“DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

“DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » gio lug 04, 2019 10:58 pm

Ciao a tutti cari psiconauti :P

Da qualche tempo, in particolare subito dopo essermi approcciato ai psichedelici, e proprio in particolare dopo aver tenuto un’esperienza con LSD a 250ug.
Mi sono accorto che la mia vista non è più quella di prima.
Le immagini non sono più ferme come lo erano prima.
Se mi concentro su un punto fermo posso notare delle leggere distorsioni, distorsioni fortunatamente abbastanza blande paragonabili a basse dosi di lsd.
Queste distorsioni mi accompagnano ormai da circa un mese, non interferiscono con la mia vita quotidiana però vorrei comunque sapere se saranno sempre costanti o spariranno nel tempo.

Mi piacerebbe anche leggere le vostre esperienze se vi andrebbe di scriverle ;)

Ciao psiconauti <3
Ultima modifica di Socrate99 il gio lug 18, 2019 4:08 pm, modificato 1 volta in totale.
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » lun lug 08, 2019 6:42 am

Dai ragazzi non ci credo che sono l’unico a cui sia successa una roba del genere e soprattutto che nessuno abbia da raccontare la sua :(

Ciao psiconauti :’(
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Pregiudicato
Messaggi: 235
Iscritto il: lun ago 13, 2018 4:29 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Pregiudicato » lun lug 08, 2019 8:05 am

Socrate99 ha scritto:
gio lug 04, 2019 10:58 pm
Ciao a tutti cari psiconauti :P

Da qualche tempo, in particolare subito dopo essermi approcciato ai psichedelici, e proprio in particolare dopo aver tenuto un’esperienza con LSD a 250ug.
Mi sono accorto che la mia vista non è più quella di prima.
Le immagini non sono più ferme come lo erano prima.
Se mi concentro su un punto fermo posso notare delle leggere distorsioni, distorsioni fortunatamente abbastanza blande paragonabili a basse dosi di lsd.
Queste distorsioni mi accompagnano ormai da circa un mese, non interferiscono con la mia vita quotidiana però vorrei comunque sapere se saranno sempre costanti o spariranno nel tempo.

Mi piacerebbe anche leggere le vostre esperienze se vi andrebbe di scriverle ;)

Ciao psiconauti <3
Ora ho paura 😂😂😂

Avatar utente
Inìgo
Messaggi: 288
Iscritto il: lun dic 21, 2015 9:44 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Inìgo » lun lug 08, 2019 2:03 pm

Si capisco di cosa parli perchè io stesso ne "soffro" (anche se soffrire non è il termine più adatto, come dici tu non interferiscono minimamente nella mia vita di tutti i giorni). Non posso dirlo con certezza ma credo sia un fenomeno con cui devi imparare a convivere, difficilmente svanirà.
Più di tre anni fa ho assunto il mio primo psichedelico (LSA) e da allora spesso quando passo da un ambiente illuminato ad uno più buio per qualche secondo rivedo una sorta di "visual" che si era manifestato allora, delle specie di tentacolini luminosi che mi circondano il campo visivo. E' come se quel motivo si fosse impresso nella retina, e ogni volta mi stupisco di quanto sia fedele a quella distorsione che ho avuto tanto tempo fa.
Per quanto riguarda gli oggetti che si muovono o vibrano io l'ho sempre considerato più un "potenziamento" che un vero e proprio disturbo :lol: in fondo la materia è formata da particelle e campi di energia, gli oggetti esterni così come i nostri apparati di senso. Una realtà vibrante secondo me è molto più verosimile di una statica e immobile. Poi ovviamente si parla di fenomeni appena percepibili, se diventano fastidiosi potrebbe essere il caso di parlarne con un medico.

LordB
Messaggi: 18
Iscritto il: gio lug 12, 2018 11:50 am

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da LordB » lun lug 08, 2019 3:06 pm

Io ho questa “cosa” da un’ anno / anno e mezzo e ti devo dire che ci convivo benissimo poiché quando mi ritornano “davanti” nella vita di tutti i giorni penso che ho passato delle bellissime esperienze e mi faccio una risata

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » mer lug 10, 2019 5:48 am

Qualcuno che ci sappia dare una spiegazione scientifica?
Perché anche cercando in giro non sono praticamente riuscito a trovare niente, ed è strano in quanto secondo me è una cosa che penso capiti alla maggior parte delle persone che usa psichedelici. Sapreste anche dirmi se continuando con l’uso di psichedelici questa specie di “cambiamento” andrebbe ad accentuarsi o rimarrebbe di tale intensità.
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » lun lug 15, 2019 8:51 pm

Socrate99 ha scritto:
mer lug 10, 2019 5:48 am
Qualcuno che ci sappia dare una spiegazione scientifica?
Perché anche cercando in giro non sono praticamente riuscito a trovare niente, ed è strano in quanto secondo me è una cosa che penso capiti alla maggior parte delle persone che usa psichedelici. Sapreste anche dirmi se continuando con l’uso di psichedelici questa specie di “cambiamento” andrebbe ad accentuarsi o rimarrebbe di tale intensità.
Chiedo questo perché non vorrei abbandonare questo tipo di sostanze. Le uniche sostanze di cui mi interessa.
Ultima modifica di Socrate99 il ven lug 19, 2019 5:19 am, modificato 1 volta in totale.
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Sem
Messaggi: 362
Iscritto il: mer set 14, 2016 11:51 am

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Sem » mar lug 16, 2019 11:28 am

"Una volta aperte certe porte non possono essere richiuse" :mrgreen:

Anch'io da quando ho iniziato con la meditazione e i viaggi psichedelici ho gradualmente iniziato a vedere la realtà vibrare e respirare in stile acido e a vedere una specie di nebbia visiva ma distribuita tridimensionalmente nello spazio che cambia di densità attorno agli oggetti e a volte di colore.
Tutto ciò accade però se vi presto attenzione e vuoto la mente.
Non influisce negativamente sulla vita quotidiana ma anzi credo siano sensi da sviluppare che possano tornare utili. Ho notato che in certe condizioni vengono accentuati, senza droghe ad esempio quando sono più elevato a livello di vibrazione, quando digiuno e quando non dormo per più di 24 ore o quando sono in compagnia di certe persone.

Spiegazione scientifica: preferisco non sbilanciarmi però prova a leggere il Kybalionlt o L'iniziazione di Rudolf Steiner, magari trovi qualche spunto ;)
Finchè giudichi non sarai mai libero

"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."
Mevlana Rumi, Sec. XIII

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » mar lug 16, 2019 7:44 pm

Sem ha scritto:
mar lug 16, 2019 11:28 am
"Una volta aperte certe porte non possono essere richiuse" :mrgreen:

Anch'io da quando ho iniziato con la meditazione e i viaggi psichedelici ho gradualmente iniziato a vedere la realtà vibrare e respirare in stile acido e a vedere una specie di nebbia visiva ma distribuita tridimensionalmente nello spazio che cambia di densità attorno agli oggetti e a volte di colore.
Tutto ciò accade però se vi presto attenzione e vuoto la mente.
Non influisce negativamente sulla vita quotidiana ma anzi credo siano sensi da sviluppare che possano tornare utili. Ho notato che in certe condizioni vengono accentuati, senza droghe ad esempio quando sono più elevato a livello di vibrazione, quando digiuno e quando non dormo per più di 24 ore o quando sono in compagnia di certe persone.

Spiegazione scientifica: preferisco non sbilanciarmi però prova a leggere il Kybalionlt o L'iniziazione di Rudolf Steiner, magari trovi qualche spunto ;)
Mi chiedevo anche perché in giro se ne parli poco visto che penso sia una cosa che capiti quasi a tutti. Mi ci sto abituando sempre di più e non interferisce minimamente con la mia vita quotidiana, e anche a me capita se mi concentro e svuoto la mente. Ma il dubbio che ho io è se tutto ciò si possa accentuare continuando con l’uso di psichedelici. Non vorrei arrivare ad avere visual intense nella vita di tutti i giorni😂😂😂
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » gio lug 18, 2019 3:38 pm

Leggendo un po’ in giro sono arrivato alla conclusione che forse si tratta semplicemente di una forma lieve di HPPD💆🏻‍♂️ Voi cosa ne pensate? Potrebbe trattarsi di HPPD?
Continuando ad utilizzare psichedelici facendo passare svariati mesi tra un’esperienza e l’altra aggraverei la situazione?

Così come si presenta ora non mi arreca nessun disturbo....ma se dovesse aggravvarsi sono sicuro che interferirebbe con la mia vita di tutti i giorni.
Stavo leggendo anche che trattandosi di una forma lieve potrebbe sparire nel tempo.

Vorrei anche sapere da tutti quelli che come me convivono con questo tipo di cosa....se vi si è accentuata continuando a fare uso di psichedelici oppure una volta manifestata avete interrotto l’uso per precauzione.

Aspetto vostri consigli🙏
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » ven lug 19, 2019 5:03 am

Sem ha scritto:
mar lug 16, 2019 11:28 am
"Una volta aperte certe porte non possono essere richiuse" :mrgreen:

Anch'io da quando ho iniziato con la meditazione e i viaggi psichedelici ho gradualmente iniziato a vedere la realtà vibrare e respirare in stile acido e a vedere una specie di nebbia visiva ma distribuita tridimensionalmente nello spazio che cambia di densità attorno agli oggetti e a volte di colore.
Tutto ciò accade però se vi presto attenzione e vuoto la mente.
Non influisce negativamente sulla vita quotidiana ma anzi credo siano sensi da sviluppare che possano tornare utili. Ho notato che in certe condizioni vengono accentuati, senza droghe ad esempio quando sono più elevato a livello di vibrazione, quando digiuno e quando non dormo per più di 24 ore o quando sono in compagnia di certe persone.

Spiegazione scientifica: preferisco non sbilanciarmi però prova a leggere il Kybalionlt o L'iniziazione di Rudolf Steiner, magari trovi qualche spunto ;)
Hai continuato coi viaggi psichedelici? Se la risposta è SÌ!
Hai notato qualche cambiamento con l’andare avanti dei viaggi, magari un’evoluzione del “disturbo”......
Non saprei come chiamarlo al momento perché potrebbe essere una forma lieve di HPPD o almeno così mi è parso di capire leggendo e facendo domande nei forum inglesi.
Continuerò ad informarmi, speriamo bene💪
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » ven lug 19, 2019 5:12 am

Inìgo ha scritto:
lun lug 08, 2019 2:03 pm
Più di tre anni fa ho assunto il mio primo psichedelico (LSA) e da allora spesso quando passo da un ambiente illuminato ad uno più buio per qualche secondo rivedo una sorta di "visual" che si era manifestato allora, delle specie di tentacolini luminosi che mi circondano il campo visivo.
Durante questi 3 anni hai continuato a racimolare esperienze, oppure ti sei fermato?
Mi incuriosisce capire se si tratta di qualcosa che può cambiare di intensità assunzione dopo assunzione.

Inìgo ha scritto:
lun lug 08, 2019 2:03 pm
Ovviamente si parla di fenomeni appena percepibili, se diventano fastidiosi potrebbe essere il caso di parlarne con un medico
Proprio quello che vorrei evitare😂
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Socrate99
Messaggi: 45
Iscritto il: dom apr 07, 2019 8:07 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Socrate99 » ven lug 19, 2019 5:13 am

LordB ha scritto:
lun lug 08, 2019 3:06 pm
Io ho questa “cosa” da un’ anno / anno e mezzo e ti devo dire che ci convivo benissimo poiché quando mi ritornano “davanti” nella vita di tutti i giorni penso che ho passato delle bellissime esperienze e mi faccio una risata
Nessun cambiamento in un anno e mezzo?
•Prima di tutto le emozioni🧘‍♂️🌈, solo dopo la loro comprensione❤️

Avatar utente
Inìgo
Messaggi: 288
Iscritto il: lun dic 21, 2015 9:44 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da Inìgo » ven lug 19, 2019 4:20 pm

Socrate99 ha scritto:
ven lug 19, 2019 5:12 am

Durante questi 3 anni hai continuato a racimolare esperienze, oppure ti sei fermato?
Mi incuriosisce capire se si tratta di qualcosa che può cambiare di intensità assunzione dopo assunzione.

Ho assunto diverse altre sostanze, psichedeliche e non, facendo trip decisamente più intensi di quello descritto in questo topic ma la "distorsione" è rimasta uguale. Ovviamente questo è il mio caso particolare, non è da escludere che altri possano avere un peggioramento dopo più assunzioni.

godisatomato
Messaggi: 3
Iscritto il: sab mar 02, 2019 10:42 am

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici. Vita quotidiana.

Messaggio da godisatomato » gio lug 25, 2019 9:27 am

Socrate99 ha scritto:
mer lug 10, 2019 5:48 am
Qualcuno che ci sappia dare una spiegazione scientifica?
Perché anche cercando in giro non sono praticamente riuscito a trovare niente, ed è strano in quanto secondo me è una cosa che penso capiti alla maggior parte delle persone che usa psichedelici. Sapreste anche dirmi se continuando con l’uso di psichedelici questa specie di “cambiamento” andrebbe ad accentuarsi o rimarrebbe di tale intensità.
non succede assolutamente alla maggior parte delle persone che usa psichedelici, è una percentuale molto bassa. Io ho provato tipo 15 psichedelici diversi, poco meno di 100 trip in totale, e la mia visione è completamente normale. Comunque non esistono studi sull'HPPD quindi nessuno ne sa la causa o una possibile cura

Il disturbo peggiora se continui a drogarti (e non solo di psichedelici, anche l'erba lo accentua molto). Potrebbe durare mesi o anni. Dovresti ritenerti fortunato che hai solo qualche distorsione ogni tanto, alcune persone si ritrovano con depersonalizzazione/derealizzazione, attacchi di ansia o panico, depressione...

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da ThePharmacologist » gio lug 25, 2019 1:42 pm

Socrate99 ha scritto:
gio lug 04, 2019 10:58 pm
Ciao a tutti cari psiconauti :P

Da qualche tempo, in particolare subito dopo essermi approcciato ai psichedelici, e proprio in particolare dopo aver tenuto un’esperienza con LSD a 250ug.
Mi sono accorto che la mia vista non è più quella di prima.
Le immagini non sono più ferme come lo erano prima.
Se mi concentro su un punto fermo posso notare delle leggere distorsioni, distorsioni fortunatamente abbastanza blande paragonabili a basse dosi di lsd.
Queste distorsioni mi accompagnano ormai da circa un mese, non interferiscono con la mia vita quotidiana però vorrei comunque sapere se saranno sempre costanti o spariranno nel tempo.

Mi piacerebbe anche leggere le vostre esperienze se vi andrebbe di scriverle ;)

Ciao psiconauti <3
Da bambino, quando fissavo un punto sulla parete bianca, e rimanevo li a fissarlo per un po di tempo, poi apparivano delle distorsioni. (lievissime)
Quindi poi verso i 17 anni.. ho assunto LSD e le "distorsioni erano piu grandi". :asd:
Questo è causato dal fatto che ero bambino? (visto che mi succedeva, prima che assumessi LSD?)

Succede a tutti, è cosa comune. Solo che ora tu ci fai caso perchè le "guardi\cerchi".

Succede anche di avere delle "scie, puntini luminosi al bordo del campo visivo". (molto comune)

Ma succede anche alle persone che non assumono nulla.
La differenza? Che chi non si "droga" pensa: "boh, saranno sbalzi di pressione oculare, sarò troppo stanco, ecc, ecc"

mentre chi ha assunto psichedelici, trova questi fenomeni, simili all'esperienza con psichedelici.

Io se sono molto stanco.. (esempio:10 ore di bici x 100 Km in un giorno)
Verso sera comincio a vedere, percepire, tutto un po "sballato".
esempio: La discesa leggera, mi sembra salita e viceversa.
Però sento "lo sforzo sui pedali" e Orpo! A vedere a occhio nudo sembra discesa, ma il pedale è duro come in salita. (credo al pedale e non cio che vedo)
Mi si sballa la percezione "fine" (parlo di pendenze minime comunque)

Anche non dormire una notte mi porta il giorno successivo a "fenomeni dispercettivi".
Se non dormi, per tre notti e sei al quarto giorno, può essere che l'immagine davanti a te si deformi come su uno specchio concavo, convesso e\o a "onde". (successo personalmente)
beh, non ho pensato che la causa fosse, LSD preso 28 anni prima.
Ma che la causa fosse "mancanza di sonno" con relativi fenomeni dis-percettivi.
Tra l'altro, mi è successo mentre ero in sala d'aspetto del mio medico di base e entrato nello studio,
gli ho detto: Son tre notti che non dormo, 5 minuti fa l'mmagine si è deformata per 5 secondi davanti a me.
Risposta medico: Eh, vorrei vedere il contrario, dopo 3 notti che non dormi. Normale! (allucinazioni)


Quindi, secondo me, "tutte cazzate" HPPD, spiegabili in mille mila altri modi e che succedono anche ai "non drogati" che le catalogano in "altre cause", e non in "mi sono drogato troppo". :asd:
Cazzate certificate da medici\psichiatri, desiderosi di portare "soldi\pazienti" alla sanità per "nuovi disturbi" e che poi che propongono "farmaci" per risolvere e quindi far incassare il SSN, lo spacciatore di stato. ;-)

Ci sono un sacco di cose\situazioni, che possono generare fenomeni dis-percettivi. alcune anche esterne a noi.
Come se guardo una strada con "l'asfalto rovente", e vedo "acqua", in realtà è il calore estremo del terreno\superficie che fa salire velocemente l'aria e crea "un miraggio". (termine esatto)
Anche il gran caldo (pochi liquidi\disidratazione\mancanza minerali\vitamine) può generare fenomeni dis-percettivi.
esempio:
https://www.scienzenotizie.it/2017/04/2 ... io-2822322
No magnesio? Credimi che muscoli e pensiero\cervello, vanno per i fatti loro.
Non recuperi dopo 12 ore di sonno? (dagli sforzi del giorno prima)
beh.. potrebbe darsi che siano "carenze minerali". (successo personalemente)
Poi ho preso un multivitaminco + minerali, compresse da mettere in acqua et voila! Tornato in efficenza fisica completa da"mi sento una merda, sono stanchissimo, non ce la faccio".

Pharma

P.s:Sei tu che imputi questi fenomeni alla "droga", ma potrebbero essere altre milla, mila cause, organiche, esogene e\o endogene.

godisatomato
Messaggi: 3
Iscritto il: sab mar 02, 2019 10:42 am

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da godisatomato » ven lug 26, 2019 11:29 am

ThePharmacologist ha scritto:
gio lug 25, 2019 1:42 pm

Quindi, secondo me, "tutte cazzate" HPPD, spiegabili in mille mila altri modi e che succedono anche ai "non drogati" che le catalogano in "altre cause", e non in "mi sono drogato troppo". :asd:
Cazzate certificate da medici\psichiatri, desiderosi di portare "soldi\pazienti" alla sanità per "nuovi disturbi" e che poi che propongono "farmaci" per risolvere e quindi far incassare il SSN, lo spacciatore di stato. ;-)
........ eh???????
ma come fai a dire che una malattia mentale riconosciuta è una cazzata? è dagli anni 50-60 che se ne conosce l'esistenza, se ne sono accorti appena gli psichedelici sono diventati comuni!
a me sembra che non conosci minimamente i sintomi e le possibili complicazioni. l'HPPD non è solo scie e luci carine. comprende attacchi di ansia e panico, depressione, depersonalizzazione/derealizzazione, cali di attenzione... e ti può rovinare la vita. non è uno sbrilluccichio ogni tanto quando sei stanco, è un continuo per mesi o ANNI. è quasi come dire che la schizofrenia è inventata e tutti gli schizofrenici sono solo stanchi
tra l'altro non esistono neanche farmaci per sta roba quindi vorrei vedere chi ci incassa

ti consiglio di leggere questa pagina: https://thedrugclassroom.com/video/hall ... rder-hppd/ e magari anche tutta la pagina di erowid https://erowid.org/psychoactives/health/hppd/. magari fatti anche un giro su /r/HPPD a leggere le storie della gente

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da ThePharmacologist » ven lug 26, 2019 2:29 pm

Allora.. la soliti "cazzata" galattica.
Ho guardato la pagina. DSM 5?? Ma sai come funziona? Inventori di malattie.. e il pollo drogato di turno abbocca.
E una malattia... La spiego come sopra in mille altri modi, per tutti i sintomi elencati.
Depressione = mancanza di magnesio, mille mila cause organiche.
Cazzate inventate dagli psichiatri... per incassare sui polli. ;-)

Confermo ciò che penso, dopo che ho guardato i link tuoi.
Erowid comincia cosi: Very little is known about HPPD
Veramente poco si sa dell HPPD. (e come la boiata di ADHD, PMDD, ecc, ecc) :-D

Si medicalizzano e si inventano MALATTIE, che sono normali stati dell'esistenza.

E se non si parla di "piccoli fenomeni dis-percettivi" di cosa si parla?

Li spiego in mille mila altri modi...

Medicalizzano normali condizioni umane. per cosa? Per incassare soldi.
La gente si crede malata (per cose innoque e\o cazzatine e\o normali stati d'animo dell'eperienza e della vita umana)

E infine!!! :asd:
Visual snow, trailing, halos, positive afterimages, altered color intensity, perceived movement of objects, micropsia, and macropsia.

Trailing, visual snow, aloni.. cosa sono se LUCINE nel campo visivo??? Fenomeni dis-percettivi.

Leggiti questo.. poi ritorna a parlare di PERCEZIONE:
http://www.lescienze.it/archivio/artico ... ne-545275/

Magari lo trovi in PDF.
Sai.. ad esempio, esiste un punto nella retina che è cieco. (dove entra il nervo ottico)
https://it.wikipedia.org/wiki/Punto_cieco

Esiste un test per verificare che "un pezzo dell'occhio non vede".
Ti faccio capire "la percezione e l'occhio * cervello". (e allucinazioni)
Ci sono persone che hanno "scotomi" ovvero per motivi vari si sono danneggiate la retina (bruciata) al centro del campo visivo.
Beh.. studiando queste persone che "al centro" del campo visivo dovrebbero essere cieche.. dovrebbe esserci "in buco nero\bianco" nell'immagine che vedono. Questo NON avviene! Queste persone vedono normalmente.
Ad esempio: Se una persona di queste guarda, una carta da parati a fiori, la carta ha il disegno floreale continuo. (senza buchi)
Se mettiamo UN PUNTO ROSSO sulla carta da parati verde a fiori, e questo punto cade nella parte del CAMPO VISIVO DANNEGGIATO queste persone "NON VEDONO IL PUNTO ROSSO" ma continuano a vedere il disegno continuo della carta da parati.
Quindi si è capito che:
Il cervello, elebora la parte mancante in base al "contorno" Quindi queste persone NON VEDONO in realta al centro! Ma "IL CERVELLO, in base ai dati del resto dell'immagine "RICOSTRUISCE" la parte mancante.
Te sapevi ste cose???

A me piu che una malattia mi sembrano sintomi da: Mi sono strapazzato troppo, ho dormito 7 ore in 5 giorni e ora che ho smesso.. dopo 3 giorni continuo ad avere disturbi visivi (anche io li ho avuti e manco pochi QUANDO? Qundo non ho dormito tre notti di fila.. senza sostanze. Se lo fai con le sostanze aggiungi il down)

Sul mi sento depresso: "Beh ciccio! Hai appena incrementato troppo la tua dopamina a serate di 4FA, ti sei fottuto le terminazioni nervose.. aspetta tre mesi che "si rigenerino" e vedrai che ti sentirai meglio."

La spiego in mille mila altri modi.. che uno stupido "E' una malattia del cervello".

Una lista GENERICA di sintomi che possono avere altre milla mila cause, organiche o non.

Volevi sentire un OPINIONE? Ecco io penso questo.
COme lo penso di mille altre mila "malattie mentalI" che persone che ho conosciuto mi hanno detto di avere...
Io li ho guardati e mi sembrava che "l'unico problema che avessero era uno psichiatra\sito internet\diagnosi" gli dicesse che "il tuo cervello è malato, il tuo comportamento non va bene, ecc, ecc"

E tutto troppo "indeterminato" sintomi "depressione,

Vedo NEVE, capita anche ai vecchietti che non si sono mai fumati una canna in vita loro! E quindi? Cure? Nessuna.. gli fai tutti gli esami, oculistici, del sangue, radiologici. E tutto a posto = Non esiste cura! :asd:

Insomma... Ennesima SIGLA da mettere NELLA BIBBIA DELLA PSICHIATRIA!
Il DSM 5 (che difatti è citato)
Ma hai mai LETTO IL DSM? Lo hai mai avuto?
Non mi ricordo se avevo il 3 o il 4... comunque finito di leggere.. "INEVITABILMENTE" avevo "tre anche quattro distrurbi" perche rientravo "come TUTTI" in delle categorie arbitrarie di SINTOMI decisi non in base a "un esame, una misura" ma in base a "UN OPINIONE di COSA E LECITO PROVARE e COSA NO, CHE PENSIERI\STATI D'ANIMO sono "malati" e invece quali sono "sani".

Un IDEA puo essere "malata\sana?"
il pensiero? E come faccio a stabilirlo scientificamente?

Psichiatra? IL CARTOMANTE con LA LAUREA! ;-)
PMDD! :asd:
https://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_ ... emestruale
Una "NORMALE CONDIZIONE UMANA" perche per le donne sentirsi "fastidiose, nervose, depresse, ecc, ecc" prima e\o durante il ciclo metruale.. è "cosi da secoli dei secoli", probabile che sia dovuto a cause ormonali anche.. (sbalzi) e bon...
Invece siccome lo hanno messo nel DSM, come disturbo e malattia... hanno "inventato milioni di malati (donne)" che in definita, provavano questo dalla notte dei tempi.
Inventori di malattie.

Ogni cosa, ogni lamentela del "malato" che poi "non ha un cazzo!" Perche che vedi le LUCINE\SCIE e\o immagini deformate...
Si parla DI Questo.. senza elencare tutti i possibili "FENOMENI DIS-PERCETTIVI" che significa questo:
https://it.wikipedia.org/wiki/Allucinazione

Come li chiami tu? A me sembra che sei tu che affronti la cosa in modo <<approssimativo>> senza sapere di quello che parli.
Di come funziona la visione, che problemi puo avere. (ad esempio)

Quello che noi vediamo.. beh.. sarà scontato.. ma "é un illusione del nostro cervello che ricostruisce tutte le parti e ci da L'ILLUSIONE che sia coerente e reale".


LEGGITI QUESTO! il "resto bon" (te lo ho spiegato sopra in poche parole!)
http://download.kataweb.it/mediaweb/pdf ... _287_5.pdf

Saluti
Pharma.

godisatomato
Messaggi: 3
Iscritto il: sab mar 02, 2019 10:42 am

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da godisatomato » ven lug 26, 2019 5:06 pm

ThePharmacologist ha scritto:
ven lug 26, 2019 2:29 pm
A me piu che una malattia mi sembrano sintomi da: Mi sono strapazzato troppo, ho dormito 7 ore in 5 giorni e ora che ho smesso.. dopo 3 giorni continuo ad avere disturbi visivi (anche io li ho avuti e manco pochi QUANDO? Qundo non ho dormito tre notti di fila.. senza sostanze. Se lo fai con le sostanze aggiungi il down)

Una lista GENERICA di sintomi che possono avere altre milla mila cause, organiche o non.
devo ammettere che mi sono sbagliato io a chiamarla malattia mentale. non è per niente riconosciuta come malattia mentale, è un fenomeno poco conosciuto e poco studiato, oltre al collegamento con gli allucinogeni non si sa praticamente nulla

però: pensa ad una persona che si chiama Gianni e ha 25 anni. Gianni non ha mai avuto problemi mentali, allucinazioni o altro. Gianni prova l'LSD una volta e il trip è normale. nei mesi dopo il trip, Gianni continua a vedere complicate forme geometriche sulle superfici piane, soffre di disturbi dissociativi e attacchi di panico. non diresti che qualcosa è successo durante o immediatamente dopo il trip? quale causa, organica o non, ti fa venire mesi e mesi di disturbi dissociativi da un giorno all'altro? e perché entra in gioco solo quando gli effetti dell'allucinogeno sono passati? esistono tantissimi casi così

a me sembra abbastanza chiaro che c'è in mezzo qualche meccanismo che non capiamo. non sto dicendo che non ci sono altre spiegazioni per le allucinazioni. sto dicendo che ci sono quasi 70 anni di casi documentati dove una persona che prima era sana si ritrova ad avere disturbi visivi o mentali o entrambi dopo l'assunzione di un allucinogeno, per lunghi periodi di tempo
il collegamento è stato notato fin da subito e il fenomeno è troppo grosso e costante per essere semplicemente stanchezza o carenza di magnesio. poi magari non è una malattia mentale e va bene, ma resta il fatto che nei casi attribuiti a questo HPPD l'insieme di disturbi inizia dopo l'assunzione di un allucinogeno. a me sembra abbastanza chiaro che in rarissimi casi alcune droghe possono scatenare QUALCOSA che può arrivare a durare anni, tu come fai a smentire mezzo decennio di casi?


leggermente OT, il forum è sempre pieno di spam porno o sono io che ho deciso di diventare attivo nel momento sbagliato?

Avatar utente
ThePharmacologist
Messaggi: 422
Iscritto il: sab apr 08, 2017 7:14 pm

Re: “DISTORSIONI” da psichedelici ( HPPD? ). Vita quotidiana.

Messaggio da ThePharmacologist » ven lug 26, 2019 6:47 pm

Bada bene. Dipende da come una la " vive".
Alcuni per le stesse cose che "molti lamentano come disturbi", trovano queste cose (modifiche piu o meno permanenti),
un "aprire le porte della percezione" e quindi "una gioia! (HPPD).

Io ne ho avuti un paio.. molti anni fa. Ma ci ho dato poco peso... Oppure come ti ho fatto degli esempi... (Che potrebbero essere MILIONI DI MILIONI di cause a tutto questo HPPD)
Non è provabile che XXX epserienza provochi YYY disagio\malattia\problema.

Esempio:
E se tutte queste persone, non avessero assunto nulla, gli sarebbero successi uguale questi disturbi??? (non lo posso sapere!)
Magari una buona metà, non tutti, leggono e si fanno un "opinione" con questi metodi:

viewtopic.php?f=20&t=6115&p=53293#p53293

Leggiti il mio tread sulla "creazione\manipolazione" degli individui.
SOTTO IL LINK!

Esempio malattie:
Io comincio a creare MILLE, MILA Pagine on line, che parlano del PMDD, e che questo non sia "naturale e o stato delle cose" ma gli racconto che E UNA MALATTIA e che come tale va curata! ;-)
Ben sapendo che "milioni di persone di sesso femminile" sentendosi male, dalla notte dei tempi durante il ciclo,
cercheranno su internet INFO e finiranno a leggere e farsi UN OPINIONE in base a quello che IO HO DECISO! Stare male durante mestruazioni = malattia.
E loro penseranno di essere malate! E andranno dal medico.
Che leggera su internet quanto sotto.. e tac! Pillola e\o cura, lavoro per industria sanitaria (un business)

https://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_ ... emestruale

Insomma, se avete la TV ACCESA, e\o guardate la TV. il cervello è spento. ;-)
spiacente.

Oramai applicano le stesse tecniche, anche alle malattie, on line, internet. (funziona peggio che in TV, come percentuali di MANIPOLABILI)

Pharma.

viewtopic.php?f=20&t=6115&p=53293#p53293

P.s:Dopo una decina di Acidi (blotter LSD) in due mesetti 25 anni fa.. io camminando per la strada ho visto "un uomo aggrappato all'angolo finale del bus" con la coda dell'occhio.
Beh.. io ho imputato (all'epoca) che fosse uno "scompenso" (allucinazione) al fatto che stessi abusando di LSD.
Però, alla luce delle conoscenze (mie) attuali, posso anche ipotizzare oggi, che magari "il punto cieco della retina" mi abbia giocato un brutto scherzo. E il mio cervello abbia riempito (facendomi un brutto scherzo) "il buco" della visione periferica con "un uomo aggrappato al bus".

Magari se non facevo uso di LSD succeva uguale?? E che ne so! non posso dimostrarlo!!!
In nessun caso e mai.

Ma magari, succedeva uguale e la droga non centrava nulla..
ma è "uno scherzo" del mio cervello. (che lo avrebbe fatto comunqua, con o senza LSD preso nei mesi prima)

Si strapazzano, ci danno dentro con "molecole sperimentali" e poi, lamentano disturbi vari (persisistenti piu o meno)
Beh.. mi sembra la cosa PIU NORMALE DEL MONDO!
Ciccio! Volevi fare la cavia?? E mica si sa come va a finire l'esperimento. :asd: ;-)
E' un ESPERIMENTO! per vedere "che succede"! ;-)

Poi mi sembra solo "un gran frignare" per distrurbi da poco (non hanno un cazzo!)
Perche il fegato funziona, il cuore batte, i reni filtrano, le ossa sono intere, stomaco e apparato digerente sono a posto..
BON! Tutto il resto... che cazzo hai?? Stai solo FRIGNANDO che "stai male" per niente. ;-)

Sono queste persone che "assegnano la causa dei loro problemi" a XXX motivo (prendere LSD)
E se non prendevano nulla? succedeva uguale? La risposta PROBABILE è: magari anche si! Succede a un sacco di persone che NON SI DROGANO! E queste pensano: "E che cazzo ho? Ho bevuto troppo the? sono troppo stanco? Mi mancano minerali?"
E magari liquidano il tutto come "BOH?" poi gli passa.

mentre gli stessi disturbi, se vengono a chi ha assunto molecole, ecc, ecc...
li attribuisce alle droghe assunte.

E' arbitrario.

Depressione. Dopo gli anni 90, hanno BOMBARDATO I MEDIA con STA STORIA della depressione.
Prima degli anni 90, le stesse persone venivano definite: NON HAI VOGLIA di fare UN CAZZO, PIGRO, SENZA INIZIATIVA, SENZA ENERGIA. = sei depresso = perche essere cosi (caratterialemente) = malattia.
E TAC! Sono apparsi negli anni successivi MILIONI DI MILIARDI DI DEPRESSI.


LEGGETE QUESTO! E spiegato MOLTO BENE, come MANIPOLANO Le VOSTRE IDEE. (in ogni settore e ambito) ;-)
E funziona ALLA GRANDE! (E la gente non se ne rende conto!)

viewtopic.php?f=20&t=6115&p=53293#p53293

Rispondi