Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Tutto ciò che riguarda la cannabis eccetto la coltivazione
Rispondi
Blackie_L
Messaggi: 56
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da Blackie_L » dom ago 29, 2021 12:05 pm

Ciao a tutti,mi pongo questa domanda semplicemente perché negli ultimi tempi sto notando dei declini cognitivi abbastanza cospicui...So che e abbastanza controintuitivo fare una domanda del genere su questo sito,ma sono aperto a un dibattito costruttivo e non di idealizzazione o demonizzazione a prescindere...Fumo erba da circa 12 anni,da quando ne avevo 14,e fino ad ora non avevo (quasi) mai sperimentato vuoti di memoria,difficoltà nel prendere decisioni e quant' altro...c'è da dire che per la maggiore ho fumato sempre erba di bassa qualità,per via del fatto che non ho mai avuto nella mia compagnia qualcuno che la autoproduce e quindi poterla prendere a prezzi ragionevoli,e quindi per la maggior parte delle volte mi sono dovuto rivolgere al cosiddetto "mercato nero"..In più dall età di 19 anni fino a quasi 22 ho sofferto di dismorfismo corporeo derivato da un disturbo paranoide di personalità,che mi portava a fare dei ragionamenti,non tanto illogici,ma piuttosto alogici,ovvero che magari non trovavano riscontro nella vita quotidiana personale ma che comunque un fondo di verità ce li avevano...In più questa domanda deriva dagli studi che si sono fatti in materia:Alcuni studi dicono che distrugge porzioni di cervello compromettendo le funzioni cognitive,altri dicono che le funzioni cognitive rimangono intatte mentre quelle emotive vanno a puttane,altri ancora dicono che anche se distrugge non per questo altera le funzioni e dall' altra parte della barricata, addirittura che può curare l Alzheimer e la demenza precoce,E NON SOLO QUELLA CON CBD,MA ANCHE QUELLA CLASSICA CON UN MAGGIORE APPORTO DI THC...sono sempre stato ovviamente pro legalizzazione e ho sempre appoggiato l idea che prevenisse determinate malattie,anche se dai sintomi degli ultimi tempi qualche dubbio inizio ad averlo...Nel calderone però si dovrebbe anche aggiungere che negli ultimi tempi sto avendo delle difficoltà belle grosse soprattutto a livello emotivo.A parte il fatto che ho litigato con 3/4 della gente che conosco,per via del fatto che tra lockdown e impegni lavorativi,il tempo per vedersi e risicato, e portare avanti delle relazioni senza vedersi mai cercando di capire l altro da dietro uno schermo e abbastanza deleterio,ma oltre a ciò devo convivere con il non riuscire a trovare lavoro poiché la mia ultima esperienza risale ancora ad ottobre dell anno scorso e alle aziende poco importa che sia successo quello che è successo,e una situazione in famiglia che non e assolutamente buona,tutti egoisti che pensano solo ai propri interessi e in più una madre malata di depressione grave che non fa altro che calcare il senso di inadeguatezza...Aggiungo ancora che la media di canne giornaliere in media e stata sempre abbastanza contenuta (2 max 3 al giorno,quindi mai come molti che si fumano 5 grammi al giorno) e da un paio di anni a questa parte mi sto contenendo lasciando solo la fumata (max 2) della buonanotte poiché noto che non riesco a essere operativo come gli altri che stanno fatti le giornate intere ma che comunque riescono ad avere un tenore di vita di tutto rispetto, addirittura senza nemmeno farsi sgammare...
Ultima modifica di Blackie_L il dom ago 29, 2021 2:44 pm, modificato 1 volta in totale.


YoungPozzolino
Messaggi: 39
Iscritto il: gio mag 24, 2018 1:59 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Prova Demenza???

Messaggio da YoungPozzolino » dom ago 29, 2021 2:43 pm

Diversi anni fa visto che stavo rincoglionitissimo dalle bombe un professore mi fece un discorso sul fatto che la cannabis sia molto personale negli effetti, mi disse di avere un amico avvocato che si fumava i bomboloni prima di entrare in aula senza problemi, mentre altri ne avevano.
Ho potuto più avanti constatare la cosa vedendo colleghi fumare abitualmente prima dei turni e andare benissimo sul lavoro, mentre se lo facevo io diventavo uno zombie.

Credo che gli studi sulla cannabis siano spesso poco obiettivi, o almeno vengano divulgati in maniera totalmente fuorviante perché presentati da persone/enti schierati pro proibizionismo o pro legalizzazione, quindi da un lato abbiamo una droga terribile che ti spappola i neuroni e dall'altro la panacea.
La cannabis non può essere solo danni e lo dimostrano i sempre maggiori usi clinici che ne vengono fatti, ma non può nemmeno essere solo benefit come insistono i fattoni, o almeno non per ogni individuo.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2405
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da asklepios » dom ago 29, 2021 10:17 pm

Non parlo da informato, ho letto solo un paio di studi sugli effetti a lungo termine della cannabis, ma secondo me è ragionevole pensare che come qualsiasi cosa il troppo stroppia. Anche se ti bevi 10 caffè al giorno la tua qualità di vita peggiora, la qualità del sonno va a farsi benedire. La cannabis ha effetti negativi sulla naturale architettura del sonno se non sbaglio, quindi il sonno di chi si fuma la cannetta prima di dormire non sarà mai di qualità come chi non lo fa. Se lo fai una volta alla settimana è una cosa, se lo fai ogni sera vuol dire che il tuo sonno sarà cronicamente non ottimale. Fumare tutti i giorni, oltre che ai danni ai polmoni che ne derivano nel lungo termine, sicuramente non migliora la tua salute, penso che non ci vogliano studi approfonditi per appurarlo. Potresti provare a fare una pausa di qualche mese e vedere se la situazione migliora. Capita a molti fumatori di abitudine di cominciare ad avere problemi con la cannabis dopo un uso prolungato, se ne legge un post alla settimana su questo forum.

Avatar utente
yspacex
Messaggi: 66
Iscritto il: sab mag 29, 2021 2:43 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da yspacex » lun ago 30, 2021 11:00 pm

asklepios ha scritto:
dom ago 29, 2021 10:17 pm
Non parlo da informato, ho letto solo un paio di studi sugli effetti a lungo termine della cannabis, ma secondo me è ragionevole pensare che come qualsiasi cosa il troppo stroppia. Anche se ti bevi 10 caffè al giorno la tua qualità di vita peggiora, la qualità del sonno va a farsi benedire. La cannabis ha effetti negativi sulla naturale architettura del sonno se non sbaglio, quindi il sonno di chi si fuma la cannetta prima di dormire non sarà mai di qualità come chi non lo fa. Se lo fai una volta alla settimana è una cosa, se lo fai ogni sera vuol dire che il tuo sonno sarà cronicamente non ottimale. Fumare tutti i giorni, oltre che ai danni ai polmoni che ne derivano nel lungo termine, sicuramente non migliora la tua salute, penso che non ci vogliano studi approfonditi per appurarlo. Potresti provare a fare una pausa di qualche mese e vedere se la situazione migliora. Capita a molti fumatori di abitudine di cominciare ad avere problemi con la cannabis dopo un uso prolungato, se ne legge un post alla settimana su questo forum.
Se fumi "SATIVA" sicuramente non ti addormenterai, bensì sarai attivo, creativo, etc.

Se fumi "INDICA" dormirai con molta probabilità mille volte meglio del solito!

Fumare una canna di indica ed andare a letto penso sia una delle cose più belle che la cannabis possa regalarti. In più se ti trovi con la propria partner e dormite abbracciati diventa magico. A mio parere la frase "La cannabis ha effetti negativi sulla naturale architettura del sonno se non sbaglio, quindi il sonno di chi si fuma la cannetta prima di dormire non sarà mai di qualità come chi non lo fa." è ASSOLUTAMENTE sbagliata, se mai è il contrario =D

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2405
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da asklepios » mar ago 31, 2021 11:35 am

Cito:
https://link.springer.com/article/10.10 ... 017-0775-9
Research on the impact of cannabis on sleep started in the 1970s and included a number of studies examining polysomnography (PSG)-based sleep. This resulted in mixed findings with some work showing a decrease in sleep onset latency [5] and wake after sleep onset [6], while other work did not replicate these findings [7], but instead observed an increase in slow wave sleep [7, 8] and a decrease in REM [6, 7, 9]. Additional work from this era also suggested that cannabis may have a short-term benefit on sleep, particularly in reducing sleep onset latency [10]; however, chronic use of cannabis could be associated with habituation to the sleep inducing and slow wave sleep-enhancing properties [8, 11,12,13]. This initial work suggested that long-term use could have a negative impact on sleep in two primary ways. First, individuals may find themselves in a vicious cycle of using cannabis to manage sleep, habituating to the effects, and using more cannabis in order to obtain the desired impact, resulting in problematic patterns of use. Second, sleep disturbances are the hallmark of cannabis withdrawal and may serve to maintain use and predict relapse.

Abeja G.
Messaggi: 1536
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da Abeja G. » gio set 02, 2021 12:08 am

"È improbabile che un individuo sviluppi un'atrofia cerebrale assumendo cannabis."

Da: Interviste RQS: Martin A. Lee su Come la Cannabis Influenzi il Cervello

Avatar utente
Laura Tajj [23]
Messaggi: 191
Iscritto il: mar gen 14, 2020 11:22 pm

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da Laura Tajj [23] » gio set 16, 2021 3:21 am

previene, se si parla di Alzheimer

Avatar utente
VisioneCurativa
Sponsor
Messaggi: 255
Iscritto il: mer gen 24, 2018 10:20 am

Re: Ma la Cannabis Previene O Provoca Demenza???

Messaggio da VisioneCurativa » gio set 16, 2021 8:48 am

E' improbabile nel senso che non succede al consumatore comune ma è possibile danneggiare il proprio cervello con la cannabis.
Il consumo cronico ed intensivo è stato associato ad una significativa e dose dipendente riduzione nei volumi di materia grigia di in corteccia mediale temporale, polo temporale, giro paraippocampale, insula e corteccia orbitofrontale https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4104335/

La farmacologia è una scienza complessa, una cosa è anche il suo opposto.
Prendi il tujone neurotossico e neuroprotettivo allo stesso tempo. Sono le condizioni altre e il sistema biologico specifico (chi assume) a determinare questo o quell'effetto.
Purtroppo c'è un sacco di divulgazione superficiale che tende a semplificare tutto per cercare di renderlo comprensibile ai profani ignoranti.
Questo post riguarda nozioni teoriche riservate solo ad educazione ed intrattenimento, non vuole incoraggiare nessuna attività pericolosa o illegale.
I nostri articoli non vanno assunti in nessun modo https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Rispondi