olà amigos

Siate educati e presentatevi o, se venite da psychonaut, ripresentatevi qui
Rispondi
alias87
Messaggi: 8
Iscritto il: sab giu 25, 2022 12:04 pm

olà amigos

Messaggio da alias87 » sab giu 25, 2022 12:14 pm

Ciao a tutti!
Mi interessano i viaggi, materiali e spirituali, però non sono mai stato uno sballone quantomeno in pubblico :ninja: :ninja: :ninja: Poi recentemente penso sempre alla prevenzione, anche causa covid, quindi leggo spesso la pagina dei noots, qui e in altri siti ad essere sincero, visto che è poco frequentata e aggiornata. Essendo alle primissime esperienze in questo campo, dubito per il momento di poter dare un mio apporto personale, ma imparerò e poi si vedrà.

Ah, dimenticavo: vivo alla giornata. Non gliene fregherà un ceppo di mXXX a nessuno, ma se devo riempire gli spazi di una presentazione tanto vale riportare il mio credo (che poi non è mio ma buddista): fregarsene del passato e non preoccuparsi del futuro aiuta molto a vivere più sereni...

E riciao :chitarra:


Avatar utente
Abeja G.
Messaggi: 2088
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: olà amigos

Messaggio da Abeja G. » sab giu 25, 2022 4:51 pm

Benvenuto!!

alias87
Messaggi: 8
Iscritto il: sab giu 25, 2022 12:04 pm

Re: olà amigos

Messaggio da alias87 » sab giu 25, 2022 11:49 pm

Ciao Abeja, un onore essere accolto in questo forum nientemeno che dal suo "cannabiscienziato"(termine preso dal sito omonimo).
Volente o nolente sono diventato un utilizzatore - previa i canali medico-legali a cui mi ha indirizzato il mio medico di famiglia - della cannabis medica per alleviare i dolori al rachide. Io che non ho mai neanche fumato tabacco, non sono comunque riuscito a convincere praticamente nessuno sugli effetti inaspettati e straordinari che mi ha dato la terapia, roba che neanche la morfina! Si tratta di un mix di cbd e thc, ma con zero euforia/effetti psicoattivi se non un lieve abbassamento della pressione arteriosa.
Non voglio urlare al miracolo, ma non è stato effetto placebo, a precedere eventuali osservazioni (che ho già ricevuto da parenti e amici).
E la terapia non costa una follia, come si potrebbe credere.
Non sto pubblicizzando la cannabis medica, ma reputo consigliabile cominciare a togliersi le fette di salame dagli occhi, ad essere meno scettici verso la medicina alternativa, soprattutto quando quella tradizionale ha effetti dannosi per la nostra salute sul lungo termine, oppure che rendono problematica la vita lavorativa/sociale (sto pensando p.es.alla chemioterapia).

E grazie per il tuo benvenuto.

Avatar utente
Abeja G.
Messaggi: 2088
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: olà amigos

Messaggio da Abeja G. » dom giu 26, 2022 5:53 pm

Grazie a te di questo intervento, @alias87!!
E grazie per il "cannabiscienziato"!! :weed:

Hai mai pensato di integrare la terapia con Yoga, Tai Chi Taoista e Chi Kung? (Scusa se mi faccio i fatti tuoi...!!)

Ciao!!

alias87
Messaggi: 8
Iscritto il: sab giu 25, 2022 12:04 pm

Re: olà amigos

Messaggio da alias87 » lun lug 04, 2022 3:38 pm

Intanto grazie @Abeja G. per l'approfondimento.

In merito a Yoga e attività simili (Bikram yoga e Tai Chi), la risposta è "sì". Purtroppo con scarso successo, e sono andato anche contro il parere del mio neurochirurgo (che mi ha addirittura vietato il nuoto). Se certe pose infatti sono sicure al 100% e mi danno sollievo (p.es. quella volgarmente chiamata mucca-gatto, oppure la locusta) , molte altre sono addirittura pericolose, e a volte mi sono ritrovato in piena notte con fastidiosi formicolii alle mani e braccia.

Il mio lavoro è sedentario, e per limitare i danni utilizzo una sedia a dondolo inginocchiata. Chiaramente ho bisogno di rimanere presente a me stesso, sempre allerta, ad esempio quando devo raccogliere qualcosa da terra dovrei piegarmi sulle ginocchia, etc.

Allargando il discorso, la consapevolezza del presente è una conquista che richiede impegno e da rinnovare continuamente... ma questa è solo una mia opinione.

Rispondi