Nausea Ayahuasca

Rispondi
siramca
Messaggi: 398
Iscritto il: mar nov 05, 2019 9:07 pm

Nausea Ayahuasca

Messaggio da siramca » gio feb 13, 2020 3:15 pm

Dopo varie sperimentazioni sono giunta alla conclusione che per evitare nausea consistente e vomito occorra farla salire con dolcezza.

Dosi troppo massicce ti sparano velocemente nell'Iperuranio ma scombussolano maggiormente lo stomaco.

Quindi io consiglio di procedere per mezzi bicchierini ogni ora.

In questo modo anche l'insegnamento è più dolce e la visione più abbordabile psicologicamente.
ADIEU

https://www.visionecurativa.it/

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 752
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da tsunami666 » ven feb 14, 2020 8:48 am

Ma non bisognava "soffrire" ...
...pharmahuasca
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

siramca
Messaggi: 398
Iscritto il: mar nov 05, 2019 9:07 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da siramca » ven feb 14, 2020 12:50 pm

tsunami666 ha scritto:
ven feb 14, 2020 8:48 am
Ma non bisognava "soffrire" ...
...pharmahuasca
No, non bisogna necessariamente soffrire.
Si soffre quando l'ego è ancora molto radicato e tale sofferenza contiene il suo carico di insegnamento.
Senza sofferenza non c'è insegnamento pieno. La via facile non ha mai sortito grandi risultati.
Ma una volta raggiunta la virtù, la sofferenza non è più necessaria.

È anche vero che molti pur soffrendo non capiscono un cazzo uguale!

Quindi.

Fate come vi pare.

Questa è solo la mia esperienza.
ADIEU

Regene
Moderatori
Messaggi: 997
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da Regene » ven feb 14, 2020 7:12 pm

capisco cosa vuol dire tsunami666 ma comunque sono informazioni utili.
l'olio essenziale di limone funziona abbastanza bene ma sicuramente la cosa migliore per evitare la nausea sono circa 10 semi di stramonio. inoltre potenziano le visual della DMT
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
VisioneCurativa
Sponsor
Messaggi: 180
Iscritto il: mer gen 24, 2018 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da VisioneCurativa » ven feb 14, 2020 8:22 pm

Il decotto classico versione amazzonica è estremamente sporco, con qualche piccola accortezza si possono ottenere brew digeribili quasi quanto la versione pharma senza il rischio di ingerire residui di solventi.
Sono i tannini e grassi vegetali inattivi a dar luogo alla maggior parte del senso di nausea, la nausea da allucinogeni (dovuta all'attivazione di alcuni recettori della serotonina) non colpisce tutti. Poi con un antiemetico come zenzero, olio essenziale di limone o datura inoxia (microdosi non psicoattive) la elimini completamente. La datura stramonim è meno adatta contenendo principalmente atropina, è la scopolamina il principio attivo antiemetico principale.
Conviene tenere basse la dosi di MAO-I, una volta inibito completamente l'enzima aumentare la dose vuol dire solo rischiare nausea o altri fastidi.
Questo post riguarda nozioni teoriche riservate solo ad educazione ed intrattenimento, non vuole incoraggiare nessuna attività pericolosa o illegale.
I nostri articoli non vanno assunti in nessun modo https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Regene
Moderatori
Messaggi: 997
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da Regene » sab feb 15, 2020 4:20 pm

grazie @VisioneCurativa per la correzzione sullo stramonio.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 752
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da tsunami666 » lun feb 17, 2020 12:56 pm

E' la santona ( :D amica di tutti e aiutante di ogni sconosciuto che non vuole manco faticare da solo) che precedentemente si ostinava a dire che Ayahuasca è sofferenza altrimenti non è di aiuto :D :D
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Tresh72
Messaggi: 1
Iscritto il: mar feb 18, 2020 2:11 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da Tresh72 » mar feb 18, 2020 2:23 pm

Ciao a tutti,il mio primo post...
In Sud America i sciamani fanno un rito di purificazione prima di assumere A. che dura giorni, digiuno essenziale per non stare male,e ci vorrebbe una guida per andare oltre e non restare in un "semplice" sballo da fine settimana. Cmq c'è chi ne sa più di me. PS bello questo forum.

Avatar utente
merch
Moderatori
Messaggi: 347
Iscritto il: ven mar 22, 2019 8:42 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da merch » gio feb 20, 2020 2:30 am

non ne so quasi nulla , so da cosa e' composta ma mi pare che anche la dieta che sarebbe da fare può' aiutare con la nausea, mi verrebbe da dire di abbinarci il Plasil (un antiemetico, funziona veramente tanto ) ma credo proprio che faccia interazione con i maoi e l'esperienza essendo un inibitore della pompa protonica, anche lo zenzero aiuta ma non so in questo caso quanto possa fare
PsychonautWiki Contributor <3

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 752
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da tsunami666 » gio feb 20, 2020 9:44 am

no, plasil non influisce, così mi è stato detto. agisce sul sistema centrale bla bla bla. blocca l'effetto della dopamina che provoca la nausea, mi sembra di aver capito
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Regene
Moderatori
Messaggi: 997
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da Regene » gio feb 20, 2020 3:16 pm

il digiuno in realtà non sarebbe necessario, l'importante è evitare la tiramina che può dare problemi quando si consuma un MAOi, poi è aperto il dibattito su quanto sia realmente utile ed efficace.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
VisioneCurativa
Sponsor
Messaggi: 180
Iscritto il: mer gen 24, 2018 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da VisioneCurativa » ven feb 21, 2020 1:00 pm

Non c'è rischio di buildup della tiramina con i RIMA, solo i serotoninergici sono pericolosi con caapi o ruta.
La dieta amazzonica è un ulteriore stress ad un corpo che deve affrontare un esperienza già di suo molto stressante, rende anche lo stomaco più sensibile ad acidità ed attacchi di nausea. Basta fare un ultimo pasto frugale (e.g. pollo e riso) e poi 4 ore di digiuno per ridurre la nausea al minimo.

Zenzero ed altri antiemerici naturali sono anche più efficaci dei farmaci se usati con accortezza, lo zenzero conviene masticarlo come radice intera fresca. Ingerirlo può essere anche controproducente.
Questo post riguarda nozioni teoriche riservate solo ad educazione ed intrattenimento, non vuole incoraggiare nessuna attività pericolosa o illegale.
I nostri articoli non vanno assunti in nessun modo https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Regene
Moderatori
Messaggi: 997
Iscritto il: lun nov 26, 2018 6:20 pm

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da Regene » ven feb 21, 2020 2:31 pm

ho sempre sentito opinioni ed esperienze diverse sul cheese effect con i RIMA: a livello teorico se si ingerisce un MAOi indipendentemente dalla sua reversibilità o meno dovrebbe inibire gli enzimi nel fegato e quindi portare ad un aumento della tiramina, mi ero informato quando avevo messo gli occhi sulla selegilina che so essere un inibitore irreversibile.
l'idea che mi sono fatto è che sull'uso continuativo i RIMA non danno problemi perché gli enzimi che vengono il giorno 1 vengono ripristinati il giorno 2 e quindi hanno il tempo di metabolizzare la tiramina mentre con gli inibitori irreversibili non c'è questa possibilità e quindi la tiramina si accumola.
sull'acuto non so esattamente come si comporta probabilmente molto dipende dal dosaggio del MAOi, in ogni caso evitare cibi troppo ricchi di tiramina come formaggi stagionati e vino possa essere una buona precauzione.
Si vis pacem, para bellum
PGP public key fingerprints: 3F52A3F8C3CDECF7AF5CB0D6FA60568AA311F38B

Avatar utente
VisioneCurativa
Sponsor
Messaggi: 180
Iscritto il: mer gen 24, 2018 10:20 am

Re: Nausea Ayahuasca

Messaggio da VisioneCurativa » sab feb 22, 2020 12:14 am

bhe si anche perchè sono pesanti da digerire, meglio conservare lo stomaco per il decotto.

Per la questione RIMA è il fatto è che inibiscono primariamente il MAO-A, mentre è il MAO-B l'enzima coinvolto nella conversione della tiramina. Ci sono degli studi che dimostrano la mancanza di interazione coi cibi alle normali dosi con il moclobemine, un farmaco RIMA.
Probabilmente ad un determinato dosaggio anche il MAO-B viene coinvolto, quindi il rischio si pone ingerendo grosse dosi di cibi ricchi di tiramina e megadosi di MAO-inibitore.
Questo post riguarda nozioni teoriche riservate solo ad educazione ed intrattenimento, non vuole incoraggiare nessuna attività pericolosa o illegale.
I nostri articoli non vanno assunti in nessun modo https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Rispondi