LC - Coltura Liquida

Coltivazione e conservazione di funghi e tartufi
Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 351
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Re: Opinione su COLTURA LIQUIDA

Messaggio da spiritualconnection » ven apr 22, 2016 10:15 pm

Interessantissimo, facci sapere non appena pubblichi qualcosa in merito.
Perdona la domanda ... cosa è una SAB ?
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
sam
Messaggi: 141
Iscritto il: gio dic 24, 2015 10:33 pm

Re: Opinione su COLTURA LIQUIDA

Messaggio da sam » ven apr 22, 2016 10:22 pm

Still Air Box. Sul forum trovi già due "guide", e una è proprio sulla SAB. Dovrei organizzarmi per fare qualche video per illustrare bene come funziona ma il tempo è quello che è

Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 351
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Re: Opinione su COLTURA LIQUIDA

Messaggio da spiritualconnection » dom apr 24, 2016 4:16 am

Grandioso. Grazie.
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

Re: Opinione su COLTURA LIQUIDA

Messaggio da M⊙nad » gio mag 19, 2016 1:09 pm

Concordo con sam, l'agar e' la via! E' certamente uno step piu' avanzato, ma la gioia che regala e' tanta :D

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

Molto Lontano
Messaggi: 222
Iscritto il: sab set 26, 2015 3:59 pm

Coltura liquida progetto guida

Messaggio da Molto Lontano » ven giu 24, 2016 12:34 pm

Ho letto i post qui su LC e su shroomery ma i dubbi anziché diminuire sono aumentati. Tra agar miele e sciroppo d'acero non ho capito cosa è meglio.

Quello che ho capito e che in sintesi si prende un barattolo di marmellata, si fa un foro sul coperchio, si sterilizza con acqua bollente , si aggiunge il miele o lo sciroppo d'acero , si sterilizza ancora e si inocula la con una siringa di spore e poi ottieni il micelio.

Ma una volta ottenuto il micelio ? E quali sono i tempi di tutto ciò ?

Magari qualcuno che l'ha già fatto può darmi una mano. Io non ho nemmeno mai fatto PF tek ma ho visto che LC è molto più veloce e vorrei iniziare da questa tecnica. Se qualcuno poi volesse fare una guida. Visto che poi girano anche un sacco di varianti tra gli ingredienti e le modalità magari qualcuno sa per esperienza quali sono i migliori.

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 492
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da tsunami666 » ven giu 24, 2016 2:02 pm

Per ogni 100cl di acqua distillata aggiungi 2/3g di miele. Sciogli il tutto e poi sterilizzi per 15-20 minuti con pentola a pressione.
Una volta raffreddato, dal tappo che avrai già forato in precedenza e sigillato con silicone, inietti uno o due ml di spore. Dovrai prima sterilizzare anche l' ago della siringa di spore.
Attendi un mesetto lasciando il contenitore al buio e a circa 27°Celsius.
Si formeranno masse tipo "sperma in acqua" (cit.) che potrai "dividere" e aspirare con la siringa e poi farci quello che ti pare.
Comunque se usi il tasto cerca questi argomenti son già stati trattati...
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
spiritualconnection
Messaggi: 351
Iscritto il: mer nov 25, 2015 4:35 am

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da spiritualconnection » dom giu 26, 2016 1:09 pm

30 giorni per una LC ??
Ma guarda che in massimo 15 è già utilizzabilissima ...


@Molto Lontano
Puoi usare qualsiasi sciroppo\malto che trovi nei negozi bio, anche sciroppo di riso per intenderci.
Più chiaro è meglio è per poter monitorare eventuali "intrusi" di colore diverso dal bianco candido.
Usare acqua distillata lo aiuta a tenere meno torbida la soluzione.

Qui trovi le informazioni BASE e gli ingredienti migliori per una coltura liquida : https://www.shroomery.org/9145/Liquid-Culture-Basics
Qui invece un metodo che ritengo il migliore per via della sua praticità ed efficacia : https://www.shroomery.org/forums/showfl ... er/5238137

Ricordati sempre di usare una pentola a pressione invece del pentolino e considera che le proporzioni per una LC come si deve sono 3 grammi di nutrienti su circa 100 grammi di acqua, pesati su bilancia di precisione.
---
We are fractal extensions of the transcendent consciousness. We collectively create an infinite spectrum of symphonies, of vibration for the purpose of experience. We are the Universe perceiving itself, and thus creating itself
Ryan Boyd

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 565
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da BlueFire » dom giu 26, 2016 3:26 pm

Cone si sterilizza l'ago di una siringa?
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da BlindFaith » lun giu 27, 2016 11:06 am

BlueFire ha scritto:Cone si sterilizza l'ago di una siringa?
sopra una fiamma,quando è rosso incandescente è sterile
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

divinorum
Messaggi: 10
Iscritto il: mer feb 24, 2016 12:57 pm

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da divinorum » lun giu 27, 2016 11:38 pm

Interessante...ma dite che si può inoculare con del micelio proveniente ad esempio da della segale? o per forza con spore?
Grazie

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 492
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da tsunami666 » mar giu 28, 2016 9:31 am

Perdi la sterilità...
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Avatar utente
BlueFire
Messaggi: 565
Iscritto il: sab set 12, 2015 11:14 pm

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da BlueFire » mar giu 28, 2016 6:20 pm

BlindFaith ha scritto:
BlueFire ha scritto:Cone si sterilizza l'ago di una siringa?
sopra una fiamma,quando è rosso incandescente è sterile
Serve la fiamma ossidante, giusto?
Se la terra è sopravvissuta ai cianobatteri e al loro ossigeno, sopravviverà anche a noi. Il punto è semplicemente quanto noi ci renderemo difficile sopravvivere.

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

Re: Coltura liquida progetto guida

Messaggio da BlindFaith » mar giu 28, 2016 8:00 pm

BlueFire ha scritto:
BlindFaith ha scritto:
BlueFire ha scritto:Cone si sterilizza l'ago di una siringa?
sopra una fiamma,quando è rosso incandescente è sterile
Serve la fiamma ossidante, giusto?
Io uso l'accendino..
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

lizardKing
Messaggi: 54
Iscritto il: ven gen 08, 2016 9:26 pm

LC - primi sviluppi

Messaggio da lizardKing » mer giu 29, 2016 12:05 pm

Buongiorno a tutti ragazzi!
Era da qualche tempo che non mi facevo vivo sul forum, preso da mille altre cose.... Ma rieccomi qui, con delle domande semplici semplici.

Un mio conoscente è passato da pf Tek a LC per sviluppare un pò il suo metodo e renderlo migliore in termini di quantità e qualità rispetto alla pf.
Ha per ora inoculato 2 vasi, uno con 100ml di H2O e 2% di miele biologico, la seconda 150ml sempre al 2% di miele biologico.

Egli ha seguito alla lettera i basics su shroomery per quanto riguarda la preparazione dei vasetti, sterilizzazione inoculazione etc etc, ma ha notato le seguenti cose e ha chiesto a me di riportarvele per vedere se qualcuno sa delucidarlo:
1)il primo vasetto, forse per un problema avvenuto nella fase di sterilizzazione, ha da subito (appena tolto dalla pentola a pressione) assunto una consistenza torbida torbida e dopo 11 giorni ad oggi, iniziano a vedersi una sorta di "granuli" che formano, se non agitati, una "nuvoletta"... ma l'h2o non sembra schiarirsi.

2) siccome il primo vasetto era fin da subito torbido, il secondo vasetto è stato fatto cosi: 150ml, 2% miele (in realtà un filo meno del 2%, su srhoomery c'è chi dice che anche se si resta sotto il 2% ciò non fa male al micelio) e questa volta prima sterilizzazione, ultieriore miscelazione e filtraggio per provvedere ai residui cristallizzati di zucchero(anche qui letto su shroomery), ri-sterilizzazione e infine l'h2o era bella limpida, tonalità di rossi ma limpidissima. Dopo l'inoculazione (24h dopo per la precisione) il liquido stava già cominciando a intorbidirsi come il primo vaso.
Nel secondo tentativo il mio conoscente tiene a precisare che rispetto al primo try è stato attentissimo ai possibili fattori contaminanti.

Io personalmente ho effettuato un mesetto fa una LC con spore di Reishi (ganoderma lucidum) ed è andata a buon fine, non si è sviluppato cosi lentamente come descritto. E' anche vero che il micelio del reishi è molto aggressivo e tende a crescere molto piu in fretta. Le spore inoculate dal ragazzo sono di Golden T.

Grazie mille! :)

greenlabour
Messaggi: 38
Iscritto il: mar mag 24, 2016 1:44 am

Coltura liquida progetto guida

Messaggio da greenlabour » ven lug 01, 2016 2:29 pm

spiritualconnection ha scritto:Qui trovi le informazioni BASE e gli ingredienti migliori per una coltura liquida : https://www.shroomery.org/9145/Liquid-Culture-Basics
Qualcuno può tradurre please?

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 492
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Coltura liquida progetto guida

Messaggio da tsunami666 » ven lug 01, 2016 2:59 pm

Esiste l' amico google tranlate...
https://translate.google.it/?hl=it

Ai tempi ho seguito questa e aveva funzionato:
http://coltivarefunghi.blogspot.it/sear ... %20liquida
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

greenlabour
Messaggi: 38
Iscritto il: mar mag 24, 2016 1:44 am

Coltura liquida progetto guida

Messaggio da greenlabour » ven lug 01, 2016 5:13 pm

Tsunami già avevo letto la guida di Gianluca. L'ho trovata interessante.
Per mancanza di un pc(rotto) la traduzione in cell non viene comoda ma gazie lo stesso. :)
Cmq ti consiglio reverso come traduttore vale 10+ di google translate. :drink:

lizardKing
Messaggi: 54
Iscritto il: ven gen 08, 2016 9:26 pm

Coltura liquida progetto guida

Messaggio da lizardKing » ven lug 01, 2016 7:43 pm

Ragazzi, evito di aprire un thread per una semplic domanda sul post-LC: per quanto riguarda lo spawn, ho in casa un sacco di grano saraceno, posso utilizzarlo per lo spawn?

Avatar utente
M⊙nad
Messaggi: 402
Iscritto il: gio set 17, 2015 3:13 pm

LC - primi sviluppi

Messaggio da M⊙nad » mar lug 05, 2016 1:04 am

I sedimenti sono normali, soprattutto con il miele (meglio malto e destrosio). Un altro dettaglio da tenere a mente e' il tempo di cottura, mai superiore ai 30min a 15psi con le LC.

Comunque tienila d'occhio, se diventa molto torbida, vuol dire che e' contaminata.

P.S. Che tipo di coperchio/filtro sta usando?

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. Sancta Clara

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!

lizardKing
Messaggi: 54
Iscritto il: ven gen 08, 2016 9:26 pm

LC - primi sviluppi

Messaggio da lizardKing » mar lug 05, 2016 2:42 pm

Ciao e grazie della risposta :)

Si avevo già letto la questione non sterilizzare per piu di mezz'ora, anzi ho pure letto alcuni che dicevano di evitare sterilizzazioni oltre i 15 minuti... e infatti mi son attenuto a ciò, sterilizzazione tra i 10 -15 min, e speriamo in bene.

cmq il setup sono: vasetti bormioli da 500ml con coperchio forato simmtricamente, un foro da 5-6 mm circa col silicone, e quello opposto largo circa 10-15mm riempito di polyfill.

Vedendo come stanno evolvendo le due LC, sono convinto che la prima delle due sia contaminata(ormai in incubazione da 18 gg) è molto piu torbida e con meno "sperma" nella soluzione rispetto alla seconda LC (in incubazione da una settimana precisa), la quale ha una soluzione torbida ma molto piu "bella" se cosi si può dire.

Vi tengo aggiornati!

grazie della risposta ;)

Rispondi