Graminacee e loro possibili potenzialità

Discussioni generiche sulle piante
Rispondi
Avatar utente
era
Messaggi: 1478
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Graminacee e loro possibili potenzialità

Messaggio da era » ven gen 22, 2021 8:06 pm

Siamo soliti calpestarle, ma raramente ci chiediamo se rinchiudono in sè qualcosa di speciale.

Cominciare a viaggiare con esse è una realtà riscoperta ma comunque remota. L'essere umano ne avrà fatto ampio utilizzo e pian piano le informazioni collegate all'attivazione, alle proprietà medicinali , alla ricreazione e all'esplorazione sono state velate.

Sono innumerevoli e rappresentano una fonte inesauribile.

Negli anni mi sono fatto l'idea che ognuna di esse nasconde in sè un segreto e per non rivelarlo con semplicità il ricercatore è costretto a comprendere l'utilizzo più adatto.

Provarne più specie assieme risulta rischioso, bisogna farsele amiche una per una.
Perciò una persona può dedicarsi a una pianta all'anno se desidera comprendere almeno quel pò.

Essendomi focalizzato sull'Holcus e sulla Phalaris (varie specie) vorrei proseguire con la ricerca, così nella testa si stanno già creando delle simpatie per alcune che hanno nomi attraenti: Coda di cane, Coda di volpe e altre ancora...


Riferimenti:

Holcus
viewtopic.php?f=35&t=4651&hilit=Holcus&start=40#p93968

Phalaris
viewtopic.php?f=8&t=37737
viewtopic.php?f=28&t=5633
Non ho tempo.


Avatar utente
era
Messaggi: 1478
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Graminacee e loro possibili potenzialità

Messaggio da era » sab apr 10, 2021 11:44 pm

Indole alkaloids are responsible for toxicity of
Phalaris pastures to sheep and cattle [l-3]. Several of these alkaloids are present in various species of Gramineae, Leguminosae and other plant families [4]. Simple indole bases such as 3-N,Ndimethylaminomethylindole (gramine)
5-methoxy-N,N-dimethyltryptamine (MOM2T, 2), 5- methoxytryptamine (MOT, 3) and N,-methyltryptamine (MT, 4)

...total alkaloid content varies between 0.02-1.19 of dry wt in Phalaris arundinacea [7]
and gramine concentration may reach up to 7 mmol/kg fr. wt in barley [S],

..Several plant secondary metabolites are thought to protect plants against insects and patho- gens. For example, hydroxamic acids from Gramineae have been suggested to protect wheat and maize against the European corn borer.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Acidi_idrossamici
"Conosciuti da sempre per la proprietà di chelare metalli in maniera selettiva, formando prodotti stabili specialmente con Cu2+, Fe3+, V5+, UO22+. Sono stati oggetto di studio anche per la realizzazione di catene polimeriche con proprietà chelanti da utilizzarsi nella rimozione selettiva dei metalli pesanti[2][3] Alcuni acidi idrossamici come l'SAHA il Vorinostat, il PXD101 e la Belinostatina, il LAQ824/LBH589 e la Trichostatina A, sono HDAC inibitori con proprietà anticancro."
Non ho tempo.

Avatar utente
era
Messaggi: 1478
Iscritto il: gio feb 15, 2018 7:51 pm

Re: Graminacee e loro possibili potenzialità

Messaggio da era » mar apr 20, 2021 8:49 pm

Prova: Dactilys Glomerata

https://commons.m.wikimedia.org/wiki/Dactylis_glomerata

Estrazione eseguita con C7 per evitare eventuale gramina e successivamente ripresa con etanolo. Essiccato l'alcoluro è rimasto un reaiduo gradevolmente profumato.

L'assaggio è stato eseguito utilizzando +- 2 mg di estratto combinato con del tabacco.
Il sapore era decisamente buono, non sono state osservate altre caratteristiche vista la piccola quantità.
Non ho tempo.

Rispondi