buongiorno

Siate educati e presentatevi o, se venite da psychonaut, ripresentatevi qui
Rispondi
kaliK87
Messaggi: 1
Iscritto il: mer apr 21, 2021 1:41 pm

buongiorno

Messaggio da kaliK87 » mer apr 21, 2021 1:52 pm

salve a tutti,
non sono pratica di forum, questa è la mia prima esperienza, diciamo che ho un vissuto molto pesante, ho 33 anni e la medicina tradizionale mi ha diagnosticato un disturbo borderline di personalità. Ora sono qui semplicemente perche dopo aver testato di tutto, intendo di psicofarmaci, quello che mi è rimasto è una personalità a dir loro disturbata, una ipersensibilità che odio e una pessima gestione dello stress. Non è questo il problema. Il punto è che penso che sia il paradigma a essere sbagliato. Ne ho passate davvero tante e credo di essere altro da quello che dicono i medici e la società in generale, fattostà che la depressione mi accompagna sempre, anche se faccio finta che non sia cosi. insomma sono qui perche vorrei affrontare la cosa con la psilocibina, ho letto diversi studi sulle sue proprietà di cura sia sui disturbi i personalità che sulla depressione.
Non cerco visioni, non cerco lo sballo e non cerco si sentire amplificato quello che ho intorno. Per me con disturbo border è tutti i giorni cosi senza assumere nulla, quello che cerco è il senso di tutto cio. E questo il disturbo non te lo da. vorrei delle dritte per assumere consapevolmente psilocibina anche in microdosi, a giorni alterni o simili o se c'è qualcuno che abbia qst tipo di approccio/esperienza, in modo da darmi informazioni.
Intanto vi saluto e inizio a navigare nel sito.

ciao a tutti e grazie


Avatar utente
era
Messaggi: 1505
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: buongiorno

Messaggio da era » mer apr 21, 2021 2:20 pm

kaliK87 ha scritto:
mer apr 21, 2021 1:52 pm
Non cerco visioni, non cerco lo sballo e non cerco si sentire amplificato quello che ho intorno. Per me con disturbo border è tutti i giorni cosi senza assumere nulla, quello che cerco è il senso di tutto cio.
Benvenuta.
Se vorrai spiegare più ampiamente ciò che definisci disturbo troverai magari chi ha trovato qualche sistema per latentizzare i sintomi.
In qualsiasi caso gli stupefacenti amplificheranno i sensi e quindi dovrai essere preparata pure a ciò.
Psilocibina ne ho utilizzata poca per poter dare consigli, ma tieni presente che si possono trovare spiegazioni per ogni condizione.
L'alchimia vista da un punto di vista più esistenziale che esoterico può fornire delle risposte e rinforzare il proprio sapere. Quindi non parlo di schemi retorici ma di un sistema per contrastare al modello di comprensione che ci viene indotto. Frasi e simboli pressoché illogici possono trovare un significato e poi ci si può dire 'a cavallo'.

Aggiungerò una possibile variante da tenere in considerazione per purificare l'organismo: le graminacee. Hanno la capacità di chelare le tossine presenti nel nostro organismo e quindi possono liberare la mente da eventuale smog.
I malesseri possono essere un segno che suggerisce un cambiamento delle proprie abitudini e quindi si può intravedere un loro lato buono.
Essenzialmente comprendere la dualità del nostro essere è impegnativo, ma che dire, se si riesce nei propri intenti poi ci si può dire vincitori.
Non ho tempo.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2025
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: buongiorno

Messaggio da asklepios » mer apr 21, 2021 8:01 pm

Benvenuta sul forum, e buona fortuna sulla tua ricerca. Se sei interessata a coltivare, sulla wiki del forum troverai diverse guide al riguardo in italiano. Ti consiglio di iniziare la lettura da COLTIVAZIONE - Dove iniziare

Avatar utente
BlackHole_WhiteHole
Messaggi: 54
Iscritto il: mer mar 24, 2021 7:05 pm

Re: buongiorno

Messaggio da BlackHole_WhiteHole » mer apr 21, 2021 9:55 pm

Ciao!
In aggiunta ai consigli che ti sono già stati dati, nel tuo caso potrebbe essere utile (se non l'hai già fatto) provare altre tecniche/pratiche non-duali (ad es. certi tipi di meditazione, yoga, ecc.). Potrebbe migliorare la tua condizione senza assumere sostanze psichedeliche o in aggiunta alla loro assunzione.
Sul capire il senso di tutto ciò che stai vivendo, ho i miei dubbi sul fatto che il microdosaggio ti possa dare le risposte che cerchi. Tuttavia, dato che non l'ho mai provato, lascio la parola a chi ha avuto questo tipo di esperienza (cerca nelle altre sezioni per conversazioni sull'argomento).
The sun is always shinin' regardless of the weather - GRiZ -

Avatar utente
Mengu
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 05, 2015 11:03 am

Re: buongiorno

Messaggio da Mengu » mer apr 21, 2021 11:11 pm

Il discorso è un pò delicato di sicuro qui non ci sono dottori in psicologia, ne medici in generale.. è risaputo che prendere queste sostanze con chi è patalogico può peggiorare le cose, ma è anche risaputo di benefici. Di sicuro farà meno danni da quelli che ho visto fare con psicofarmaci. Per me già il concetto che hai di microdosing non è proprio l'approccio più giusto, questo fare ma non fare poco poi vedo com'è mmh..il fungo non fa male se fossi in te ne prenderei 1-2 secchi e ti passa la paura, alla peggio ti tiene a portata bevande zuccherate che fanno scendere di parecchio il viaggio. E poi come hai intenzione di prenderli quando? Il set e il setting per te sono da curare tanto, io a sensazione non mi viene tanto da consigliarti di prenderteli da sola, in caso sarebbe meglio che tu conoscessi gente che ha già provato o che è disposta a farlo con te per la prima volta, persone giuste di cui ti fidi.

Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 613
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: buongiorno

Messaggio da Tirar Puede Matar » lun apr 26, 2021 11:20 am

Ciao,
probabilmente quel che sto per dirti non ti piacerà, ma purtroppo non sempre la realtà è facile da mandare giù.

Tu purtroppo soffri di un problema grave, non tanto per il disturbo in sé, quanto per il fatto che sia resistente ai farmaci.
Io capisco il tuo sconforto, anche il fatto di non identificarti nel problema descritto dai medici ( è una cosa piuttosto comune), però rimane il fatto che tu riconosca che il problema di base c'è, anche se tenti di ignorarlo.
In casi come questo fare da sé è la peggiore delle cose, e tanto più cercare soluzioni su internet. Su internet si trova tutto e il contrario di tutto, e per nostra natura, quando entriamo cercando qualcosa, la troviamo sempre. Il problema è che può non essere assolutamente vera o comunque non adatta al nostro caso.
Io credo che la soluzione ai tuoi problemi possa essere trovata solo da un bravo specialista, che ti conosca bene e soprattutto personalmente, non ti arriverà certo da consigli di sconosciuti su internet.
Cambia specialisti, non ti arrendere, ma cerca di risolvere il problema nel modo giusto, o potresti ritrovarti ad avere molti più problemi.
Un saluto
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Rispondi