Coltivazione Datura

Avatar utente
LaFouine
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 10, 2015 7:12 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da LaFouine » gio feb 22, 2018 3:43 pm

qualcuno ha gia piantato? io quest'anno, provo a marzo.tra meno di 10 giorni ^^
inti pa sinchiòpoi

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
~Møgørøs•
Moderatori
Messaggi: 1326
Iscritto il: mar ago 09, 2016 8:13 am

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da ~Møgørøs• » gio feb 22, 2018 4:15 pm

LaFouine ha scritto:
gio feb 22, 2018 3:43 pm
qualcuno ha gia piantato? io quest'anno, provo a marzo.tra meno di 10 giorni ^^
Qua in Sardegna ho già allestito il campo ! Piantate D. Inoxia , D. Stramonium e D. Metel . In aggiunta e non meno importanti ci ho messo anche N. Tabacum ed N. Rustica :ninja:
•~•~•

Avatar utente
PapàCastoro
Messaggi: 41
Iscritto il: sab feb 10, 2018 1:55 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da PapàCastoro » ven feb 23, 2018 6:42 pm

~Møgørøs• ha scritto:
gio feb 22, 2018 4:15 pm
Qua in Sardegna ho già allestito il campo ! Piantate D. Inoxia , D. Stramonium e D. Metel . In aggiunta e non meno importanti ci ho messo anche N. Tabacum ed N. Rustica :ninja:
N.rusticana di che periodo si pianta di solito?
Io mi trovo in toscana e credo sia ancora troppo freddo credo che coltiverò a marzo inoltrato

Avatar utente
PapàCastoro
Messaggi: 41
Iscritto il: sab feb 10, 2018 1:55 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da PapàCastoro » ven feb 23, 2018 6:44 pm

Comunque per la datura se hai il bozzolo chiuso lo puoi mettere quando ti pare e quando sarà periodo lei nascera da sola... è iperinfestante

Avatar utente
arcanico
Messaggi: 113
Iscritto il: lun gen 18, 2016 9:28 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da arcanico » mer mar 14, 2018 8:11 am

Anche io ho piantato, un po fuori e un po in casa, anche se ho già due piante una in vaso e una in giardino, che a primavera rispuntano. Consiglio per esperienza di non farsi ingannare a fine stagione che la pianta sembra morta, ma è solo la parte aerea, mentre sotto la radice è incredibilmente forte e robusta e ai primi tepori rispuntera forte e rigogliosa
Sarà difficile non fare degli errori senza l 'aiuto di......di sostanze superiori..... (V. Rossi)

Avatar utente
mandraverde
Messaggi: 96
Iscritto il: lun ago 29, 2016 7:05 pm

stramonio nato senza foglie?

Messaggio da mandraverde » mar mar 27, 2018 9:26 pm

Salve,
vengo subito al punto. Ho piantato qualche seme di stramonio in un vaso e ha da un pò che è spuntata una piantina che non ho mai visto (quindi presumo sia lei) ma... è alta circa 10 cm, molto sottile, con qualche ramificazione ma senza neppure una foglia.
è normale? ho sbagliato qualcosa? o non è lei?
il seme credo di averlo messo a 1cm di profondità circa (ne avevo messi due da un lato e due dall'altro - speravo a stento in una piantina)

Avatar utente
LaFouine
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 10, 2015 7:12 pm

Re: stramonio nato senza foglie?

Messaggio da LaFouine » mer mar 28, 2018 9:39 pm

mandraverde ha scritto:
mar mar 27, 2018 9:26 pm
Salve,
vengo subito al punto. Ho piantato qualche seme di stramonio in un vaso e ha da un pò che è spuntata una piantina che non ho mai visto (quindi presumo sia lei) ma... è alta circa 10 cm, molto sottile, con qualche ramificazione ma senza neppure una foglia.
è normale? ho sbagliato qualcosa? o non è lei?
il seme credo di averlo messo a 1cm di profondità circa (ne avevo messi due da un lato e due dall'altro - speravo a stento in una piantina)
forse il freddo io ho piantato di inverno per provare è spuntata ma piccola e senza foglie
inti pa sinchiòpoi

Avatar utente
mandraverde
Messaggi: 96
Iscritto il: lun ago 29, 2016 7:05 pm

Re: stramonio nato senza foglie?

Messaggio da mandraverde » gio mar 29, 2018 9:52 am

LaFouine ha scritto:
mer mar 28, 2018 9:39 pm
mandraverde ha scritto:
mar mar 27, 2018 9:26 pm
Salve,
vengo subito al punto. Ho piantato qualche seme di stramonio in un vaso e ha da un pò che è spuntata una piantina che non ho mai visto (quindi presumo sia lei) ma... è alta circa 10 cm, molto sottile, con qualche ramificazione ma senza neppure una foglia.
è normale? ho sbagliato qualcosa? o non è lei?
il seme credo di averlo messo a 1cm di profondità circa (ne avevo messi due da un lato e due dall'altro - speravo a stento in una piantina)
forse il freddo io ho piantato di inverno per provare è spuntata ma piccola e senza foglie
sai dirmi come potrei risolvere? una potatura più avanti può funzionare?

Avatar utente
LaFouine
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 10, 2015 7:12 pm

Re: stramonio nato senza foglie?

Messaggio da LaFouine » lun apr 02, 2018 5:18 pm

mandraverde ha scritto:
gio mar 29, 2018 9:52 am
LaFouine ha scritto:
mer mar 28, 2018 9:39 pm
mandraverde ha scritto:
mar mar 27, 2018 9:26 pm
Salve,
vengo subito al punto. Ho piantato qualche seme di stramonio in un vaso e ha da un pò che è spuntata una piantina che non ho mai visto (quindi presumo sia lei) ma... è alta circa 10 cm, molto sottile, con qualche ramificazione ma senza neppure una foglia.
è normale? ho sbagliato qualcosa? o non è lei?
il seme credo di averlo messo a 1cm di profondità circa (ne avevo messi due da un lato e due dall'altro - speravo a stento in una piantina)
forse il freddo io ho piantato di inverno per provare è spuntata ma piccola e senza foglie
sai dirmi come potrei risolvere? una potatura più avanti può funzionare?
no non credo affatto che la potatura risolva.io ho coltivato 8 piante in due anni e i risultati sono stati condizianati tantissimo dalla dimensione del vaso e dal periodo in cui ho seminato,vaso piccolo,pianta piccola.ma sopratutto se semini troppo presto il freddo la fa venire piccola e brutta.prova a seminare oggi o tra una settimana
inti pa sinchiòpoi

Avatar utente
mandraverde
Messaggi: 96
Iscritto il: lun ago 29, 2016 7:05 pm

La mia pianta di stramonio forse sta muorendo

Messaggio da mandraverde » ven set 07, 2018 10:42 pm

Salve, ho un paio di piante di stramonio che hanno le foglie molto appassite (di giorno sembrano fazzoletti bagnati). ho pensato che era per carenza d'acqua visto che in questi giorni ha fatto caldo, ma niente (sto dando un pò di acqua la mattina e un pò la sera -a volte solo la sera ma un pochino di più).
Ho pensato che potesse essere il sole. è vero che in questi giorni ha fatto caldo, ma non quanto in piena estate.
Ho pensato lo sforzo per le capsule, ma è anche vero che ho altre 3 piante di stramonio che stanno proprio bene (anzi a due di queste ultime le innaffio più raramente).
Potrebbe essere perchè qualche giorno fa ho buttato della cenere sul terreno e forse era più del dovuto?

PS: la cenere può invece far ingiallire e bruciare le foglie? perchè 2 mandragore su 3 a cui l'ho data stanno avendo questo problema (sono spontanee e in tutta la vita non le ho mai dato acqua)

Avatar utente
grub
Messaggi: 434
Iscritto il: gio giu 28, 2018 2:10 am

Re: La mia pianta di stramonio forse sta muorendo

Messaggio da grub » ven set 07, 2018 10:47 pm

Ma muorendo no ti prego. :asd:
Comunque per quanto riguarda la cenere
Pregi della cenere come concime:

Apporta potassio, calcio e fosforo al terreno.
Non costa nulla.
Serve anche a scacciare le lumache.

Difetti:

Non contiene azoto, che va quindi integrato in altro modo, usando altri fertilizzanti.
Bisogna fare molta attenzione a cosa è stato bruciato, altrimenti si rischia di portare sostanze chimiche anche molto nocive, come solventi, colle e vernici, nel terreno dell’orto.
Può alzare il ph del terreno rendendolo troppo basico per alcune colture.
Per il resto non conosco bene lo stramonio, quindi non so quale possa essere il problema, mi spiace
Alla fine, il viaggio psichedelico ce lo scegliamo più di quanto immaginiamo. Non siamo in balia di ciò che vediamo, è il subconscio più profondo, sono i nostri desideri inespressi che reclamano di uscire fuori da una breccia che noi stessi abbiamo aperto

Avatar utente
era
Messaggi: 721
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da era » sab set 08, 2018 11:29 am

Dovresti lavare la cenere, dato che vi sono presenti sostanze alcaline. Metti in un pentolone e porta ad ebollizione. L'acqua alcalina è ottima come additivo al detersivo, il residuo secco come concime.

Vuoi concime più completo (da dosare attentamente)?
Aggiungi al residuo un pò di sostanze azotate.

Attenzione alla qualità della cenere: la prepari con legna arrivata da zone ricche di sostanze radioattive, sarà debolmente radioattiva...
Non ho tempo.

Avatar utente
mandraverde
Messaggi: 96
Iscritto il: lun ago 29, 2016 7:05 pm

Re: La mia pianta di stramonio forse sta muorendo

Messaggio da mandraverde » sab set 08, 2018 11:30 am

Grazie, il fatto che alzasse il ph non lo sapevo. allora ora provo a mettere qualche buccia di limone (anche se non penso sia colpa della cenere).
Poi non so se si può dire muorendo o no. è vero che in italiano quando l' accento non cade sul dittongo il dittongo perde la sua funzione originale, ma allora non è corretto nemmeno muovendo? poi in grammatica non sono mai sta stato un genio quindi non prendetemi alla lettera perchè possibilmente ho torto :D

Avatar utente
era
Messaggi: 721
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: La mia pianta di stramonio forse sta muorendo

Messaggio da era » sab set 08, 2018 9:37 pm

mandraverde ha scritto:
sab set 08, 2018 11:30 am
provo a mettere qualche buccia di limone
Non aiuterà molto. Aggiungendo il succo, invece, rischi di sviluppare troppa forza.
Lo Stramonio dovrebbe essere una pianta ruderale, adatta a terreni argillosi/pietrosi.
Non ho tempo.

Avatar utente
mandraverde
Messaggi: 96
Iscritto il: lun ago 29, 2016 7:05 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da mandraverde » mer set 12, 2018 1:40 pm

io sto in campagna... da me il terreno è proprio così xD
Sinceramente è cresciuto abbastanza bene, volevo "aiutarlo" perché sta facendo veramente molte capsule

Avatar utente
Alfa
Messaggi: 160
Iscritto il: dom mar 11, 2018 9:58 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da Alfa » lun mag 20, 2019 7:44 pm

Salve ragazzi ri apro l'argomento per chiedere di qualche dubbio ho messo qualche seme secco cosi li ho acquistati in un vaso ormai venti giorni fa e niente ho letto su internet che bisogna coprire il vaso con una pellicola finché non escono i germogli ma ho dei dubbi qualcuno l'ha fatto? consigli su come procedere in vaso? terreno umidità sole ecc grazie a tutti
Batti tempo :axe:

Zambor+Ketamine
Messaggi: 9
Iscritto il: mer mag 29, 2019 11:08 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da Zambor+Ketamine » dom giu 02, 2019 12:00 am

Alfa ha scritto:
lun mag 20, 2019 7:44 pm
ho messo qualche seme secco cosi li ho acquistati in un vaso ormai venti giorni fa e niente ho letto su internet che bisogna coprire il vaso con una pellicola finché non escono i germogli ma ho dei dubbi qualcuno l'ha fatto?
Per come la so io, si prende una bustina ziploc (quelle usate nei film per spacciare la droga :mrgreen: ), si piega/taglia della carta igienica fino a formare 4/8 strati di dimensione tale da stare comodamente dentro la busta, la si bagna, si mettono i semi (magari lasciati prima circa un giorno a bagno) sopra la carta, e la si infila nella busta, che poi si chiude (prelevando poi i singoli semi a germinazione avvenuta)
Alfa ha scritto:
lun mag 20, 2019 7:44 pm
consigli su come procedere in vaso? terreno umidità sole ecc grazie a tutti
Da lì in poi non sono più riuscito ad andare avanti nemmeno io...

jackansword
Messaggi: 63
Iscritto il: mer gen 18, 2017 1:02 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da jackansword » mar set 03, 2019 2:12 pm

avrei una domanda,

ma quanto ci vuole per far germinare una piantina di Datura? dopo quanti giorni dalla semina serve per farla germinare in vaso?

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 641
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da Sonoio » mar set 03, 2019 5:06 pm

jackansword ha scritto:
mar set 03, 2019 2:12 pm
... dopo quanti giorni dalla semina serve per farla germinare in vaso?
Un paio di giorni, magari una settimana. Non mi ricordo bene, sono anni che ho coltivato datura :lol:
Lo sai che devi usare terriccio magro, sassoso ?
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

jackansword
Messaggi: 63
Iscritto il: mer gen 18, 2017 1:02 pm

Re: Coltivazione Datura

Messaggio da jackansword » mar set 03, 2019 5:52 pm

Sonoio ha scritto:
mar set 03, 2019 5:06 pm
jackansword ha scritto:
mar set 03, 2019 2:12 pm
... dopo quanti giorni dalla semina serve per farla germinare in vaso?
Un paio di giorni, magari una settimana. Non mi ricordo bene, sono anni che ho coltivato datura :lol:
Lo sai che devi usare terriccio magro, sassoso ?
Saluti
ha ok, io lo seminata in un classico terriccio per semina,

riesce a germinare lo stesso?

Rispondi