Cannabis. Serra, grow box, attrezzature relative

Coltivazione della Cannabis
gillomix
Messaggi: 2
Iscritto il: mar ott 18, 2016 3:05 pm

Grow Box

Messaggio da gillomix » mar ott 18, 2016 3:17 pm

Buongiorno a tutti.

inizio elencando i componenti della grow box

grow box 80 x 80 x 160
tubo alluminio 3 m x 10 cm
filtro carboni 10 cm
estrattore/aspiratore diam. 10 cm x 110 m3/h
lampada HPS 400 W
alimentatore magnetico 400 W
riflettore granulato + spina 50 x 50 + spina lunga 2 m
easy roller 2 x 5 kg
cavo elettrico 1,5 x 3 poli - 2 m
ventola 12 x 12 cm
cavo connessione ventola A2123-HST
timer analogico 15 min.
regolatore temperatura hot/cold
cavo riscaldante 9,5 m x 100 W
4 vasi quadri 23 x 23 x 27,5 - 11 L
sottovasi 23 x 23
terra biobizz light mix 50 L
fertilizzante biobizz try pack indoor
misuratore analogico PH - umidità - lumen

Spesa prevista 400 euro esclusi semi.

Semi femminizzati the church della zamnesia.


SETUP ELETTRICO

tre prese di corrente:

1° con timer che regola la luce (ciclo di 18/6 per 3 settimane e poi 12/12 per 8 settimane)
2° con regolatore di temperatura che gestisce l'estrattore e il cavo riscaldante (la sera a luci spente scende di molto la temperatura)
3° ventola da pc accesa 24/24


SETUP GROWBOX

pH tra 6.2 - 6.8 (in caso sia troppo elevato, si abbassa tramite acido acetico che presenta un pH 2.4)
umidità 60 - 65 %
°C crescita 24 - 26
°C fioritura 21 - 23
°C essiccazione 17 con aspiratore acceso 24/24 al buio

avrei anche intenzione di fare un main-lining con 3 tagli (8 cime finali per pianta) sorrette da scrog a 40 cm dalla terra.
Allegati
foto 1.JPG
foto 3.JPG
foto 2.JPG


gillomix
Messaggi: 2
Iscritto il: mar ott 18, 2016 3:05 pm

GROW BOX 400 W SPERIMENTALE

Messaggio da gillomix » mar ott 18, 2016 3:18 pm

L'unico problema che ho riscontrato facendo un test è che la temperatura interna mi sale sino a 35 gradi (misurati ad altezza vasi) dopo 15 minuti che il bulbo è acceso a 50 cm dai vasi... come posso fare per abbassarla senza spendere troppo?

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

GROW BOX 400 W SPERIMENTALE

Messaggio da Gnomo Cosmico » dom nov 27, 2016 3:37 pm

il filtro antiodore collegalo solo quando cominciano a puzzare, hanno una durata di alcuni mesi dopo di che li devi sostituire, se lo usi per la vegetativa non funzionerà bene per la fioritura...

c'è un sacco di elettricità e trasformatori dentro la stanza, questo è male perchè ci sarà molta umidità, meglio cablare tutto fuori e portare i cavi dentro solamente.

perabbassare uteriormente la temperatura metti un estrattore da bagno (15-30 euro) in entrata nella parte bassa della grow, ci soo anche i buchi predisposti. questo dovrebbe abbassare di parecchio la temp.

Non ho capito bene se stai usando un cavo riscaldato da mettere dentro la grow. secondo me è abbastanza inutile, e non dovrebbe stare vicino i vasi, infatti le radici dovrebbero sempre essere a una temperatura inferiore alle foglie.

se la notte la temp scende anche fino a 15gradi non ci sono grossi problemi, anzi in fioritura una grossa differenza di temp tra luce e buio fa addirittura bene...

buondivertimento...
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

Avatar utente
BlindFaith
Messaggi: 1494
Iscritto il: mar set 15, 2015 9:22 pm

GROW BOX 400 W SPERIMENTALE

Messaggio da BlindFaith » lun nov 28, 2016 5:41 pm

Si esatto son d'accordo con gnomo, leva di lo quella trappola mortale di cavi, e il trasformatore della lampada dovrebbe stare in verticale, almeno il mio va cosi, leggi bene le istruzioni del trasformatore che è importante..se lo lasci la dentro poi riscaldare ancora di piu, diventa bello caldo quell'aggeggio!!;)
Buon cultivo :weed:
"Pronto, Barbarella! Sei una tipica terricola femmina??" (cit. SuBuRbAsS)

"You don't possess me, don't impress me, just upset my mind. Can't instruct me or conduct me, just use up my time."
(King Crimson)

Brutus
Messaggi: 25
Iscritto il: mar dic 06, 2016 1:20 pm

Accorgimenti growbox

Messaggio da Brutus » gio dic 08, 2016 9:55 pm

Ciao a tutti ragazzi, aspettando che i miei semini magici germoglino volevo chiedervi un informazione...
La mia growbox, o meglio growsottotetto, è stato sigillato, dotato di luci e ventilazione, unico problema è che si gela, qualche aiutino? Come potrei riacaldare l'ambiente (nella maniera più economica possibile naturalmente), grazie in anticipo
Coltivare l'erba non è legale? Se è Dio che ce l'ha data allora anche Dio non è legale? - Bob Marley :weed:

PsicoSam
Messaggi: 5
Iscritto il: sab giu 03, 2017 4:00 pm

Coltivazione Cannabis Indoor - Strumentazione Economica

Messaggio da PsicoSam » gio giu 15, 2017 11:29 am

Ciao a tutti, vorrei farmi una piantina dentro la doccia della mia stanza (Che utilizziamo raramente), il tetto ha una finestra su cui entra luce, ma non è diretta verso le doccia.
E' la prima volta che faccio una cosa del genere, e mi chiedevo se è possibile mettere su un growbox improvvisato ed economico.

Gnomo Cosmico
Messaggi: 313
Iscritto il: gio set 24, 2015 3:23 pm

Re: Coltivazione Cannabis Indoor - Strumentazione Economica

Messaggio da Gnomo Cosmico » mer giu 28, 2017 2:16 pm

è molto difficile coltivare cannabis indoor rispetto all'outdoor, piu si arrangia piu diventa difficile. Non dico che sia impossibile mettere su una gro box in una doccia, ma ci vuole un bel po di esperienza per tirarla su bene con materiali di recupero e il fai da te. Una grow box smontabile su ebay la trovi anche per 50-70 euro, e ci sono di tutte le dimensioni. Puoi fartela tu ma con il tempo e la fatica che ti ci vorrà e i materiali che comunque dovrai procurarti, insomma alla fine il mio cnsiglio è di prendere una grow-box gia allestita da internet, magari facendola arrivare a unaltro indirizzo, e provare a iniziare con quella, quando avrai un po di esperienza potraicostruirne tu facilmente anche in base alle tue esigenze. Per adesso ancora non sai bene quindi piuttosto che andare alla cieca una soluzione gia fatta ti risolve un sacco di problemi e di tentativi fallimentari.
I miei messaggi sono a puro scopo informativo e di riduzione del danno. Sconsiglio l'assunzione di qualsiasi sostanza psicoattiva a chiunque. Non rispondo ai messaggi privati

SBRENG
Messaggi: 1
Iscritto il: ven dic 28, 2018 6:56 pm

Rapporto spazio pianta

Messaggio da SBRENG » ven dic 28, 2018 6:59 pm

Ciao ragazzi sono un ragazzo che si sta interessando alla coltivazione di cannabis, volevo sapere quante piante posso fare in una growbox per esempio da 80x80
O 120x120, insomma chiarimenti su quanto spazio h bisogno una pianta per crescere. Grazie a chiunque risponda ahahahah

Avatar utente
Invernomuto
Messaggi: 641
Iscritto il: lun lug 17, 2017 6:02 pm

Re: Rapporto spazio pianta

Messaggio da Invernomuto » ven dic 28, 2018 8:47 pm

non è una domanda dalla facile risposta, dipende dallo stile usato, piu allunghi la fase vegetativa meno ne metti, poi le sative diventano piu' grosse delle indiche che tendono di piu a fare un cespuglietto, in una da 120 io ne metterei 9, in una da 80 4

Abeja G.
Messaggi: 1396
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Rapporto spazio pianta

Messaggio da Abeja G. » ven dic 28, 2018 11:07 pm

80 se non è uno scrog più di quattro sarebbe una strana situazione

Sam85
Messaggi: 14
Iscritto il: sab nov 03, 2018 4:18 pm

Estrattore

Messaggio da Sam85 » mer apr 03, 2019 4:13 pm

Ciao ragazzi, volevo chiedere se a qualcuno di voi e già successo, O ha già sentito qualcosa di simile a riguardo...
Ho una grow box 60x60x140
attaccato ho un'estrattore per uscita aria della
ventus tt-100 con aspirazione fino a 187m3/h.
É posizionato in alto dentro la grow, con la condotta che esce fuori dal box, ed appoggiato sempre sopra al box li ho messo un filtro ai carboni con portata fino a 400m3/h.
Il mio problema e che quando c'è il filtro attaccato alla condotta,sembra che quest'ultimo li faccia da (tappo).
E di conseguenza non si crea quella giusta depressione all'interno della grow. Mentre se lo tolgo il problema non c'è più.
Preciso che il filtro e nuovo comprato 2 gg fà. E andato bene per un giorno e mezzo poi a smesso di funzionare. Se avete qualche suggerimento a riguardo sarebbe molto bello!

Avatar utente
tsunami666
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 30, 2015 10:20 am

Re: Estrattore

Messaggio da tsunami666 » mer apr 03, 2019 4:27 pm

La sparo grossa: il filtro ha assorbito umidità e si è gonfiato impedendo la corretta uscita d'aria.
Di alzarmi non ne ho voglia,
oggi non combatto con nessuno...

Sam85
Messaggi: 14
Iscritto il: sab nov 03, 2018 4:18 pm

Re: Estrattore

Messaggio da Sam85 » mer apr 03, 2019 4:34 pm

Ma fosse quello. Cosa che dubito dato che ha 2 gg.
Sarebbe già da cambiare o si può (riparare)?

Avatar utente
Dante
Messaggi: 208
Iscritto il: lun feb 11, 2019 8:49 am

Re: Estrattore

Messaggio da Dante » mer apr 03, 2019 6:52 pm

Ti rispondo in base a quel che ho compreso:
Il filtro deve stare prima dell'estrattore, non dopo (nell'uscita), altrimenti l'aria farà fatica ad uscire, in più la filtrazione non avviene nella maniera giusta.
E parlando di un estrattore d'aria, per l'appunto, la potenza di estrazione è più grande a quella d'uscita, quindi penso che il problema sia semplicemente relativo ad un mal posizionamento del filtro. spero di aver capito bene.
" Sei un essere divino. Provieni da regni di potenza e luce inimmaginabili, e sei destinato a ritornarci. "

Sam85
Messaggi: 14
Iscritto il: sab nov 03, 2018 4:18 pm

Re: Estrattore

Messaggio da Sam85 » mer apr 03, 2019 7:19 pm

Allora più tardi proverò a montarlo all'interno. L'avevo lasciato all'esterno,perché questo filtro e troppo ingombrante all'Interno e per facilitare ho pensato di lasciarlo fuori. "Come suggerito dal grow shop dove mi rifornisco"
Spero sia solo quello altrimenti non so dove sbattere la testa.
Cmq il filtro ha una portata doppia rispetto a quella dell'estrattore.
Per ora ti ringrazio! Appena proverò vi farò sapere se va o meno

Avatar utente
Dante
Messaggi: 208
Iscritto il: lun feb 11, 2019 8:49 am

Re: Estrattore

Messaggio da Dante » mer apr 03, 2019 7:55 pm

Sam85 ha scritto:
mer apr 03, 2019 7:19 pm
Allora più tardi proverò a montarlo all'interno. L'avevo lasciato all'esterno,perché questo filtro e troppo ingombrante all'Interno e per facilitare ho pensato di lasciarlo fuori. "Come suggerito dal grow shop dove mi rifornisco"
Spero sia solo quello altrimenti non so dove sbattere la testa.
Cmq il filtro ha una portata doppia rispetto a quella dell'estrattore.
Per ora ti ringrazio! Appena proverò vi farò sapere se va o meno
Credo che otterrai comunque poco, anche se un miglioramento ci sarà.
La portata del filtro è molto più grande dell'estrattore, quindi faticherà sempre e comunque.
L'estrattore è troppo potente per un 60x60x140 (ovviamente senza filtro, montato invece andrà ad ostruire la fuoriuscita d'aria)
Se in quello spazio hai poche piantine ( poi dipende dalla fase in cui si trovano ), lascerei stare tutto così com'è, visto che, anche se il filtro ha una capacità maggiore, l'estrattore di suo conto è troppo potente per quella growbox; di conseguenza penso si vadano a compensare a vicenda.
Le tue "figlie" hanno tutto un linguaggio loro, capirai se avranno necessità di qualcosa.
" Sei un essere divino. Provieni da regni di potenza e luce inimmaginabili, e sei destinato a ritornarci. "

Sam85
Messaggi: 14
Iscritto il: sab nov 03, 2018 4:18 pm

Re: Estrattore

Messaggio da Sam85 » mer apr 03, 2019 9:05 pm

Allora, ho messo dentro il filtro e lasciato fuori l'estrattore,Ora sembra andare moooolto meglio.
Quando lo accendo vedo le pareti della grow ritirarsi e quindi dovrebbe essere una cosa buona. Ho 3 autofiorenti all'interno. E mancano 10gg al taglio.
Sfortunatamente per quasi tutto il tempo hanno vissuto in un'aria pesante e stagnante. Questa cosa penso abbia bloccato la loro crescita. a parte di 1 che sembra essere cresciuta abbastanza bene.
Sono un neofita e sfortunatamente mi devo"fare"
Quindi perderò sicuramente molti grammi per non aver dato molto peso a queste piccole accortezze.
Dalla prossima basta auto ma ne metterò solo 1 fotoperiodica.
Per l'estrattore immaginavo fosse anche troppo per questo box. Ma in un futuro mi piacerebbe prenderne uno più grande e quindi non dovrò più cambiarlo.

poghiis
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 29, 2019 9:36 am

GROW BOX - QUALE, COSA, COME?

Messaggio da poghiis » lun apr 29, 2019 9:51 am

Ciao a tutti ragazzi, sono Poghiis, nuova del forum, e avrei proprio bisogno di un aiuto di un esperto perchè finalmente mi son decisa di farmi il super regalone: la mia prima grow box. Premetto che ho già coltivato (con un bel po di ignoranza), outdoor (sul balcone di casa) senza aver abbastanza conoscenze ma qualcuno deve aver guardato giu perchè il prodotto ricavato non era poi male, bruchi a parte...
L'obbiettivo ora sarebbe appunto fare il super acquisto, ma girando online leggo 1000pareri differenti.
Qualcuno di voi ha voglia di dedicarmi qualche minuto? Qualche consiglio utile per l'acquisto giusto senza buttare via soldi in attrezzi inutili? In un sito leggo A nell'altro leggo B e non ho proprio il coraggio di buttarmi in questo acquisto senza consigli e sempre con il mio zaino di ignoranza sulle spalle :roll:
"Ci sono droghe che fanno malissimo. Altre che sono eccellenti!"

Jack black
Messaggi: 67
Iscritto il: lun mar 04, 2019 6:50 pm

Re: GROW BOX - QUALE, COSA, COME?

Messaggio da Jack black » mar apr 30, 2019 7:19 pm

È forse una domanda un po troppo generica...
QUALE ?? Dipende da cosa vuoi aspettarti, le misure vanno in base alle esigenze come spazio e consumo ( inutile avere grandi box se fumi un g a settimana )

COSA ?? Per partire devi prendere in considerazione i bisogni della pianta,

Luce, anche qui puoi decidere tra diverse tipologie, diciamo che generalmente si usano, clf, mh,hps,cmh,led
Escludendo i led cineserie che a parer mio sono soldi buttati ( se non per esigenza, scaldano poco ), quelli performanti anche se auto costruiti ti levano parecchi soldi anche se qualche led performante a "basso" costo lo si trova,
Cmh non le ho mai usate, vedo che spingono parecchio ma hanno meno penetrazione,
Clf sono molto buone per piccoli impianti ( scaldano poco ) come microgrowin o l emergenza e piccoli periodi vegetativi ma un intero ciclo anche se fattibile produrrà relativamene poco...
Mh/hps + riflettore sono il classico, mh vegetativa, hps fioritura, in alternativa hps agro per ambedue i periodi e se lavori bene con buoni wattaggi avra un buon prodotto... Non parlo di watt in quanto non sappiamo la grandezza dell ambiente

Estrazione, molto importante per rinnovare l aria ( co2)
immissione, può essere forzata ( intrattore) o passiva ( viene tirata tramite estrattore per inerzia), serve più che altro a regolare i valori qualora fossero troppo alti e introdurre quind aria più fresca ( sottodimenzionato all estrattore),
Ventilazione, anche questo è molto importante, serve per omogenizzare l ambiente e rinforzare le piante, sopratutto in fioritura per evitare muffe e funghi riuscendo a tenere un valore relativamente alto di umidità,
Umidità, le piante hanno bisogno di traspirare, per ogni grado si associa una percentuale di ur (umidità relativa) in base al VPD, come media generica lo sviluppo migliore lo avrai a 25 gradi/ 75% umidità ( diurno), questo lo regoli tramite umidificatore...
Filtro a carboni attivi, non è obbligatorio, dipende dove vivi ma eliminando gli odori non rischi sorprese scomode, poi altre ingegni esistono come ONA gel o ozonizzatore...
Andrebbe comprato almeno un dispositivo di controllo della soluzione,
PH, non utilizzabile in terra ( effetto tampone) ma consigliabile, dipende anche d acqua di partenza...
EC, fondamentale in idro ma non in terra
Vabe poi le cose classiche per coltivare qualsiasi pianta, semi, vasi, fert ecc...
Diciamo che questo è il minimo per un buon coltivo ma ripeto servono informazioni più concrete...


COME ?? in che senso ??

Per adesso è un tutto, non mi viene altro in mente, per ogni dubbio siamo qui...

Rigelo
Messaggi: 2
Iscritto il: dom set 15, 2019 9:16 pm

Aiuto per iniziare

Messaggio da Rigelo » dom set 15, 2019 10:04 pm

Ciao a tutti, vorrei iniziare a coltivare una piantina tutta mia
Il problema è che essendo agli inizi ho dei problemi, non vorrei spendere troppo, pensavo suo 300/350€ per una buona growbox completa sia per fase vegetativa che di fioritura, oppure di comprare i vari componenti e montarla da me
Potreste consigliarmi qualcosa a quel prezzo per iniziare? Non voglio metterne tante,2/3 bastano
Grazie in anticipo :weed:

Rispondi