Conservazione Funghi

Coltivazione e conservazione di funghi e tartufi
Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » lun ott 24, 2016 11:03 am

Buongiorno psiconauti, anche quest'anno è cominciata la stagione dei funghetti magici :D

grassa raccolta di psilocybe cyanescens :ninja:
l'anno scorso, nonostante ho adoperato tutte le precauzioni possibili per essiccarli e conservarli nel migliore dei modi, dopo marzo i funghi avevano perso completamente la psilocybina, leggendo in giro e parlando con qualche amico ho cominciato a valutare l'ipotesi di congelarli freschi, suddivisi già in porzioni.
Da quanto mi è stat riferito, in questo modo si conservano molto più a lungo, anche se una volta scongelati perdono di consistenza e si spappolano ed è un po' più difficile mandarli giù.
voi cosa ne pensate?
grazie :pidu:

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 751
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da tsunami666 » lun ott 24, 2016 11:05 am

Seccarli completamente il più velocemente possibile (essiccatore elettrico in 12 ore li hai pronti)
Tritarli e metterli n freezer con contenitori ermetici...
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » lun ott 24, 2016 11:10 am

tsunami666 ha scritto: Seccarli completamente il più velocemente possibile (essiccatore elettrico in 12 ore li hai pronti)
Tritarli e metterli n freezer con contenitori ermetici...
questa è un opzione che non avevo considerato, grazie

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » lun ott 24, 2016 4:37 pm

nessun altro consiglio? :roll:

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » mer ott 26, 2016 1:41 pm

tsunami666 ha scritto: Seccarli completamente il più velocemente possibile (essiccatore elettrico in 12 ore li hai pronti)
Tritarli e metterli n freezer con contenitori ermetici...
quale temperatura consigli per l'essiccazione?

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 751
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da tsunami666 » gio ott 27, 2016 12:48 pm

Il massimo che l' essiccatore può arrivare... circa 50-60°C
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » gio ott 27, 2016 12:53 pm

tsunami666 ha scritto: Il massimo che l' essiccatore può arrivare... circa 50-60°C
l'essiccatore tra qualche giorno arriva, è in viaggio dalla teteschia di cermania, il range di temperatura va da 40° a 70°

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 751
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da tsunami666 » gio ott 27, 2016 12:57 pm

va bene...
E' quello rotondo con 5 cestelli in plastica? E' come il mio...
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » gio ott 27, 2016 12:58 pm

se è quello rettangolare, si

Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 351
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da spiritualconnection » ven nov 04, 2016 8:45 am

NON CONGELARLI FRESCHI !!!!
Distruggerai tutto il principio attivo in poche ore con forte bluificazione. :geek:
Ultima modifica di spiritualconnection il lun nov 07, 2016 6:48 pm, modificato 1 volta in totale.
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

Avatar utente
gengiskhan
Messaggi: 28
Iscritto il: lun ott 03, 2016 4:08 pm

Metodi migliori per la conservazioe dei funghi

Messaggio da gengiskhan » ven nov 04, 2016 1:44 pm

perfettamente essiccati, l'essiccatore non è arrivato in tempo e ne ho costruito uno io :D
belli croccanti croccanti, ora sono in vetro, aspettando il sottovuoto :chitarra:

Sunset31
Messaggi: 3
Iscritto il: lun feb 13, 2017 10:43 pm

Come conservare i funghi

Messaggio da Sunset31 » lun feb 13, 2017 10:59 pm

Ciao raga, mi stanno crescendo dei cubensis e sono alle prime armi, è la prima volta che faccio crescere dei funghi e volevo sapere:
- meglio conservali da secchi o lasciandoli normali? in che modo durano di più?
- come si conservano tenendoli normali?
- per seccarli ho letto nelle altre discussioni di usare forno, essiccatore, sali (come funzionano?) o di lasciarli in mezzo a un giornale.. c'è qualche altro metodo? per me inesperto quale è più easy? :D

Avatar utente
PipeMentali
Messaggi: 9
Iscritto il: gio gen 12, 2017 7:19 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da PipeMentali » mar feb 14, 2017 3:04 am

Per conservarli, assolutamente secchi.
Freschi puoi metterli in frigorifero per qualche giorno ma è comunque consigliato di mangiarli subito. Infatti la cosa importante è agire in fretta, o li mangi subito o ti adoperi al più presto a seccarli. Il motivo è perché vanno molto velocemente a male ammuffendosi o in generale marcendo.
Il fungo secco deve potersi spezzare come un cracker. Solo facendo così si riduce al minimo la possibilità che marciscano.
Per seccarli il modo più semplice è direzionare una ventola accesa sui funghi per un giorno intero o comunque fino a che quasi non li riesci a piegare senza spezzarli.
A quel punto è bene conservarli in un barattolo ermetico insieme a del disseccante. Di disseccanti ce ne sono svariati ma funzionano tutti allo stesso modo. La cosa importante è che il disseccante non sia mai contatto diretto con i funghi.
Fai delle ricerche e troverai svariati modelli di essiccatori fai da te.
Alcuni consigliano di congelarli ma personalmente non penso sia una buona idea. L'importante per non fargli perdere di potenza, è che NON stiano all'aria aperta né vicini a fonti di calore. Quindi un bel barattolo chiuso ermeticamente con un paio di quelle bustine che trovi nelle scatole di scarpe, riposto dentro ad un cassetto, credo sia l'ideale.

Sunset31
Messaggi: 3
Iscritto il: lun feb 13, 2017 10:43 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da Sunset31 » mar feb 14, 2017 2:50 pm

PipeMentali ha scritto:
mar feb 14, 2017 3:04 am
Per conservarli, assolutamente secchi.
Freschi puoi metterli in frigorifero per qualche giorno ma è comunque consigliato di mangiarli subito. Infatti la cosa importante è agire in fretta, o li mangi subito o ti adoperi al più presto a seccarli. Il motivo è perché vanno molto velocemente a male ammuffendosi o in generale marcendo.
Il fungo secco deve potersi spezzare come un cracker. Solo facendo così si riduce al minimo la possibilità che marciscano.
Per seccarli il modo più semplice è direzionare una ventola accesa sui funghi per un giorno intero o comunque fino a che quasi non li riesci a piegare senza spezzarli.
A quel punto è bene conservarli in un barattolo ermetico insieme a del disseccante. Di disseccanti ce ne sono svariati ma funzionano tutti allo stesso modo. La cosa importante è che il disseccante non sia mai contatto diretto con i funghi.
Fai delle ricerche e troverai svariati modelli di essiccatori fai da te.
Alcuni consigliano di congelarli ma personalmente non penso sia una buona idea. L'importante per non fargli perdere di potenza, è che NON stiano all'aria aperta né vicini a fonti di calore. Quindi un bel barattolo chiuso ermeticamente con un paio di quelle bustine che trovi nelle scatole di scarpe, riposto dentro ad un cassetto, credo sia l'ideale.
Cosa sarebbe il disseccante? riesci a linkarmi un sito su internet dove vendono quello giusto? :? che mi escono 100 cose diverse
Se dopo averli seccati li mettessi sotto vuoto?

Avatar utente
PipeMentali
Messaggi: 9
Iscritto il: gio gen 12, 2017 7:19 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da PipeMentali » mar feb 14, 2017 6:08 pm

Ce ne sarebbero anche altri ma con tutta probabilità tu troverai Il Gel di Silice e il Cloruro di Calcio.

Il gel di Silice è quello che trovi nelle bustine di cui ti parlavo. Lo puoi trovare anche nelle lettiere del gatto Immagine questa quì per dirti. Costa abbastanza e non dovrebbe essere tossico (forse l'indicatore blu cobalto lo è). Non è molto efficace con i funghi freschi ma funziona molto bene con quelli già seccati dalla ventola.

Il Cloruro di Calcio è quello che trovi in quei kit assorbi umidità. ImmagineLo trovi in ogni supermercato o negozio di detersivi, in questi pacchetti sigillati e costa veramente poco. Non dovrebbe essere tossico neanche questo ma devi fare molta attenzione perchè si attacca a tutto ciò che è un minimo umido, compresi i funghi. E tu non vuoi mangiare i pezzi di sale. Anche se è molto economico fa bene il suo lavoro riuscendo ad abbassare notevolmente l'umidità. Ovviamente appena lo togli dalla confezione inizierà ad assorbire l'umidità della stanza quindi è bene che lo adoperi in fretta.

Sunset31
Messaggi: 3
Iscritto il: lun feb 13, 2017 10:43 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da Sunset31 » mer feb 15, 2017 5:53 pm

Ok quindi li secco con un essiccatore, prendo un barattolo di vetro, metto il cloruro sul fondo, metto una retina e poi i funghi secchi sopra senza che vadano in contatto con il cloruto, giusto così?
il cloruro è da cambiare ogni tot tempo?
e riguardo al sottovuoto andrebbe bene?

Avatar utente
PipeMentali
Messaggi: 9
Iscritto il: gio gen 12, 2017 7:19 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da PipeMentali » gio feb 16, 2017 10:03 am

Sunset31 ha scritto:
mer feb 15, 2017 5:53 pm
Ok quindi li secco con un essiccatore, prendo un barattolo di vetro, metto il cloruro sul fondo, metto una retina e poi i funghi secchi sopra senza che vadano in contatto con il cloruto, giusto così?
il cloruro è da cambiare ogni tot tempo?
e riguardo al sottovuoto andrebbe bene?
Si certo se hai un essiccatore vero e proprio è l'ideale perchè se riesci a seccarli completamente il Cloruro puoi anche non usarlo. Dipende da in che stato stanno i funghi. Se hanno perso il 90-95% del proprio peso sai che hai fatto una buona essiccatura. Comunque sì in sostanza secchi e conservi con un po' di essiccatore (ne basta poco). Il cloruro lo cambi se vedi che sta liquefacendo.

Non ti saprei dire riguardo al sottovuoto, se lo riesci ad ottenere facilmente allora procedi pure (sempre e solo a seccatura finita). Una cosa è certa Aria e psilocibina non vanno d'accordo. Quindi qualsiasi contenitore usi fai in modo che non passi aria.

Avatar utente
Mr. Shroomstone
Messaggi: 23
Iscritto il: sab feb 04, 2017 9:31 pm

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da Mr. Shroomstone » ven feb 17, 2017 4:12 pm

Quindi il verdetto finale per una buona conservazione è essiccatore + freezer? :P
---

"Soon when that moment comes,
I can say I did it all with love."

Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 351
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Re: Come conservare i funghi

Messaggio da spiritualconnection » dom feb 19, 2017 3:05 pm

Personalmente ho avuto brutte esperienze con il freezer ...
In genere sarebbe consigliabile conservarli in un luogo FRESCO e questo già basta per garantire una conservazione che può arrivare a diversi mesi.
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

Avatar utente
Deadpool
Messaggi: 280
Iscritto il: gio feb 18, 2016 2:17 am

Conservazione Funghi

Messaggio da Deadpool » lun feb 20, 2017 3:34 pm

Ciao a tutti,
come da titolo, vorrei condividere con voi un dubbio.
Ho dei Golden Teacher, non so quanti siano di preciso, ma li ho seccati a dovere a Settembre 2016, sono come crackers, da quel giorno, li tengo in un contenitore ermetico con dei sali deumidificanti, lontano da fonti di calore e raggi solari.
Per quanto tempo rimarranno attivi?!
Non li ho ancora utilizzati perchè vorrei aspettare il momento giusto, la persona giusta con cui condividere l'esperienza, il luogo, il clima (vorrei farlo in primavera), diciamo che ho paura che se aspetto ancora non avró alcun effetto a causa della perdita di potenza.
Che ne pensate?! Grazie
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità!

Rispondi