royal quick one, di quick ha ben poco...

Rispondi
jason89rm
Messaggi: 13
Iscritto il: lun apr 15, 2019 10:29 pm

royal quick one, di quick ha ben poco...

Messaggio da jason89rm » mer dic 18, 2019 4:32 pm

Buonasera a tutti,
volevo togliermi una curiosità.
E' la prima volta con la quick one, si dice possa essere pronta in 8 max 9 settimane, la mia è entrata nella decima e i pistilli sono tutti ancora bianchi e naturalmente i tricomi sono per lo più bianchi e trasparenti.
Volevo sapere se qualcuno di voi ha avuto esperienze con questa varietà.
Come mai pur essendo pubblicizzata come la più veloce ci sta mettendo lo stesso tempo di altre?
Sono arrivato alla conclusione che possa essere il freddo.
una varietà indicata per i climi caldi fa fatica a crescere con il freddo? magari è per questo che è abbastanza lenta che dite?
provando una varietà indicata per climi freddi avrei più possibilità di rispettare i tempi di maturazione?
Grazie a tutti in anticipo.

https://www.visionecurativa.it/

tascio
Messaggi: 13
Iscritto il: sab nov 16, 2019 12:27 pm

Re: royal quick one, di quick ha ben poco...

Messaggio da tascio » mer dic 18, 2019 8:14 pm

Non conosco la quick one, ma la mia esperienza con circa 6 autofiorenti differenti mi ha suggerito che i tempi descritti sono sempre una sorta di "minimo" in quanto non mi è mai capitato di vederli rispettare, ne indoor ne outdoor... In genere ho sempre usato l osservazione esterna e un microscopio a mano per constatare l effettiva maturazione. Chissà magari quelli sono valori in condizione di coltivazione stra professionali

jason89rm
Messaggi: 13
Iscritto il: lun apr 15, 2019 10:29 pm

Re: royal quick one, di quick ha ben poco...

Messaggio da jason89rm » gio dic 19, 2019 5:11 pm

Fino ad ora ho provato la northern light e l' ak e mi sono trovato benissimo e i tempi di maturazione sono stati sempre rispettati, però rispettavo anche io la genetica (fredda/calda).
La quick è "mild" quindi magari con temperature fredde rallenta.

Rispondi