Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Coltivazione e conservazione di funghi e tartufi
Wolly92
Messaggi: 57
Iscritto il: mer mar 17, 2021 2:23 pm

Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da Wolly92 » mar mar 30, 2021 5:43 pm

Buongiorno a tutti,


con l'idea di non affidarmi più ai classici kit mi sono voluto evolvere. Passo numero uno inoculo uno spawn di vermiculite e farina di riso come previsto dalla Pf-Tek ma non dai classici barattoli di vetro ma dalle buste di plastica con filtro. Dopo due settimane direi che ho fallito alla grande:

Immagine Immagine


Scusate la bassa qualità delle immagini ma non sono riuscito a fare di meglio. Sta di fatto che qualche punto di muffa bianca c'è ma comunque pochissima ed è presente anche una muffa direi marrone rosso e comunque il tutto emette un odore di marcio. Faccio che buttare via il tutto e ricominciare giusto ? Penso che uno dei problemi è stato fare due sacchetti che però ho dovuto pressare un pò per far entrare nella pentola a pressione e il risultato è stato un composto probabilmente poco areato. Proverò con la segale ora che penso sia più indicata per i sacchetti di plastica o passo direttamente ai barattoli in vetro. Voi che mi consigliate a riguardo? L'idea è di preparare un substrato per monotube di 50L quindi conto di aver bisogno di 5L di spawn colonizzato (per questo volevo evitare i vasetti di vetro, 1 o 2 buste contro i 5 vasetti ma forse non mi conviene). Altra curiosità: chi usa i sacchetti come gestite la chiusura del sacchetto ? Io ho chiuso con doppia sigillatura con la macchina del sottovuoto ovviamente senza fare il vuoto e questo dopo la sterilizzazione, mi rendo conto che però è un passaggio critico per le contaminazioni.



Mi sono voluto cimentare anche nel mentre con le LC. Forse avrei dovuto iniziare con l'agar? comunque.... Usato sciroppo di mais preso su amazon, speravo fosse trasparente e invece è quasi tipo miele, un pò piu chiaro e ho utilizzato acqua da bottiglia. 3% di sciroppo.Uso una pentola a pressione un pò vecchiotta che non ha un manometro, ha una valvola tipo Lagostina e per me il timer parte da quando sento sibilare piano (non sparando il gas al massimo non fa quegli sfiati poderosi come quando cucino magari roba più grande) comunque sento che all'interno l'acqua di muove freneticamente quindi immagino che stia bollendo correttamente anche se sfiata piano. Sta di fatto che sono stato corto con il timer nel senso che su per giù 10 minuti per paura di fare troppo e cristallizzare lo zucchero. Risultato: (PS. tutto il processo qua si intende per la preparazione della soluzione per LC, non proseguito con l'inoculazione)

Immagine Immagine

Non sono un esperto ma mi sembra un altro grande fail :asd: che dite? Sul fondo vedo una leggera "nuvola" bianca come se fosse un finto micelio ( per quanto ne so di micelio , ossia zero, mi baso sulle foto viste). Butto via anche queste ? Quale può essere il problema qua ?


Ringrazio a tutti dell'aiuto :mrgreen:


Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mar mar 30, 2021 7:01 pm

A parte la contaminazione feroce, dovuta molto probabilmente ai tempi di sterilizzazione e modalità di inoculazione, il substrato della PFTek va bene per barattoli di piccole dimensioni. Se già cominci ad usare barattoli troppo grandi rischi che la colonizzazione si blocchi, in quanto il substrato è troppo compatto e non passa abbastanza aria. Se vuoi fare le cose in grande devi cambiare substrato di spawn
per questo volevo evitare i vasetti di vetro, 1 o 2 buste contro i 5 vasetti ma forse non mi conviene
Fare i vasetti conviene sempre, l'unico caso in cui secondo me vale la pena passare alle buste è quando fai talmente tanti vasetti che inocularli uno per uno diventa troppo lungo ed occupano troppo spazio (se ne fai dai 30/40 in su secondo me). Anche 20 vasetti sono gestibilissimi senza bisogno delle buste. Il motivo è semplice, se ti si contamina un vasetto butti solo quello, se ti si contamina una busta devi buttare molta più roba.
Altra curiosità: chi usa i sacchetti come gestite la chiusura del sacchetto ? Io ho chiuso con doppia sigillatura con la macchina del sottovuoto ovviamente senza fare il vuoto e questo dopo la sterilizzazione, mi rendo conto che però è un passaggio critico per le contaminazioni.
Penso che vadano sigillate prima di essere sterilizzate. Non uso buste, ma avevo salvato questo post, magari ti può tornare utile
Non sono un esperto ma mi sembra un altro grande fail :asd: che dite? Sul fondo vedo una leggera "nuvola" bianca come se fosse un finto micelio ( per quanto ne so di micelio , ossia zero, mi baso sulle foto viste). Butto via anche queste ? Quale può essere il problema qua?
È difficile dire se una coltura liquida è contaminata solo guardandola, ma in questo caso direi che c'è sicuramente una contaminazione batterica, l'acqua non dovrebbe essere così opaca ma trasparente. Il sedimento sul fondo ricorda il lievito che si usa per fare la birra. L'odore sicuramente poi ti dirà tanto. Hai inoculato con agar? Se non hai inoculato con agar in SAB è quello il problema. Altro dettaglio, la coltura liquida sarebbe da agitare quando comincia la colonizzazione, a meno che non usi un agitatore magnetico non riuscirai mai ad agitarla con il barattolo così pieno. Devi poterla agitare senza che entri in contatto con il filtro sul coperchio

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mar mar 30, 2021 7:03 pm

Per mettere le immagini puoi fare in due modi:

[url]https://www.prova.com/immagine.jpg[/url]

oppure

[img]https://www.prova.com/immagine.jpg[/img]

Se combini i due si bugga. Se usi la seconda opzione senza usare il link diretto all'immagine (che finisce con .jpg o simili) non funziona.

Wolly92
Messaggi: 57
Iscritto il: mer mar 17, 2021 2:23 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da Wolly92 » dom apr 04, 2021 7:30 pm

Grazie dei consigli. Dovrei pensare di investire in una buona pentola a pressione perchè quella che ho adesso è davvero piccola, riuscirei a farci stare solo 3 vasetti o uno grande ! :crybaby:

Nono, le foto delle LC dello scorso post non erano nemmeno inculate ! :asd: fail totale! Ho però rifatto recentemente con buoni ( a mio avviso ) risultati, già inoculato prelevando un piccolo pezzetto di fungo in SAB.

Immagine

Sto provando anche con l'agar per farmi un pò di esperienza ma il primo tentativo è stato un disastro :asd: . Il problema maggiore che ho riscontrato è il fatto che l'agar in SAB mi ha inumidito tutta la superficie con un velo di condensa e quindi è stato un cinema. Poi sono stato molto maldestro con i movimenti! Posto qualche foto.

Immagine
Immagine

Forse una si salva, la prima. Molti invece non sono usciti trasparenti ma opachi quindi faccio fatica a vedere le contaminazioni. Riproverò a breve stando più attento al tutto, soppratutto alla fase di raffreddamento che penso di aver ciccato! Qualche consiglio ?

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mar apr 06, 2021 12:50 am

Mi fa piacere vedere che qualcuno si cimenta nell'agar! La coltura liquida ha un bell'aspetto. Il "problema" con la coltura liquida è che anche quando sembra pulita, puoi nascondere contaminanti. A me è capitato tempo fa, sembrava perfetta (inoculata con agar) e poi ho dovuto buttare tutti i cereali inoculati. Con l'agar hai una sicurezza in più.
l'agar in SAB mi ha inumidito tutta la superficie con un velo di condensa
Immagino ti riferisca ai coperchi delle piastre. A meno di non avere una cappa in cui poter mettere le piastre aperte, purtroppo un po' di condensa su alcune delle piastre ci sarà sempre. Questo è dovuto al fatto che il coperchio si raffredda più in fretta del resto della piastra (che contiene l'agar caldo). Aria umida calda + superficie fredda = condensa. Alcune cose da tenere a mente:
  • Versa alla temperatura giusta, in genere dai 48 °C in giù
  • Impila le piastre mentre si raffreddano, in questo modo si raffreddano più uniformemente in quanto ogni piastra scalda il coperchio di quella di sotto
  • Per eliminare la condensa, se è proprio ad un livello di visibilità zero, puoi mettere dell'acqua bollente in una tazza (meglio se a fondo piatto) e appoggiarla sopra il coperchio della piastra in questione (all'interno della SAB). Nel giro di 5 minuti la condensa è evaporata dal coperchio
Con questi accorgimenti dovresti riuscire a ridurre di molto il problema condensa.

Sono piastre di germinazione quelle che mi hai mandato? Mi sembra già di vedere qualcosa crescere nella prima

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » sab apr 02, 2022 8:29 am

Anche io alprimo tentativo di agar e mi sono ritrovato stamattina con alcuni piatti con diversa condensa https://ibb.co/JHf4rLQ.
Sono compromessi questi o si possono ancora utilizzare? E se si, gli va fatto qualcosa prima? Come si vede dalla foto li ho già sigillati e tirati fuori dalla sab ormai.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » dom apr 03, 2022 2:32 am

Se sono già inoculati aspetta, magari cerca di vedere da sotto in controluce cosa succede all'interno. Se non sono ancora stati inoculati, quando dovrai allestire di nuovo la SAB per inocularli puoi approfittarne per metterci sopra una tazza d'acqua bollente

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » lun apr 04, 2022 11:29 am

asklepios ha scritto:
dom apr 03, 2022 2:32 am
Se sono già inoculati aspetta, magari cerca di vedere da sotto in controluce cosa succede all'interno. Se non sono ancora stati inoculati, quando dovrai allestire di nuovo la SAB per inocularli puoi approfittarne per metterci sopra una tazza d'acqua bollente
Ok grazie. Non ancora inoculati, quindi proverò a vedere cosa succede con la tazza.

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » mer apr 20, 2022 11:26 pm

Questo secondo voi è micelio o muffa?
https://ibb.co/v42WSX3
https://ibb.co/HBfbwgg

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » gio apr 21, 2022 6:16 pm

Potrebbe essere micelio ma anche qualche muffa. È una piastra di germinazione? In genere dopo un transfer, il diradamento dei vari ceppi permette di distinguere meglio i tratti peculiari del micelio

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » ven apr 22, 2022 7:37 am

asklepios ha scritto:
gio apr 21, 2022 6:16 pm
Potrebbe essere micelio ma anche qualche muffa. È una piastra di germinazione? In genere dopo un transfer, il diradamento dei vari ceppi permette di distinguere meglio i tratti peculiari del micelio
Si, lo sarebbe. In altre si vede che c'è stata contaminazione. In questa e in un'altra invece c'è solo un organismo di colore bianco che sta crescendo, ma non riesco a distinguere bene il micelio. Ora aspetterò ancora qualche giorno e poi proverò a fare il transfer per vedere se cambia qualcosa. Grazie.

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » lun mag 02, 2022 11:02 pm

asklepios ha scritto:
gio apr 21, 2022 6:16 pm
Potrebbe essere micelio ma anche qualche muffa. È una piastra di germinazione? In genere dopo un transfer, il diradamento dei vari ceppi permette di distinguere meglio i tratti peculiari del micelio
Niente da fare mi sa. Il mio primo tentativo con l'agar non ha funzionato. Queste le foto dopo il transfer, ma a me sembra soltanto muffa e non micelio https://ibb.co/0ZChv2j https://ibb.co/h1wbL7C

In compenso però sta dando i suoi frutti la mia prima uncle bean tek (da siringa di spore) https://ibb.co/3RL4SWx https://ibb.co/BcL7spF

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mer mag 04, 2022 9:58 pm

E invece guarda che potrebbe essere micelio, non ha assolutamente un aspetto preoccupante. È ancora un po' affollato, è difficile vedere la crescita proprio regolare, ma direi che va più che bene. Il fatto che non ci siano contaminazioni batteriche è un ottimo segno, vuol dire che hai lavorato bene. L'unica cosa, al prossimo transfer prendi una quantità di agar molto più piccola, un triangolino o quadratino grande poco più di un grano di riso è sufficiente. Avendo un transfer così grosso vedi che ancora ci sono tanti ceppi ed è difficile distinguere con certezza. In ogni caso le prossime piastre versane un paio in più, così puoi clonare qualcuno dei funghi che sta crescendo.

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » mar mag 24, 2022 10:05 pm

asklepios ha scritto:
mer mag 04, 2022 9:58 pm
E invece guarda che potrebbe essere micelio, non ha assolutamente un aspetto preoccupante. È ancora un po' affollato, è difficile vedere la crescita proprio regolare, ma direi che va più che bene. Il fatto che non ci siano contaminazioni batteriche è un ottimo segno, vuol dire che hai lavorato bene. L'unica cosa, al prossimo transfer prendi una quantità di agar molto più piccola, un triangolino o quadratino grande poco più di un grano di riso è sufficiente. Avendo un transfer così grosso vedi che ancora ci sono tanti ceppi ed è difficile distinguere con certezza. In ogni caso le prossime piastre versane un paio in più, così puoi clonare qualcuno dei funghi che sta crescendo.
Ciao, scrivo dopo un pò perchè ho aspettato e fatto degli altri passettini prima di scrivere. Allora quello nelle foto si, anche io penso fosse micelio perchè l'odore era proprio di fungo. Infatti ne ho preso un pò e messo in altre piastrine. Nel frattempo ho anche provato (seguendo le istruzioni trovate nella wiki) a fare la clonazione, ma a distanza ormai di una decina di giorni non sembra essere successo niente https://ibb.co/mXkty4w
In compenso nel terzo flush ho avuto questa bella sorpresa https://ibb.co/sqtjhsw e lui si che mi piacerebbe provare a clonarlo. Ma non ho capito come mai dall'altro tentativo non sia successo nulla. Cosa potrei aver sbagliato?

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mar mag 24, 2022 11:41 pm

Dalla foto non riesco a vedere bene, sarebbe meglio se le facessi su sfondo uniforme come quelle che hai allegato precedentemente, ma mi sembrano pesantemente contaminate. Se sono contaminate è per quello che non hanno avuto successo. Puoi prendere dei pezzetti di fungo anche più piccoli se ti viene più comodo. Un consiglio, se con il bisturi non ti trovi bene, è di provare con delle pinzette. Ovviamente anche quelle sterilizzate sulla fiamma, che siano lunghe abbastanza per non scottarsi le dita.

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » mer mag 25, 2022 7:24 am

asklepios ha scritto:
mar mag 24, 2022 11:41 pm
Dalla foto non riesco a vedere bene, sarebbe meglio se le facessi su sfondo uniforme come quelle che hai allegato precedentemente, ma mi sembrano pesantemente contaminate. Se sono contaminate è per quello che non hanno avuto successo. Puoi prendere dei pezzetti di fungo anche più piccoli se ti viene più comodo. Un consiglio, se con il bisturi non ti trovi bene, è di provare con delle pinzette. Ovviamente anche quelle sterilizzate sulla fiamma, che siano lunghe abbastanza per non scottarsi le dita.
In effetti questo agar sul fondo della bottiglia era un po'grumoso https://ibb.co/2vD3FWm https://ibb.co/BP4G3Xn eppure ho svolto tutto il processo esattamente come la prima volta. E pensavo che nonostante i grumi e il fatto che non fosse completamente unifome non ne compromettesse la qualità, non so se invece questo potrebbe essere un problema.
Prossima volta proverò anche con la pinzetta perchè in effetti con il bisturi è abbastanza scomodo prelevare del materiale.

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » mer mag 25, 2022 8:05 pm

Sì pesante contaminazione batterica. L'agar dev'essere trasparente come quando l'hai versato, se non lo è ci è cresciuto qualcosa

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » gio mag 26, 2022 7:03 am

asklepios ha scritto:
mer mag 25, 2022 8:05 pm
Sì pesante contaminazione batterica. L'agar dev'essere trasparente come quando l'hai versato, se non lo è ci è cresciuto qualcosa
ok, grazie.

morris257
Messaggi: 44
Iscritto il: lun feb 22, 2021 5:29 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da morris257 » lun giu 20, 2022 12:24 pm

E questa volta direi invece, e incorciando le dita, che tutto sta procedendo nel modo giusto. Queste le foto dei piattini al 3° transfer: https://ibb.co/vBp5hHr
https://ibb.co/0rNnVNg
https://ibb.co/Sy6Hxtx
E stavolta sono sicuro che è tutto micelio, anche se non si vedono bene le ramificazioni, perchè l'odore di bosco da cui l'ho estratto era fortissimo :D .
E ovviamente riprovato anche a clonare questo modello qui https://ibb.co/xqHfGX9 https://ibb.co/Lxb9qth e questo il risultato fino ad ora (sembrerebbe ok) https://ibb.co/NsPN46w
https://ibb.co/cc6B1jW

E ora quale è il prossimo passaggio? Ho letto già qualcosa sul forum e su internet, ma vorrei evitare di perdere quanto di buono fatto finora.

Grazie a tutti

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: Coltura Liquida e Spawn: Primi tentativi Fail

Messaggio da asklepios » lun giu 20, 2022 10:32 pm

Wow! Un super agar oserei dire ;)
Le piastre direi intanto di farle colonizzare ancora un pochino, e poi conservarle in frigorifero fino al momento di usarle. Non le mettere in fondo perché se ghiacciano son cazzi.
Adesso hai diverse cose che puoi fare:
  • Espandere le piastre e inoculare barattoli di cereali sterilizzati direttamente con un pezzetto di agar
  • Preparare una coltura liquida, quindi usare quella per inoculare il tuo substrato (che essendo un inoculante liquido può essere anche la PFTek)
  • Ci sarebbe anche l'opzione di fare quello che su Shroomery chiamano "LI" (liquid inoculant), essenzialmente versare dell'acqua sterile sulla piastra col micelio, mescolare un po' per essere sicuri di aver preso un po' di cellule, quindi aspirare con una siringa e usare come inoculante liquido al pari della coltura liquida
La scelta di cosa fare dipenderà dalla disponibilità o meno di una pentola a pressione. Se hai una pentola a pressione puoi sterilizzare dei barattoli di cereali (l'ideale sarebbe averne una bella grande), trovi tutto nelle guide in wiki. Se non hai una pentola a pressione grande abbastanza puoi comunque provare a preparare LC o LI e inoculare delle tortine per la PFTek. Inoculare con l'agar direttamente ha il vantaggio di essere un metodo di inoculazione molto sicuro dal punto di vista delle contaminazioni. Nella coltura liquida una contaminazione si espande rapidamente a tutto il liquido e quindi ti rovina tutto. Se hai in programma di fare relativamente pochi barattoli potrebbe essere una buona idea inoculare con agar direttamente, e magari provare a fare una LC solo per un paio di barattoli

Rispondi