PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Rispondi
gia1996
Messaggi: 4
Iscritto il: mar gen 19, 2021 8:40 pm

PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Messaggio da gia1996 » mar gen 19, 2021 9:25 pm

Ciao a tutti, vorrei un consiglio, sto per fare degli acquisti per una coltivazione indoor in piccolo. Vorrei prendere una lampada led cultilite 75w o led cultilite antares 90w cob line.
Ho in mente di prendere questi accessori: Growbox 40x40x120 o 60x60x140 doberman tent di airontek, led cultilite 75w o 90w, timer analogico, biobizz light mix 20l, 2 o 3 vasi quadro 6.5l (18x18x23), Aspiratore Elicoidale Vents Duo 125mm QUIETLINE da 145/195 m3/h, filtro carboni attivi 125-250 m^3/h, 1 metro di tubo flessibile 125mm, carrucole easy roller, biobizz trypack, termoigrometro, ph test manuale, uno spruzzino con serbatoio di 1 litro. Le uniche indecisioni sono per la lampada e la misura della growbox. Cosa mi consigliate?


Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2025
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Messaggio da asklepios » mar gen 19, 2021 11:56 pm

Mi sembrano vasi piccoli e troppi per lo spazio che hai. 40x40 ci sta a malapena un pianta, e sta anche bella strettina. Per le luci leggiti bene la mia risposta in questo post, se prendi luci LED non puoi buttarti senza conoscere i PAR, rischi di prenderti il pacco. Devi anche calcolare il fabbisogno di luce delle tue piante, su una tenda 60x60 l'ideale sarebbe sui 250 PPF, non ho cercato l'efficienza del tuo LED specifico ma neanche i top di gamma ti producono 250 PPF con 90 W.
L'aspiratore sembra debole poi, magari mi sbaglio, hai fatto i calcoli del volume da spostare? Sul sito nelle guide di coltivazione trovi anche altre informazioni utili sulle variabili da considerare nella grow tent.

PS Se non hai voglia di considerare tutti questi fattori e stare a fare troppi calcoli, le HPS non deludono mai, puoi sempre ripiegare su quelle e risparmiare

gia1996
Messaggi: 4
Iscritto il: mar gen 19, 2021 8:40 pm

Re: PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Messaggio da gia1996 » mer gen 20, 2021 12:35 am

Concordo sulla growbox, infatti credo prenderò una 60x60x140. Per i vasi prenderò 2 vasi da 11L che misurano 22x22x26. La luce invece che ne pensi della marshydro ts600? Non posso prendere quella ts1000 perché vado fuori budget purtroppo. Non opto per le luci hps perché consumano di più, perciò preferisco led. Ho letto quello che mi hai mandato ma non ci ho capito molto onestamente riguardo il volume di aria da spostare. Se opto per la mars hydro ts600 che costa meno della cultilite potrei prendere questo estrattore più potente elicoidale Vents TT125 bi-potenza con diametro da 125 mm con portata 220-280mc/h, che ne pensi?

gia1996
Messaggi: 4
Iscritto il: mar gen 19, 2021 8:40 pm

Re: PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Messaggio da gia1996 » mer gen 20, 2021 1:07 am

Ah inoltre mi ero dimenticato di dire che coltiverò principalmente autofiorenti

Avatar utente
asklepios
Messaggi: 2025
Iscritto il: mer gen 01, 2020 7:56 pm

Re: PRIMA COLTIVAZIONE INDOOR

Messaggio da asklepios » mer gen 20, 2021 12:37 pm

Premetto che non sono esperto di coltivazione: la mia prima coltivazione ho piantato due autofiorenti in una tenda 70x70, vasi da 11 L, cresciute con tecnica LST e stavano davvero strette. Prova a cercare sul sito che ti ho mandato, c'è una guida che parla del numero di piante e dimensione dei vasi.

Per l'estrattore devi calcolare il volume della tenda (base x altezza x profondità), dividi per tre per calcolare il volume da estrarre ogni minuto, aggiungi 20% dato che hai il filtro, ottieni così i cm3/min. Converti i cm3/min in m3/h (se non sai come si fa basta scrivere sul motore di ricerca cm3/min to m3/h) e ottieni i m3/h minimi necessari per il tuo estrattore. Non ho fatto i calcoli, devi farli e vedere, magari il primo estrattore che mi hai detto va più che bene

La TS600 è una buona luce, ma il fatto che me la proponi mi fa sorgere il dubbio che non abbia letto il post che ti ho mandato, dato che la TS600 fa sui 140 PPF, ben lontani dai 250 ideali. Se c'è qualcosa che non hai capito chiedi, ma se ti fidi del consiglio di sconosciuti senza sapere di cosa si parla brancoli nel buio. Chiedi a 10 persone diverse e ti consiglieranno 10 luci diverse.

È vero che le luci HPS consumano di più, ma quanto di più è la domanda? Ti faccio dei calcoli approssimativi basandomi sulle tariffe della mia ultima bolletta:
MarsHydro TS600 (85W) accesa 18 ore al giorno: €5,46 al mese
HPS da 250W accesa 18 ore al giorno: €16,05 al mese
Una HPS da 250W ti dovrebbe fornire sui 300 PPF, quindi anche più di quelli che sarebbero ottimali, il che vuol dire che se fai bene tutto il resto avrai un'ottima resa, doppia se non tripla della TS600. Se immaginiamo 3 mesi per un'autofiorente e una resa ipotetica basata sui PPF forniti, abbiamo 25g con la TS600, €16,38 di corrente, e 55g con la HPS 250W, €48,15 di corrente. Dividi il costo della corrente per i grammi ottenuti e hai 0,65 €/g per la TS600, 0,87 €/g con la HPS. Morale della favola, con la HPS produci di più e il costo per grammo è comunque molto basso, senza contare il risparmio sull'acquisto della luce, dato che una LED con PPF equivalenti alla HPS (la TS1000 ad esempio fa 240 PPF) ti costerebbe di più. Vedi tu, fai le tue considerazioni. Se puoi permettertele le LED sono sicuramente più efficienti ma per coltivazioni su piccola scala il risparmio è minimo quando consideri il costo della lampada. Se prevedi di coltivare tutti i mesi dell'anno allora cominci a compensare il costo della luce, ma per una o due grow alla fine il costo è uguale. Guarda su eBay comunque per l'attrezzatura, si trovano ottime offerte

Nota: le rese sono del tutto ipotetiche, dipendono da mille fattori, è impossibile dire quanto produrrai. C'è chi riesce anche a ottenere 100/200 g da una singola autofiorente, c'è chi raccoglie 20 grammi se è fortunato. Io ho usato una resa per fare un esempio, ma quale che sia la tua resa sarà influenzata allo stesso modo dalla quantità di PPF ricevuti, quindi il discorso resta valido

Rispondi