Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Tutto ciò che riguarda la cannabis eccetto la coltivazione
Rispondi
Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » lun giu 20, 2022 3:53 pm

Ciao a tutti,da oggi ho deciso di ritornare sui miei passi,farmi forza e ricominciare a tenere a bada la mia dipendenza da ganja una volta per tutte,fumandone soltanto una alla sera.Perche si, dopo anni di belle esperienze con la ganja,ultimamente é diventato un qualcosa che mi sta effettivamente divorando le giornate,lasciandomi un senso penoso addosso alla fine della giornata.A dire il vero avevo già iniziato anni or sono a prendere consapevolezza di dover aggiustare il mio rapporto con l erba,portando a fumarne come detto soltanto una alla sera,o quantomeno dopo le 18 e aver portato avanti gli impegni della giornata,MA DA QUANDO RICOMINCIO IL SECONDO LOCKDOWN,PER L AVVILIMENTO,HO INIZIATO A NON ESSERE PIU MOLTO ATTENTO E A FARNE UN USO MASSICCIO,forse ancora più grosso di quello che facevo prima della "nobile decisione".Difatti é da circa dicembre che passo buona parte delle giornate in fattanza e ogni scusa è buona per fumare.La cosa pero che sto notando ancora di più,é il continuo procrastinare e mandare a puttane ciò che devo fare,con conseguente fumata e calo dell autostima...e non solo,ultimamente sto vedendo che mi sta portando delle dinamiche mentali veramente troppo brutte e molto spesso mi capita di avere dei veri e propri momenti di psicosi,dove passo le ore intere immerso nei pensieri,a pianificare 3 miliardi di cose ma poi alla fine non farne nemmeno una e se la faccio,le faccio in uno stato che sembro davvero leso...Ora da un po' di giorni ho programmato un astinenza completa,ma per la durata (almeno 10 giorni,oltre che senza fumare erba,standomene a letto senza fare nulla che può stressare) non me la sento e come detto ho optato di cercare di riportare il consumo naturalmente a una alla sera.Per fare questo ho avuto alcune idee che possono fare da coadiuvante tra cui:
-Ricominciare a fare palestra
-Succo di ribes
-Almeno 3-4 bottiglie di acqua al giorno

Sento però che potrebbe mancare qualcosa...Stavo pensando di integrare il tutto con quello che posso definire una specie di coadiuvante per accelerare la "guarigione".Stavo pensando a robe come:
-Il CBD:Funziona effettivamente?Meglio in olio o infiorescenze?
-Stinger Detox:Da quello che ho letto é un qualcosa che funziona soprattutto se devi fare il test antidroga,qualcuno ne sa di più?
-Sativex/Dronabinol:Da quello che so sono i veri e propri metadoni dell erba...conferme?La cosa pero che vorrei sapere di più e dove recuperarli visto che in negozi generici di cannabis non si trovano...
-Buspiron:Da quello che ho letto sarebbe un toccasana perché va a mitigare i due sintomi principali che ho da questa "intossicazione" ovvero la paura e l irritabilità.

Aggiungo anche che Faccio uso di Fluoxetina (SSRI;20 mg al giorno,una capsula) e di Tavor alla sera prima di dormire (2,5;ma anche questo mi accingo a scalare),quindi le molecole sopracitate potrebbero avere degli effetti di contrasto con antidepressivi e ansiolitici?

Comunque se avete altri consigli,scrivete pure (:


Avatar utente
Abeja G.
Messaggi: 2028
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Abeja G. » lun giu 20, 2022 4:37 pm

@Blackie_L, forse ti sei semplicemente distaccato dall'aspetto ricreativo-spirituale della Ganja... usala per risolvere i tuoi problemi!!

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 582
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da DM Tripson » lun giu 20, 2022 4:48 pm

@Blackie_L ti sarà chiaro che il problema non è l'erba, quello è solo un sintomo, infatti assumi anche altri farmaci evidentemente prescritti da un medico.
La mia personale opinione è che avresti beneficio dall'aiuto di qualcuno più che dall'uso di qualcosa; l'erba CBD funziona per dare sollievo all'ansia di fumare una vera canna, ma è un sollievo spesso soltanto temporaneo, altre volte invece funziona e ti dà qualcosa della sensazione dell'erba senza la limitazione mentale a fare qualsiasi cosa che è tipica dell'erba THC, specialmente se indica!
Però ripeto che la vera soluzione la trovi in ambito psicologico, la dipendenza è sempre un sintomo di questioni interiori da guardare e affrontare con il supporto di qualcuno formato e preparato a farlo! L'amico che ti dà consigli è molto rischioso, non farci conto - tranne il mio consiglio, perché non sono tuo amico :lol: e perché ti dico di affidarti a chi sa come fare, il fai da te nella psicologia spesso è pericoloso. Ciao!
DM Tripson è uno scrittore italiano che ama i Funghi Magici.
Come usarli? Leggi qui: https://amzn.to/3kshUvI
Come preparare e integrare un viaggio psichedelico? Leggi qui: https://amzn.to/3EHkbvo
Blog: https://shroomcircle.com

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 582
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da DM Tripson » lun giu 20, 2022 5:00 pm

Abeja G. ha scritto:
lun giu 20, 2022 4:37 pm
@Blackie_L, forse ti sei semplicemente distaccato dall'aspetto ricreativo-spirituale della Ganja... usala per risolvere i tuoi problemi!!
Forse? :lol:
Ma sei convinto che abbia gli strumenti per usarla? E' la Cannabis che lo possiede, prendere sottogamba le Piante Maestre è una disgrazia, la semplice canna fatta con una miscela di Tabacco e Cannabis è una combinazione potentissima da cui è molto difficile liberarsi! E tu gli dici di usarla per liberarsi? E' una sfida anche per chi è più strutturato e con molta esperienza, se gli dici così lo metti in una posizione ancora più difficile ;)

Scrivo che la dipendenza è un sintomo e contemporaneamente che la Cannabis lo possiede, sembra una contraddizione ma non lo è, le questioni poste correttamente sono sempre paradossali. Se usi la Cannabis (o il Tabacco) senza consapevolezza, allora la tua inconsapevolezza diventa la leva che ti rende succube della Pianta. L'ho scritta semplice, ma la questione è lì :weed:
Serve un counsellor o uno psicologo, non usare più erba consapevolmente :lol:
DM Tripson è uno scrittore italiano che ama i Funghi Magici.
Come usarli? Leggi qui: https://amzn.to/3kshUvI
Come preparare e integrare un viaggio psichedelico? Leggi qui: https://amzn.to/3EHkbvo
Blog: https://shroomcircle.com

Avatar utente
Nectar
Messaggi: 107
Iscritto il: ven mag 20, 2022 4:23 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Nectar » lun giu 20, 2022 5:11 pm

Ciao Blackie! L'attività fisica e l'idratazione aiutano molto.
Le cose che hai elencato agiscono su due fronti diversi.

Il primo è quello di accelerare l'eliminazione del THC accumulato nei tessuti adiposi. L'unico modo per farlo è accelerare il metabolismo lipidico. Questi metodi vengono usati più che altro per ridurre i tempi necessari prima di risultare negativi a un drug test.

Le formulazioni come lo Stinger Detox (non lo conoscevo, sono andato a cercarlo ora) contengono ingredienti la cui efficacia non è dimostrata. Per esempio l'ingrediente principale a livello funzionale nello Stinger Detox è la niacina. Non c'è nessuno studio che dimostra la capacità della niacina di accelerare il metabolismo lipidico. In più ci sono casi riportati di intossicazione da niacina da parte di persone che assumevano prodotti come lo Stinger Detox nella speranza di passare un drug test.

In più finché continui a fumare una canna ogni sera il THC continuerà ad accumularsi nelle cellule adipose e quindi è inutile per te prendere prodotti per favorirne l'eliminazione.

Il secondo obiettivo invece, che è quello che mi sembra più adatto a te, è quello di ridurre i sintomi da riduzione dell'uso (quindi ansia, irritabilità, tristezza, ecc.). Quindi i possibili rimedi vanno cercati a seconda dei sintomi che hai di più e che ti danno più fastidio. Nel tuo caso hai detto che sono la "paura" e l'irritabilità. Cosa intendi per paura?

Immagino che nelle canne metti anche il tabacco. Fumi anche sigarette o le canne sono l'unica fonte di tabacco? In quel caso l'irritabilità potrebbe essere dovuta anche all'astinenza da nicotina.

Il CBD comunque secondo me è un buon rimedio per ansia, irritabilità, insonnia e altri sintomi che potresti avere. Ci sono anche altri integratori usati per sintomi simili ma il CBD lo trovo il più "compatibile" con quelli causati dalla riduzione nella frequenza d'uso dell'erba.
Il CBD in olio ha un effetto più forte e quindi è più efficace. Allo stesso tempo però fumare infiorescenze con solo CBD può aiutare anche dal punto di vista psicologico a sostituire il gesto, il sapore, il rituale del fumarsi una canna. In più le infiorescenze essendo più leggere dell'olio sono più "pulite" negli effetti. Nel senso che ti aiutano con irritabilità, insonnia ecc senza lasciarti quel senso di "stanchezza" mentale. Mentre se hai ansia forte è meglio l'olio.

Mentre il dronabinol è solo il nome internazionale non-commerciale del THC puro usato come farmaco, quindi prenderlo non avrebbe senso sarebbe come tornare a fumare più erba. Il Sativex invece è il nome commerciale di un estratto di Cannabis più ad ampio spettro, ma contiene anche lui THC, con la differenza che ha anche CBD e altri componenti del fitocomplesso della Cannabis.

Matteo42
Messaggi: 31
Iscritto il: mer giu 08, 2022 5:06 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Matteo42 » lun giu 20, 2022 5:37 pm

Eroina

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » lun giu 20, 2022 7:55 pm

Matteo42 ha scritto:
lun giu 20, 2022 5:37 pm
Eroina
Che ritardi hai?Va che puoi stare tranquillo invece di scrivere stronzate,come un altro che (non) ha risposto e l ha buttata sulla spiritualità:sono pro la ganja,ma di certo non sono uno stupido a pensare che puoi fumare Kili e starai sempre bene....vedi che tra una decina di anni di fumate quotidiane te ne accorgerai anche tu,e dico una decina perché a occhio e croce dalla risposta avrai si e no 13-14 anni...

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » lun giu 20, 2022 8:05 pm

Nectar ha scritto:
lun giu 20, 2022 5:11 pm
Ciao Blackie! L'attività fisica e l'idratazione aiutano molto.
Le cose che hai elencato agiscono su due fronti diversi.

Il primo è quello di accelerare l'eliminazione del THC accumulato nei tessuti adiposi. L'unico modo per farlo è accelerare il metabolismo lipidico. Questi metodi vengono usati più che altro per ridurre i tempi necessari prima di risultare negativi a un drug test.

Le formulazioni come lo Stinger Detox (non lo conoscevo, sono andato a cercarlo ora) contengono ingredienti la cui efficacia non è dimostrata. Per esempio l'ingrediente principale a livello funzionale nello Stinger Detox è la niacina. Non c'è nessuno studio che dimostra la capacità della niacina di accelerare il metabolismo lipidico. In più ci sono casi riportati di intossicazione da niacina da parte di persone che assumevano prodotti come lo Stinger Detox nella speranza di passare un drug test.

In più finché continui a fumare una canna ogni sera il THC continuerà ad accumularsi nelle cellule adipose e quindi è inutile per te prendere prodotti per favorirne l'eliminazione.

Il secondo obiettivo invece, che è quello che mi sembra più adatto a te, è quello di ridurre i sintomi da riduzione dell'uso (quindi ansia, irritabilità, tristezza, ecc.). Quindi i possibili rimedi vanno cercati a seconda dei sintomi che hai di più e che ti danno più fastidio. Nel tuo caso hai detto che sono la "paura" e l'irritabilità. Cosa intendi per paura?

Immagino che nelle canne metti anche il tabacco. Fumi anche sigarette o le canne sono l'unica fonte di tabacco? In quel caso l'irritabilità potrebbe essere dovuta anche all'astinenza da nicotina.

Il CBD comunque secondo me è un buon rimedio per ansia, irritabilità, insonnia e altri sintomi che potresti avere. Ci sono anche altri integratori usati per sintomi simili ma il CBD lo trovo il più "compatibile" con quelli causati dalla riduzione nella frequenza d'uso dell'erba.
Il CBD in olio ha un effetto più forte e quindi è più efficace. Allo stesso tempo però fumare infiorescenze con solo CBD può aiutare anche dal punto di vista psicologico a sostituire il gesto, il sapore, il rituale del fumarsi una canna. In più le infiorescenze essendo più leggere dell'olio sono più "pulite" negli effetti. Nel senso che ti aiutano con irritabilità, insonnia ecc senza lasciarti quel senso di "stanchezza" mentale. Mentre se hai ansia forte è meglio l'olio.

Mentre il dronabinol è solo il nome internazionale non-commerciale del THC puro usato come farmaco, quindi prenderlo non avrebbe senso sarebbe come tornare a fumare più erba. Il Sativex invece è il nome commerciale di un estratto di Cannabis più ad ampio spettro, ma contiene anche lui THC, con la differenza che ha anche CBD e altri componenti del fitocomplesso della Cannabis.
Per fortuna na risposta intelligente...per paura intendo le paure classiche che tutti noi abbiamo,io in particolar modo quella di fallire nei miei propositi e di non riuscire a liberarmi più da una situazione che ho in casa che mi sta stretta ...Si comunque uso il tabacco,sia per fumarla che per fumare solo quello...

Non ho capito però la differenza tra l' aver l ansia forte e l' uso più raccomandato dell' olio e le infiorescenze che riducono la irritabilità e l' insonnia..alla fine non parte tutto dall ansia??

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » lun giu 20, 2022 8:12 pm

DM Tripson ha scritto:
lun giu 20, 2022 5:00 pm
Abeja G. ha scritto:
lun giu 20, 2022 4:37 pm
@Blackie_L, forse ti sei semplicemente distaccato dall'aspetto ricreativo-spirituale della Ganja... usala per risolvere i tuoi problemi!!
Forse? :lol:
Ma sei convinto che abbia gli strumenti per usarla? E' la Cannabis che lo possiede, prendere sottogamba le Piante Maestre è una disgrazia, la semplice canna fatta con una miscela di Tabacco e Cannabis è una combinazione potentissima da cui è molto difficile liberarsi! E tu gli dici di usarla per liberarsi? E' una sfida anche per chi è più strutturato e con molta esperienza, se gli dici così lo metti in una posizione ancora più difficile ;)

Scrivo che la dipendenza è un sintomo e contemporaneamente che la Cannabis lo possiede, sembra una contraddizione ma non lo è, le questioni poste correttamente sono sempre paradossali. Se usi la Cannabis (o il Tabacco) senza consapevolezza, allora la tua inconsapevolezza diventa la leva che ti rende succube della Pianta. L'ho scritta semplice, ma la questione è lì :weed:
Serve un counsellor o uno psicologo, non usare più erba consapevolmente :lol:
Per strumenti tu che intendi?E cmq e da quando avevo 14 anni che la usavo...in teoria più strutturato di così...Vengo fuori da un periodo orrendo quello e...Perso il lavoro,perso la ragazza,mi tocca vivere con una madre che non fa altro che offendere e non avendo soldi in tasca giocoforza tocca starci a contatto per più tempo...penso che chiunque in una situazione del genere si destrutturerebbe...E tornare in mano a della gente che fa i propri interessi e non cura,quando ancora 5-6 anni fa sono uscito da un qualcosa di ben più grave alla fine senza aiuto valido anche no...la consapevolezza c'è,manca la spinta propulsiva ad agire quello si...perché la cosa più paradossale e proprio questa,a scavarmi dentro l ho fatto pure troppo...

Avatar utente
Nectar
Messaggi: 107
Iscritto il: ven mag 20, 2022 4:23 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Nectar » lun giu 20, 2022 8:30 pm

Blackie_L ha scritto:
lun giu 20, 2022 8:05 pm
Per fortuna na risposta intelligente...per paura intendo le paure classiche che tutti noi abbiamo,io in particolar modo quella di fallire nei miei propositi e di non riuscire a liberarmi più da una situazione che ho in casa che mi sta stretta ...Si comunque uso il tabacco,sia per fumarla che per fumare solo quello...
Ah ok allora nel caso della paura è una cosa tua e non dipende dal fumare meno giusto? Per una situazione così le sostanze in generale possono fare poco. Nel senso che possono togliere qualche sintomo, ma i problemi psicologici che vengono da situazioni familiari difficili ecc. vanno curate alla radice con un percorso terapeutico. Anche se comunque il fatto di fumare meno può peggiorare quelle sensazioni perché non usi più l'erba per "nasconderle". È una cosa positiva comunque, perché almeno puoi agire sul problema.
Blackie_L ha scritto:
lun giu 20, 2022 8:05 pm
Non ho capito però la differenza tra l' aver l ansia forte e l' uso più raccomandato dell' olio e le infiorescenze che riducono la irritabilità e l' insonnia..alla fine non parte tutto dall ansia??
Sì diciamo che sono collegati, ma non direi che irritabilità e insonnia partono dall'ansia. Il CBD sia nel senso di infiorescenze sia disciolto in olio funziona per tutte e tre.
L'olio, visto che lo prendi per via orale ed è anche più concentrato, ti dà effetti più potenti, e quindi è più indicato per fare passare ansia forte ecc.
Mentre se vuoi effetti più leggeri e più brevi (per non sentirti troppo sedato/assonnato) vanno bene le infiorescenze. Intendevo questo, non so se mi sono spiegato bene.

Avatar utente
Abeja G.
Messaggi: 2028
Iscritto il: mer ott 14, 2015 2:42 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Abeja G. » lun giu 20, 2022 10:05 pm

Allora, @Blackie_L, mettiamola così: stai semplicemente abusando, smetti, vai a farti una passeggiata invece di fumare, che di marijuana non è mai morto nessuno.

Avatar utente
DM Tripson
Sponsor
Messaggi: 582
Iscritto il: ven ott 11, 2019 11:19 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da DM Tripson » mar giu 21, 2022 11:35 am

@Blackie_L intendo strumenti psicologici, quelli che ha uno psicologo per esempio, mentre per struttura mi riferisco a equilibrio fisico, emotivo e mentale più conoscenza di sé. Tu non sei strutturato evidentemente, ma puoi diventarlo con l’aiuto di qualcuno e con la tua determinazione a farlo, ma non con il “fai da te”. Dire che ci hai già provato non è motivo per non provare ancora, non è vero che fanno tutti i loro interessi e non curano, ma se vuoi trovare scuse allora ne troverai quante ne vuoi.

In ogni momento noi creiamo la nostra realtà, non è magia ma conseguenza di scelte che facciamo continuamente, purtroppo la maggior parte di queste sono inconsapevoli, cioè le prendiamo senza renderci conto che stiamo facendo una scelta. Rendersi conto che creiamo la nostra realtà per molti è insostenibile, smettere di dare la colpa alle circostanze vorrebbe dire riconoscere di essere la vera causa di tutto ciò che non va bene, per i più è troppo, meglio fare la vittima.

Per fare breve la storia lunga: se continui a fare le stesse cose non aspettarti risultati diversi. Continuare a fumare - poco o tanto è uguale - non è la soluzione. Piuttosto guardati bene la dipendenza e affrontala, scoprirai che fumare ti permette di non sentire il dolore che provi e che non vuoi affrontare. Sfuggendolo non risolverai nulla, affrontandolo invece sì, tutto ciò che ora ti causa sofferenza si trasformerà in risorse a tua disposizione! Potrebbe essere una storia a lieto fine se cambi qualcosa, altrimenti sai già come andrà a finire ;)

P.S. visto il titolo del thread non volevo neanche intervenire, è chiaro che vuoi continuare a stonarti, "mini" disintossicazione dal THC è un non senso, pensaci, disintossicarti un pochino dal THC :lol: Ripeto: la questione è la dipendenza, la disintossicazione è solo una supercazzola.
Poi ho pensato che volevo provarci lo stesso, chissà che sentendoti pestare un piede ti venga voglia di reagire. Ti auguro il meglio! <3
DM Tripson è uno scrittore italiano che ama i Funghi Magici.
Come usarli? Leggi qui: https://amzn.to/3kshUvI
Come preparare e integrare un viaggio psichedelico? Leggi qui: https://amzn.to/3EHkbvo
Blog: https://shroomcircle.com

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » mar giu 21, 2022 1:18 pm

DM Tripson ha scritto:
mar giu 21, 2022 11:35 am
@Blackie_L intendo strumenti psicologici, quelli che ha uno psicologo per esempio, mentre per struttura mi riferisco a equilibrio fisico, emotivo e mentale più conoscenza di sé. Tu non sei strutturato evidentemente, ma puoi diventarlo con l’aiuto di qualcuno e con la tua determinazione a farlo, ma non con il “fai da te”. Dire che ci hai già provato non è motivo per non provare ancora, non è vero che fanno tutti i loro interessi e non curano, ma se vuoi trovare scuse allora ne troverai quante ne vuoi.

In ogni momento noi creiamo la nostra realtà, non è magia ma conseguenza di scelte che facciamo continuamente, purtroppo la maggior parte di queste sono inconsapevoli, cioè le prendiamo senza renderci conto che stiamo facendo una scelta. Rendersi conto che creiamo la nostra realtà per molti è insostenibile, smettere di dare la colpa alle circostanze vorrebbe dire riconoscere di essere la vera causa di tutto ciò che non va bene, per i più è troppo, meglio fare la vittima.

Per fare breve la storia lunga: se continui a fare le stesse cose non aspettarti risultati diversi. Continuare a fumare - poco o tanto è uguale - non è la soluzione. Piuttosto guardati bene la dipendenza e affrontala, scoprirai che fumare ti permette di non sentire il dolore che provi e che non vuoi affrontare. Sfuggendolo non risolverai nulla, affrontandolo invece sì, tutto ciò che ora ti causa sofferenza si trasformerà in risorse a tua disposizione! Potrebbe essere una storia a lieto fine se cambi qualcosa, altrimenti sai già come andrà a finire ;)

P.S. visto il titolo del thread non volevo neanche intervenire, è chiaro che vuoi continuare a stonarti, "mini" disintossicazione dal THC è un non senso, pensaci, disintossicarti un pochino dal THC :lol: Ripeto: la questione è la dipendenza, la disintossicazione è solo una supercazzola.
Poi ho pensato che volevo provarci lo stesso, chissà che sentendoti pestare un piede ti venga voglia di reagire. Ti auguro il meglio! <3
Il ragionamento e semplicemente:ne fumo una solo alla sera,ci sarà differenza nei tempi in cui subentra l astinenza (dall última fumata) e ci sarà meno Thc nel corpo da smaltire a differenza di fumarne 3-4-5 durante l arco della giornata...che dici?ci sarà una differenza no?Questo volevo intendere...

Avatar utente
Nectar
Messaggi: 107
Iscritto il: ven mag 20, 2022 4:23 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Nectar » mar giu 21, 2022 3:49 pm

Blackie_L ha scritto:
mar giu 21, 2022 1:18 pm
Il ragionamento e semplicemente:ne fumo una solo alla sera,ci sarà differenza nei tempi in cui subentra l astinenza (dall última fumata) e ci sarà meno Thc nel corpo da smaltire a differenza di fumarne 3-4-5 durante l arco della giornata
In generale è un discorso giusto. Il problema è che 1 canna al giorno è comunque abbastanza per alterare in modo importante il funzionamento dei recettori cannabinoidi. Quindi anche smettendo dopo un periodo in cui fumi una canna al giorno avresti sintomi da astinenza "forti" (relativamente parlando) e a distanza di poco tempo dall'ultima fumata.

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » mar giu 21, 2022 4:08 pm

Nectar ha scritto:
mar giu 21, 2022 3:49 pm
Blackie_L ha scritto:
mar giu 21, 2022 1:18 pm
Il ragionamento e semplicemente:ne fumo una solo alla sera,ci sarà differenza nei tempi in cui subentra l astinenza (dall última fumata) e ci sarà meno Thc nel corpo da smaltire a differenza di fumarne 3-4-5 durante l arco della giornata
In generale è un discorso giusto. Il problema è che 1 canna al giorno è comunque abbastanza per alterare in modo importante il funzionamento dei recettori cannabinoidi. Quindi anche smettendo dopo un periodo in cui fumi una canna al giorno avresti sintomi da astinenza "forti" (relativamente parlando) e a distanza di poco tempo dall'ultima fumata.
Quindi mi sembra di capire a quanto hai detto che a distanza di poco tempo iniziano a subentrare i sintomi...ma quindi se ne fumo una e basta la sera,il giorno dopo non avrei problemi fino all'orario in cui la ho presa la sera precedente,oppure anche durante la arco della mattinata?Perché appunto il mio discorso non è farne una per un periodo poi smettere,ma tornare a mantenerne sempre una e capire quindi per sto periodo nel frattempo cosa mi può aiutare a smaltire che non fumo più durante la mattina/primo pomeriggio...

Avatar utente
Nectar
Messaggi: 107
Iscritto il: ven mag 20, 2022 4:23 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Nectar » mar giu 21, 2022 4:09 pm

Nectar ha scritto:
mar giu 21, 2022 3:49 pm
Blackie_L ha scritto:
mar giu 21, 2022 1:18 pm
Il ragionamento e semplicemente:ne fumo una solo alla sera,ci sarà differenza nei tempi in cui subentra l astinenza (dall última fumata) e ci sarà meno Thc nel corpo da smaltire a differenza di fumarne 3-4-5 durante l arco della giornata
In generale è un discorso giusto. Il problema è che 1 canna al giorno è comunque abbastanza per alterare in modo importante il funzionamento dei recettori cannabinoidi. Quindi anche smettendo dopo un periodo in cui fumi una canna al giorno avresti sintomi da astinenza "forti" (relativamente parlando) e a distanza di poco tempo dall'ultima fumata.
Però dopo la risposta di DM Tripson ho riletto il tuo post iniziale e non ho capito se vuoi fermarti a una canna al giorno o se vuoi smettere.

Blackie_L
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 15, 2018 12:09 pm

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Blackie_L » mar giu 21, 2022 5:50 pm

Nectar ha scritto:
mar giu 21, 2022 4:09 pm
Nectar ha scritto:
mar giu 21, 2022 3:49 pm
Blackie_L ha scritto:
mar giu 21, 2022 1:18 pm
Il ragionamento e semplicemente:ne fumo una solo alla sera,ci sarà differenza nei tempi in cui subentra l astinenza (dall última fumata) e ci sarà meno Thc nel corpo da smaltire a differenza di fumarne 3-4-5 durante l arco della giornata
In generale è un discorso giusto. Il problema è che 1 canna al giorno è comunque abbastanza per alterare in modo importante il funzionamento dei recettori cannabinoidi. Quindi anche smettendo dopo un periodo in cui fumi una canna al giorno avresti sintomi da astinenza "forti" (relativamente parlando) e a distanza di poco tempo dall'ultima fumata.
Però dopo la risposta di DM Tripson ho riletto il tuo post iniziale e non ho capito se vuoi fermarti a una canna al giorno o se vuoi smettere.
Allora,in breve:sento che sarebbe meglio stare una decina di giorni senza e quindi stoppare anche la fumata che mi faccio la sera,ma ho deciso di optare per stoppare le fumate che mi faccio durante la giornata e lasciare solo quella della sera (come avevo fatto fino a un po' di tempo fa)...e negli ultimi 6 mesi che ho ricominciato "duro" a fumare durante tutta la giornata..

Avatar utente
Nectar
Messaggi: 107
Iscritto il: ven mag 20, 2022 4:23 am

Re: Cosa mi consigliate da integrare per la mia (Mini) disintossicazione dal Thc

Messaggio da Nectar » mar giu 21, 2022 6:22 pm

Blackie_L ha scritto:
mar giu 21, 2022 5:50 pm
Allora,in breve:sento che sarebbe meglio stare una decina di giorni senza e quindi stoppare anche la fumata che mi faccio la sera,ma ho deciso di optare per stoppare le fumate che mi faccio durante la giornata e lasciare solo quella della sera (come avevo fatto fino a un po' di tempo fa)...e negli ultimi 6 mesi che ho ricominciato "duro" a fumare durante tutta la giornata..
Quindi praticamente cerchi un modo per non essere irritabile, agitato ecc. durante la giornata quando non fumi?

Rispondi