Dmt synth

Vie di sintesi e di emisintesi
Rispondi
Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Dmt synth

Messaggio da era » gio feb 18, 2021 9:50 pm

Qualcuno avrebbe quache idea sul come ottenere dmt sintetica?

Premetto che scrivo ciò perché le ricette online sono troppo ricche di reagenti e comunque il desiderio è quello di comprendere. Per il resto è più semplice appellarsi alle piante.

Magari metilando triptammina con dimetilsolfossido si potrebbe ottenere qualcosa?
Leggendo nel web, trasformare il triptofano in triptammina è semplice. È menzionata la tetralina come solvente, ma potrebbe essere utilizzata anche trementina forse.

Sostanzialmente triptofano + acetone + solvente + calore = triptammina. Quindi una reazione ancora pulita.
Per il resto però utilizzare cianurati di sodio, formaldeide e simili sarebbe da evitare.

Sembra che comunque ci sia la possibilità che la reazione porti anche a triptammine quaternarie. Cosa da evitare come la peste, poiché beta-carboline.
Non ho tempo.


Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2049
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da asklepios » dom feb 21, 2021 5:59 pm

Avevo iniziato a scrivere una risposta poi era troppo complicato e non essendo bene informato non ho scritto niente. Visto che nessuno ti ha risposto però ci provo.

Immagino abbia già visto la pagina di Erowid dove menzionava la tetralina. Oltre a quella, ho cercato su SciFinder (un portale a pagamento che cataloga la maggior parte delle reazioni chimiche in letteratura). Ci sono diverse vie per sintetizzare DMT a seconda dei composti di partenza, ma per la maggior parte sono amminazioni riduttive e coinvolgono reagenti come sodio cianoboroidruro o litio alluminio idruro. La dietilammina non è poi proprio sicura da maneggiare, è volatile e corrosiva. Ho trovato diversi esempi di reazioni in catalisi organometallica, ma si tratta di catalizzatori non proprio facili da preparare, costosi da comprare, e abbastanza tossici. Le piante evitano tutti questi pericoli perché riescono a far avvenire reazioni che normalmente non avverrebbero grazie a catalizzatori enzimatici, molto complessi ed avanzati rispetto a quello che succede in un laboratorio chimico. Se dovessi lanciarmi seguirei le reazioni su Erowid, i reagenti sono abbastanza comuni e procurabili senza eccessiva difficoltà.

Penso che comunque la via più economica e fattibile resti l'estrazione, a meno di non avere già a disposizione il laboratorio e i reagenti. Leggendo sulla pagina della Mimosa hostilis leggo:
However, to date no β-carbolines such as harmala alkaloids have been detected in Mimosa tenuiflora decoctions, yet the Jurema is used in combination to several plants.
Una purificazione ben fatta secondo me può dare DMT ragionevolmente pura.

Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da era » lun feb 22, 2021 10:52 pm

asklepios ha scritto:
dom feb 21, 2021 5:59 pm
leggo:
However, to date no β-carbolines such as harmala alkaloids have been detected in Mimosa tenuiflora decoctions, yet the Jurema is used in combination to several plants.
Una purificazione ben fatta secondo me può dare DMT ragionevolmente pura.
Grazie per la risposta.
Purtroppo nel forum sono presenti ancora pochi utenti inclini a discutere di possibili varianti di synth e/o esperimenti.

Ho letto riguardo la bollitura e farò delle prove, casomai saprò riportare se le carboline restano o meno (perché le sento).
Tuttavia tale sistema dovrebbe essere sottoposto ad una analisi, poiché anche se decimate, le carboline potrebbero rappresentare un pericolo (vedi imao+md).

Sostanzialmente comprendere la procedura es. su rhodium mi è utile per intravedere possibili alternative più 'light'.
Poi la ricerca attraverso i vari canali, poiché ci sono sempre fonti inaspettate.
Anche se per questo esperimento sarebbe più semplice rivolgersi alla sigma-aldrich :asd:

Se ci sono ulteriori idee, comunque, sono ben accolte.
Non ho tempo.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2049
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da asklepios » mar feb 23, 2021 1:47 am

Ho fatto un'ulteriore, breve ricerca e non sono riuscito a trovare da nessuna parte menzione della presenza di beta-carboline o altri MAO inibitori nella Mimosa, eccetto che in questo post su DMTNexus. In compenso ho trovato questo articolo:
https://www.sciencedirect.com/science/a ... 5X12000926
Se ho capito bene, hanno analizzato il DMT estratto dalla Mimosa con il tradizionale metodo acido/base + solvente organico (esano) con ricristallizzazione, e hanno determinato una purezza superiore al 95%. Se si evitano solventi "full spectrum" come DCM, xilene, benzene etc. sembra che la maggior parte delle impurezze venga scremata. Se poi in quelle impurezze ci siano effettivamente beta-carboline, è una bella domanda. Il post su DMTNexus dice di aver utilizzato spettrometria di massa e UV, quindi metodi analitici non definitivi. Lo studio invece, oltre a questi metodi, ha anche usato spettroscopia NMR, che è il metodo analitico più rivelatore quando si tratta di identificare molecole sconosciute. Non sarebbe la prima volta che si rilevano sostanze per sbaglio causa apparecchiature non pulite bene, insomma il singolo risultato di uno sconosciuto su DMTNexus che non ha neanche scritto i dettagli del protocollo utilizzato non promette bene. È certo un risultato interessante, ma andrebbe ripetuto.

Tornando al tuo caso comunque, io mi orienterei più sull'ottimizzare la tecnica di estrazione e purificazione. Tieni presente che in un'eventuale sintesi il composto puro arriva comunque dopo una purificazione. La differenza è che se sbagli la purificazione della sintesi, rischi di ritrovarti reagenti ben più pericolosi di qualche ipotetico milligrammo di carboline

alchymist
Messaggi: 37
Iscritto il: gio nov 15, 2018 10:08 am

Re: Dmt synth

Messaggio da alchymist » gio apr 15, 2021 11:50 pm

questo potrebbe essere interessante da riarangiare con epossidi gli idrossidi laterali e condensazione con nitro etano un po d idrogeno e il gioco dovrebbe esser fatto , no mi carica la foto cmq L intermedio sarebbe IL : 3, 4 DIDROSSIBENZOATO

Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da era » ven apr 16, 2021 2:09 am

E partire dalla melatonina?
Non ho tempo.

Avatar utente
Kaen9
Messaggi: 8
Iscritto il: gio apr 22, 2021 6:01 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da Kaen9 » sab mag 01, 2021 3:19 pm

era ha scritto:
ven apr 16, 2021 2:09 am
E partire dalla melatonina?
La Melatonina può essere un buon punto do partenza per 5-MeO-tryptamina.
5-MeO-triptamina è inattiva, ma potrebbe essere usata a sua volta per sperimentazioni di laboratorio per ottenere molecole
come il 5-Meo DMT/ 5-MeO-DIPT/ 5-MeO-DET e altre .....
“Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può esserecambiato.”CARL GUSTAV JUNG

Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da era » sab mag 01, 2021 5:15 pm

Kaen9 ha scritto:
sab mag 01, 2021 3:19 pm

La Melatonina può essere un buon punto do partenza per 5-MeO-tryptamina.
Teoricamente si dovrebbe poter allontanare il gruppo acetile con es. sali sodici e magari successivamente utilizzare p.e. DMSO per metilare, possibile?
Non ho tempo.

Avatar utente
Kaen9
Messaggi: 8
Iscritto il: gio apr 22, 2021 6:01 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da Kaen9 » gio mag 06, 2021 12:17 pm

era ha scritto:
sab mag 01, 2021 5:15 pm
Kaen9 ha scritto:
sab mag 01, 2021 3:19 pm

La Melatonina può essere un buon punto do partenza per 5-MeO-tryptamina.
Teoricamente si dovrebbe poter allontanare il gruppo acetile con es. sali sodici e magari successivamente utilizzare p.e. DMSO per metilare, possibile?
Si potrebbe deacetilare con Idrossido di Potassio in un alcool primario come 1Butanolo,
Poi in seguito far reagire il composto ottenuto con Pd/C o NaBH4, oppure fare reagire con Acido Formico e LAH in THF.
Questa sarebbe una possibile soluzione!
“Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può esserecambiato.”CARL GUSTAV JUNG

Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da era » gio mag 06, 2021 12:31 pm

Kaen9 ha scritto:
gio mag 06, 2021 12:17 pm
Si potrebbe deacetilare con Idrossido di Potassio in un alcool primario come 1Butanolo,
Ok, avevo letto in merito.
Poi in seguito far reagire il composto ottenuto con Pd/C o NaBH4,
Quindi anche con elettrolisi con diaframma si otterrebbe la riduzione. Giusto?
Però non vedo da dove arriverebbe il gruppo metilico.
...oppure fare reagire con Acido Formico e LAH in THF.
Così forse si, ma perché non puntare direttamente su un metilante?
Quindi metilare la mexamina ottenuta?
Non ho tempo.

Avatar utente
Kaen9
Messaggi: 8
Iscritto il: gio apr 22, 2021 6:01 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da Kaen9 » gio mag 06, 2021 4:48 pm

era ha scritto:
gio mag 06, 2021 12:31 pm
Kaen9 ha scritto:
gio mag 06, 2021 12:17 pm
Si potrebbe deacetilare con Idrossido di Potassio in un alcool primario come 1Butanolo,
Ok, avevo letto in merito.
Poi in seguito far reagire il composto ottenuto con Pd/C o NaBH4,
Quindi anche con elettrolisi con diaframma si otterrebbe la riduzione. Giusto?
Però non vedo da dove arriverebbe il gruppo metilico.
...oppure fare reagire con Acido Formico e LAH in THF.
Così forse si, ma perché non puntare direttamente su un metilante?
Quindi metilare la mexamina ottenuta?
OOpss....Nella fretta, ho sbagliato a scrivere il post...pardon!
Intendevo quindi che la formaldeide andava in tutte e tre le reazioni
E aggiungerei che la metodica dovrebbe essere la seguente ovvero aggiungere goccia a goccia la formaldeide e Nabh4 come soluzioni metanoliche separate, alla soluzione agitata di 5Meo-T. :mrgreen:
“Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può esserecambiato.”CARL GUSTAV JUNG

Avatar utente
era
Messaggi: 1512
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Dmt synth

Messaggio da era » gio mag 06, 2021 9:33 pm

Kaen9 ha scritto:
gio mag 06, 2021 4:48 pm
Intendevo quindi che la formaldeide andava in tutte e tre le reazioni
E aggiungerei che la metodica dovrebbe essere la seguente ovvero aggiungere goccia a goccia la formaldeide e Nabh4 come soluzioni metanoliche separate, alla soluzione agitata di 5Meo-T. :mrgreen:
Ok, parallelo a questi quindi:

42g melatonin taken up in 300g isobutanol. Add 30g NaOH and 3g sodium dithionite. Reflux 2h @ 105 deg. under N2. Cool mixt. ext with 500g water. Aqueous phase conatins sodium acetate and excess NaOH-seperate. Acidify isobutanol phase to pH 2 with 32% HCl. Concentrate solution to induce crystallization of 36g crude mexamine. Recrystallize from 96% EtOH to obtain 30g white crystalls of mexamine of 98.5% purity.

Non ho tempo.

Rispondi