Coltivazione Papaver Somniferum

Il meglio delle discussioni di coltivazione
Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 947
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Sonoio » gio set 05, 2019 5:44 pm

Babbanio ha scritto:
gio set 05, 2019 3:19 am
Aiuti?
Ma certo :lol:
In ogni città sono posti abbandonati. Dove la natura cresce come vuole.
Io ho cresciuto il papavero per decenni in posti del genere. Posti che erano a volte distante solo un cartellone pubblicitario da un posto affolato :ninja:
Comunque, per quest' anno è troppo tardi ...
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » gio set 05, 2019 6:04 pm

Grazie mille troverò un posto adatto, non dovrebbe essere nemmeno così difficile da tenere, due informazioni:
1 è davvero così tardi? Ho letto che andrebbero piantati da inizio settembre a fine ottobre.
2 ogni quanto richiedono acqua?
Grazie mille in anticipo.
Interessato a tutto.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 947
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Sonoio » gio set 05, 2019 6:15 pm

Babbanio ha scritto:
gio set 05, 2019 6:04 pm
1 è davvero così tardi? Ho letto che andrebbero piantati da inizio settembre a fine ottobre.
2 ogni quanto richiedono acqua?
1 si lo è. Contadini a volte seminano in autunno - ma per l' anno prossimo ... :asd: Puoi farlo anche tu, se succedi puoi raccogliere già in aprile/maggio. Ti consiglio però di trattenere una parte degli semi per seminargli in primavera.
2 poca aqua ! Il terreno non deve ritenere l' aqua ! Se crescono oltre 10 cm di solito non hanno bisogno di aqua da te/me/chiunque :lol:
Buona fortuna !
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » gio set 05, 2019 7:06 pm

Sonoio ha scritto:
gio set 05, 2019 6:15 pm
Babbanio ha scritto:
gio set 05, 2019 6:04 pm
1 è davvero così tardi? Ho letto che andrebbero piantati da inizio settembre a fine ottobre.
2 ogni quanto richiedono acqua?
1 si lo è. Contadini a volte seminano in autunno - ma per l' anno prossimo ... :asd: Puoi farlo anche tu, se succedi puoi raccogliere già in aprile/maggio. Ti consiglio però di trattenere una parte degli semi per seminargli in primavera.
2 poca aqua ! Il terreno non deve ritenere l' aqua ! Se crescono oltre 10 cm di solito non hanno bisogno di aqua da te/me/chiunque :lol:
Buona fortuna !
Saluti
Ah ok capito grazie mille.

Comunque si avevo in piano di seminarli per raccoglierli in primavera. Ora mi rimangono(spero) solo alcune domande.
1 ogni quanto è consigliabile controllarle? Hanno bisogno di controlli o sono abbastanza auto sufficienti?(ovviamente non parlo di guardare se qualcuno le ha strappare via ecc.
2 una volta raccolti, qual'è la via più consigliabile per assumerli? Ho visto che alcuni fanno infusioni altri incidono per poi far seccare il liquido che esce per poi mangiarlo o fumarlo. Qual'è il più efficace? Ovvero per semplicità per potenza di effetti ecc.

Grazie mille scusa se ti scasso ahah.
Interessato a tutto.

Drug1221
Messaggi: 166
Iscritto il: lun apr 08, 2019 2:24 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Drug1221 » ven set 06, 2019 12:26 pm

Incisione e fumare come fosse hash il lattice quando è solidificato

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » ven set 06, 2019 1:09 pm

Drug1221 ha scritto:
ven set 06, 2019 12:26 pm
Incisione e fumare come fosse hash il lattice quando è solidificato
Ok grazie, filtro aperto?

Grazie in anticipo
Interessato a tutto.

Drug1221
Messaggi: 166
Iscritto il: lun apr 08, 2019 2:24 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Drug1221 » lun set 09, 2019 11:49 am

Babbanio ha scritto:
ven set 06, 2019 1:09 pm
Drug1221 ha scritto:
ven set 06, 2019 12:26 pm
Incisione e fumare come fosse hash il lattice quando è solidificato
Ok grazie, filtro aperto?

Grazie in anticipo
Io ho sempre visto fare con il filtro in cartone, ma credo funzioni anche quello di sigaretta, comunque si puoi comprare li ma c'è un e commerce molto famoso che li vende a prezzo molto più economico

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » lun set 09, 2019 1:08 pm

Drug1221 ha scritto:
lun set 09, 2019 11:49 am
Babbanio ha scritto:
ven set 06, 2019 1:09 pm
Drug1221 ha scritto:
ven set 06, 2019 12:26 pm
Incisione e fumare come fosse hash il lattice quando è solidificato
Ok grazie, filtro aperto?

Grazie in anticipo
Io ho sempre visto fare con il filtro in cartone, ma credo funzioni anche quello di sigaretta, comunque si puoi comprare li ma c'è un e commerce molto famoso che li vende a prezzo molto più economico
Ho provato a cercare ma non ho trovato siti più economici...
Interessato a tutto.

Tirar Puede Matar
Messaggi: 226
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Tirar Puede Matar » lun set 09, 2019 3:50 pm

Fumare l'oppio come se fosse hash è il modo migliore per sprecarlo.
Se vuoi fumarlo o sulla stagnola o nella caffettiera (trovi spiegato questo sistema, chiamato anche "hot knife" su internet).
Il modo migliore e più efficace è indubbiamente mangiarlo. Inizia con una piccola quantità a stomaco vuoto, tipo 0,1 o 0,2. In caso di nausea tisana allo zenzero.
Ps: se coltivi la cosa migliore da fare è estrarre il lattice, e poi fare tisana coi fusti rimasti.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 947
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Sonoio » lun set 09, 2019 4:07 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
lun set 09, 2019 3:50 pm
Fumare l'oppio come se fosse hash è il modo migliore per sprecarlo.
Se vuoi fumarlo o sulla stagnola o nella caffettiera (trovi spiegato questo sistema, chiamato anche "hot knife" su internet).
Il modo migliore e più efficace è indubbiamente mangiarlo. Inizia con una piccola quantità a stomaco vuoto, tipo 0,1 o 0,2. In caso di nausea tisana allo zenzero.
Ps: se coltivi la cosa migliore da fare è estrarre il lattice, e poi fare tisana coi fusti rimasti.
Concordo tutto, hai perfettamente ragione, @Tirar Puede Matar :asd:
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » lun set 09, 2019 4:33 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
lun set 09, 2019 3:50 pm
Fumare l'oppio come se fosse hash è il modo migliore per sprecarlo.
Se vuoi fumarlo o sulla stagnola o nella caffettiera (trovi spiegato questo sistema, chiamato anche "hot knife" su internet).
Il modo migliore e più efficace è indubbiamente mangiarlo. Inizia con una piccola quantità a stomaco vuoto, tipo 0,1 o 0,2. In caso di nausea tisana allo zenzero.
Ps: se coltivi la cosa migliore da fare è estrarre il lattice, e poi fare tisana coi fusti rimasti.
Grazie
Interessato a tutto.

Tirar Puede Matar
Messaggi: 226
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Tirar Puede Matar » mar set 10, 2019 10:10 am

Non ne ho idea, io mai coltivato.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 947
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Sonoio » mar set 10, 2019 10:58 am

Babbanio ha scritto:
lun set 09, 2019 4:33 pm
Grazie
In un negozio per alimentari per 3,5 €/500g ... Non è un gioco, è vero !
Ma non prendere quello macinato ! :lol:
Dovresti essere attento a trovare il papavero giusto (ci sono varietà senza morfina - ZENO Morphex per esempio, già il nome dice tutto). Non sono Italiano, non sono in Italia perciò non ti posso dare consigli in che supermercato trovi i semi giusti.
Io raccoglio ogni anno semi di piante potenti. Così non ho mai problemi a trovare semi giusti ...
Saluti

PS: Attentione quando consumi l' oppio: non prenderne di più dopo la prima dose - dura a volte lunghissimo finchè senti l' effetto - in particolare quando si assume pezzi di oppio solido - ha bisogno un bel tempo a sciogliere nello stomaco. Perciò è meglio fare una soluzione con aqua (tisana) per il consumo.
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Tirar Puede Matar
Messaggi: 226
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Tirar Puede Matar » mar set 10, 2019 2:37 pm

Sonoio ha scritto:
mar set 10, 2019 10:58 am
Babbanio ha scritto:
lun set 09, 2019 4:33 pm
Grazie
In un negozio per alimentari per 3,5 €/500g ... Non è un gioco, è vero !
Ma non prendere quello macinato ! :lol:
Dovresti essere attento a trovare il papavero giusto (ci sono varietà senza morfina - ZENO Morphex per esempio, già il nome dice tutto). Non sono Italiano, non sono in Italia perciò non ti posso dare consigli in che supermercato trovi i semi giusti.
Io raccoglio ogni anno semi di piante potenti. Così non ho mai problemi a trovare semi giusti ...
Saluti

PS: Attentione quando consumi l' oppio: non prenderne di più dopo la prima dose - dura a volte lunghissimo finchè senti l' effetto - in particolare quando si assume pezzi di oppio solido - ha bisogno un bel tempo a sciogliere nello stomaco. Perciò è meglio fare una soluzione con aqua (tisana) per il consumo.
mmmmh però sicuro siano i semi giusti?
Cioè, non metto in dubbio che contengano morfina, anche il papavero rosso comune la contiene, ma non credo siano quelli che ne contengono di più. So che nelle coltivazioni "professionali" usano il giganteum bianco.
Io per non rischiare li comprerei su smartshop online, anche se li paghi decisamente di più.

Avatar utente
Babbanio
Messaggi: 49
Iscritto il: mar set 03, 2019 3:18 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Babbanio » mar set 10, 2019 8:08 pm

Sonoio ha scritto:
mar set 10, 2019 10:58 am
Babbanio ha scritto:
lun set 09, 2019 4:33 pm
Grazie
In un negozio per alimentari per 3,5 €/500g ... Non è un gioco, è vero !
Ma non prendere quello macinato ! :lol:
Dovresti essere attento a trovare il papavero giusto (ci sono varietà senza morfina - ZENO Morphex per esempio, già il nome dice tutto). Non sono Italiano, non sono in Italia perciò non ti posso dare consigli in che supermercato trovi i semi giusti.
Io raccoglio ogni anno semi di piante potenti. Così non ho mai problemi a trovare semi giusti ...
Saluti

PS: Attentione quando consumi l' oppio: non prenderne di più dopo la prima dose - dura a volte lunghissimo finchè senti l' effetto - in particolare quando si assume pezzi di oppio solido - ha bisogno un bel tempo a sciogliere nello stomaco. Perciò è meglio fare una soluzione con aqua (tisana) per il consumo.
Ok grazie mille.
Interessato a tutto.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 947
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Aiuto coltivazione somniferum

Messaggio da Sonoio » mer set 11, 2019 7:56 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
mar set 10, 2019 2:37 pm
... anche il papavero rosso comune la contiene ...
Attentione, se il papavero rosso comune è un papaver orientale non c'è la morfina ma la tebaina che ti fa sentire veramente male.
Si distinguano tramite le foglie che sono diverse -> google -> papaver orientale[somniferum] -> immagini :lol:
Poi il papaver orientale che si trova spesso negli giardini è una pianta pluriennale, il papaver somniferum invece è una pianta annua.
Raramente c'è papaver somniferum con fiori colore rosso comunque.

Perchè parliamo di colori - i semi buoni sono dalla varietà blu. Blu perchè i semi sono blu-grigio. Un' altra varietà sarebbe il papavero grigio - questa varietà non fa piacere ad appassionati perchè non contiene quasi niente (di morfina).
Usando google ed andando avanti a pagina due degli risultati (oltre un numero di risultati "papavero blue Himalaya") si puo trovare un' approfondimento del tema semi papavero blue ;) :lol:
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

pupyllo
Messaggi: 28
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Coltivazione papaver somniferum

Messaggio da pupyllo » lun mag 25, 2020 6:59 pm

Improvvisamente un filare della mia piccola coltivazione di papaveri ,sulle foglie più giovani,dalla sera alla mattina sono diventate verde pallido quasi gialle, 5 piante si sono piegate a 90 gradi ma lo stelo era bello turgido, e non crescono più,cosa sarà mai successo? Ne ho estirpate alcune per vedere le radici ma sembrano belle sane anche il fusto e le foglie inferiori sono belle,ho cercato sul web e se ho capito bene la causa potrebbe essere la peronospera(il fungo) che dicono salga dalle radici, ma mi sembra strana la cosa,io preso dal panico ho pensato al blocco della fotosintesi e nutrimenti per mancanza di aqua (il terreno è molto drenante )e con sto caldo asciuga subito ed ho bagnato molto più del solito,spero che mi possiate aiutare .....è il terzo anno che coltivo,non mi sono mai venute così belle,ho il timore che si diffonda a tutte le piante....ho alcune foto dà mostrare ma non so come caricarle

Avatar utente
Time
Messaggi: 317
Iscritto il: mer apr 05, 2017 8:03 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Time » lun mag 25, 2020 7:21 pm

Ciao @pupyllo, ho spostato qui il tuo messaggio. Questa è la discussione sulla coltivazione del Papaver somniferum.
In genere, prima di aprire una nuova discussione, è meglio assicurarsi che non ce ne siano già di esistenti.
Puoi caricare le foto su un sito di hosting esterno, tipo imgur, e incollare qui il link fornito.

pupyllo
Messaggi: 28
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » lun mag 25, 2020 10:22 pm

Grazie Time, chiedo scusa,avevo già letto le discussioni sui papaveri purtroppo non so ancora muovermi nel forum ancora meno(lo uso da 2 giorni)con lo smartphone :o

Avatar utente
Time
Messaggi: 317
Iscritto il: mer apr 05, 2017 8:03 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Time » mar mag 26, 2020 1:21 am

Nessun problema

Rispondi