Fegato grasso

Ciò che riguarda la psichedelia ma non trova posto nelle altre sezioni.
Rispondi
THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » lun giu 10, 2019 8:49 am

Qualcuno soffre di fegato grasso?
Se sì avete provato Legalon (Cardo mariano)? come vi siete trovati?
Io molto bene, ma cercavo qualcosa di ancora meglio.
Più preciso, diciamo.

https://www.avalonmagicplants.com/

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 563
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Sonoio » lun giu 10, 2019 6:49 pm

@THX 1138 - ti posso consigliare due medicine ayurvediche che non sono da trovare in farmacia, ma nel net.
Liv52 (Liver 52 = Fegato52) e/oppure Kamilari.
Non consiglierei qualcosa senza saperne abbastanza. Io ho avuto epatite C con fegato grasso e cirrosi.
Ho dovuto fare anche una terapia con interferone per l' epatite ma questi due medici erano molto importanti perchè rinforzano il fegato. Hanno fatto un lavoro favoloso, il mio fegato si riprendeva in un tempo incredibile. I dottori erano fascinati - ma nessuno di loro si interessa perchè era così ... Secondo loro medicina vecchia indiana non può essere, non deve essere efficace ... Ma io ti dico che è efficace ! Conosco anche un numero di gente che ha fatto la stessa sperienza ("collegi" in terapia con interferone a cui ho consigliato questa medicina) e che ha fatto la stessa esperienza.
Buona fortuna e pronta guarigione.
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
Supertrend
Messaggi: 55
Iscritto il: dom mag 19, 2019 11:20 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Supertrend » lun giu 10, 2019 7:35 pm

THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 8:49 am
Qualcuno soffre di fegato grasso?
Se sì avete provato Legalon (Cardo mariano)? come vi siete trovati?
Io molto bene, ma cercavo qualcosa di ancora meglio.
Più preciso, diciamo.
Per fegato grasso intendi la steatoepatite non.alcolica? Che diagnosi hanno fatto esattamente? È importante capire se consumi alcolici e in che quantità

era
Messaggi: 511
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da era » lun giu 10, 2019 9:31 pm

Se si tratta di lipidi non dovrebbe guastare la Phalaris Canariensis:viewtopic.php?f=29&t=3761&p=37664&hilit=Lipasi#p37664

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » lun giu 10, 2019 10:00 pm

Sonoio ha scritto:
lun giu 10, 2019 6:49 pm
@THX 1138 - ti posso consigliare due medicine ayurvediche che non sono da trovare in farmacia, ma nel net.
Liv52 (Liver 52 = Fegato52) e/oppure Kamilari.
Non consiglierei qualcosa senza saperne abbastanza. Io ho avuto epatite C con fegato grasso e cirrosi.
Ho dovuto fare anche una terapia con interferone per l' epatite ma questi due medici erano molto importanti perchè rinforzano il fegato. Hanno fatto un lavoro favoloso, il mio fegato si riprendeva in un tempo incredibile. I dottori erano fascinati - ma nessuno di loro si interessa perchè era così ... Secondo loro medicina vecchia indiana non può essere, non deve essere efficace ... Ma io ti dico che è efficace ! Conosco anche un numero di gente che ha fatto la stessa sperienza ("collegi" in terapia con interferone a cui ho consigliato questa medicina) e che ha fatto la stessa esperienza.
Buona fortuna e pronta guarigione.
Saluti
[/q@THX 1138 Grazie Sonolo, vedrò di provvedere, allora ;)

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » lun giu 10, 2019 10:02 pm

Supertrend ha scritto:
lun giu 10, 2019 7:35 pm
THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 8:49 am
Qualcuno soffre di fegato grasso?
Se sì avete provato Legalon (Cardo mariano)? come vi siete trovati?
Io molto bene, ma cercavo qualcosa di ancora meglio.
Più preciso, diciamo.
Per fegato grasso intendi la steatoepatite non.alcolica? Che diagnosi hanno fatto esattamente? È importante capire se consumi alcolici e in che quantità
Ciao, Supertrend... sì, soffro di fegato grasso non alcolico.
Sono astemio.

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » lun giu 10, 2019 10:34 pm

Sonoio ha scritto:
lun giu 10, 2019 6:49 pm
@THX 1138 - ti posso consigliare due medicine ayurvediche che non sono da trovare in farmacia, ma nel net.
Liv52 (Liver 52 = Fegato52) e/oppure Kamilari.
Non consiglierei qualcosa senza saperne abbastanza. Io ho avuto epatite C con fegato grasso e cirrosi.
Ho dovuto fare anche una terapia con interferone per l' epatite ma questi due medici erano molto importanti perchè rinforzano il fegato. Hanno fatto un lavoro favoloso, il mio fegato si riprendeva in un tempo incredibile. I dottori erano fascinati - ma nessuno di loro si interessa perchè era così ... Secondo loro medicina vecchia indiana non può essere, non deve essere efficace ... Ma io ti dico che è efficace ! Conosco anche un numero di gente che ha fatto la stessa sperienza ("collegi" in terapia con interferone a cui ho consigliato questa medicina) e che ha fatto la stessa esperienza.
Buona fortuna e pronta guarigione.
Saluti
[/q@THX 1138 Ecco f@THX 1138 Preso il liv52.... speriamo bene!

Avatar utente
Supertrend
Messaggi: 55
Iscritto il: dom mag 19, 2019 11:20 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Supertrend » lun giu 10, 2019 11:00 pm

THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 10:02 pm
Supertrend ha scritto:
lun giu 10, 2019 7:35 pm
THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 8:49 am
Qualcuno soffre di fegato grasso?
Se sì avete provato Legalon (Cardo mariano)? come vi siete trovati?
Io molto bene, ma cercavo qualcosa di ancora meglio.
Più preciso, diciamo.
Per fegato grasso intendi la steatoepatite non.alcolica? Che diagnosi hanno fatto esattamente? È importante capire se consumi alcolici e in che quantità
Ciao, Supertrend... sì, soffro di fegato grasso non alcolico.
Sono astemio.
Il Cardo Mariano è ottimo in tutte le epatopatie.
Altre cose, che magari già fai, sono le seguenti:
- vitamina E
- dieta ipolipidica
- ridurre di 100 kcal/die rispetto a quelle che dovresti assumere in relazione al.tuo peso e alle tue attività
- fucoxantina: si trova in alcune alghe o come integratore
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19840063
Questo studio è interessante. Dopo 16 settimane di utilizzo l'effetto è stato significativo.

Chiaramente se assumi.altre sostanze vanno valutate le interazioni

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 563
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Sonoio » mar giu 11, 2019 5:24 pm

THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 10:34 pm
Preso il liv52.... speriamo bene!
Benissimo, allora ne prendi 3 volte tre pastiglie al giorno e dopo due, tre settimane avrai già un fegato più forte. Bisogna continuare però per almeno un paio di mesi che il fegato abbia tempo per guarire.
Tanta fortuna !
Saluti

PS: Se lo trovi potresti anche prendere Liv52DS (DS = double strenght, doppia potenza). Sorry avevo dimenticato menzionarlo.
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Tirar Puede Matar
Messaggi: 91
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Tirar Puede Matar » mer giu 12, 2019 2:06 pm

Seguo! Soffro anch'io di steatosi non alcoolica... mannaggia alla golosità.. :D
Assumo da qualche mese Whitania somnifera, 1,5g al giorno, per altri motivi. Dite che può aiutare la steatosi?

Avatar utente
Supertrend
Messaggi: 55
Iscritto il: dom mag 19, 2019 11:20 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Supertrend » mer giu 12, 2019 3:00 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
mer giu 12, 2019 2:06 pm
Seguo! Soffro anch'io di steatosi non alcoolica... mannaggia alla golosità.. :D
Assumo da qualche mese Whitania somnifera, 1,5g al giorno, per altri motivi. Dite che può aiutare la steatosi?
Ashwagandha è un'erba fantastica! :) l'ho testata un periodo per valutare i.suoi effetti su umore, ansia e cogniZione. Ha parecchi effetti pleiotropici ma sul fegato no...anzi occhio che ad alti dosaggi lo può affaticare

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » gio giu 13, 2019 10:45 pm

Sonoio ha scritto:
lun giu 10, 2019 6:49 pm
@THX 1138 - ti posso consigliare due medicine ayurvediche che non sono da trovare in farmacia, ma nel net.
Liv52 (Liver 52 = Fegato52) e/oppure Kamilari.
Non consiglierei qualcosa senza saperne abbastanza. Io ho avuto epatite C con fegato grasso e cirrosi.
Ho dovuto fare anche una terapia con interferone per l' epatite ma questi due medici erano molto importanti perchè rinforzano il fegato. Hanno fatto un lavoro favoloso, il mio fegato si riprendeva in un tempo incredibile. I dottori erano fascinati - ma nessuno di loro si interessa perchè era così ... Secondo loro medicina vecchia indiana non può essere, non deve essere efficace ... Ma io ti dico che è efficace ! Conosco anche un numero di gente che ha fatto la stessa sperienza ("collegi" in terapia con interferone a cui ho consigliato questa medicina) e che ha fatto la stessa esperienza.
Buona fortuna e pronta guarigione.
Saluti
Ma poi il grasso sul tuo fegato è scomparso oppure no?

Tirar Puede Matar
Messaggi: 91
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Tirar Puede Matar » ven giu 14, 2019 10:44 am

Supertrend ha scritto:
mer giu 12, 2019 3:00 pm
Tirar Puede Matar ha scritto:
mer giu 12, 2019 2:06 pm
Seguo! Soffro anch'io di steatosi non alcoolica... mannaggia alla golosità.. :D
Assumo da qualche mese Whitania somnifera, 1,5g al giorno, per altri motivi. Dite che può aiutare la steatosi?
Ashwagandha è un'erba fantastica! :) l'ho testata un periodo per valutare i.suoi effetti su umore, ansia e cogniZione. Ha parecchi effetti pleiotropici ma sul fegato no...anzi occhio che ad alti dosaggi lo può affaticare
Ne uso 1,5 gr al di.. dose media direi. Si la trovo anche io un'erba fantastica, inoltre agendo come antagonista del NMDA contribuisce significativamente ad aumentare la resistenza all'internalizzazione dei recettori endorfinici, che per un amante degli oppiacei come me è una manna dal cielo.. :D
Posso chiederti cosa intendi per "effetti pleiotropici"?

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 563
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Sonoio » ven giu 14, 2019 1:28 pm

THX 1138 ha scritto:
gio giu 13, 2019 10:45 pm
Ma poi il grasso sul tuo fegato è scomparso oppure no?
Si, certo. Adesso ho "un fegato come un bimbo" mi diceve il dottore :D

Ashwagandha è veramente una cosa fantastica. Tradotto Ashwagandha significa qualcosa come "forte come un cavallo". Usandolo per un paio di mesi si vede che fa molto bene.
Non è per il fegato proprio ma aiuterà senz' altro perchè rinforza tutto l' organismo.
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

Avatar utente
Supertrend
Messaggi: 55
Iscritto il: dom mag 19, 2019 11:20 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Supertrend » ven giu 14, 2019 5:58 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
ven giu 14, 2019 10:44 am
Supertrend ha scritto:
mer giu 12, 2019 3:00 pm
Tirar Puede Matar ha scritto:
mer giu 12, 2019 2:06 pm
Seguo! Soffro anch'io di steatosi non alcoolica... mannaggia alla golosità.. :D
Assumo da qualche mese Whitania somnifera, 1,5g al giorno, per altri motivi. Dite che può aiutare la steatosi?
Ashwagandha è un'erba fantastica! :) l'ho testata un periodo per valutare i.suoi effetti su umore, ansia e cogniZione. Ha parecchi effetti pleiotropici ma sul fegato no...anzi occhio che ad alti dosaggi lo può affaticare
Ne uso 1,5 gr al di.. dose media direi. Si la trovo anche io un'erba fantastica, inoltre agendo come antagonista del NMDA contribuisce significativamente ad aumentare la resistenza all'internalizzazione dei recettori endorfinici, che per un amante degli oppiacei come me è una manna dal cielo.. :D
Posso chiederti cosa intendi per "effetti pleiotropici"?
Dipende se usila estratti concentrati o No...considera che 300-500 mg di estratto di radice sono un'ottima dose giornaliera. Non esagerare, interagisce con benzodiazepine e in genere deprimenti del.SNC.
Significa che i suoi principi attivi influenzano numerosi organi con.effetti a volte a cascata. La witaferina e i witanolidi in generale sono sostanze la cui farmacologia è complessa e tuttora oggetto di studio. Hanno anche un dell'effetto anti-infiammatorio e vanno ad interagire con la polimerizzazione della tubulina e addirittura con NF-kb...roba seria anti-cancro, anti-angiogenesi tumorale e anti-metastatica. Il tutto già dimostrato scientificamente, credo che ne tireranno fuori qualche faemsvo serio.

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » dom giu 16, 2019 12:46 am

Sonoio ha scritto:
mar giu 11, 2019 5:24 pm
THX 1138 ha scritto:
lun giu 10, 2019 10:34 pm
Preso il liv52.... speriamo bene!
Benissimo, allora ne prendi 3 volte tre pastiglie al giorno e dopo due, tre settimane avrai già un fegato più forte. Bisogna continuare però per almeno un paio di mesi che il fegato abbia tempo per guarire.
Tanta fortuna !
Saluti

PS: Se lo trovi potresti anche prendere Liv52DS (DS = double strenght, doppia potenza). Sorry avevo dimenticato menzionarlo.
Urca!
Tre per tre volte al giorno???
Son soldi! :crybaby:
No, dai, sto già applicando e quasi quasi già mi sembra di stare meglio, anche se a questo punto mi sa proprio che si tratti di effetto placebo.
Però io prendo, eh.
Ingurgito e spero, ingurgito e spero :mrgreen:

Tirar Puede Matar
Messaggi: 91
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Tirar Puede Matar » lun giu 17, 2019 11:10 am

Supertrend ha scritto:
ven giu 14, 2019 5:58 pm
Tirar Puede Matar ha scritto:
ven giu 14, 2019 10:44 am
Supertrend ha scritto:
mer giu 12, 2019 3:00 pm


Ashwagandha è un'erba fantastica! :) l'ho testata un periodo per valutare i.suoi effetti su umore, ansia e cogniZione. Ha parecchi effetti pleiotropici ma sul fegato no...anzi occhio che ad alti dosaggi lo può affaticare
Ne uso 1,5 gr al di.. dose media direi. Si la trovo anche io un'erba fantastica, inoltre agendo come antagonista del NMDA contribuisce significativamente ad aumentare la resistenza all'internalizzazione dei recettori endorfinici, che per un amante degli oppiacei come me è una manna dal cielo.. :D
Posso chiederti cosa intendi per "effetti pleiotropici"?
Dipende se usila estratti concentrati o No...considera che 300-500 mg di estratto di radice sono un'ottima dose giornaliera. Non esagerare, interagisce con benzodiazepine e in genere deprimenti del.SNC.
Significa che i suoi principi attivi influenzano numerosi organi con.effetti a volte a cascata. La witaferina e i witanolidi in generale sono sostanze la cui farmacologia è complessa e tuttora oggetto di studio. Hanno anche un dell'effetto anti-infiammatorio e vanno ad interagire con la polimerizzazione della tubulina e addirittura con NF-kb...roba seria anti-cancro, anti-angiogenesi tumorale e anti-metastatica. Il tutto già dimostrato scientificamente, credo che ne tireranno fuori qualche faemsvo serio.
No, nessun concentrato, si tratta di radice polverizzata al 5% witanolide. La dose è quella indicata sul bugiardino.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 563
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da Sonoio » lun giu 17, 2019 1:51 pm

THX 1138 ha scritto:
dom giu 16, 2019 12:46 am
Tre per tre volte al giorno???
Son soldi! :crybaby:
Si, si spende un pò di €. Dall' altra parte sta la tua salute, il tuo fegato.
Dopo due, tre settimane puoi redurre a due volte al giorno due pastiglie. Dopo un mese vai a fare una perizia a vedere come va.
Riporta poi !
Saluti
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

THX 1138
Messaggi: 40
Iscritto il: ven mag 17, 2019 6:24 pm

Re: Fegato grasso

Messaggio da THX 1138 » lun giu 17, 2019 4:04 pm

Sonoio ha scritto:
lun giu 17, 2019 1:51 pm
THX 1138 ha scritto:
dom giu 16, 2019 12:46 am
Tre per tre volte al giorno???
Son soldi! :crybaby:
Si, si spende un pò di €. Dall' altra parte sta la tua salute, il tuo fegato.
Dopo due, tre settimane puoi redurre a due volte al giorno due pastiglie. Dopo un mese vai a fare una perizia a vedere come va.
Riporta poi !
Saluti
Ok, grazie delle indicazioni.
Farò così, allora ;)

Rispondi