naturale, anche perchè se ti alleni lo fai anche per stare in forma e associare dei farmaci all allenamento non è molto salutare. Quelli che si dopano lo fanno per poter mettere su una massa che "naturalmente" è impossibile raggiungere e andare contro la propria genetica non è mai una buona cosa.
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 394
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da ThePharmacologist » ven apr 05, 2019 6:13 pm

sball0n ha scritto:
gio apr 04, 2019 10:29 pm
Bella pharma è un Po che non ti leggevo ,

Ma quali sono i possibili danni di fare come hai scritto te, di prendere degli antidolorifici e fare tutti quei km non sentendo lo sforzo? Nel senso se non senti il dolore vai oltre e ti strappi o cose simili oppure semplicemente ti alleni di più senza danni???
tutto il dolore da sforzo muscolare "lo paghi accumulato" quando finisce l'effetto.
AH.. la mia non è stato un tentativo di "doping" solo ero in bici.. ho "psiconautizzato" il viaggio..
Canne + bicicletta?
Non ci sono grandi problemi quando è pieneggiante.
Però dopo 35 minuti di salita, se hai fumato una canna, il cuore pompa di quel sangue e THC nel cervello,
che quando arrivi in cima alla salita "il mondo ondeggia" :asd:
Dalla botta che hai in mezzo agli occhi! :asd:

Danni... basse dosi = basso effetto = basso doping "anti-dolorifico".
Se sei strafatto.. di antidolorifici, non senti "gli strappi muscolari, il polpaccio che si stacca, ecc, ecc" :asd:

Pharma

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 394
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da ThePharmacologist » ven apr 05, 2019 6:28 pm

Elum ha scritto:
ven apr 05, 2019 4:43 pm
sball0n ha scritto:
gio apr 04, 2019 10:29 pm
Bella pharma è un Po che non ti leggevo ,

Ma quali sono i possibili danni di fare come hai scritto te, di prendere degli antidolorifici e fare tutti quei km non sentendo lo sforzo? Nel senso se non senti il dolore vai oltre e ti strappi o cose simili oppure semplicemente ti alleni di più senza danni???
Solitamente quando si è sotto sforzo prolungato arriva prima la fatica mentale che ci fa dire "non ce la faccio piú" quando in realtá si hanno ancora un buon 40% di "energie muscolari". Se ti prendi antidolorifici una volta sola per superare i tuoi limiti non succede niente, ma a lungo andare si rischiano dei danni fisici. Meglio allenarsi in modo naturale, anche perchè se ti alleni lo fai anche per stare in forma e associare dei farmaci all allenamento non è molto salutare. Quelli che si dopano lo fanno per poter mettere su una massa che "naturalmente" è impossibile raggiungere e andare contro la propria genetica non è mai una buona cosa.
Guarda.. io adesso ho fatto "koblenza germania, brema germania" in sei giorni e ho appena guardato su google map,
e sono 400KM. Senza battere ciglio.. avrei potuto farla in 5 giorni.
In francia non era "per allenarmi".. era cosi per provare.
Poi ognuno è libero di fare cio che vuole.
Se uno si dopa per sport, tutti sempre a condannare (si legge tra le tue righe)
Se poi uno assume RC.. e\o cose per "il doping del divertimento" tutto ok?
E la stessa cosa.
Vedo che la gente come sempre alla parola "doping" ripete l'informazione di regime.. e poi nello sport professionistico,
sono TUTTI, TUTTI, TUTTI, TUTTI, dopati di ogni cosa, legale e\o illegale.
La gara è a chi non si fa pizzicare! (dall'antidoping)
Ipocrisia notevole.
Sicuro con il destropropossifene.. non incrementi le masse muscolari.
Ma hai visto i muscoli degli atleti olimpionici, calciatori, boxe, ciclismo e\o di qualsiasi sport che vedi alla tv?
Ma ti sembrano naturali? TUTTI, TUTTI, TUTTI, = steroidi, anabolizzanti, MA TUTTI! dal primo all'ultimo!
Altrimenti se non li prendi, siccome TUTTI LI PRENDONO, non hai nessuna speranza di vincere.
Non c'è nulla di sano nello sport professionistico. Solo ipocrisia.

L'ipocrisia (dal greco ὑποκρίνομαι «fingere») è un atteggiamento, comportamento o vizio di una persona che volontariamente pretende di possedere credenze, opinioni, virtù, ideali, sentimenti, emozioni che in pratica non possiede. Essa si manifesta quando la persona tenta di ingannare altre persone con tali affermazioni, ed è quindi una sorta di bugia.

Tutti ala TV ripetono come te.. "naturale, lo sport, l'allenamento, la mente, lo sforzo..." ehm PUTTANATE!
Vuoi vinecere nel ciclismo? Ti devi dopare fin sopra i capelli!
E cosi in tutti gli altri sport! pero tutti IPOCRITI.

Ho fatto 12.000Km in bici, posso permettermi di fare 40 km di salita. In un giorno. (adesso, non all'inzio del viaggio)
Da tanto sono allenato. Se la strada è favorevole e piana faccio anche 100Km al giorno anche 120...
Son riuscito a farne 160km in francia in un giorno.
E posso dire una cosa...
Se le mie gambe rispetto a "non allenato" all'inizio del viaggio... sono 1.5CM 0 2CM piu grosse di diametro. è tanto!
Non mi sono venuti i muscoli come i ciclisti in TV!
Perche?? perche loro prendono Steroidi e anabolizzanti! TuttI! E hanno quelle gambe per questo motivo, con le relative masse muscolari che NON TI VENGONO manco se ti fai 12.000 KM in bici!

Un po i polpacci piu grossi e le cosce piu grosse le ho!
Ma saranno 1 di diametro in piu le mie gambe. E non ho "muscoli che definiti che espplodono dalle gambe"

Lo sport sano? IPOCRISIA, 100%.

Diciamo le cose come stanno: vuoi fare sport professionistico (SOLDI) = ti devi dopare oppure contro un 100% di dopati non puoi vincere.

Questa è la verita (non ipocrisia sullo sport attuale)
Ho fatto piu KM io.. dei Ciclisti professionisti. E se gareggio con loro dopo 12.000 Km...perdo! 100%
perche? perche loro hanno preso steroidi & co....
Io no... e quindi con meta allenamento hanno il triplo di muscoli.

questa è LA VERITA. (ipocrisie no grazie.) :-D

Pharma

Avatar utente
Brainbow
Messaggi: 37
Iscritto il: mer feb 06, 2019 3:44 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Brainbow » ven apr 05, 2019 8:07 pm

Regene ha scritto:
ven apr 05, 2019 1:59 pm
Capisco ciò che dici e lo condivido, ma spesso insieme alla dipendenza da eroina ci sono anche altri problemi di tipo economico, sociale o giudiziario e "silenziare" temporaneamente un problema così da concentrarsi sugli altri può essere la scelta giusta in molti casi.
Ci sono sicuramente farmaci o piante, tipo il kraton, che aiutano a superare la crisi ma poi c'è il fattore psicologico che è difficile scalfire con i farmaci.
Esatto. Per questo il metadone é solo un palliativo che funziona ben poco, se non sei spinto da un intento, una volontà ben precisa che va ben oltre i recettori e le sostanze endogene che produciamo. Fossimo solo delle macchine organiche che hanno una disfunzione a livello chimico,andrebbe benissimo il metadone, quello può essere uno strumento che ti aiuta a scalare in modo da non avere crisi di astinenza feroci,ma chi sceglie di spegnersi con gli oppiacei e prova piacere nel farlo in modo compulsivo ha problemi ben più profondi, di solito.

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: destropropossifene.

Messaggio da Elum » ven apr 05, 2019 10:36 pm

ThePharmacologist ha scritto:
ven apr 05, 2019 6:28 pm
Elum ha scritto:
ven apr 05, 2019 4:43 pm
sball0n ha scritto:
gio apr 04, 2019 10:29 pm
Bella pharma è un Po che non ti leggevo ,

Ma quali sono i possibili danni di fare come hai scritto te, di prendere degli antidolorifici e fare tutti quei km non sentendo lo sforzo? Nel senso se non senti il dolore vai oltre e ti strappi o cose simili oppure semplicemente ti alleni di più senza danni???
Solitamente quando si è sotto sforzo prolungato arriva prima la fatica mentale che ci fa dire "non ce la faccio piú" quando in realtá si hanno ancora un buon 40% di "energie muscolari". Se ti prendi antidolorifici una volta sola per superare i tuoi limiti non succede niente, ma a lungo andare si rischiano dei danni fisici. Meglio allenarsi in modo naturale, anche perchè se ti alleni lo fai anche per stare in forma e associare dei farmaci all allenamento non è molto salutare. Quelli che si dopano lo fanno per poter mettere su una massa che "naturalmente" è impossibile raggiungere e andare contro la propria genetica non è mai una buona cosa.
Guarda.. io adesso ho fatto "koblenza germania, brema germania" in sei giorni e ho appena guardato su google map,
e sono 400KM. Senza battere ciglio.. avrei potuto farla in 5 giorni.
In francia non era "per allenarmi".. era cosi per provare.
Poi ognuno è libero di fare cio che vuole.
Se uno si dopa per sport, tutti sempre a condannare (si legge tra le tue righe)
Se poi uno assume RC.. e\o cose per "il doping del divertimento" tutto ok?
E la stessa cosa.
Vedo che la gente come sempre alla parola "doping" ripete l'informazione di regime.. e poi nello sport professionistico,
sono TUTTI, TUTTI, TUTTI, TUTTI, dopati di ogni cosa, legale e\o illegale.
La gara è a chi non si fa pizzicare! (dall'antidoping)
Ipocrisia notevole.
Sicuro con il destropropossifene.. non incrementi le masse muscolari.
Ma hai visto i muscoli degli atleti olimpionici, calciatori, boxe, ciclismo e\o di qualsiasi sport che vedi alla tv?
Ma ti sembrano naturali? TUTTI, TUTTI, TUTTI, = steroidi, anabolizzanti, MA TUTTI! dal primo all'ultimo!
Altrimenti se non li prendi, siccome TUTTI LI PRENDONO, non hai nessuna speranza di vincere.
Non c'è nulla di sano nello sport professionistico. Solo ipocrisia.

L'ipocrisia (dal greco ὑποκρίνομαι «fingere») è un atteggiamento, comportamento o vizio di una persona che volontariamente pretende di possedere credenze, opinioni, virtù, ideali, sentimenti, emozioni che in pratica non possiede. Essa si manifesta quando la persona tenta di ingannare altre persone con tali affermazioni, ed è quindi una sorta di bugia.

Tutti ala TV ripetono come te.. "naturale, lo sport, l'allenamento, la mente, lo sforzo..." ehm PUTTANATE!
Vuoi vinecere nel ciclismo? Ti devi dopare fin sopra i capelli!
E cosi in tutti gli altri sport! pero tutti IPOCRITI.

Ho fatto 12.000Km in bici, posso permettermi di fare 40 km di salita. In un giorno. (adesso, non all'inzio del viaggio)
Da tanto sono allenato. Se la strada è favorevole e piana faccio anche 100Km al giorno anche 120...
Son riuscito a farne 160km in francia in un giorno.
E posso dire una cosa...
Se le mie gambe rispetto a "non allenato" all'inizio del viaggio... sono 1.5CM 0 2CM piu grosse di diametro. è tanto!
Non mi sono venuti i muscoli come i ciclisti in TV!
Perche?? perche loro prendono Steroidi e anabolizzanti! TuttI! E hanno quelle gambe per questo motivo, con le relative masse muscolari che NON TI VENGONO manco se ti fai 12.000 KM in bici!

Un po i polpacci piu grossi e le cosce piu grosse le ho!
Ma saranno 1 di diametro in piu le mie gambe. E non ho "muscoli che definiti che espplodono dalle gambe"

Lo sport sano? IPOCRISIA, 100%.

Diciamo le cose come stanno: vuoi fare sport professionistico (SOLDI) = ti devi dopare oppure contro un 100% di dopati non puoi vincere.

Questa è la verita (non ipocrisia sullo sport attuale)
Ho fatto piu KM io.. dei Ciclisti professionisti. E se gareggio con loro dopo 12.000 Km...perdo! 100%
perche? perche loro hanno preso steroidi & co....
Io no... e quindi con meta allenamento hanno il triplo di muscoli.

questa è LA VERITA. (ipocrisie no grazie.) :-D

Pharma
Nessuno sta parlando di sport a livello agonistico, lui ha scritto cosa succede se uno si allena senza sentire lo sforzo da fatica, è un segnale che inizi a cedere e ignorandolo con sostanze di certo non fa bene. Poi senza guardare i livelli alti degli atleti, puoi vedere il doping anche in gente comune in palestra, gia se sei grosso con la maglietta addosso sicuramente sei dopato. Io sono "natural" e non assumo niente e qualsiasi sostanza si assume al di fuori del cibo (anche le proteine in polvere) non si è piu natural. Poi droghe sintetiche? no grazie! mi permetterai di dire la mia non è ipocrisia se informo su uno stile di vita che faccio. Poi ovvio vuoi arrivare ai vertici e guadagnare milioni drogati a schifo...ma la maggior parte di noi, gente comune con un lavoro normale, se fa sport penso che lo faccia per stare bene e non superare il record del mondo. E comunque non ti stavo minimante criticando su quello che usi...ho voluto solo informare sui rischi.
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 394
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da ThePharmacologist » ven apr 05, 2019 11:41 pm

IPOCRISIA!

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: destropropossifene.

Messaggio da Elum » sab apr 06, 2019 12:20 am

grande hai capito tutto
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Regene
Messaggi: 333
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Regene » sab apr 06, 2019 2:54 pm

Pharma io non so come ti alleni ma guarda che chi fa sport a livello professionistico organizza la sua vita in funzione di quello: cibo, allenamento, integrazione e sonno sono studiati apposta per portare l'organismo al suo massimo; poi i casi di doping ci sono e sarebbe stupido negarlo ma è sbagliato anche generalizzare.
per quanto riguarda @Elum un plauso al tuo sforzo di restare natural nel mondo del bodybuilding che è notoriamente uno dei più soggetti al fenomeno del doping. ti vorrei invitare a valutare se le tue scelte non siano troppo estreme: le proteine in polvere sono solo proteine, non fanno miracoli ma non sono neanche cianuro. ciò che intendo è che nell'integrare non c'è alcun problema se non il costo dei supplementi.
con questo non voglio sollevare un polverone ma solamente portare un opinione più moderata.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Elum
Messaggi: 36
Iscritto il: gio mag 31, 2018 3:07 am

Re: destropropossifene.

Messaggio da Elum » mar apr 09, 2019 3:22 pm

@Regene ti ringrazio, hai ragione a dire che sono troppo estremo, sicuramente le proteine in polvere non sono il problema. Secondo me fa tanto anche dove uno si allena e che tipo di allenamento svolge. Io pratico calisthenics all aperto e qualche volta faccio esercizi multiarticolari, e forse questo mi spinge a non assumere niente di particolare. L' errore che si fa spesso è credere che se si è più grossi allora si è anche piú forti ma non è cosi, e questo magari potrebbe portare qualcuno ad assumere qualche sostanza per velocizzare il processo di massa o comumque avere più resistenza. Mi capita spesso di vedere gente enorme che solleva 180kg in squat, e tutti li a guardarlo e credere che sia una bestia, ma in realtà rispetto al suo peso non sta sollevando niente=poca forza. Se si guardano le competizioni di forza si vedono questi atleti che sono "secchi", e si mettono sulle spalle 240kg e quando vanno a eseguire l' esercizio (in questo caso lo squat) pensi subito "adesso si spezza" ma ci riescono tranquillamente, questo perche hanno un rapporto peso/forza pazzesco e a sti livelli si arriva solo con determinazione ed esecuzione ottimale dell esercizio e non con "trucchetti" per pompare di piú. Sono consapevole che ormai il bodybuilding è uno strumento per esibirsi stando fermo, facendo vedere quanto si è grossi e questo potrebbe allontanare dalla disciplina il vero amante dello sport, credendo di entrare in un mondo di dopati quando non è del tutto cosi.
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente frutto della mia immaginazione

Regene
Messaggi: 333
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: destropropossifene.

Messaggio da Regene » mar apr 09, 2019 6:38 pm

sono completamente d'accordo, credo comunque che siamo andati un po' OT.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Rispondi