Piante facilmente coltivabili in Italia

Rispondi
Anaxus
Messaggi: 83
Iscritto il: ven dic 28, 2018 1:25 pm

Piante facilmente coltivabili in Italia

Messaggio da Anaxus » mer lug 24, 2019 8:51 pm

Buongiorno a tutti, sapete dirmi quali piante possono essere coltivate facilmente in Italia senza dover preoccuparsi delle temperature ecc? Io ad esempio abito in veneto e vorrei qualche consiglio di piante che da seme possono nascere, crescere e prosperare anche all'aperto o che non occupano troppo spazio in vaso.
:weed: Noi siamo Tutto. :drink: Tutto è Noi. :weed:

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 500
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Piante facilmente coltivabili in Italia

Messaggio da Arcano » lun ago 12, 2019 8:19 pm

Una breve lista:

- Leonotis Leonorus: pianta bellissima, fiori arancio, ama il caldo e fiorisce tra settembre ed ottobre. A fine stagione va rimossa, messa in un vaso e protetta dal gelo fino a primavera successiva.

- Datura Stramonio: spesso cresce spontanea in Italia, se parti da seme verrà presto grande e una volta messa a dimora, rinascerà da sola l'anno seguente, spesso lungo marciapiedi e cortili aridi.

- Tortuosum Sceletium: Una volta germinata su terreno cactaceo ben drenante la si tiene in piccoli vasi, crescerà velocemente durante l'inverno in casa, d'estate tende a seccare, è di facile propagazione.

- Chata edulis: resiste fino a 5°, ma cresce lentissima, ama il caldo.

- Salvia Glutinosa, Guaranitica, Recognita (a quanto pare contengono Salvinorum A, anche se a livelli molto inferiori alla divinorum), molte di queste specie crescono spontanee nei boschi o ai margini di strade e sentieri, dunque di facile coltivazione.

- Petunia "Shanin", da seme cresce come una qualsiasi petunia, se la si tiene al riparo d'inverno rimane perenne al contrario delle varietà ibride in commercio.

- Lobelia: la più facile da germinare è la Siphilitica, mentre Cardinalis e Inflata risultano difficili da germinare, una volta cresciute però possono riprodursi spontaneamente l'anno seguente tramite rizoma o seme.

- Ipomea: facile crescita purchè abbia lo spazio per arrampicarsi, muore al primo gelo.
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Anaxus
Messaggi: 83
Iscritto il: ven dic 28, 2018 1:25 pm

Re: Piante facilmente coltivabili in Italia

Messaggio da Anaxus » mar ago 13, 2019 12:37 am

Grazie mille.
Per le piante Indoor o in vaso da riparare in Inverno ci sono anche:

- Cactus da Mescalina;
- Mimosa Hostilis;
- Argyreia Nervosa;
- Altre che non ricordo.

Tutte richiedono spazi ampi per crescere, ma nulla che secondo me non si possa risolvere con un vaso ampio ed un garage luminoso d'inverno.

Sbaglio?
:weed: Noi siamo Tutto. :drink: Tutto è Noi. :weed:

Avatar utente
acquaesale
Messaggi: 27
Iscritto il: gio ago 22, 2019 10:01 am

Re: Piante facilmente coltivabili in Italia

Messaggio da acquaesale » gio set 19, 2019 11:58 pm

Anaxus ha scritto:
mar ago 13, 2019 12:37 am
Grazie mille.
Per le piante Indoor o in vaso da riparare in Inverno ci sono anche:

- Cactus da Mescalina;
- Mimosa Hostilis;
- Argyreia Nervosa;
- Altre che non ricordo.

Tutte richiedono spazi ampi per crescere, ma nulla che secondo me non si possa risolvere con un vaso ampio ed un garage luminoso d'inverno.

Sbaglio?
Piccolo dettaglio, l'Argyreia Nervosa (o Hawaiian Baby Woodrose) se fatta crescere indoor non produce frutti e quindi niente semi. Se vi interessa solo a scopo decorativo fate pure, altrimenti, a meno che non abitiate nelle isole o in zone del sud dove la temperatura non scenda eccessivamente e possa quindi stare all'aperto tutto l'anno, i vostri sforzi saranno sprecati. Molto più fattibile l'Ipomea, ogni anno ti dà i semi e la ripianti a primavera

Cactus da mescalina può essere interessante, ci sto provando anch'io

Per la M.Hostilis non so dirti.
Per affrontare la quotidianità ogni tanto è necessario prendersi una pausa liberando la mente e ritrovando sé stessi

Rispondi