Coltivazione Papaver Somniferum

Il meglio delle discussioni di coltivazione
Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 1347
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Coltivazione papaver somniferum

Messaggio da Sonoio » mar mag 26, 2020 10:35 am

pupyllo ha scritto:
lun mag 25, 2020 6:59 pm
... 5 piante si sono piegate a 90 gradi ma lo stelo era bello turgido, e non crescono più,cosa sarà mai successo?
... il terreno è molto drenante ...
Strano, magari qualcuno (animale) è passato ?
Come sia - non buttare via gli steli turgidi - se gli opri trovi quasi sicuro del oppio finissimo dentro.
Terreno molto drenante è proprio il migliore per il papavero - non dare troppa aqua !
Delle foto sarebbero utili.
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.


pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » mar mag 26, 2020 9:26 pm

Grazie Sonoio,gli steli li ho già buttati :axe: si sono piegate a 90 gradi a metà stelo ,non alla base , purtroppo niente foto :toilet: il formato e’ troppo grande e non so come ridimensionarle

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » mer mag 27, 2020 6:55 pm

:Alcune piante colpite si stanno riprendendo e sono spuntate le testoline :asd: peccato perché erano quelle seminate a metà ottobre ed erano molto belle (foglie lunghe 70 e passa centimetri) una in basso misurava in circonferenza 14 centimetri...una bestia. Quelle seminate a febbraio sono in pieno stretching alcune fra tre/quattro giorni aprono i fiori,(ho i lylak single) purtroppo mi è stato detto che non si può caricare foto dal mio iphone(ci tenevo tanto)ciao boys,a presto :sfatto:

Avatar utente
Time
Messaggi: 369
Iscritto il: mer apr 05, 2017 8:03 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Time » mer mag 27, 2020 7:08 pm

Puoi caricare foto su un sito di hosting esterno, tipo imgur, e incollare qui il link.

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » dom mag 31, 2020 5:36 pm

Ho provato a caricarle con Imgur ma mi dice che il file è troppo grande, sicuro che sbaglio qualcosa....rimarrò con il dubbio su cosa sia successo alle piante :|

Avatar utente
Time
Messaggi: 369
Iscritto il: mer apr 05, 2017 8:03 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Time » dom mag 31, 2020 6:33 pm

Sul profilo imgur ho caricato jpg anche da 14 MB. Non so se sia un problema di dimensione, ma puoi ridimensionare l'immagine con paint.

Toddelkatz
Messaggi: 53
Iscritto il: sab mag 23, 2020 7:24 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Toddelkatz » dom mag 31, 2020 6:48 pm

xx
Ultima modifica di Toddelkatz il mer giu 03, 2020 5:10 pm, modificato 1 volta in totale.
perle per porci

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » dom mag 31, 2020 9:19 pm

Le foto da imgur non ho ancora capito come caricarle ....da qui scelgo allegati quindi file e mi manda alle foto che ho sul telefono ma non quelle su imgur. Grazie Toddelkatz per i suggerimenti, per fortuna i miei fanno bene,io presi i lylach single di seed of the goob

Avatar utente
Time
Messaggi: 369
Iscritto il: mer apr 05, 2017 8:03 am

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Time » lun giu 01, 2020 6:42 am

Fatto il profilo imgur, che potrai usare in futuro per caricare altre foto, carichi le immagini pigiando su "Add Images".
Una volta che sono caricate, visualizzandole ti appaiono sulla destra i link relativi. Copia e incolla qui quello per "message boards & forums".

Non usare lo strumento per allegare immagini direttamente qui sul forum. Abbiamo problemi di spazio sul server.

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » lun giu 01, 2020 9:16 pm

Grazie mille Time,acora niente foto ,non trovo sia “add images “e neanche message boarb forums,comunque conservo le foto in attesa di prendere dimestichezza con il telefono,con il computer non avrei avuto problemi ma non ce l’ho più,non posso nemmeno chiedere ad amici per ovvi motivi :ninja: ciao a presto

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » gio giu 11, 2020 11:17 pm

Ho cercato in rete foto e altro al problema verificatosi alle piante ma non ho trovato niente ,alcune si sono riprese ed hanno prodotto miseri boccioli con forma strana ,se non ci saranno altri intoppi si preannuncia comunque un raccolto abbondante :asd: perlomeno rispetto ai precedenti, ;) . Coltivo in 15 metri quadrati,la prima volta feci 8 grammi,la seconda stagione 34 grammi, in questa confido sui 60,ieri ho inciso alcuni bulbi ma il latte è troppo liquido e cadono le gocce,ho deciso di aspettare ancora un po’ 😎

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 1347
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Sonoio » ven giu 12, 2020 10:38 am

pupyllo ha scritto:
gio giu 11, 2020 11:17 pm
... ho inciso alcuni bulbi ma il latte è troppo liquido e cadono le gocce,ho deciso di aspettare ancora un po’ 😎
Magari hai inciso troppo profondo ? Domando perchè è quasi una scienza incidere bene. Quando si incide troppo presto e troppo profondo il latice si miscia con linfa non ancora elaborata che viene direttamente da sotto, dalle radici.
Che fai con la paglia, le capsule secche ? C'è ancora un bel pò di oppio dentro.
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » ven giu 12, 2020 11:27 pm

:( Incido un millimetro ,ho provato anche di più e di meno ,è quella che mi trovo meglio .la paglia mai fatta ,i bulbi li taglio dalla pianta quando sono maturi i semi (ne ho un kilo) :shock:poi lì buttavo i bulbi :axe: questo giro proverò qualche estrazione,leggo di vari metodi,mi attira quello della bollitura con successiva riduzione a bagnomaria ,che ne pensate? Ben accetti consigli e suggerimenti,grazie.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 1347
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Sonoio » dom giu 14, 2020 2:08 pm

pupyllo ha scritto:
ven giu 12, 2020 11:27 pm
... la paglia mai fatta ,i bulbi li taglio dalla pianta quando sono maturi i semi (ne ho un kilo) :shock:poi lì buttavo i bulbi :axe:
Allora hai perso circa metà del materiale prezioso :asd:
Il decotto si fa così: tritare bene le capsule, aggiungere aqua ed un pò di acido (limone, acido ascorbico, aceto) e bollire per diciamo un' ora. Poi si filtra attraverso uno straccio. Aggiungere ancora aqua alla paglia e bollire ancora. Filtrare.
Poi si mette tutto il liquido insieme e si bolla tutto per fare evaporare l' aqua. Alla fine in un bagnomaria finchè si ha una cosa terribilmente collosa - l' oppio grezzo che ha ancora un bel pò del materiale dalla pianta. Se lo può raffinare usando alcol, che precipita tutto oltre l' oppio (che è sciolto nel alcol, buttare via solo il materiale che forma grumi !). Evaporare ed ecco l' oppio pulito :asd:
Un consiglio - da seccare bene mettere la roba collosa su carta da forno a cui non rimane attaccata quand' è secca. L' oppio si presenta cristallino allora. Dura lungo però finchè e secco secco.
Attenzione con il dosaggio, l' oppio pulito è più forte.
Saluti

PS: Di semi ne ho da fare dolci - da papavero che secondo "Toxikologie und Pharmakologie" (un manuale dalla università) con un contento di morfina fino a 18-20% è uno dei più potenti del mondo :lol:
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.


pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » dom giu 14, 2020 10:47 pm

Grazie SONOIO ,sapevo di sprecare , ma non così tanto :cry: l’estrazione sì fa con il materiale secco? Visto il procedimento lunghino mi conviene farlo fuori casa lontano da occhi e domande indiscrete :asd: magari un domani ci scambiamo i semi :D P.S.ieri Alcuni bulbi all ‘incisione gocciolavano tanto,ma prima che cadevano le gocce con un dito le ho raccolte e me le mangiavo, ma ho un po’ esagerato, vabbè che ho passato l’intera giornata in paradiso ma involontariamente mi sono anche graffiato la fronte ed entrambe le guance e mi cadeva tutto dalle mani :shock: per fortuna ero solo in casa 8-)

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 1347
Iscritto il: gio lug 27, 2017 1:35 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Sonoio » lun giu 15, 2020 9:13 am

@asklepios - no, non è Lauren's Grape. È papavero senza nome (landrace) che si coltiva da centinaia nelle regioni del triangolo Austria-Hungaria-Slovenia, ma anche nelle montagne di Macedonia/Albania.
pupyllo ha scritto:
dom giu 14, 2020 10:47 pm
... l’estrazione sì fa con il materiale secco?
Puoi farlo anche con materiale fresco. È la stessa cosa, lo stesso procedimento. Solo che il decotto è prima verdastro-latteo e si scura solo dopo un pò di tempo. Ma il risultato è uguale.
Allora hai visto come l' oppio è forte - anche quello coltivato a casa ... :lol:
C'è tanta gente che crede la roba buona deve venire da chissà dove, ma sempre lontano e da paesi esotici ... L' oppio Afghano non è potente come quello dall' Europa centrale (tradizionale).
Saluti
Sheriff John Brown always hated me; for what I don't know; anytime I plant a seed, he said kill it before it grows; I shot the sherriff ... - Bob Marley
Tutto quello che vi racconto è già passato da almeno dieci anni.

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » lun giu 15, 2020 9:49 pm

Dell’oppio da me prodotto Come effetto sono molto soddisfatto ,con 0,2 sono a posto :sfatto: c’e da dire anche che non ho termini di paragone con altri perché non ho mai avuto occasione di provarli P.S.Sonoio grazie di cuore

pupyllo
Messaggi: 32
Iscritto il: dom mag 24, 2020 8:24 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da pupyllo » ven giu 26, 2020 9:36 pm

Ho quasi finito la raccolta :asd: il gocciolamento dopo incisione era probabilmente dovuto al fatto che giugno ha avuto un clima anomalo, un po’ fresco e piovoso, dico ciò perché il gocciolamento e’finito quando sono aumentate le temperature ,ho forse iniziato a incidere troppo presto ma erano belli grossi ed anno prodotto bene e buono,peccato per la perdita delle piante più belle ab inizio fioritura

Avatar utente
Arcano
Messaggi: 639
Iscritto il: sab set 26, 2015 2:11 pm

Re: Coltivazione Papaver Somniferum

Messaggio da Arcano » ven giu 26, 2020 10:22 pm

sto leggendo in questo giorni "confessioni di un mangiatore d'oppio", mi vien voglia di laudano :(
Le informazioni da me riportate sono esclusivamente a scopo informativo.
Non intendo incitare nessuno all'uso di sostanze stupefacenti. Peace

Rispondi