Cannabis. Illuminazione e luci

Coltivazione della Cannabis
Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 8:25 am

Salve ragazzi...
Io ho sempre usato hps da 250 o 400 ma non in un armadio...si vero c'era dispersione ma non mi ha mai compromesso il raccolto.
Si sa le hps riscaldano tanto ed il ballast magnetico non è che sia dei piu sicuri,rispetto a quello elettronico.
La location non era pericolosa...non era a rischio incendio ma adesso...dopo 15 anni vorrei ricominciare a giocare ma la situazione mi è cambiata.
Ho una grow 60x60x150 e pensavo che una hps 250 li dentro è un po pericolosa e da sola non mi sento tranquillo a lasciarla...ne lei ne il ballast, inoltre,in uno spazio cosi ridotto avrei bisogno di un cooltube o di un estrattore( cosa che non posso mettere).
Alla luce di cio,pensavo ad una cfl...che come temperatura si agira sui 50 gradi in un ambiente di tali dimensioni.
Una vita fa feci uno scrog con una hps 250 senza alcun estrattore e nonostante la temperatura fosse alta,le piante non andarono in sofferenza piu di tanto...cmq...quindi penso che il calore di una compatta sia gestibile.
Inoltre se toccasse le pareti della grow non ci sarebbe un rischio alto come con una hps.
Non ho mai coltivato con una compatta ...magari la resa sarà minore ma io devo farci 1 pianta solamente e calcolando che il ciclo vitale della pianta si attiva con 150w di minima per le cfl ,una 300 dovrebbe soddisfare le mie esigenze.
Non ho preso in considerazione i led per motivi economici
Ho visto questa

lampada cfl agro 300w dual spectrum 2100°k + 6400°k

Sapete dirmi com'è?
Io intendo utilizzare una Agro...come ho sempre fatto.
Avete delle lampade cfl da consigliarmi?

Grazie a tutti


Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 9:07 am

E a una MarsHydro TS1000 hai pensato? Il costo su eBay non è così alto e la resa è sicuramente migliore

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 9:20 am

Si ci ho pensato...ma se spendo 200 euro meglio che mi trovi casa 😄
Guarda...sinceramente 1 pianta sola posso fare...la resa sarà inferiore della compatta ma 300 watt in 60x60 x 1 pianta...secondo me non è male...la resa sara minore di una hps o di una lampada al plasma .. .ma non da buttare il lavoro ecco.
Io una Hps agro ce l'ho...250...al max spendo 20 euro e metro un estrattore.
Il mio problema è che non vorrei che bruciasse la grow e non solo....perche in 60x60 di solito consigliano una 150 hps ....

Che poi pensavo...300 CFL...renderà quanto una 150 Hps?
Ultima modifica di Time il mar dic 08, 2020 7:32 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: unione messaggi multipli consecutivi

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 1:15 pm

Ahah ti capisco. Comunque la TS1000 su eBay costa 111 + 17 di spedizione. Ma l'estrattore lo hai? Perché non puoi lasciare la tenda completamente chiusa senza un ricambio d'aria, alla pianta serve CO2 per crescere bene

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 2:05 pm

Ti segnalo anche questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=XnIzB_8knLU

se volessi costruirtela da te. Se usi 12 di quelle lampadine (€86 su eBay) produci sui 288 di PPF contro i 242 della MarsHydro con un'efficienza anche maggiore (1,78 vs 1,65 di PPE). Certo l'affidabilità e durabilità del prodotto finale non sarà la stessa, ma comunque molto più efficiente di una CFL (che sta sui 0,6 di PPE).

EDIT: per rispondere alla tua domanda, è difficile dire se una 300w cfl è come una 150 HPS. Bisognerebbe sapere quanto tira la 300w (non tira generalmente 300w ma un po' di meno, è una cifra indicativa), ma ad occhio ti direi di sì, sono più o meno uguali.

Avatar utente
FrecciaNelGinocchio
Messaggi: 249
Iscritto il: dom lug 12, 2020 1:27 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da FrecciaNelGinocchio » ven set 25, 2020 2:40 pm

perché dici che non hai consideratobi Led per motivi economici?
puoi avere buone lampade spendendo relativamente poco.
vantaggi del led:
-lunga durata nel tempo;
-migliore efficienza;
-riscaldamento minore, per cui puoi tenerli più vicini alle piante;
-maggiore resistenza: se si fulmina un led il resto della lampada funziona ancora;
-consumi ridotti.

i led cob costano sicuramente di più di quelli tradizionali, ma io cn le lampade “viola” mi sono trovato molto bene!
“Le tecniche migliori vengono tramandate dai sopravvissuti”

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 4:55 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 2:05 pm
Ti segnalo anche questo video:


se volessi costruirtela da te. Se usi 12 di quelle lampadine (€86 su eBay) produci sui 288 di PPF contro i 242 della MarsHydro con un'efficienza anche maggiore (1,78 vs 1,65 di PPE). Certo l'affidabilità e durabilità del prodotto finale non sarà la stessa, ma comunque molto più efficiente di una CFL (che sta sui 0,6 di PPE).

EDIT: per rispondere alla tua domanda, è difficile dire se una 300w cfl è come una 150 HPS. Bisognerebbe sapere quanto tira la 300w (non tira generalmente 300w ma un po' di meno, è una cifra indicativa), ma ad occhio ti direi di sì, sono più o meno uguali.
Il ragionamento che ho fatto è basato sulla stima watt x grammo..."stima eh".

Il vattaghio minimo per 1 hps affinchè la pianta proceda al suo ciclo naturale è 75w.
Il vattaggio minimo per una CFL è di 150,che è il doppio della hps.
asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 1:15 pm
Ahah ti capisco. Comunque la TS1000 su eBay costa 111 + 17 di spedizione. Ma l'estrattore lo hai? Perché non puoi lasciare la tenda completamente chiusa senza un ricambio d'aria, alla pianta serve CO2 per crescere bene
Perdonami ma non capisco cosa centra la tenda aperta o chiusa rispetto alla produzione di co2...non è che se apro la tenda da fuori entra anidride carbonica...o almeno quella che necessita la pianta..a meno che non stia in mezzo al bosco.
La pianta procede alla sua fotisintesi ,come tutte le piante, e genera le parti per milione di cui necessita....diverso è se devi incrementare la resa,quindi introdurre piu co2 x milione rispetto a quella base.
Aggiungere la giusta quantità in ppm (parti per milione) di CO₂ nell'area di coltivazione è un modo testato per stimolare la produzione di gemme ed aumentare la resiatenza al calore...ma io non voglio raggiungere la perfezione...parlo per eaperienza.
Mai aggiunta co2...anzi....coltivazioni molto scialle hanno prodotto ottimi risultati.
Da quando iniziai a farmi le pippe mentali...dal ph in poi ho avuto solo problemi😂.
Con questo non voglio dire che non bisogna valutate e stare attenti...anzi
Io faccio il fonico...e nella fonia di filofonia(pippe mentale)ce ne sono tante...cmq...
Troverò una soluzione....certo è che non posao mandarla in sofferenza per mancanza di ricambio di ossiggeno,perche poi si blicca ed addio co2 e crescita ed assirbimento minerali...a parte che il calore arriverebbe alle stelle.
FrecciaNelGinocchio ha scritto:
ven set 25, 2020 2:40 pm
perché dici che non hai consideratobi Led per motivi economici?
puoi avere buone lampade spendendo relativamente poco.
vantaggi del led:
-lunga durata nel tempo;
-migliore efficienza;
-riscaldamento minore, per cui puoi tenerli più vicini alle piante;
-maggiore resistenza: se si fulmina un led il resto della lampada funziona ancora;
-consumi ridotti.

i led cob costano sicuramente di più di quelli tradizionali, ma io cn le lampade “viola” mi sono trovato molto bene!
Perche non mi posso accollare altre spese esose..ed i led o li prendi di biona qualita o nulla...e quelli costano abbastanza.
Ho finito il budget....

No l'eatratrore non ce l'ho ma ho visto su idroponica che quello bilanciato per i miei metricubi costa sui 20 euro.
È anche vero..e qui ti do ragfione...che se nn entra ossigeno non produce co2...forse intendevi questo.🙂

E la prima volta che uso un armadio....in passato avevo una stanza a disposizione...quindi problemi di calore non ne avevo...al max un po di umidita eccessiva...facilmente risolvibile.

Cmq grazie a tutri per la splendida partecipazione 😄

Quando feci lo scrog....tutte ste cose mica le guardai..parlo del 2005

60x60 è veramente piccolo anche per 1 pianta...quasi quasi divorzio e metto in produzione 1 stanza😂😂
Ultima modifica di Time il mar dic 08, 2020 7:40 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: unione messaggi multipli consecutivi

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 5:24 pm

Io ho fatto un ragionamento un po' più specifico. Quando entrano in gioco luci diverse dalle tradizionali HPS, lo spettro della luce emessa cambia. Le piante beneficiano di determinate lunghezze d'onda più che di altre. Per poter comparare i vari tipi di luce in maniera "utile" si misurano la quantità di fotoni "attivi" per la pianta. L'unità di misura in quantità è il PPF (Photosynthetic Photon Flux). Se poi dividi i PPF per i watt consumati ottieni l'efficienza della luce nel produrre fotoni "utili" (PPE, Photosynthetic Photon Efficiency). Una tipica HPS/CMH avrà un'efficienza intorno agli 1,30 PPE (poi ovviamente dipende da luce a luce, ma sono generalmente abbastanza uniformi), quindi per 150W produrrà sui 200 PPF, ovvero quantità di luce utile alla pianta.
PPF / W = PPE
PPE x W = PPF

L'efficienza della CFL invece è più bassa (in questo video ne hanno testata una con PPE di 0,6). Se ipotizziamo che quella che ti vendono come 300W tiri effettivamente 300W (generalmente è meno), facendo il calcolo con PPE di 0,6 viene:
PPE x W = 0,6 x 300 = 180

Quindi una CFL da 300W ti produce un PPF (quantità di luce utile alla pianta) di 180, mentre la HPS di 200. In pratica la HPS sta consumando di meno e producendo più luce utile (infatti ha efficacia più alta, indicata dal PPE). Se ti interessa l'argomento luci e misurazioni ne avevo parlato forse un po' meglio in questo post.

Ho visto che intanto hai scritto altri messaggi, adesso leggo

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 5:38 pm

Non parlo di aggiungere CO2, ma di darne un minimo alla pianta. Le piante, al contrario degli animali, consumano prevalentemente CO2 e producono ossigeno. Se lasci la pianta in una growbox, quindi un ambiente completamente sigillato, la pianta usa l'anidride carbonica che c'è all'interno, produce ossigeno e poi a un certo punto "soffoca", perché non ha abbastanza anidride carbonica per crescere. Non è questione di aggiungerne in supplemento, ma di garantire un ricambio d'aria minimo in modo che ci siano dei valori di CO2 sufficienti. Sembra una scienza ma purtroppo se cresci in growbox a queste cose bisogna farci caso, l'estrattore è fondamentale. Se cresci in una stanza per esempio questo problema non c'è perché c'è tanto spazio e c'è un minimo di ricambio d'aria (porte, finestre).

60x60 in effetti è piccolo come spazio, ma sicuramente fattibile. Io sono lungi dall'essere un coltivatore esperto, ho solo fatto tanta ricerca per la mia grow box quindi magari ho qualche informazione. C'è gente su questo forum che riesce a coltivare in spazi anche minori.

Per la ventilazione da scegliere ti consiglio di leggere questo articolo. Inoltre dopo aver letto in giro vari forum sconsigliano gli estrattori con questo design:
Immagine
Dicono che sono estrattori che servono come supplemento di un estrattore più grande e si inseriscono all'interno di un tubo di areazione molto lungo. Soprattutto pare che non tirino l'aria che dichiarano ma meno. Poi oddio se hai un budget in cui rientrare ovvio che può andare, ma tieni comunque a mente queste considerazioni.

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 5:50 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 5:24 pm
Io ho fatto un ragionamento un po' più specifico. Quando entrano in gioco luci diverse dalle tradizionali HPS, lo spettro della luce emessa cambia. Le piante beneficiano di determinate lunghezze d'onda più che di altre. Per poter comparare i vari tipi di luce in maniera "utile" si misurano la quantità di fotoni "attivi" per la pianta. L'unità di misura in quantità è il PPF (Photosynthetic Photon Flux). Se poi dividi i PPF per i watt consumati ottieni l'efficienza della luce nel produrre fotoni "utili" (PPE, Photosynthetic Photon Efficiency). Una tipica HPS/CMH avrà un'efficienza intorno agli 1,30 PPE (poi ovviamente dipende da luce a luce, ma sono generalmente abbastanza uniformi), quindi per 150W produrrà sui 200 PPF, ovvero quantità di luce utile alla pianta.
PPF / W = PPE
PPE x W = PPF

L'efficienza della CFL invece è più bassa (in questo video ne hanno testata una con PPE di 0,6). Se ipotizziamo che quella che ti vendono come 300W tiri effettivamente 300W (generalmente è meno), facendo il calcolo con PPE di 0,6 viene:
PPE x W = 0,6 x 300 = 180

Quindi una CFL da 300W ti produce un PPF (quantità di luce utile alla pianta) di 180, mentre la HPS di 200. In pratica la HPS sta consumando di meno e producendo più luce utile (infatti ha efficacia più alta, indicata dal PPE). Se ti interessa l'argomento luci e misurazioni ne avevo parlato forse un po' meglio in questo post.

Ho visto che intanto hai scritto altri messaggi, adesso leggo
[/quote
Non dico che il tuo ragionamento non fila...ma cosi entri in un loop di pippa mentale atomica eh....io sono piu sciallo....anche in relazione al mio lavoro...troppe nozioni specifiche ti fanno entrare in loop!!!

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 5:54 pm

Beh dipende da persona a persona. Quanto avanti ti puoi spingere a ragionare pur riuscendo ad agire. Se poi si preferisce pensare meno e agire prima, si ottengono risultati anche così (fino a un certo punto ovviamente), dimensionati al tempo che si ha dedicato a pianificare. Puoi fare una torta andando ad occhio, e alla terza che canni impari a regolarti, o puoi usare una bilancia e farla giusta alla prima botta. Poi sarà che io mi dedico più ai funghi, e lì se non fai un minimo di ricerca o pianificazione l'unica cosa che puoi fare è comprare un grow kit e pregare.

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 5:55 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 5:38 pm
Non parlo di aggiungere CO2, ma di darne un minimo alla pianta. Le piante, al contrario degli animali, consumano prevalentemente CO2 e producono ossigeno. Se lasci la pianta in una growbox, quindi un ambiente completamente sigillato, la pianta usa l'anidride carbonica che c'è all'interno, produce ossigeno e poi a un certo punto "soffoca", perché non ha abbastanza anidride carbonica per crescere. Non è questione di aggiungerne in supplemento, ma di garantire un ricambio d'aria minimo in modo che ci siano dei valori di CO2 sufficienti. Sembra una scienza ma purtroppo se cresci in growbox a queste cose bisogna farci caso, l'estrattore è fondamentale. Se cresci in una stanza per esempio questo problema non c'è perché c'è tanto spazio e c'è un minimo di ricambio d'aria (porte, finestre).

60x60 in effetti è piccolo come spazio, ma sicuramente fattibile. Io sono lungi dall'essere un coltivatore esperto, ho solo fatto tanta ricerca per la mia grow box quindi magari ho qualche informazione. C'è gente su questo forum che riesce a coltivare in spazi anche minori.

Per la ventilazione da scegliere ti consiglio di leggere questo articolo. Inoltre dopo aver letto in giro vari forum sconsigliano gli estrattori con questo design:
Immagine
Dicono che sono estrattori che servono come supplemento di un estrattore più grande e si inseriscono all'interno di un tubo di areazione molto lungo. Soprattutto pare che non tirino l'aria che dichiarano ma meno. Poi oddio se hai un budget in cui rientrare ovvio che può andare, ma tieni comunque a mente queste considerazioni.
Hai ragione...se aumenti l'immissione di co2 la pianta produce di piu.
Ma se non entra ossigeno nonnproduce nemmeno co2...immagino.
Cmq...prima che ci infogniamo in mc2{34x67-2(3)} sqrt(x).....provo e vi dico...al max raddrizzo il tiro in corsa...mo cerco una cfl 300 Agro.

Ti dico solo che neanche in fisica acustica pianifichiamo tutto cosi...e costruiamo studi di registrazione bilanciati e lineari.

Fai come vuoi...troppa pianificazio e spesso delude.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 6:10 pm

Ma se non entra ossigeno nonnproduce nemmeno co2...immagino.
La produzione di CO2 è secondaria, ma certo ci vuole comunque un po' di ossigeno. Non sono un biologo quindi non ti so dire molto sui vari cicli di respirazione (Ciclo di Calvin, fissazione del carbonio etc.). Ti basti sapere che il carbonio che c'è nell'anidride carbonica viene utilizzato per costruire la pianta.
Fai come vuoi...troppa pianificazio e spesso delude
Io ho già fatto la mia tenda e anche la mia coltivazione. Sei venuto a chiedere informazioni e te le ho date, sta a te farne l'uso che preferisci. Puoi benissimo ignorarle e andare a naso, le piante sono organismi formidabili e si adattano anche a condizioni non ottimali

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 6:37 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 6:10 pm
Ma se non entra ossigeno nonnproduce nemmeno co2...immagino.
La produzione di CO2 è secondaria, ma certo ci vuole comunque un po' di ossigeno. Non sono un biologo quindi non ti so dire molto sui vari cicli di respirazione (Ciclo di Calvin, fissazione del carbonio etc.). Ti basti sapere che il carbonio che c'è nell'anidride carbonica viene utilizzato per costruire la pianta.
Fai come vuoi...troppa pianificazio e spesso delude
Io ho già fatto la mia tenda e anche la mia coltivazione. Sei venuto a chiedere informazioni e te le ho date, sta a te farne l'uso che preferisci. Puoi benissimo ignorarle e andare a naso, le piante sono organismi formidabili e si adattano anche a condizioni non ottimali
Non fraintendere...io apprezzo tantissimo il tuo impegno ednil tempo che hai dedicato a rispondermi...è solo troppo per me.
Deve essere per me uno svago non unn ltro lavoro....per me eh.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2051
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da asklepios » ven set 25, 2020 7:00 pm

Sì certo capisco. Ti consiglio a questo punto o una tradizionale HPS (CMH forse è un po' meglio) o la MarsHydro TS1000. Io eviterei le CFL. Le HPS/CMH non le batti in quanto a prezzo di acquisto, si fanno sentire un po' di più in bolletta ma per le dimensioni con cui lavori tu non c'è tutta questa differenza. Per le dimensioni della tua tenda sui 150/200 W dovrebbe essere l'ideale (da 200 però non sono sicuro che esistano).

Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 7:20 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 7:00 pm
Sì certo capisco. Ti consiglio a questo punto o una tradizionale HPS (CMH forse è un po' meglio) o la MarsHydro TS1000. Io eviterei le CFL. Le HPS/CMH non le batti in quanto a prezzo di acquisto, si fanno sentire un po' di più in bolletta ma per le dimensioni con cui lavori tu non c'è tutta questa differenza. Per le dimensioni della tua tenda sui 150/200 W dovrebbe essere l'ideale (da 200 però non sono sicuro che esistano).
Grazie mille

Ma invece...sapetr dirmi a cosa servono queste cinghie?
Appena capisco come si allegano le foto

Nonnme lo fa allegare..cmq nella grow mammuth ci sono 2 cinghie..ma nn sono menzionate da nwaauna parte


Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 7:47 pm

Immagine
asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 7:28 pm
Non puoi allegare le foto direttamente sul sito, devi postare il link all'immagine
https://beta-app.unsee.cc/#KjbK75gR4TvG0rhZ


Putunno
Messaggi: 12
Iscritto il: ven set 25, 2020 8:20 am

Re: Consiglio su sistema luce

Messaggio da Putunno » ven set 25, 2020 8:22 pm

asklepios ha scritto:
ven set 25, 2020 8:14 pm
L'ho chiusa per sbaglio e si è distrutta... Prova a usare ImgBB o ImgUr
https://ibb.co/9WwvfYP

Rispondi