Whitania somnifera

Discussioni generiche sulle piante
Rispondi
Avatar utente
Cerbiattino
Messaggi: 191
Iscritto il: sab dic 11, 2021 1:17 pm

Whitania somnifera

Messaggio da Cerbiattino » lun lug 04, 2022 10:29 am

Trattasi di una Solanacea non-atropinica molto usata in India nella medicina ayurvedica col nome di "ashwaghanda" e nota anche con il nome di "ginseng indiano".
È una pianta con notevoli proprietà officinali.
L' ho vista in giardino orto-botanico e in diferse erboresterie.
Pianta assolutamente legale noto che il nome "ginseng indiano" stona un pò con gli "effetti sedativi" riportati da Wikipedia.
Volevo sapere se qualcuno ne ha mai fatto uso e che effetti provoca,grazie.


Sn00pgabs
Messaggi: 1
Iscritto il: mar giu 28, 2022 10:40 am

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Sn00pgabs » mar lug 05, 2022 2:21 pm

Non sapevo di questi effetti, tempo fa feci alternanza in una farmacia e vendevano delle capsule di questa pianta. Se qualcuno sa di più sarebbe molto interessante :lode:

Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 1097
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Tirar Puede Matar » mar lug 05, 2022 3:32 pm

Cerbiattino ha scritto:
lun lug 04, 2022 10:29 am
Trattasi di una Solanacea non-atropinica molto usata in India nella medicina ayurvedica col nome di "ashwaghanda" e nota anche con il nome di "ginseng indiano".
È una pianta con notevoli proprietà officinali.
L' ho vista in giardino orto-botanico e in diferse erboresterie.
Pianta assolutamente legale noto che il nome "ginseng indiano" stona un pò con gli "effetti sedativi" riportati da Wikipedia.
Volevo sapere se qualcuno ne ha mai fatto uso e che effetti provoca,grazie.
Io l'ho usata per diverso tempo. Ha un ottimo effetto sull'umore ed è molto energizzante. Riguardo gli effetti sedativi io non li percepivo, anche se nonostante la prendessi in capsule sia al mattino che al pomeriggio, poi la sera dormivo bene.
Come tutte le cose meglio fare dei cicli di utilizzo ed evitare un uso prolungato continuativo.
Consiglio di cercare la sigla KSM-66 quando acquistate le capsule, perché è un marchio registrato che garantisce un minimo del 5% di principio attivo.
Un ottima sostanza comunque.
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Avatar utente
Cerbiattino
Messaggi: 191
Iscritto il: sab dic 11, 2021 1:17 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Cerbiattino » mar lug 05, 2022 6:56 pm

Tirar Puede Matar ha scritto:
mar lug 05, 2022 3:32 pm
Cerbiattino ha scritto:
lun lug 04, 2022 10:29 am
Trattasi di una Solanacea non-atropinica molto usata in India nella medicina ayurvedica col nome di "ashwaghanda" e nota anche con il nome di "ginseng indiano".
È una pianta con notevoli proprietà officinali.
L' ho vista in giardino orto-botanico e in diferse erboresterie.
Pianta assolutamente legale noto che il nome "ginseng indiano" stona un pò con gli "effetti sedativi" riportati da Wikipedia.
Volevo sapere se qualcuno ne ha mai fatto uso e che effetti provoca,grazie.
Io l'ho usata per diverso tempo. Ha un ottimo effetto sull'umore ed è molto energizzante. Riguardo gli effetti sedativi io non li percepivo, anche se nonostante la prendessi in capsule sia al mattino che al pomeriggio, poi la sera dormivo bene.
Come tutte le cose meglio fare dei cicli di utilizzo ed evitare un uso prolungato continuativo.
Consiglio di cercare la sigla KSM-66 quando acquistate le capsule, perché è un marchio registrato che garantisce un minimo del 5% di principio attivo.
Un ottima sostanza comunque.
Grazie dellle info tpm...su Wiki sconsigliano di assumerla assieme a sostanze che deprimono il SNC...da cui (anche visto il nome botanico) la convinzione che fosse un (abbastanza potente) sedativo....
Mi ero interessato anche perchè avevo letto che, come il Gingko Biloba (con cui mi trovo molto bene), interferisce sulle sinapsi aumentando a livello centrale il rilascio di acetil-colina.
Notizia riportata da alcuni siti tra cui wiki ma non da tutti.
Grazie ancora amico, ciao!

Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 1097
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Tirar Puede Matar » mar lug 12, 2022 2:48 am

@Cerbiattino no, da quel che so non agisce sul rilascio di acetil colina 😉
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Avatar utente
Void
Messaggi: 71
Iscritto il: ven mar 20, 2020 10:49 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Void » mar lug 12, 2022 6:28 pm

Ne faccio uso da tempo, é una pianta incredibile, antitumorale, antinfiammatoria, adattogena, rilassante.
É il sonnifero naturale (non "droga") più potente che ho provato fin ora, preso il polvere 100% lo si può extra-dosare a piacimento e la differenza in qualità del sonno si nota.
@Tirar Puede Matar energizzante e non sedativo? Ashwaghanda?

Avatar utente
Cerbiattino
Messaggi: 191
Iscritto il: sab dic 11, 2021 1:17 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Cerbiattino » gio lug 14, 2022 9:02 am

Tirar Puede Matar ha scritto:
mar lug 12, 2022 2:48 am
@Cerbiattino no, da quel che so non agisce sul rilascio di acetil colina 😉
Sì in effetti non mi ricordo dove l'ho letto credo su Wikipedia quindi l'info è da prendere con le pinze...però era rimarcato che le sue benefiche proprietà sulla mente erano dovute ad una "modesta" attività sul sistema colinergico...😉

Da wikipedia...dopo molteplici proprietà c'è scritto questo:

"Uno studio sui ratti con lesioni nervose e plantari e uno studio su 42 pazienti affetti da osteoartrite ha dimostrato la capacità dei witanolidi di ridurre il grado di severità del dolore e il grado di disabilità. Altri effetti farmacologici osservati in laboratorio comprendono un lieve effetto inotropo e cronotropo (witanolidi), proprietà ipocolesterolemizzanti (B-sitosterolo), effetti nootropici dovuti a incremento dell’attività colinergica. (7)"

Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 1097
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Tirar Puede Matar » ven lug 22, 2022 8:41 am

Cerbiattino ha scritto:
gio lug 14, 2022 9:02 am
Tirar Puede Matar ha scritto:
mar lug 12, 2022 2:48 am
@Cerbiattino no, da quel che so non agisce sul rilascio di acetil colina 😉
Sì in effetti non mi ricordo dove l'ho letto credo su Wikipedia quindi l'info è da prendere con le pinze...però era rimarcato che le sue benefiche proprietà sulla mente erano dovute ad una "modesta" attività sul sistema colinergico...😉

Da wikipedia...dopo molteplici proprietà c'è scritto questo:

"Uno studio sui ratti con lesioni nervose e plantari e uno studio su 42 pazienti affetti da osteoartrite ha dimostrato la capacità dei witanolidi di ridurre il grado di severità del dolore e il grado di disabilità. Altri effetti farmacologici osservati in laboratorio comprendono un lieve effetto inotropo e cronotropo (witanolidi), proprietà ipocolesterolemizzanti (B-sitosterolo), effetti nootropici dovuti a incremento dell’attività colinergica. (7)"
Ad ogni modo, credimi, è una sostanza che da solo benefici, quindi anche stimolasse l'acetilcolina, non lo farebbe in modo tale da esser dannoso per l'organismo ;)
Via più che tranquillo.
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Avatar utente
Tirar Puede Matar
Messaggi: 1097
Iscritto il: mer mar 28, 2018 3:22 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Tirar Puede Matar » ven lug 22, 2022 8:50 am

Void ha scritto:
mar lug 12, 2022 6:28 pm
Ne faccio uso da tempo, é una pianta incredibile, antitumorale, antinfiammatoria, adattogena, rilassante.
É il sonnifero naturale (non "droga") più potente che ho provato fin ora, preso il polvere 100% lo si può extra-dosare a piacimento e la differenza in qualità del sonno si nota.
@Tirar Puede Matar energizzante e non sedativo? Ashwaghanda?
A me preso al mattino dava una grande energia per tutta la giornata.
Ma pure l'ossicodone, se non esageravo nei dosaggi, lo faceva, quindi forse non faccio testo. :asd:
Però comunque alla sera prendevo un'altra capsula e dormivo benissimo.
Consiglio comunque, come TUTTE le sostanze, di fare dei cicli e non assumerlo in continuato per lunghi periodi.
Non amavo quello che mostravi di essere, ma quello che pensavo tu fossi...

Avatar utente
Cerbiattino
Messaggi: 191
Iscritto il: sab dic 11, 2021 1:17 pm

Re: Whitania somnifera

Messaggio da Cerbiattino » sab lug 23, 2022 3:22 am

Cerbiattino ha scritto:
gio lug 14, 2022 9:02 am
Tirar Puede Matar ha scritto:
mar lug 12, 2022 2:48 am
@Cerbiattino no, da quel che so non agisce sul rilascio di acetil colina 😉
Sì in effetti non mi ricordo dove l'ho letto credo su Wikipedia quindi l'info è da prendere con le pinze...però era rimarcato che le sue benefiche proprietà sulla mente erano dovute ad una "modesta" attività sul sistema colinergico...😉

Da wikipedia...dopo molteplici proprietà c'è scritto questo:

"Uno studio sui ratti con lesioni nervose e plantari e uno studio su 42 pazienti affetti da osteoartrite ha dimostrato la capacità dei witanolidi di ridurre il grado di severità del dolore e il grado di disabilità. Altri effetti farmacologici osservati in laboratorio comprendono un lieve effetto inotropo e cronotropo (witanolidi), proprietà ipocolesterolemizzanti (B-sitosterolo), effetti nootropici dovuti a incremento dell’attività colinergica. (7)"
Grazie del consiglio amico 😉 👍, non vedo l'ora di provarla.È abbastanza facile da trovare nelle erboresteria specializzate sotto il nome di "Ashwaghanda" o roba simile (io avevo pure i semi di Whitamnia somnifera...e non sapevo cosa farmene mannaggia! Tra l'altro è pure una bella pianta...).

Rispondi